Iscriviti alla Newsletter

Cerca nel blog

venerdì 28 giugno 2019

I materiali radioattivi della centrale nucleare di Fukushima circolano nel Nord Pacifico

stampa la pagina


Materiali radioattivi sono trapelati nell'Oceano Pacifico al primo incidente della centrale nucleare di Fukushima Daiichi e sono proseguiti verso est, dopo aver raggiunto il continente nordamericano, 

Movimento del cesio radioattivo 134 di Fukushima  scorre nell'Oceano Pacifico

Squadre come l'Organizzazione per la Ricerca e lo Sviluppo dell'Oceano del Giappone hanno riassunto i risultati della ricerca che i materiali radioattivi che si sono riversati nell'Oceano Pacifico durante l'incidente della Centrale nucleare di Fukushima si sono spostati verso est e hanno cominciato a scorrere verso ovest dopo aver raggiunto il continente nordamericano entro il 13 °. 
L'acqua di mare è stata analizzata e giudicata. Si prevede che tornerà in Giappone da Oyashio in futuro. La concentrazione è molto bassa e non influisce sugli organismi. Ci vorrà molto tempo per scoprire come circola nel Nord Pacifico.
 Il team ha raccolto acqua di mare in 23 località nel Nord Pacifico da giugno ad agosto 2017 e ha rilevato il cesio-134. È una sostanza radioattiva che non si verifica nei test nucleari e sembra essere stata rilasciata nell'incidente di Fukushima.

stampa la pagina

Nessun commento:

Posta un commento