Il grande archivio del blog di Vivere in modo naturale.

martedì 9 marzo 2021

Più di 1.170 persone sono morte dopo i vaccini contro il coronavirus solo negli Stati Uniti (finora)

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti


I Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) stanno indagando sulla morte di un uomo del Nebraska morto non molto tempo dopo essere stato iniettato per il coronavirus di Wuhan (Covid-19).

Traduzione a cura di Vivereinmodonaturale.com

Da Naturalnews.com

Unendosi agli oltre 1.170 altri cadaveri che hanno anche segnalato al CDC e alla Food and Drug Administration (FDA) come morti post-vaccinazione, l'uomo, che aveva circa 40 anni, aveva appena ricevuto la sua prima dose di Pfizer e BioNTech's China. vaccino contro il virus, che ha ricevuto l'approvazione di emergenza lo scorso anno nell'ambito del programma "Operation Warp Speed" di Donald Trump.

L'uomo viveva in una struttura di assistenza a lungo termine e i media principali si sono affrettati a notare che aveva "diverse malattie e condizioni coesistenti". Se l'uomo fosse semplicemente risultato "positivo" per i germi cinesi, tuttavia, i media avrebbero ignorato queste malattie e condizioni coesistenti e avrebbero incolpato il suo test "positivo" su persone che non indossano maschere.

"In genere, i decessi del vaccino Covid-19 possono essere attribuiti all'anafilassi e si verificano entro un periodo relativamente breve dopo la somministrazione del vaccino, motivo per cui viene effettuato il monitoraggio", ha affermato il dottor Gary Anthone, direttore medico del Nebraska.

"Anche se non posso speculare su questo caso, quando le persone muoiono giorni o settimane dopo la somministrazione del vaccino, è più probabile sia a causa di altri fattori sottostanti", ha aggiunto.

In altre parole, Anthone sta giocando al gioco della correttezza politica quando si tratta di vaccinazione contro il Covid-19. Il vaccino è sicuro ed efficace, afferma l'establishment, il che significa che qualsiasi decesso segnalato deve essere stato causato da qualcos'altro.

La morte dell'uomo è stata segnalata nel Vaccine Adverse Event Reporting System (VAERS) del governo, che tiene traccia delle lesioni e dei decessi causati dai vaccini. Si ritiene che VAERS catturi solo meno dell'uno per cento di tutte le lesioni e le morti causate dal vaccino.

"Questo processo consente al CDC e alla FDA di monitorare e valutare da vicino eventuali eventi avversi, per valutazioni di sicurezza in corso", ha spiegato in una dichiarazione il dipartimento della salute dello stato del Nebraska.

260 volte più giovani muoiono a causa dei vaccini contro il coronavirus rispetto a quelli che prenderebbero per il coronavirus

Come previsto, il CDC sta cercando di convincere il pubblico che i vaccini contro i virus cinesi non sono correlati a questi tipi di decessi. La società privata che finge di essere un'agenzia governativa afferma che non esiste un modello di morte associato ai vaccini.

Nel frattempo, Anthone avverte le persone con "condizioni ad alto rischio" di consultare prima i loro medici, prima di accettare di farsi vaccinare per l'infezione cinese.

L'uomo ora deceduto del Nebraska rientrava nella categoria di età più giovane, ovvero sotto i 65 anni, che il ministero della Salute israeliano ha recentemente stabilito essere a un rischio estremamente basso di morire a causa del virus stesso.

In effetti, i dati mostrano che 260 volte più giovani muoiono per i vaccini di quanto ne avrebbero ucciso il virus, rendendo i vaccini del tutto inutili ed estremamente pericolosi.

Le persone starebbero molto meglio solo vivendo le loro vite, potenziando il loro sistema immunitario in modo naturale e spegnendo la televisione e i social media. In questo modo, eviteranno di cadere preda delle infinite paure mediatiche sul virus e della presunta necessità di vaccinarsi subito per fermarlo.

"La pazza logica di oggi propone: prendi una 'cura' che è di gran lunga peggiore della 'malattia'", ha scritto uno dei nostri astuti commentatori. "Guarda come riescono a cavarsela in questi giorni: lanciare inoculazioni invasive di veleni destinati a infliggere malattie acute e croniche per tutta la vita".

“E le pecore indossano le loro maschere in religioso silenzio, anche se idioti, sostegno  questo sinistro complotto. È davvero pericoloso parlare da soli, ma noi, il popolo in massa, prevarremo perché siamo i buoni che trionferanno sul male ".

Per tenere il passo con gli ultimi dati su lesioni e decessi causati dai vaccini contro il coronavirus di Wuhan (Covid-19), controlla Pandemic.news .

Le fonti per questo articolo includono:

CNBC.com

NaturalNews.com

NaturalNews.com

NaturalNews.com

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina