martedì 3 aprile 2018

Rilascio ingegnerizzato di forme di vita auto-replicanti artificiali nell'ambiente

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;
stampa la pagina

Traduzione a cura di 
Scie Chimiche: Informazione Corretta per Vivere in modo naturale
Le nanotecnologie e la bioingegneria diventate "canaglia" potrebbero portare a un insostenibile Terraforming of Life on Earth.
BIOTRESPASS  - Un documento legale accademico che discute (ma non si limita a) problemi legali di "violazione" tecnologica (contaminazione) di bioingegneria brevettata o sperimentale e nanotecnologia in cui forme di vita autoreplicanti infliggono "conseguenze" o danni all" ambiente naturale, proprietà reale, proprietà personale e DNA umano / biologico.
Le versioni segrete e "accidentali" di queste tecnologie, come la Monsanto, sono ben documentate, tuttavia il sistema legale si comporta come se fosse corrotto dalle società che producono e rilasciano questi rischi biologici nell'ambiente naturale.
Questo documento su BIOTRESSPASS è uno sguardo importante nel mondo oscuro della protezione aziendale al di sopra dell'interesse pubblico. 
Le conseguenze sono evidenti, le agenzie per la protezione dell'ambiente non dispongono di mezzi "legali" efficaci per proteggere la salute pubblica e il benessere da "tecnologie abbandonate".
Questo documento potrebbe aiutare il lavoro dell'Istituto Carnicom e di altri nell'isolare e definire i bio-rischi ingegnerizzati, i filamenti e i derivati ​​di Morgellons associati alle emissioni degli aerei.


Biotrespass - Bulletin of Science, Technology and Society, vol. 27, n. 4, agosto 2007, di Jeremy de Beer - Università di Ottawa - Sezione di diritto comune
Astratto: Mentre le scienze della biotecnologia, della biologia sintetica e della nanotecnologia si sviluppano, le domande sulla responsabilità per i danni causati dalle invenzioni auto-replicanti sorgeranno sempre più spesso. Sebbene negligenza, molestia e altri torti possano essere rilevanti in tali circostanze, la violazione può essere la causa più appropriata dell'azione. Nella prima sezione di questo articolo, esplorerò gli ostacoli dottrinali rivolti ai querelanti che sostengono il passaggio biologico. Per superare le preoccupazioni sulla meta-fisicità del biotrepass molecolare, richiama analogie con "cybertrespass". Per affrontare il problema di denunciare i licenzianti di brevetti per le azioni dei loro licenziatari, faccio riferimento ai principi della legge sui locatari. Le leggi ben stabilite riguardanti gli animali vaganti fanno luce sulle politiche alla base del biotrepass. Nella seconda parte, analizzo tali politiche in modo più dettagliato, a considerare lo scopo del trasporto di proprietà metafore in bio / nanospaziale. Il documento conclude che il biotrepass può essere una valida causa di azione, se elaborato attentamente e compreso correttamente.
CLIFF CARNICOM - Morgellons: A Hypothesis di lavoro - Web Conference Part 3





Riproduzione consentita purché l'articolo non sia modificato in nessuna parte, indicando Autore e link attivo al sito.

Nessun commento:

Posta un commento