Il grande archivio del blog di Vivere in modo naturale.

martedì 31 ottobre 2017

Il fondatore miliardario di Insys Therapeutics è stato arrestato per corruzione! Ma nel bel paese (sperimentale) i media di regime tacciono!!!

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
Il fondatore miliardario di Insys Therapeutics è stato arrestato giovedì, accusato di aver partecipato ad uno schema con altri dirigenti per corrompere i medici a prescrivere un farmaco contro del cancro a base di fentanil e per frodare gli assicuratori.

John-Kapoor-arrested-

Traduzione a cura di 
Scie Chimiche: Informazioni Corrette.









John-Kapoor-bribed-doctors
L'avvocato americano William D. Weinreb ha detto che John Kapoor ha corrotto i medici


Il farmaco della società, Subsys, contiene un narcotico che è 80 volte più potente della morfina.


PHOENIX - Una grande giuria federale ha accusato il fondatore e principale azionista di Chandler-based Insys a causa di un marketing troppo aggressivo e illegale della sua potente droga oppioide che ha aiutato a alimentare l'epidemia da oppiacei.
Il caso penale, presentato giovedì dai procuratori federali nel Massachusetts, afferma Scottsdale che il miliardario John Kapoor, 74 anni, e altri della compagnia abbiano cospirato per usare tangenti e riacutizzazioni per ottenere che i medici a rilasciassero nuove prescrizioni per il Subsys. 
Questa è la forma concentrata della società di spray opanoid fentanyl, progettata per essere spruzzata sotto la lingua per un sollievo immediato.
Dice inoltre che metodi illegali sono stati utilizzati per ottenere che i medici aumentassero sia il dosaggio che il volume delle prescrizioni che stavano prescrivendo.
"Le tangenti e le tossicodipendenze hanno avuto forme diverse, comprese le tasse degli oratori e l'onoraria per eventi di marketing, cibo e intrattenimento, supporto amministrativo e tasse pagate alle farmacie co-cospiratorie", afferma l'accusa.
Kapoor e sei ex dirigenti sono accusa per aver frodato gli assicuratori creando uno schema per indurre in errore i motivi per cui i pazienti abbiano bisogno della droga. 
Kapoor e sei ex dirigenti sono accusati di aver fregato gli assicuratori creando uno schema per indurre in errore dei motivi per cui i pazienti hanno bisogno della droga. Il risultato era assicurato, e persino dei programmi federali come Medicare e Medicaid pagavano gli acquisti nei casi in cui Subsys, che la Food and Drug Administration ha approvato per i pazienti affetti da tumore con "dolore innovativo", era invece stato prescritto per i pazienti con condizioni meno gravi.
Le accuse comprendono la cospirazione di interferire nell'anticorruzione , la cospirazione per impegnare la posta E.Mail e altre frodi... Ogni accusa prevede una condanna fino a 20 anni di carcere e una multa di $ 250.000 o due volte l'importo di ciascuno dei loro guadagni finanziari

Secondo l'accusa, Kapoor e Michael Babich, presidente e amministratore delegato della società, sono rimasti insoddisfatti con le vendite mancanti dopo che il farmaco fu colpito da mercato nel 2012. Il risultato, lo stato dei documenti legali, è stato un programma di diffusione in cui i medici sono stati pagati per invitare gli altri a prescrivere il farmaco.
Ma quello che stava succedendo, secondo l'accusa, era un sistema di tangenti e riacutizzazioni per convincere i medici "a rilasciare più prescrizioni per lo spray fentanyl al di fuori del solito corso della loro pratica e per cambiare i dosaggi e i volumi prescritti".
Quello che è accaduto, dice l'accusa, è che se i medici che non scrivono "un numero appropriato di prescrizioni" si sono trovati con meno tasse per i diffusori.
William Weinreb, procuratore attivo americano per il Massachusetts, ha riconosciuto che non c'è nulla di illegale nelle aziende di droga che pagano i medici a parlare per conto dei loro prodotti. Ma ha detto a Capitol Media Services che cosa è successo, qui è illegale sotto la legge federale.
"Si alza quando si tratta di un qui pro quo, quando un medico viene pagato da una società non solo per fornire informazioni ad altri medici o ad altri che possono trarre vantaggio dall'esperienza, ma in cambio della loro prescrizione di un farmaco di una particolare società, " lui disse.
Weinreb ha detto che l'accusa è in mezzo ad una epidemia nazionale di oppioidi abusivi, abusivi e con sovradosaggi. Proprio giovedì, il Presidente Trump ha dichiarato una "emergenza sanitaria pubblica" a livello nazionale.

Il presidente Donald Trump declina la crisi dell'opioide "Una emergenza sanitaria pubblica"


"Dobbiamo tenere responsabile l'industria e la sua leadership, proprio come faremmo con i cartelli o i rivenditori di droga a livello di strada", ha detto Weinreb.
L'avvocato Brian Kelly, che è apparso con Kapoor nel tribunale federale giovedì, ha suggerito l'accusa di un fattore politico nell'accusa del suo cliente, che è venuta come è avvenuto il giorno dell'annuncio del presidente.
READ MORE:
Ovviamente nessun giornalino di regime mafioso italiano ne darà notizia, visto che sono tutti foraggiati dalle lobby criminali del farmaco.

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

Nessun commento:

Posta un commento