lunedì 20 maggio 2019

Grandi lacune nei test di tossicità per la sicurezza dei vaccini

stampa la pagina


L'espressione "i vaccini sono sicuri ed efficaci" suggerisce che l'uso di piccole quantità di ingredienti tossici nei vaccini come alluminio, mercurio, formaldeide, polisorbato 80 e altre sostanze  sono stati testati per sicurezza e dimostrati sicuri quando iniettati, ingeriti o altrimenti introdotti nel corpo umano. Mentre le agenzie di regolamentazione federali affermano che  queste sostanze hanno superato singolarmente test di sicurezza standardizzati, vi sono legittime domande e preoccupazioni sulla metodologia utilizzata nei test di tossicità standard per giungere a conclusioni sulla sicurezza.

La comprensione delle basi dei metodi di prova della sicurezza chimica è il primo passo per comprendere come viene misurata la tossicità di una sostanza  mediante procedure di test di tossicità standard.


Scappatoie nei test di tossicità standard


Traduzione a cura di Vivereinmodonaturale.com

La tossicologia è lo studio degli effetti avversi di agenti chimici, fisici o biologici su esseri umani, animali e l'ambiente. 1 I  test di tossicità sono richiesti dalle agenzie governative per fornire standard per la regolamentazione dei prodotti che gli esseri umani usano e consumano come cosmetici, prodotti farmaceutici, additivi alimentari, ecc. 2 L'esposizione a determinate sostanze può provocare effetti avversi immediati o a lungo termine nel corpo umano. Di conseguenza, i test tossicologici implicano una varietà di metodi e tassi di esposizione della sostanza diversi per l'animale da esperimento. 2
La maggior parte dei test di tossicità delle sostanze è stata condotta utilizzando animali sperimentali e risultati quindi estrapolati per prevedere una risposta fisiologica umana a quella particolare sostanza. 3 I test tossicologici sono generalmente progettati per duplicare il più possibile l'esposizione agli esseri umani.

Test di tossicità Bypassa l'esposizione per iniezione, utilizza endpoint limitati

La maggior parte dei test standardizzati utilizza tre vie di esposizione alla sostanza: inalazione, ingestione e vie cutanee dermiche (cutanee) di esposizione. 3  L'esposizione per iniezione non fa parte dei test di tossicità standard. 3  Questo presenta il primo problema con i test di tossicità per gli ingredienti utilizzati nei vaccinirespinge completamente l'iniezione come una via separata di esposizione e presuppone erroneamente che l'organismo reagisca alle sostanze tramite l'iniezione nello stesso modo che attraverso l'ingestione , l'inalazione o il contatto con la pelle.
La maggior parte dei test tossicologici standard esamina e misura la tossicità usando i cosiddetti "endpoint". 4  Un endpoint è il risultato di un test di tossicità per determinare la pericolosità di una sostanza per il corpo umano. 4 Gli  endpoint possono essere cambiamenti fisiologici come irritazione della pelle / degli occhi, cambiamenti biochimici, cancro, stato riproduttivo, mortalità, ecc. 5  Gli endpoint tossici sono usati per determinare le soglie di tossicità, il livello al quale gli effetti avversi non sono più facilmente rilevabili, noti anche come "Nessun livello di effetto avverso osservato" o NOAEL. 4  Anche se molte basse dosi di una sostanza possono infatti presentare reazioni avverse a lungo termine, molto raramente fare studi di tossicologia esaminano gli effetti avversi a dosi inferiori rispetto al NOAEL. 6

Endpoint standardizzati non riescono a misurare adeguatamente la tossicità del vaccino

Gli endpoint tossici sono anche classificati in acuta, subcronica o cronica. 4  Gli studi acuti sono a breve termine, non durano più di quattordici giorni e esaminano endpoint come mortalità e cambiamenti nel comportamento. Gli studi subcronici sono condotti per determinare la tossicità di una  sostanza che potrebbe derivare da esposizioni ripetute da trenta giorni a novanta giorni. 3  Gli studi cronici hanno una durata leggermente maggiore con esposizione ripetuta fino a dodici mesi e includono endpoint come la riproduzione, la sopravvivenza a lungo termine e la crescita. 4
L'uso di categorie di endpoint standardizzati pone un altro problema con i test di tossicità. Gli attuali paradigmi di test mancano di endpoint sensibili e funzionali come la distruzione del microbiota intestinale, dell'autoimmunità,  dell'encefalite, della  disfunzione cronica del sistema immunitario e del cervello, tutti effetti avversi sulla salute osservati nei pazienti vaccinati. Gli attuali metodi di test di tossicità non possono effettuare previsioni appropriate degli effetti degli ingredienti del vaccino a nessuna data dose a causa della mancanza di endpoint appropriati e completi. Non sono state condotte indagini sistematiche per accertare se alcuni individui siano geneticamente più a rischio di essere danneggiati dagli ingredienti del vaccino e se la tossicità degli ingredienti del vaccino comprometta l'integrità genetica.  
La questione attuale è l'urgente necessità di ripensare le attuali definizioni accettate di effetti avversi sulla salute  associati ai test di tossicità standardizzati per le sostanze incluse nei vaccini e ampliare l'elenco degli endpoint per consentire una misurazione più accurata della tossicità degli ingredienti del vaccino.

Brevi periodi di follow-up per i test di tossicità standard

Le prove standard di tossicità tecnicamente valutano solo la tossicità  acuta a breve termine di una sostanza. Sebbene studi cronici esaminino gli effetti avversi su un periodo di tempo leggermente più lungo rispetto agli studi subcronici e acuti, un periodo massimo di osservazione di dodici mesi non è adeguato per essere considerato uno studio a lungo termine dato che i bambini negli Stati Uniti sono ripetutamente esposti a ingredienti nei vaccini durante i primi sei anni di vita a partire dal giorno di nascita (il CDC raccomanda che neonati e bambini ricevano 50 dosi di 14 vaccini entro i sei anni7
Megan Gallagher, autore di un rapporto pubblicato su  Environs: Environmental Law and Policy Journal  spiega perché i test di tossicità sono in genere condotti a breve termine ... 
Ciò è particolarmente difficile poiché gli effetti tossici sono spesso di natura cronica e derivano da un'esposizione a lungo termine, il cui test, se completato in un periodo di diversi  anni, potrebbe rendere il prodotto obsoleto prima che entri nel mercato  La tecnologia e la concorrenza sul mercato richiedono la convenienza  dell'approvazione  del prodotto. Se i test approfonditi per ogni nuova sostanza chimica o prodotto fossero condotti per un periodo di decenni, i costi per l'industria sarebbero  stati così proibitivi che i benefici di tali sviluppi tecnologici  sarebbero stati raramente, se non mai, raccolti dal pubblico. Il raffreddamento dell'industria e della  tecnologia diventerebbe molto diffuso e coloro che le  linee guida per la verifica della tossicità cercano di proteggere sarebbero senza dubbio peggiori a lungo termine attraverso la privazione di tali progressi. Queste considerazioni sollevano la questione dei tipi di test che dovrebbero essere richiesti al fine di assicurare un'accurata valutazione del rischio di una sostanza. " 2

Lacune di ricerca nei test di tossicità sinergica

Oltre ai limiti evidenti dei test di tossicità per i singoli componenti del vaccino, vi è anche una mancanza di ricerca scientifica di base sugli effetti sinergici negativi sul corpo umano  quando gli ingredienti dei vaccini interagiscono tra loro. Nella tossicologia, il  sinergismo si riferisce all'effetto causato quando l'esposizione a due o più sostanze chimiche nel tempo porta a effetti dannosi sulla salute che sono maggiori della somma degli effetti delle singole sostanze chimiche. 8  Quando le sostanze chimiche sono sinergiche, i potenziali rischi delle sostanze chimiche dovrebbero essere rivalutati, prendendo in considerazione le loro proprietà sinergiche.
Prima che l'industria farmaceutica e le agenzie di regolamentazione possano persino iniziare a sostenere che i vaccini sono sicuri, la relazione sinergica tra tutti gli ingredienti utilizzati nei vaccini deve essere studiata a fondo .
I test di tossicità standard presentano numerosi limiti nella loro metodologia e portano a conclusioni imprecise sulla sicurezza. Misurare la tossicità di una sostanza chimica è molto più complesso e dipende da diversi fattori, tra cui la via attraverso la quale entra nel corpo, come può essere metabolizzato attraverso processi biologici in altre forme chimiche, sia che venga espulso dal corpo o immagazzinato negli organi del corpo, i suoi effetti cumulativi complessivi su un periodo di tempo e i suoi effetti sinergici.  
La direttrice dell'Istituto nazionale di scienze della salute ambientale, Linda Birnbaum, afferma così: " L'industria continua a porre" vecchie domande "sulla sicurezza chimica anche se la scienza è andata avanti9.

Comprendiamo quanto sia importante la condivisione in ogni modo e in ogni dove visti gli argomenti trattati, ma preghiamo gli altri blogger che la riproduzione venga attuata senza che l'articolo sia modificato in nessuna parte, indicando l'autore e il link attivo a questo sito visto che l'articolo alle volte è tradotto dai nostri collaboratori. Grazie per l'attenzione, dallo staff di Vivereinmodonaturale.com che per ragioni di sicurezza preferisce rimanere anonimo.

https://www.vivereinmodonaturale.com/2019/05/grandi-lacune-nei-test-di-tossicita-per.html

sabato 18 maggio 2019

Scienziato CDC: "Abbiamo programmato una riunione per distruggere i documenti di studio su vaccino e autismo""

stampa la pagina
Questo articolo è stato pubblicato per la prima volta il 29 luglio 2015
Traduzione a cura di Vivereinmodonaturale.com
Da Sharylattkisson.com

Un attuale scienziato del Centers for Disease Control (CDC) ha fatto un'ammissione senza precedenti: lui ed i suoi colleghi - afferma - hanno commesso una cattiva condotta scientifica per coprire un legame significativo tra vaccini e autismo nei ragazzi neri.

Altrettanto sorprendente, lo scienziato del CDC, il dott. William Thompson, dice che i coautori dello studio "hanno programmato un incontro per distruggere i documenti relativi allo studio. I restanti quattro coautori si sono incontrati tutti e hanno portato un grande bidone della spazzatura nella sala riunioni, visionando e esaminando tutti i documenti cartacei che avevamo pensato di dover scartare per poi metterli in un enorme bidone della spazzatura. "
[citazione] I ... coautori ... hanno portato un grosso bidone della spazzatura nella sala riunione ... [e hanno messo i documenti] ... in un enorme bidone della spazzatura. -CDC Senior Scientist Dr. William Thompson [/ citazione]
Nonostante questa testimonianza di whistleblower, che il Dr. Thompson ha fornito al Rep. Bill Posey, R-Florida, ci sono poche possibilità di un'udienza o di un'indagine significativa.




Rep. Bill Posey, R-Florida

In un ambiente di notizie non contaminate, le accuse diventerebbero titoli nella maggior parte delle pubblicazioni legittime e farebbero scattare indagini federali. Tuttavia, gli interessi della potente industria farmaceutica raggiungono profondamente il Congresso e i mezzi di informazione attraverso lobbisti, propaganda e dollari pubblicitari.
[citazione] I dati omessi hanno suggerito che i maschi afroamericani che hanno ricevuto il vaccino MMR prima dei 36 mesi di età erano a maggior rischio di autismo. -CDC Senior Scientist Dr. William Thompson [/ citazione]
Ecco perché il membro del Congresso Posey ha fatto ricorso semplicemente per leggere alcune dichiarazioni del Dr. Thompson oggi sul pavimento della Camera ... compresa la parte in cui il Dr. Thompson afferma di aver conservato le prove gettate nel bidone della spazzatura, nell'improbabile eventualità che un investigatore neutrale o il corpo scientifico vorrebbe oggi vederle.
"[B] perché pensavo fosse illegale e violerebbe sia le richieste del FOIA [Freedom of Information Act] che del Dipartimento di Giustizia [Department of Justice], ho conservato tutti i documenti nel mio ufficio e conservo tutti i file associati al computer", Posey cita il dottor Thompson come riferito.
Il coautore del CDC e Thompson, il dott. Frank DeStefano, direttore di Immunization Safety di CDC, ha difeso lo studio controverso come originariamente pubblicato. Il dott. DeStefano spiega qui il perché  in dettaglio.
Un'ultima nota: Rep. Posey afferma inequivocabilmente di essere un pro-vaccino. Tuttavia, la campagna di propaganda in genere ritrae falsamente chiunque affronti i problemi di sicurezza dei vaccini come "anti-vaccino".
[button link = "http://www.c-span.org/video/?327309-1/us-house-morning-hour&live" style = "tick"] Ascolta la dichiarazione di Rep. Posey qui alle 1:02: 24 [/ tasto]
Rep. L'intera dichiarazione di Posey sul Dr. Thompson:
"Mi sollevo oggi su questioni di integrità scientifica e ricerca. Per cominciare, sono assolutamente, risolutamente, pro-vaccino. I progressi nell'immunizzazione medica hanno salvato innumerevoli benefici per la salute pubblica. Detto questo, mi preoccupa il fatto che in una recente udienza al Senato sulle vaccinazioni infantili, non è mai stato detto che il nostro governo ha pagato oltre $ 3 miliardi attraverso un programma di risarcimento danni ai vaccini per i bambini che sono stati danneggiati dalle vaccinazioni.
"Indipendentemente dall'argomento, i genitori che prendono decisioni sulla salute dei propri figli meritano di avere le migliori informazioni a loro disposizione. Dovrebbero poter contare sulle agenzie federali per dire loro la verità. Per questi motivi, porterò la seguente questione al palazzo di giustizia.
"Nell'agosto 2014, il dottor William Thompson, uno scienziato senior presso i Centers for Disease Control and Prevention, ha lavorato con un avvocato informatore per fornire al mio ufficio documenti relativi a uno studio del CDC del 2004 che esaminava la possibilità di una relazione tra [la] parotite, morbillo, rosolia, vaccino e autismo. In una dichiarazione rilasciata nell'agosto 2014, il Dr. Thompson dichiarò: "Mi rammarico che i miei coautori e io omettiamo informazioni statisticamente significative nel nostro articolo del 2004 pubblicato sulla rivista Pediatrics".
"Sig. Relatore, richiedo rispettosamente le seguenti eccezioni dalla dichiarazione scritta dal Dott. Thompson nel registro.
"Ora citando il dottor Thompson.
"Le mie mansioni lavorative primarie mentre lavoravo nel settore della sicurezza delle vaccinazioni dal 2000 al 2006, sono state in seguito co-condotte tre importanti studi sulla sicurezza dei vaccini. Lo studio sul controllo dei casi di autismo MADDSP, MMR è stato condotto in risposta allo studio di Wakefield-Lancet che suggeriva un'associazione tra il vaccino MMR e un risultato sulla salute di tipo autistico. Nell'autunno del 2000, diverse preoccupazioni principali tra gli scienziati e i difensori dei consumatori al di fuori del CDC, riguardavano l'esecuzione dello studio Verstraeten. Uno degli obiettivi importanti che è stato determinato in anticipo, nella primavera del 2001, prima che iniziasse uno di questi studi, era di controllare tutti e tre i protocolli all'esterno del CDC prima dell'inizio delle analisi, in modo che i sostenitori dei consumatori non potessero affermare che eravamo a presentare analisi che si adattino ai nostri obiettivi e ai nostri pregiudizi. 
Abbiamo ipotizzato che se trovassimo effetti statisticamente significativi a soglie di 18 o 36 mesi, concluderemmo che vaccinare i bambini in anticipo con il vaccino MMR potrebbe portare a  caratteristiche simili all'autismo. Abbiamo tutti incontrato e finalizzato il protocollo di studio e il piano di analisi. L'obiettivo era quello di non deviare dal piano di analisi per evitare la debacle che si è verificata con lo studio del thimerosal Verstraeten pubblicato su Pediatrics nel 2003.
"Alla riunione del 5 settembre abbiamo discusso dettagliatamente su come codificare la razza sia per il campione che per il certificato di nascita. Nella parte inferiore della tabella 7, mostra anche che per il campione del certificato di non-nascita, l'effetto statistico della gara modificato era enorme.
"Tutti gli autori e io ci siamo incontrati e abbiamo deciso a un certo punto tra l'agosto e il settembre 2002, di non segnalare alcun effetto di gara dal giornale. Poco dopo l'incontro, abbiamo deciso di escludere la segnalazione di eventuali effetti di gara. I coautori hanno programmato un incontro per distruggere i documenti relativi allo studio. I rimanenti quattro coautori si sono incontrati e hanno portato un grosso bidone della spazzatura nella sala riunioni, esaminando e riesaminando tutti i documenti cartacei che avevamo pensato di dover scartare per poi metterli in un enorme bidone della spazzatura. Tuttavia, poiché ritenevo che fosse illegale e violerebbe sia le richieste di FOIA sia quelle di DOJ, ho conservato copie cartacee di tutti i documenti nel mio ufficio e conservavo tutti i file associati al computer. Credo che abbiamo intenzionalmente nascosto i risultati controversi della bozza finale del documento pediatrico. "
"Sig. Speaker, credo che sia nostro dovere assicurare che i documenti del Dr. Thompson non siano ignorati. Pertanto li fornirò ai membri del Congresso e ai comitati della Camera su richiesta. Considerando la natura dei documenti del denunciante e il coinvolgimento del CDC, è giustificata un'audizione e un'indagine approfondita.
"Così chiedo, signor relatore, chiedo, imploro i miei colleghi delle commissioni per gli stanziamenti di intraprendere tale azione".
Comprendiamo quanto sia importante la condivisione in ogni modo e in ogni dove visti gli argomenti trattati, ma preghiamo gli altri blogger che la riproduzione venga attuata senza che l'articolo sia modificato in nessuna parte, indicando l'autore e il link attivo a questo sito visto che l'articolo alle volte è tradotto dai nostri collaboratori. Grazie per l'attenzione, dallo staff di Vivereinmodonaturale.com che per ragioni di sicurezza preferisce rimanere anonimo.

https://www.vivereinmodonaturale.com/2019/05/scienziato-cdc-abbiamo-programmato-una.html

Conflitti di Interesse tra Compagnie Farmaceutiche e CDC.

stampa la pagina

Il Centers for Disease Control implementa il programma nazionale sui vaccini ma è anche responsabile del monitoraggio della sicurezza dei vaccini. Questo conflitto di interessi è stato citato da molti e il Congresso ha persino tentato di approvare una legge che separa le due funzioni.

Traduzione a cura di Vivereinmodonaturale.com

Il CDC ha subito critiche e scandali su diversi fronti:
  • Una relazione appassionata del Comitato per la riforma del governo del Congresso degli Stati Uniti ha citato conflitti di interesse estremi al CDC per la definizione di politiche sui vaccini. 
    "Le indagini del Comitato hanno stabilito che le norme sul conflitto di interessi utilizzate dalla FDA e dal CDC sono state deboli, l'applicazione è stata blanda e ai membri del comitato con legami sostanziali con le compagnie farmaceutiche sono state concesse deroghe per partecipare ai lavori del comitato".
  • Uno straordinario studio del professore del Baruch College Gail Delong ha definito Conflitti di interesse nella ricerca sulla sicurezza dei vaccini . 
    "Conflitti di interessi (COI) sulla ricerca sulla sicurezza del vaccino: gli sponsor della ricerca hanno interessi contrastanti che possono impedire lo studio obiettivo degli effetti collaterali del vaccino." I produttori di vaccini, i funzionari sanitari e le riviste mediche possono avere motivi finanziari e burocratici per non voler riconoscere i rischi dei vaccini ".
  • Il CDC ha un informatore che denuncia la frode negli studi relativi ai vaccini e all'autismo, come spiega questo articolo . 
    Altrettanto sorprendente, lo scienziato del CDC, il dottor William Thompson, dice che i coautori dello studio "programmarono un incontro per distruggere i documenti relativi allo studio. I rimanenti quattro coautori si incontrarono tutti e portarono un grande bidone della spazzatura nella sala riunioni, e recensito e esaminato tutti i documenti cartacei che avevamo pensato dovessimo scartare e mettere in un enorme bidone della spazzatura. "
  • L'Office of Inspector General ha pubblicato uno studio molto critico sulle violazioni etiche del CDC nel 2009. 
    "Abbiamo scoperto che CDC aveva una mancanza sistematica di supervisione del programma di etica ... Per quasi tutti i dipendenti speciali del governo, CDC non assicurava che le forme di informativa finanziaria fossero stati completati nel 2007. CDC non ha identificato o risolto potenziali conflitti di interesse per il 64% dei dipendenti speciali del governo nel 2007. CDC non ha garantito che il 41% dei dipendenti speciali del governo ricevessero la formazione etica richiesta nel 2007. "
Fonte https://vaccinesafetycommission.org/cdc-conflicts.html
Comprendiamo quanto sia importante la condivisione in ogni modo e in ogni dove visti gli argomenti trattati, ma preghiamo gli altri blogger che la riproduzione venga attuata senza che l'articolo sia modificato in nessuna parte, indicando l'autore e il link attivo a questo sito visto che l'articolo alle volte è tradotto dai nostri collaboratori. Grazie per l'attenzione, dallo staff di Vivereinmodonaturale.com che per ragioni di sicurezza preferisce rimanere anonimo.

https://www.vivereinmodonaturale.com/2019/05/conflitti-di-interessi-tra-compagnie.html

Un giudice corrotto calpesta i diritti dei genitori e la libertà di salute, ordina a un bambino sano di tre anni di sottoporsi alla chemio contro il volere dei genitori

stampa la pagina
Foto tratta dall'insulsa pagina del ripugnante Roberto Burioni (NON Medico)

Traduzione a cura di Vivereinmodonaturale.com

Lo stato di polizia medica è vivo e fiorente negli Stati Uniti, dove un'altro giudice corrotto ha stabilito che spetta a Big Pharma, e non a noi del popolo, determinare il modo migliore per prendersi cura di noi stessi e delle nostre famiglie.


Come abbiamo recentemente riportato , la bambina di 3 anni Noah McAdams della Florida è una delle ultime vittime di questo continuo attacco alla libertà di salute, poiché ora è costretto a sfidare i desideri dei suoi genitori di sottoporsi a trattamenti di chemioterapia per un cancro che non ha più.

Alla piccola Noah è stata diagnosticata per la prima volta una leucemia linfoblastica in aprile, dopo di che i suoi genitori hanno accettato di sottoporla a trattamento con chemioterapia - una decisione riluttante imposta dallo stato, poiché i suoi genitori avevano originariamente preferito trattarla in modo naturale con vitamine, una dieta anticancro e cannabis medica .

Dopo soli due cicli di chemioterapia, una diagnosi di follow-up ha mostrato che Noah era priva di cancro, spingendo i suoi genitori a interrompere la chemioterapia e continuarla sul regime naturale che intendevano originariamente - una decisione che rientra pienamente nei loro diritti come genitori biologici e tutori legali.

Ma l'ospedale Johns Hopkins All Children di Tampa, dove Noah aveva ricevuto i suoi due cicli di chemioterapia, non era affatto contento che i genitori di Noah avessero il fegato di prendere autonomamente le loro decisioni mediche per il loro figlio.
Questi sovrani medici auto-nominati in realtà emisero un "allarme per bambini a rischio" in risposta, e inviarono le forze dell'ordine per rintracciare la famiglia e arrestare la piccola Noah, che avevano poi rapito dai suoi genitori.

I genitori di Noah vogliono dargli trattamenti curativi come la cannabis, ma la Florida li sta invece costringendo al veleno della chemio condannando la loro bambina forse  morte.

In qualche modo, i responsabili di Tutti i bambini erano in grado di ritenere che i genitori di Noah avessero commesso "negligenza medica", che secondo la legge della Florida prevede che un tribunale possa intervenire e scavalcare i loro desideri medici.

Il giudice distrettuale della contea di Hillsborough, Caroline Tesche Arkin, ha quindi approfittato appieno di questa disposizione incostituzionale, decidendo che la piccola Noah debba riprendere i trattamenti di chemioterapia - anche se non ha più la leucemia, secondo gli stessi "esperti" medici che ora perseguitano lui e la sua famiglia - anche se sta permettendo a Noah di ricevere anche i trattamenti "alternativi" voluti dai suoi genitori.

"Siamo semplicemente felici che il bambino possa usare un trattamento alternativo, come minimo per combattere gli effetti collaterali della chemioterapia e al massimo (per) aiutare a curare la leucemia nel suo corpo", ha dichiarato Mike Minardi, avvocato della famiglia di Noah.

La tirannia incostituzionale della Florida ha "traumatizzato" la piccola Noah, dicono i genitori

Nulla di tutto questo è stato facile per la famiglia - e specialmente per la piccola Noah, i cui genitori dicono che ora è "traumatizzata" - non solo perché è stata presa dai suoi genitori e messa in custodia da terzi senza una buona ragione, ma anche perché i trattamenti di chemioterapia stessi stanno prendendo un enorme sconvolgimento sul suo corpo.

"L'abbiamo vista ieri. Era pallida, terrorizzata, non parlava, non camminava nemmeno ", dice Taylor Bland-Ball, la madre di Noah. 

"Ed è assolutamente traumatizzata ogni volta che un medico gli si avvicina."

Taylor ha anche spiegato in un video di aggiornamento sulla situazione che lei e suo marito, Joshua, non hanno assolutamente trascurato a livello medico Noah. 

In realtà, stavano semplicemente "cercando un trattamento migliore che ha meno effetti collaterali e meno problemi" della chemioterapia, che molti dei nostri lettori sanno bene è spesso una condanna a morte per i malati di cancro.


"È una borsa mista in cui ovviamente dobbiamo guardare questo bambino nel sottoporsi a chemioterapia, ma sappiamo che, almeno con l'uso di cannabis e altri trattamenti, la bambina si spera possa superare meglio la chemioterapia, visti i trattamenti alternativi disponibili ", ha aggiunto Minardi in una nota.

"Penso che sia davvero importante che le persone sappiano che ci sono alternative alla chemioterapia", Taylor ha anche fatto in modo di sottolineare pubblicamente anche questo  durante la sua difesa e quella di suo marito.

Leggi CancerCriminals.com per altre storie sui crimini dell'industria del cancro.


Le fonti per questo articolo includono:



Comprendiamo quanto sia importante la condivisione in ogni modo e in ogni dove visti gli argomenti trattati, ma preghiamo gli altri blogger che la riproduzione venga attuata senza che l'articolo sia modificato in nessuna parte, indicando l'autore e il link attivo a questo sito visto che l'articolo alle volte è tradotto dai nostri collaboratori. Grazie per l'attenzione, dallo staff di Vivereinmodonaturale.com che per ragioni di sicurezza preferisce rimanere anonimo.
Fonte italiana https://www.vivereinmodonaturale.com/2019/05/un-giudice-corrotto-calpesta-i-diritti.html

Per sostenere questo blog clicca sulle pubblicità correlate e certificate. Grazie



IpCeI-Pagina-Facebook