Il grande archivio del blog di Vivere in modo naturale.

giovedì 18 aprile 2019

LA VERITÀ RACCONTATA DA ANDREW WAKEFIELD

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti


LA VERITÀ RACCONTATA DA ANDREW WAKEFIELD

Corvelva ha deciso di invitare il regista del film VAXXED, Andrew Wakefield, e chiedere direttamente a lui cosa c'è dietro a uno dei più grossi scandali del XX secolo.

Corvelva ha deciso di invitare il regista del film VAXXED, Andrew Wakefield, e chiedere direttamente a lui cosa c'è dietro a uno dei più grossi scandali del XX secolo.
Il nostro interesse per la storia di Andrew Wakefield nasce grazie ai media italiani: per mesi ci siamo sentiti dire che il nostro dissenso nasceva dagli studi del medico radiato Wakefield; poi abbiamo visto radiare il Dott. Roberto Gava, il Dott. Paolo Rossaro, il Dott. Dario Miedico e altri. Ci siamo sentiti dire che senza Wakefield noi non esisteremmo, come se Corvelva non fosse nata 25 anni fa, nel 1993. Ci siamo visti affibbiare le più svariate etichette e quasi sempre ponendo un parallelismo tra noi e Andrew Wakefield. Nei mesi abbiamo visto media mainstream modificare dati ufficiali, distorcere comunicati e notizie di qualsiasi tipo, dalla più banale alla più importante e di interesse collettivo. Abbiamo addirittura sentito giornalisti che definivano Wakefield il nostro guru, e noi ancora non lo conoscevamo, non sapevamo nulla dei suoi studi, pubblicazioni o quant'altro, semplicemente eravamo e siamo per la libertà di scelta e contro ad un sistema che sistematicamente occulta e nega i danneggiati da vaccino.
Ci siamo trovati nella possibilità di poter scegliere se credere agli stessi media mainstream oppure ascoltare direttamente lui, Andrew Wakefield. Abbiamo fatto la nostra scelta, quella di chiedere al regista del film VAXXED, di raccontarci cosa c’è dietro a uno dei più grossi scandali del XX secolo e questo avverrà il 6 giugno 2019!
(Programma, ospiti e luogo della conferenza verranno divulgati a pochi giorni dall’evento)
Fonte: Corvelva.
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

martedì 16 aprile 2019

😷💉💰💡QUELLA STRANA FISSAZIONE DI BILL GATES PER I VACCINI...!

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti


😷💉💰💡QUELLA STRANA FISSAZIONE DI BILL GATES PER I VACCINI CHE SI CHIAMA CONFLITTO DI INTERESSI!


Una mania che dopo un po’ diventa sospetta: Gates possiede infatti diverse azioni presso le case farmaceutiche che i vaccini li producono. Questo si chiama conflitto di interessi. 💵💵



Basti pensare che la Bill & Melinda Gates Foundation destina quasi 450 milioni di dollari l’anno all'OMS, l’Organizzazione Mondiale della Sanità! Indubbiamente, la Fondazione ha assunto una capacità di direzionamento dell’operato dell’OMS.
Nel 2010 la Fondazione Bill & Melinda Gates ha devoluto 10 miliardi di dollari per la ricerca, lo sviluppo e la distribuzione di vaccini per i Paesi in via di sviluppo fino al 2020. [1]

Tutti i programmi umanitari di vaccinazione attuati nei Paesi del Terzo Mondo rientrano nel progetto di immunizzazione GAVI Alliance (l’Alleanza internazionale per i vaccini e l’immunizzazione www.gavi.org) e la Fondazione Bill & Melinda Gates (BMGF) - assieme all’ UNICEF, all’ OMS, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, alla Banca Mondiale e a numerosi enti pubblici e privati - è tra i partner fondatori della stessa GAVI, un partenariato pubblico-privato la cui missione dichiarata è quella di salvare la vita dei bambini e tutelare la salute delle persone aumentando l'accesso alle vaccinazioni nei paesi poveri e la BMGF continua a sostenere il suo lavoro. Come principale acquirente e fornitore mondiale di vaccini per i paesi in via di sviluppo, l' UNICEF ha un ruolo fondamentale sia nell'attuazione dei programmi di immunizzazione nei paesi supportati da GAVI, sia nella definizione delle politiche dell'Alleanza vaccinale. 
L' UNICEF è uno dei quattro membri permanenti della commissione GAVI e siede (con l'OMS) nel Comitato esecutivo. La divisione UNICEF Supply procura la maggioranza dei vaccini finanziati da GAVI.

Molti dettagli di investimenti di BMGF in aziende manifatturiere di vaccini e di altre società sono rivelati in uno studio condotto da David Stuckler della Harvard University negli Stati Uniti. Lo studio intitolato “Salute globale Filantropia e Relazioni Istituzionali: come dovrebbero essere affrontati i conflitti di interesse” è stato pubblicato nel 'Public Library of Sciences' nel mese di aprile 2011. «Si tratta di un chiaro caso di conflitto di interessi perché Gates promuove vaccini prodotti da aziende farmaceutiche in cui si detengono azioni», dice Stuckler. [2]

*******************************

NOTE:

[1] Super-donazione Gates per i vaccini, il plauso dell'UNICEF
8 febbraio 2010


[2] Stuckler D, Basu S, Mckee M. Global Health Philanthropy and Institutional Relationships: How Should Conflicts of Interest Be Addressed?. “Salute globale Filantropia e Relazioni Istituzionali: come dovrebbero essere affrontati i conflitti di interesse”

E adesso in Italia: 

Vaccini: da Bill Gates maxi finanziamento all'Università di Siena

Ricordiamo una conferenza che questo "magnate" delle case farmaceutiche fece e quello che costui disse:

Bill Gates sui vaccini per la depopolazione - Eugenetica


Comprendiamo quanto sia importante la condivisione in ogni modo e in ogni dove visti gli argomenti trattati, ma preghiamo gli altri blogger che la riproduzione venga attuata senza che l'articolo sia modificato in nessuna parte, indicando l'autore e il link attivo a questo sito visto che l'articolo alle volte è tradotto dai nostri collaboratori. Grazie per l'attenzione, dallo staff di Vivereinmodonaturale.com che per ragioni di sicurezza preferisce rimanere anonimo.
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

Fake News: Madagascar 1.200 morti per epidemia di Morbillo.

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Fake News di Stato: Madagascar 1.200 morti per epidemia di Morbillo.


Tutti allineati i foraggiati pennivendoli di stato per enfatizzare tramite il terrorismo mediatico alla vendita dei vaccini contro il morbillo, che poi sono trivalenti e quadrivalenti, quindi + vaccini in uno che è = a + danni verso le povere creature vittime di questi soprusi. Lo Stato vede solo al guadagno evidentemente enfatizzando in maniera irrealistica notizia di altri paesi causandogli anche gravi danni nel turismo.


Oggi giorno non si guarda più in faccia nessuno, pur di vendere dei vaccini SPORCHI si sono andate a coprire anche le morti per essi etichettati dalla mafia medica come Sids (morte in culla). 



Siamo in un governo dittatoriale dall'inizio in cui certa gentaglia come Burioni si sia unito ai pagliacci del Cicap per farsi forza e alla mafia del Pd che ha accolto la maxi mazzetta della Glaxo sotto il governo Renzi, che ha fatto solo dei danni enormi al paese e agli italiani stessi appunto, con dei vaccini sperimentali previa mazzetta Glaxo e da poco si è unita anche la mazzetta di Gates come egli aveva promesso.



La magistratura sembra far finta di non vedere tutti questi criminali coinvolti in sporchi conflitti di interesse. Cicap, Pierluigi Lo palco, Guido Silvestri,Roberto Burioni, Salvo Di Grazia Medbunker, Michelangelo Coltelli Butac, Gerardo D'amico Rete Informazione Vaccini - RIV ,Condividi la scienza,IoVaccino, antibufale e vari pennivendoli complici infiltrati nelle testate dei quotidiani nazionali.

Queste MERDE trovano anche il coraggio poi di smentire addirittura le ricerche indipendenti e le inchieste giornalistiche sulla medicina etichettandole come "bufale" ovvero "falsità".

Dio dacci un segnale, manda all'inferno da dove sono arrivati, tutti questi farabutti.



Comprendiamo quanto sia importante la condivisione in ogni modo e in ogni dove visti gli argomenti trattati, ma preghiamo gli altri blogger che la riproduzione venga attuata senza che l'articolo sia modificato in nessuna parte, indicando l'autore e il link attivo a questo sito visto che l'articolo alle volte è tradotto dai nostri collaboratori. Grazie per l'attenzione, dallo staff di Vivereinmodonaturale.com che per ragioni di sicurezza preferisce rimanere anonimo.

https://www.vivereinmodonaturale.com/2019/04/fake-news-di-stato-madagascar-1200.html
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

Fake News di Stato: Madagascar 1.200 morti per epidemia di Morbillo.

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Fake News di Stato: Madagascar 1.200 morti per epidemia di Morbillo.


Tutti allineati i foraggiati pennivendoli di stato per enfatizzare tramite il terrorismo mediatico alla vendita dei vaccini contro il morbillo, che poi sono trivalenti e quadrivalenti, quindi + vaccini in uno che è = a + danni verso le povere creature vittime di questi soprusi. Lo Stato vede solo al guadagno evidentemente enfatizzando in maniera irrealistica notizia di altri paesi causandogli anche gravi danni nel turismo.


Oggi giorno non si guarda più in faccia nessuno, pur di vendere dei vaccini SPORCHI si sono andate a coprire anche le morti per essi etichettati dalla mafia medica come Sids (morte in culla). 



Siamo in un governo dittatoriale dall'inizio in cui certa gentaglia come Burioni si sia unito ai pagliacci del Cicap per farsi forza e alla mafia del Pd che ha accolto la maxi mazzetta della Glaxo sotto il governo Renzi, che ha fatto solo dei danni enormi al paese e agli italiani stessi appunto, con dei vaccini sperimentali previa mazzetta Glaxo e da poco si è unita anche la mazzetta di Gates come egli aveva promesso.

La magistratura sembra far finta di non vedere tutti questi criminali coinvolti in sporchi conflitti di interesse. Cicap, Pierluigi Lo palco, Guido Silvestri,Roberto Burioni, Salvo Di Grazia Medbunker, Michelangelo Coltelli Butac, Gerardo D'amico Rete Informazione Vaccini - RIV ,Condividi la scienza,IoVaccino, antibufale e vari pennivendoli complici infiltrati nelle testate dei quotidiani nazionali.

Queste MERDE trovano anche il coraggio poi di smentire addirittura le ricerche indipendenti e le inchieste giornalistiche sulla medicina etichettandole come "bufale" ovvero "falsità".

Dio dacci un segnale, manda all'inferno da dove sono arrivati, tutti questi farabutti.



Comprendiamo quanto sia importante la condivisione in ogni modo e in ogni dove visti gli argomenti trattati, ma preghiamo gli altri blogger che la riproduzione venga attuata senza che l'articolo sia modificato in nessuna parte, indicando l'autore e il link attivo a questo sito visto che l'articolo alle volte è tradotto dai nostri collaboratori. Grazie per l'attenzione, dallo staff di Vivereinmodonaturale.com che per ragioni di sicurezza preferisce rimanere anonimo.

https://www.vivereinmodonaturale.com/2019/04/fake-news-di-stato-madagascar-1200.html
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina