Il grande archivio del blog di Vivere in modo naturale.

sabato 1 febbraio 2020

Guarda: Come la Cina sta applicando la quarantena per il Coronavirus con l'aiuto dei droni

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
Nella foto un drone cinese in volo

La Cina ha trovato nuovi modi per rispondere al  coronavirus  che ha arrestato almeno i due terzi della sua economia, portato offline alcuni dei maggiori hub produttivi del mondo e messo in quarantena oltre 50 milioni di persone. 
Traduzione a cura di -Vivereinmodonaturale.com-
Il paese utilizza droni, in particolare droni DJI con altoparlanti frontali, per volare in città e urlare a chi non indossa una maschera. 
È come qualcosa di un film distopico, ma essenziale per l'applicazione della quarantena critica. 
Con casi confermati circa 10.000 in Cina, circa 213 morti e decine di migliaia di persone con sospetto coronavirus, il governo comunista sta impiegando la tecnologia per sconfiggere il "virus del diavolo". 


"Stare a casa è un contributo alla società", dice un funzionario del governo alla gente in questo video pubblicato da Global Times , tramite un drone DJI con un altoparlante frontale che vola in una campagna rurale e aree urbane. Con l'aiuto del drone infatti urla a chiunque non indossi una maschera anti-virus. . 
Walking around without a protective face mask? Well, you can't avoid these sharp-tongued drones! Many village and cities in China are using drones equipped with speakers to patrol during the outbreak.

5,243 people are talking about this

Gizchina.com  riferisce che alcune città cinesi stanno distribuendo droni agricoli con spruzzatori da 5 galloni per spruzzare un disinfettante, con la speranza che il virus possa essere eliminato. 


Ricercatori britannici suggeriscono ora che 75.800 persone sono state infettate a Wuhan, rispetto alla SARS, il tasso di infezione del coronavirus è eccezionalmente alto. La Cina sta usando una tecnologia avanzata per combattere un virus che potrebbe finire per far collassare la sua economia . 
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

Nessun commento:

Posta un commento