Il grande archivio del blog di Vivere in modo naturale.

giovedì 4 maggio 2017

Immunizzazione: Come avere un sistema immunitario più forte.

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Si parla tanto di immunizzazione e di sistema immunitario,ma stiamo facendo la cosa giusta per avere un sistema immunitario più forte?

Una cosa che non si dovrebbe mai dimenticare è che la salute del fegato è una cosa fondamentale per la vita e il benessere dell'intero organismo,ma sopratutto del sistema immunitario.
Questo significa che qualsiasi abitudine sbagliata come ad esempio gli eccessi, il fumo, una cattiva alimentazione o uno stile di vita sedentario hanno conseguenze negative sul fegato, e di sicuro vi sarà capitato di sentirvi gonfi, privi di energie, con un gusto cattivo in bocca oltre a notare che il processo di digestione è molto lento e pesante, a cosa è dovuto tutto ciò? Ebbene, tutto questo dipende da un fegato saturo di tossine, che quest'organo non riesce a depurare efficacemente, e sempre stato consigliato che è meglio prevenire che curare, quindi prima vengano delle fobie e che si voglia ricorrere ai farmaci americani vi consiglio di migliorare la vostra alimentazione.
Il fegato quando è sano favorisce la circolazione e il flusso sanguigno oltre a separare correttamente i nutrienti dalle sostanze tossiche dall'organismo, bisogna quindi bere tanta acqua, che come si sa aiuta anche ad eliminare l'acido urico nel sangue favorendo la depurazione interiore.
Il fegato ha bisogno di antiossidanti e di vitamina C che serve per rigenerare i suoi tessuti ed ottimizzare le sue funzioni in modo regolare.
Quindi bisogna adottare un'alimentazione naturale che sia priva di alimenti trasformati come farine bianche e zuccheri.
Degli alimenti consigliati per la depurazione del fegato sono; la cicoria, con le sue proprietà diuretiche lassative e depurative, le carote, che contengono il carotene e le importanti vitamine A ed E per il benessere cellulare, il carciofo che aiuta il processo digestivo per via che aiuta la produzione di bile,le barbabietole con la loro azione decongestionante, il pomodoro, che è ricco di licopene che interviene nel corretto processo del metabolismo dei grassi, i broccoli e i cavoli che stimolano la produzione di enzimi epatici, e tutte le verdure a foglia verde che grazie alla clorofilla aiutano ad eliminare le tossine dal sangue.
La frutta ha anch'essa un ruolo significativo nella depurazione del fegato, e tra i frutti vi è particolarmente indicato il limone, che contiene la vitamina C e antiossidanti che proteggono le cellule epatiche migliorando le funzionalità e le capacità di rigenerazione, le mele che contengono i triterpenoidi utili per prevenire il tumore epatico e la pectina che aiuta le funzioni digestive, i mirtilli con le sue sostanze antiossidanti e tra la frutta secca le noci, che contengono l'arginina, un aminoacido che aiuta il fegato a disintossicarsi dall'ammoniaca.
Il succo di Aloe vera è indicatissimo perché contiene acemannano e antrachinoni che le conferiscono proprietà antiinfiammatorie e depurative antiossidanti e rigeneranti.
Utili anche le foglie e le radici del tarassaco che contengono dei principi attivi come triterpeni, e altri enzimi del tarassaco che svolgono un'azione diuretica,aumentano la secrezione della bile e aiutano ad eliminare scorie e tossine potenziando cosi la funzione del fegato.
Sotto un video molto interessante su questo argomento.


Riproduzione consentita purché l'articolo non sia modificato in nessuna parte, indicando Autore e link attivo al sito.
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina