giovedì 12 luglio 2018

NUTRIRE IL COLON PER NUTRIRE IL CERVELLO.

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;
stampa la pagina


Dal Dott. Gabriele Prinzi.


I più recenti lavori scientifici sull'asse intestino-microbiota-cervello dimostrano che in quelle malattie che hanno effetti negativi sull' umore (#depressione) è strategica la salute dell'intestino.
.
Infatti, i batteri intestinali (#psicobiota#microbiota) hanno un ruolo centrale nella regolazione del sistema infiammatorio e in caso di #disbiosi possono generare gravi malattie come la sclerosi multipla, il Parkinson o l'alzheimer.
.
Cosi, è nell'intestino che dobbiamo lavorare per migliorare la situazione!
.
L'obiettivo dev'essere aiutare la CRESCITA DEI BATTERI BUONI. 
Sapere cosa gli piace e conoscere il loro cibo preferito li aiuta a farli crescere nel loro ambiente. 
E quando crescono bene (e decidono di restare) "acidificano" l'ambiente intestinale e rendono la vita difficile ai batteri "cattivi".
.
Il loro miglior cibo (e il nostro miglior alleato) sono le fibre #prebiotiche, presenti in alcuni cibi ma anche nel caffè e nel vino rosso.
Sono quelle fibre che non vengono digerite dell'intestino tenue e arrivano intatto nel colon.
Ne avevo già scritto qui:
.
Stasera pubblico una o due ricette DELLA DIETA MEDITERRANEA, italiane e gustose che PUOI USARE PER MIGLIORARE IL TUO INTESTINO DURANTE I MESI ESTIVI.
E unisci l'utile e il "divertevole" 
.
Leggi, approfondisci, segui la pagina e condividi LiberaMente, perché la tua salute vale!
.

Nessun commento:

Posta un commento