Il grande archivio del blog di Vivere in modo naturale.

lunedì 25 maggio 2020

Il maligno Facebook ora vieta qualsiasi collegamento da Brighteon.com o NaturalNews.com nella messaggistica PRIVATA!

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
Facebook censura le piattaforme che hanno caricato Plandemic di Judy Mikovits. 
Le persone non devono vederlo!


Mentre Joe Rogan sta conducendo un esodo di massa lontano dall'universo tecno-fascista di Google / YouTube, Facebook sta aumentando la sua censura a un livello che fornirà agli avvocati generali di tutti gli Stati Uniti un sacco di munizioni nelle loro azioni antitrust contro il gigante dei social media.



Traduzione a cura di Vivereinmodonaturale.com

Dopo aver inserito nella lista nera la condivisione di qualsiasi collegamento da Brighteon.com - una piattaforma video a voce libera - e NaturalNews.com, Facebook sta bloccando qualsiasi menzione di Brighteon o NaturalNews nella messaggistica privata su Facebook.

Ciò significa che questo è molto più che censurare la condivisione pubblica di video di Brighteon o articoli di NaturalNews: si tratta in realtà di oppressione punitiva e antitrust di fonti concorrenti di contenuti generati dagli utenti. Facebook sta diventando "piena mafia" e sta entrando nel regno di comportamenti chiaramente criminali che vanno ben oltre ogni protezione del Sec. 230 del DMCA. (La legge degli Stati Uniti sulle comunicazioni)
Ecco cosa succede quando si tenta di condividere un collegamento Brighteon o NaturalNews in un messaggio privato su Facebook: "questo collegamento è contrario agli standard della nostra comunità"


Questo stesso messaggio appare indipendentemente dal fatto che tu stia condividendo un video sul giardinaggio domestico, la cura degli animali domestici, la salute delle donne, l'alimentazione, l'energia solare, la raccolta dell'acqua piovana, le arti curative o qualsiasi altro argomento.

Questa non è censura che mira ad un punto di vista politico, ad esempio, o anche a un aspetto particolare di un dibattito. È annientamento contro un'intera piattaforma di contenuti e tutti i suoi utenti. (Brighteon attualmente ha oltre 44.000 canali video che coprono un ampio spettro di opinioni su politica, ecologia, scienza, cultura e così via.)

Facebook ha messo in atto questa lista nera malevola e illegale subito dopo che gli utenti hanno iniziato a inondare Brighteon con varie versioni linguistiche del video 

"Plandemic" con la dott.ssa Judy Mikovits.





Nessuno di questi video è stato caricato da noi. Sono stati caricati da altri utenti e il documentario è protetto dalla libertà di parola. Ma a quanto pare, Big Pharma o l'OMS comunista cinese ha ordinato a Facebook di bloccare Brighteon al fine di interrompere qualsiasi condivisione del video plandemic. Questo dimostra solo quanto sia pericolosa la verità per i tecno-fascisti e lo stato profondo del vaccino.

Intraprendi delle azioni per protestare contro la lista nera malevola e antitrust di Facebook sulla condivisione dei link di Brighteon e NaturalNews

Abbiamo bisogno del tuo aiuto per protestare contro questa azione malvagia di Facebook, che fa parte del cartello criminale tecno-fascista globalista che è gestito dalla Cina e ora è impegnato a colpire l'umanità per lo sterminio attraverso l'arma biologica del coronavirus e il previsto crollo finanziario.

Questo articolo su Banned.news elenca le azioni che puoi intraprendere, dall'invio tramite e-mail del supporto di Facebook alla richiesta di Facebook che rimuova la lista nera. Puoi persino presentare un reclamo all'FTC o al DOJ.

È fondamentale che ci aiuti a protestare contro questa censura illegale da parte di Facebook . Altrimenti, nessuno sarà in grado di condividere collegamenti da video di Brighteon o articoli di NaturalNews su Facebook.

Nel frattempo, incoraggiamo tutti a unirsi a AllSocial.com , una piattaforma di social media anti-censura gestita da imprenditori pro-umani impegnati, in cui pubblichiamo i nostri contenuti quotidianamente. I nostri canali attuali sono:



È ora che tutti lascino Facebook, YouTube, Google e Twitter . 
Usa AllSocial.com , Brighteon.com e altre piattaforme alternative in cui non verrai censurato.
E Joe Rogan ha ragione! È tempo di far esplodere la stella della morte dei tecno-fascisti e unirsi a un esodo di massa lontano dalla loro tirannia e oppressione criminale.
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

Nessun commento:

Posta un commento