domenica 21 ottobre 2018

Le statistiche del governo degli Stati Uniti rivelano che il vaccino antinfluenzale è il vaccino più pericoloso in America.

stampa la pagina


Anche il vaccino antinfluenzale più venduto è solo il quinto vaccino più popolare negli Stati Uniti


Traduzione a cura di Vivereinmodonaturale.com
Tratto da Naturalnews.com

Prevnar, il vaccino usato per prevenire l'infezione causata da batteri pneumococcici; Gardasil, che presumibilmente previene il cancro cervicale; PENTAct-HIB, somministrato a bambini piccoli per allontanare la difterite, il tetano, la pertosse, l'epatite B, la poliomielite e l'Haemophilus influenzae di tipo b; e Infanrix / Pediarix, un vaccino indicato per l'immunizzazione attiva contro difterite, tetano, pertosse, infezione causata da tutti i sottotipi noti di virus dell'epatite B e poliomielite; sono tutti molto più popolari del vaccino antinfluenzale.

Tuttavia, un rapporto pubblicato nel 2013 dal Dipartimento di Giustizia , mostra che oltre la metà di tutte le richieste risolte dal Programma nazionale per il risarcimento delle lesioni da vaccino, noto anche come il tribunale dei vaccini, riguardavano lesioni causate dal vaccino antinfluenzale.
Come riportato da Health Impact News , durante il periodo compreso tra il 16 agosto e il 15 novembre 2013, 139 reclami sono stati risolti dal Tribunale per i vaccini, 70 dei quali hanno ricevuto un risarcimento. Di queste affermazioni sistematiche, il 42 - o il 60 percento - riguardava lesioni causate dal vaccino antinfluenzale. Il restante 40 percento riguardava lesioni causate da altri 11 vaccini.
Il maggior numero di lesioni di gran lunga riportate come risultato del vaccino antinfluenzale è stato per la sindrome di Guillain-Barré, o GBS, una condizione che l'Istituto Nazionale di Disturbi neurologici e ictus descrive come segue:
La sindrome di Guillain-Barré (GBS) è un disturbo in cui il sistema immunitario attacca parte del sistema nervoso periferico. I primi sintomi di questo disturbo includono vari gradi di debolezza o sensazioni di formicolio alle gambe. In molti casi la debolezza simmetrica e le sensazioni anormali si diffondevano alle braccia e alla parte superiore del corpo. Questi sintomi possono aumentare di intensità fino a quando alcuni muscoli non possono essere utilizzati a tutti e, quando gravi, la persona è quasi totalmente paralizzata. In questi casi il disturbo è potenzialmente letale - potenzialmente interferendo con la respirazione e, a volte, con la pressione sanguigna o la frequenza cardiaca - ed è considerata un'emergenza medica.  Un tale individuo viene spesso messo su un ventilatore per assisterlo con la respirazione ed è osservato da vicino per problemi come battito cardiaco anormale, infezioni, coaguli di sangue e pressione sanguigna alta o bassa.

Il vaccino antinfluenzale: una ricetta tossica per il disastro

Le lesioni causate dal vaccino antinfluenzale, come elencato nel rapporto del Dipartimento di Giustizia, non sono tuttavia limitate alla sindrome di Guillain-Barré . Includono anche: danno neurologico, neuropatia periferica, mialgia dolorosa, sequela psicologica, sindrome da opsoclono-mioclono, atassia cerebellare, insufficienza del trapianto corneale, mielite trasversa, encefalite, lesione alla spalla, neurite ottica bilaterale con conseguente cecità legale permanente, leucoencefalopatia, indotta chimicamente sclerosi multipla, polineuropatia demielinizzante infiammatoria cronica, fibromialgia e morte , tra gli altri.
Per i non informati potrebbe sembrare scioccante che una procedura medica considerata sicura dalla comunità medica tradizionale possa causare seri problemi di salute. Quando si considerano gli ingredienti e gli adiuvanti del vaccino antinfluenzale, tuttavia, diventa del tutto comprensibile.
Per prima cosa, il vaccino antinfluenzale contiene 25.000 volte più mercurio di quanto consentito legalmente nell'acqua Per un altro, le statistiche confermano che le persone vaccinate sono in realtà più suscettibili all'influenza e spesso si ammalano di quelle che si concentrano sulla costruzione del sistema immunitario del proprio corpo.
Rapporti come questi sollevano molti problemi. Ad esempio, considerando la gravità delle reazioni e delle condizioni legate al vaccino antinfluenzale in appena un periodo di tre mesi, e ricordando che pochissime reazioni avverse al vaccino sono mai segnalate, perché i media mainstream non gridano queste informazioni dai tetti? Perché il silenzio dei media è praticamente totale quando si parla dei pericoli dei vaccini in generale? Perché non ci vengono fornite queste informazioni quando decidiamo di vaccinare noi stessi e i nostri bambini con questi vaccini potenzialmente letali?
Per saperne di più sui pericoli e gli effetti collaterali dei vaccini, visita Vaccines.news .
Le fonti includono:
HealthImpactNews.com
NINDS.NIH.gov

Comprendiamo quanto sia importante la condivisione in ogni modo e in ogni dove visti gli argomenti trattati, ma preghiamo gli altri blogger che la riproduzione venga attuata senza che l'articolo sia modificato in nessuna parte, indicando l'autore e il link attivo a questo sito visto che l'articolo è stato tradotto dai nostri collaboratori. Grazie per l'attenzione, dallo staff di Vivereinmodonaturale.com che per ragioni di sicurezza preferisce rimanere anonimo.

Nessun commento:

Posta un commento