Il grande archivio del blog di Vivere in modo naturale.

sabato 17 luglio 2021

Scie Chimiche: la parola Tabù

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

 

Scie-chimiche-tabu

È una parola che suscita una serie di risposte. Da sguardi vuoti, risate, occhi al cielo, critiche, curiosità e talvolta anche sguardi di eccitazione quando le persone con cui stai parlando si rendono conto che anche tu usi la parola "scie chimiche". Ovviamente, quest'ultima è la mia risposta preferita, come trovare uno spirito affine che parli la tua lingua e con cui puoi finalmente avere una conversazione razionale sull'argomento.

Scritto da Kali_Furies , per OpChemtrails.com

Ma va bene usare la parola scie chimiche? Dopotutto si dice che la parola abbia avuto origine dall'esercito americano. Oppure usare la parola scie chimiche scredita te e le informazioni che fornisci?

La risposta semplice è che dipende dal tuo pubblico. La parola scie chimiche è descrittiva ed è una descrizione appropriata per le "scie chimiche" a cui assistiamo nel nostro cielo la maggior parte dei giorni. Inoltre, la parola scie chimiche comprende tecnologie come la gestione della radiazione solare (SRM), l'iniezione di aerosol stratosferico (SAI), l'illuminazione delle nuvole marine (MCB); tecnologie tutte basate sul dispiegamento di scie chimiche atmosferiche create dall'uomo (visibili o meno) nel tentativo di "ingegnerizzare il clima".

Poi di nuovo, se stai parlando con qualcuno che si spegnerà immediatamente una volta pronunciata la parola, ha senso parlargli?

La parola scie chimiche fa ormai parte della cultura pop . Significato è una parola conosciuta e usata dalle masse. Inoltre, numerosi articoli e documenti hanno a lungo suggerito che le nubi artificiali prodotte dagli aerei (dette scie chimiche) stiano effettivamente già geo-ingegnerizzando l'atmosfera [ 1 , 2 , 3 ] (un altro argomento in sé e per sé, meritevole di un suo post ).

Immagine di Piotr VaGla Waglowski
Nonostante ciò, la parola scie chimiche è spesso citata come una delle prime 10 " teorie del complotto " e quando si cerca la parola scie chimiche, la maggior parte dei motori di ricerca visualizza pagine e pagine di siti di debunking prima che qualcosa che assomigli a un sito Web anti geoingegneria o scie chimiche appaia nel risultati di ricerca (se vengono visualizzati). Anche molti dei più grandi attivisti anti geoingegneria disapprovano quelli di noi che osano usare la parola.

La lingua è una cosa divertente del genere. Alcune parole o frasi provocano pregiudizio, ostilità, passione... tristezza, ecc. Le parole scatenanti vengono analizzate dagli psicologi, monitorate dai governi e utilizzate da politici, esperti di marketing, media, troll di Internet e sì, anche dalla gente comune.

Tuttavia, indipendentemente dalla propria posizione nella società, dal background culturale o dallo stato educativo, in un modo o nell'altro sembriamo adattarci alla lingua che ci circonda tanto quanto la lingua che ci circonda si adatta a noi. E come la storia illustra, coloro che parlano la lingua ritenuta "appropriata" o "nobile" disprezzeranno sempre quelli di noi che osano usare lo slang, sfidare le regole della grammatica o divagare dal miscuglio del gergo prescrittivo che ritengono adeguata.

Detto questo, per quanto riguarda la parola scie chimiche, per me quando parlo con amici e familiari non esito ad usare la parola scie chimiche. A volte la uso anche per innescare una reazione da parte di certe persone. Ma quando sono in giro con estranei o coetanei userò spesso termini come modificazione del tempo, ingegneria del clima, geoingegneria, gestioìne della radiazione solare.

Coloro che hanno già familiarità con questi termini risponderanno spesso con " oh vuoi dire scie chimiche ?", ma se non lo fanno di solito continuerò a usare il gergo tradizionale. Se chiedono maggiori informazioni dico loro di visitare il sito web e la biblioteca di opchemtrails (o se penso che saranno super con la parola scie chimiche, li indicherò ad altri siti credibili ). Da lì tocca a loro.

Ancora una volta, se usi o meno la parola scie chimiche dipende da te e dipende davvero dal tuo pubblico e dalla chiarezza con cui vuoi che il tuo messaggio venga ricevuto.

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

Nessun commento:

Posta un commento