giovedì 9 novembre 2017

Un recente studio conferma il collegamento del vaccino Difterite-Tetano-Pertosse (Tdap) alla MICROCEFALIA. (Altro che Zika virus!)

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;
stampa la pagina


Vaccino-Tdap-Microcefalia




Un recente studio conferma  il collegamento del vaccino Difterite-Tetano-Pertosse (Tdap) alla MICROCEFALIA. 
Non era affatto il virus Zika!


Traduzione a cura di 

Vivere in modo naturale

Gli ormai noti negazionisti con le loro "notizie" rassicuranti dove insistono nel dire che i vaccini sono al 100% sicuri e che non causano mai problemi nei bambini, evidentemente  NON hanno visto in modo chiaro un poco noto studio del 1991 pubblicato dal governo degli Stati Uniti. 
Questo articolo rivela un nesso chiaro tra il popolare vaccino Tdap per il tetano , la difterite e la pertosse (tosse) e la microcefalia , un difetto di nascita neurologica che negli ultimi anni le autorità hanno erroneamente scambiato per il virus Zika .
Il Centro Nazionale per le Informazioni sulla Biotecnologia (NCBI) ha offerto prove evidenti all'epoca, in cui si dimostra che l'iniezione di combinazione può causare non solo i danni cerebrali nei bambini piccoli, ma anche problemi cardiaci, meningite e epilessia. 
Le evidenze epidemiologiche da studi di casi umani hanno dimostrato che in poche settimane o addirittura giorni di iniezioni di Tdap, i bambini hanno sviluppato spasmi infantili e altri sintomi comuni di microcefalia direttamente correlati al vaccino.
Clicca qui per leggere la panoramica del libro intitolato: "Adverse Effects of Pertussis and Rubella Vaccines"Effetti indesiderati della Pertosse e da vaccini per la rosolia", riguardante la sezione sottotitolata "Evidenza riguardante i vaccini della pertosse e disturbi del sistema nervoso centrale, compresi spasmi infantili, iperalimentazione, meningite asettica e encefalopatia"
La ricerca precedente citata in questa stessa relazione del governo dal 1987 individua ciò che gli scienziati descrivevano come spasmi infantili immediatamente dopo la vaccinazione contro la pertosse. 
Sei bambini valutati come parte di questa ricerca precedente hanno sviluppato crisi epilettiche e altri problemi in combinazione con la vaccinazione contro la pertosse, che gli autori descrivono come uno dei seguenti:
• un effetto neurotossico diretto (dal vaccino

• una reazione immunitaria immediata (dal vaccino) 

• una reazione di ipersensibilità cellulare ritardata (dal vaccino) 

• un'attivazione indotta da vaccino di un'infezione latente di virus neurotropica (ovviamente dal vaccino)

Ognuno di questi effetti è direttamente correlato al vaccino stesso, illustrando un record di sicurezza abissale che non è tutto rose e fiori, come l'opinione popolare spesso detta. 
Numerosi studi pubblicati tra gli anni '50 e '70 citati nella relazione del governo dimostrano chiari danni causa/effetto da entrambi, sia il vaccino della pertosse e il Tdap (vaccino per il tetano), con una percentuale molto ridotta dei casi di danno eventualmente derivanti da fattori prenatali.
"Tra i casi sintomatici, le cause presunte vengono spesso raggruppate secondo la tempistica del sospetto insulto come precoce, pre- o postnatale", spiega lo studio. 
"I fattori prenatali sono considerati per il 20 al 30 per cento dei casi. 
Questa categoria comprende anomalie cerebrali, disturbi cromosomici, sindromi neurocutanee come la sclerosi tuberosa, disturbi metabolici ereditati, infezioni intrauterine, storia familiare di convulsioni e microcefalia. "(RELATED: Leggi ulteriori notizie sulla medicina pericolosa presso Medicine.news )

Sono epidemie microcefali causate da Zika come sostengono i media, o da vaccini e da altre fonti di esposizione chimica?

Questa rassegna approfondita sulla sicurezza dei vaccini da parte del governo USA non è una teoria della cospirazione; è un magazzino di prove compilato da tutte le prove disponibili all'epoca in merito ai risultati post vaccino dei bambini, e i risultati sono stati disastrosi. 
Molti bambini sembrano soffrire di gravi anomalie neurologiche dopo la vaccinazione per la pertosse e / o Dtap, ma saresti pressato duramente per ascoltare un sussurro su questo oggi da quelli dei centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) .
La carta è anche così audace da proclamare che i vari rapporti di casi di bambini che sviluppano crisi epilettiche dopo la vaccinazione per la pertosse specificamente come una "preoccupazione tempestiva" per quanto riguarda la sicurezza del vaccino. 
Le numerose relazioni di casi, le serie di casi e gli studi epidemiologici osservati e controllati riassunti nel documento indicano tutti una relazione diretta tra il vaccino Dtap e la convulsione infantile.
È interessante notare che l'impatto microcefalico dei vaccini Dtap e pertosse è molto più evidente che con il virus Zika, dove i media stanno dando di matto come la causa di diversi episodi di microcefalia osservati negli ultimi mesi.
fonti:
https://www.naturalnews.com/2017-01-19-government-document-confirms-vaccine-link-to-microcephaly.html

Riproduzione consentita purché l'articolo non sia modificato in nessuna parte, indicando Autore e link attivo al sito.

Nessun commento:

Posta un commento