Il grande archivio del blog di Vivere in modo naturale.

sabato 30 maggio 2020

Il "fact-checker" di Facebook informa male gli utenti sulla sicurezza dei vaccini

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti


Facebook ha creato una nuova funzionalità, il "Fact-Checker", che ora viene utilizzato per combattere presumibilmente la disinformazione sui vaccini, ma che in realtà viene utilizzato per propagandare. 

Un "Fact-Checker" che appare su un popolare video di Del Bigtree, conduttore dello spettacolo  The HighWire , afferma che il video presenta informazioni false. Tuttavia, lo stesso Facebook in questo caso è colpevole di disinformazione dei propri utenti sulla sicurezza del vaccino.

(Articolo di Jeremy R. Hammond ripubblicato da JeremyRHammond.com )

Coloro che nel discorso principale chiedono sforzi per combattere la disinformazione sui vaccini in realtà non hanno alcun problema con la disinformazione. Trasparente, ciò che invece hanno un problema sono le informazioni che potrebbero indurre i genitori a concludere che il rigoroso rispetto del programma di vaccini per l'infanzia di routine raccomandato dai Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) potrebbe non essere nel migliore interesse del loro bambino. Non hanno  alcun  problema con le bugie sulla sicurezza e l'efficacia del vaccino, purché sia ​​inteso a convincere i genitori a vaccinare i propri figli.

Ciò è evidente nel caso del già citato "Fact-Checker" di Facebook. 
Nel'  HighWire  il video , pubblicato il 4 maggio 2017, Bigtree afferma che gli ingredienti utilizzati nei vaccini includono l'alluminio e il mercurio, che sono entrambe le neurotossine note, e che i vaccini possono causare encefalopatia, che è un termine che comprende qualsiasi tipo di danno cerebrale, disturbi, o malattia. Ciò include l'encefalite, che si riferisce all'infiammazione del cervello. Sullo schermo, mostra il foglietto illustrativo del prodotto per il vaccino contro il morbillo, la parotite e la rosolia (MMR) di Merck, che elenca encefalite ed encefalopatia tra le possibili conseguenze avverse di un tiro MMR.

Il "Fact-Checker" di Facebook che ora appare con il video afferma che questo è "Falso", aggiungendo che "I dati attuali mostrano che i vaccini sono sicuri e non causano tossicità o encefalopatia". Questo si collega a un  articolo  sul sito web dell'organizzazione Health Feedback intitolato "Contrariamente alla popolare affermazione video, gli ingredienti del vaccino sono sicuri, non collegati all'encefalopatia".


Uno screenshot di Facebook "Fact-Checker" su un video HighWire.

L'articolo di Health Feedback presenta una citazione inventata, attribuendo a Bigtree le parole "Gli ingredienti tossici nel vaccino MMR causano l'encefalopatia". 
Mentre Bigtree lo suggerisce, quelle parole non compaiono nel video e quindi dovrebbero essere presentate come delle parafrasi, non come delle citazioni dirette. L'intero contesto del video di Bigtree è omesso, ovvero è stata la risposta a un video di Bill Nye ("The Science Guy") in cui Nye implica in modo fuorviante che gli antigeni virali o i batterici sono gli unici componenti dei vaccini. Bigtree stava educando i suoi spettatori che, al contrario, i vaccini contengono anche numerosi altri ingredienti, tra cui, a seconda del vaccino, note neurotossine come alluminio e mercurio.

Né Facebook né Health Feedback esprimono alcuna obiezione a Bill Nye che induce in errore i suoi spettatori nella falsa convinzione che i vaccini contengano un componente di antigene virale o batterico e nient'altro.

Continuando nel suo video, Bigtree chiede cosa succede se si inietta alluminio in un bambino. "C'è mai stato un test di sicurezza su di esso?" chiede retoricamente, poi risponde alla domanda: "Mai".
Sottolinea che il mercurio è la sostanza non radioattiva più tossica conosciuta dall'uomo ed è inclusa nei vaccini antinfluenzali somministrati alle donne in gravidanza. (Le fiale multi-dose di vaccini antinfluenzali inattivati ​​contengono il thimerosal conservante a base di mercurio.) E altri ingredienti. 
Le affermazioni di Bigtree nei vaccini sono formaldeide e antigelo (propilenglicole). Quindi afferma che l'alluminio e il mercurio dai vaccini finiscono nel cervello. Dopo aver chiesto retoricamente cosa succede quando queste sostanze neurotossiche raggiungono il cervello, Bigtree suggerisce che una delle conseguenze può essere l'encefalopatia. È a questo punto che mostra l'encefalopatia elencata come possibile evento avverso nel foglietto illustrativo del vaccino MMR.
Qui, Bigtree induce in errore i suoi spettatori sottintendendo che il vaccino MMR contiene alluminio o mercurio o entrambi. In realtà, non contiene nessuno dei due. Inoltre, mentre la formaldeide viene utilizzata nei vaccini, il glicole propilenico  non lo è ; anche se un'altra sostanza chimica usata per fare antigelo, glicole polietilene,  c'è  stata . Se il "Fact-Checker" di Facebook avesse adottato un approccio oggettivo, avrebbero sottolineato che Bigtree aveva ragione a criticare Nye per aver fuorviato i suoi spettatori, ma sbagliava a suggerire che uno di questi ingredienti fosse nel vaccino MMR e sbagliava nel dire che l'anti-congelamento è un ingrediente nei vaccini. Invece, hanno scelto ipocritamente Bigtree per le critiche.
Inoltre, Health Feedback stesso maltratta ipocritamente i suoi lettori, affermando  erroneamente  che "Nessuna prova scientifica supporta un'associazione causale tra vaccini o suoi ingredienti (thimerosal, adiuvanti di alluminio, glicole propilenico) ed encefalopatia".

"L'affermazione secondo cui il vaccino MMR causa l'encefalopatia", continua l'articolo Health Feedback, "si basa su un'interpretazione errata delle informazioni sul foglietto illustrativo del vaccino".
L'articolo riconosce che le fiale multidose del vaccino antinfluenzale contengono thimerosal, che è circa la metà di etilmercurio in peso. Ma afferma che l'etilmercurio viene "eliminato rapidamente dal corpo, a differenza del metilmercurio, nel senso che non si accumula nel corpo".
Allo stesso modo, l'articolo riconosce che i vaccini possono contenere sali di alluminio, che vengono utilizzati come adiuvanti, il che significa che una sostanza inclusa in un vaccino per suscitare una risposta immunitaria più forte. Ma, aggiunge l'articolo, "i livelli nei vaccini sono bassi e sicuri".

È anche riconosciuto il fatto che l'encefalopatia appare sul foglietto illustrativo della MMR alla voce "Reazioni avverse". L'articolo sostiene, tuttavia, che l'inserto elenca esplicitamente questi "indipendentemente dalla causalità" e che è "pertanto errato affermare una relazione causale tra vaccini ed encefalopatia sulla base delle informazioni del foglietto illustrativo".
Health Feedback sostiene inoltre: “L'affermazione secondo cui la sicurezza del vaccino è completamente sconosciuta è falsa. L'Istituto di medicina - parte delle Accademie nazionali di scienze, ingegneria e medicina - ha rivisto i programmi di immunizzazione infantile e li ha trovati sicuri. "

La verità è, tuttavia, che su ognuno di questi punti, sono Facebook e il suo partner "Fact-Checker" a disinformare il pubblico.
Maggiori informazioni su:  JeremyRHammond.com
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

Nessun commento:

Posta un commento