domenica 10 marzo 2019

Il vaccino 6-in-1 uccide 36 bambini, lo rivela un documento "riservato" - abbiamo bisogno di ulteriori prove che i vaccini siano dannosi?

stampa la pagina

Il vaccino 6-in-1 uccide 36 bambini, lo rivela un documento "riservato" - abbiamo bisogno di ulteriori prove che i vaccini siano dannosi?

Traduzione a cura di Vivereinmodonaturale.com 

tradotto da Naturalnews.com


Se tutti i vaccini fossero veramente "sicuri ed efficaci" come affermano abitualmente le autorità sanitarie dello stabilimento e i gorilla del governo, 36 bambini non sarebbero morti a causa di un vaccino 6-in-1 noto come "Infanrix Hexa", farmaco sviluppato dalla gigante multinazionale GlaxoSmithKline (GSK), per un periodo di due anni.

Documenti confidenziali recentemente dissotterrati e resi pubblici dal sito web "Initiative Citoyenne" mostrano che ci sono stati almeno 1.742 reazioni avverse, 503 delle quali sono state classificate come "gravi", così come i già citati 36 decessi, avvenuti tra il 23 ottobre 2009, e il 22 ottobre 2011 - ma non sono mai stati segnalati da GSK.

Le informazioni che aprono gli occhi contenute in questo documento di 1.271 pagine rivelano che almeno 1.5 morti al mese si sono verificati in associazione con Infanrix Hexa - e questi sono stati solo i decessi che sono stati segnalati. Visto che solo l'1-10 percento delle reazioni avverse al vaccino finiscono anche nelle statistiche ufficiali, il numero di morti potrebbe essere molto più alto.

Secondo i dati disponibili pubblicamente, la maggior parte dei bambini che sono stati dichiarati morti da Infanrix Hexa è deceduta nei primi giorni successivi alla vaccinazione. 
Tre dei bambini sarebbero morti dopo poche ore dal ricevimento del vaccino.

"Non è che 14 morti siano stati registrati da GSK tra l'ottobre 2009 e la fine di ottobre 2011, come avevamo calcolato in origine, ma 36 (14 dal 2010 al 2011 e 22 dal 2009 al 2010)," ha riportato l'Iniziative Citoyenne.
"Oltre a queste 36 morti [ci sono state] almeno altre 37 morti (morte improvvisa principalmente), portando il totale ad almeno 73 morti dal lancio del vaccino nel 2000, e ancora, questo riguarda solo la morte per morte improvvisa , nessun ulteriore recupero della sotto-segnalazione. "

Per ulteriori notizie relative ai vaccini, assicurati di controllare Vaccines.news .

Infanrix Hexa causa anche AUTISMO

Questa istantanea di 24 mesi di incidenti e morti causata da Infanrix Hexa è completata da una ricerca che è emersa diversi anni dopo collegando il vaccino all'autismo permanente e al danno cerebrale .

Come riportato all'epoca, le autorità italiane hanno stabilito che questo vaccino multivalente, che contiene sostanze chimiche mortali come il thimerosal (mercurio), l'alluminio, la formaldeide (veleno per topi), i componenti virali geneticamente modificati e una manciata di conservanti chimici, era responsabile di aver causato a un bambino lo sviluppo dell'autismo, dopo aver ricevuto le tre dosi raccomandate del vaccino.
Il Ministero della Salute italiano in un primo momento ha respinto una petizione presentata dai genitori del ragazzo, spingendoli a presentare una causa - a differenza degli Stati Uniti, le società di vaccini sono ritenute responsabili per ferite e decessi causati dai loro prodotti in Italia.
Alla fine, questi genitori hanno vinto il loro caso, stabilendo un precedente almeno in Europa che i vaccini possono e causano l'autismo, e che non sono al 100% sicuri ed efficaci come il Big Vaccine è noto per la rivendicazione.

L'Italia ha anche stabilito che l'MMR causa l'autismo, nonostante l'industria sostenga il contrario

Diversi anni prima di questa sentenza, che è stata contestata dal Ministero della salute italiano, un giudice italiano di nome Lucio Ardigo ha emesso una sentenza simile riguardo al vaccino MMR per morbillo, parotite e rosolia.
Un bambino vaccinato con MMR è stato "danneggiato da complicazioni irreversibili dovute alla vaccinazione (con MMR trivalente)", leggi i documenti ufficiali del tribunale associati al caso.
In altre parole, MMR causa l'autismo, ed i genitori che desiderano proteggere i propri figli dal potenziali danni cerebrali permanenti per tutta la vita  farebbero meglio ad evitarlo del tutto - insieme a tutti gli altri vaccini, nessuno dei quali è mai stato scientificamente dimostrato di essere o sicuro o efficace.
"Considerando queste informazioni, c'è da meravigliarsi che i bambini muoiano dopo aver ricevuto le vaccinazioni contenenti questi ingredienti?" Commenta l'esperta di vaccini Christina England, scrivendo per GreenMedInfo .
"GlaxoSmithKline potrebbe cercare di nascondere i fatti da noi, ma non possono nasconderli per sempre. Infanrix Hexa dovrebbe essere immediatamente rimosso dal mercato. "

Le fonti per questo articolo includono:


Comprendiamo quanto sia importante la condivisione in ogni modo e in ogni dove visti gli argomenti trattati, ma preghiamo gli altri blogger che la riproduzione venga attuata senza che l'articolo sia modificato in nessuna parte, indicando l'autore e il link attivo a questo sito visto che l'articolo alle volte è tradotto dai nostri collaboratori. Grazie per l'attenzione, dallo staff di Vivereinmodonaturale.com che per ragioni di sicurezza preferisce rimanere anonimo.

Fonte: https://www.vivereinmodonaturale.com/2019/03/il-vaccino-6-in-1-uccide-36-bambini-lo.html
Se ti piace questo post ti bastano 3 secondi per condividerlo
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

Nessun commento:

Posta un commento

Per sostenere questo blog clicca sulle pubblicità correlate e certificate. Grazie



IpCeI-Pagina-Facebook