Il grande archivio del blog di Vivere in modo naturale.

lunedì 28 agosto 2017

••• SANZIONI E VACCINI ••• Post di precisazione sulle sanzioni.

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

••• SANZIONI E VACCINI •••
Post di precisazione sulle sanzioni

Di Ana Demian
26 agosto alle ore 23:03


In base alla legge 689 del 1981, citata anche dalla legge, le sanzioni vanno per disposizione.
Le disposizioni per l'obbligo sono 2: art. 1 comma 1 - esavalente; art. 1 comma 1-bis - mprv;
Il che vuol dire DUE sanzioni dai 100 ai 500 €.
Sempre in base a questa legge E LE SUCCESSIVE MODIFICHE, ci potrebbe essere REITERAZIONE e deve essere stabilita se tale fatta prima o dopo 5 anni dalla prima sanzione.
In base comunque all'art. 8 della 689/1981 possono comunque fare maggiorazioni per quanto obblighi (e dosi) non si adempie.
La sanzione verrà notificata ad entrambi i genitori.
Nel testo della relazione allegata a quando era ancora decreto legge, veniva citata una sentenza della Cassazione Civile per cui la sanzione veniva notificata ad entrambi, ma avrebbero dovuto pagarla entrambi.
La circolare attuativa dice che non saranno annuali, estinguono obbligo (ma non ha senso), e potrebbero essere fatte anche per i richiami (se si estingue pagando, come fanno a multare per i richiami?).
☆ RICORSI ☆ Per chi vorrà fare ricorso, daremo moduli appena la situazione sarà più chiara MA
Il MA è: se si fa ricorso e va male, considerando quanto detto sopra, il calcolo è:
500 (esavalente) + 500 mpr = 1.000 €
Per 2 genitori = 2.000 €
Spese ricorsuali ed eventuale avvocato (se lo vorrete)
Pagamento IN MISURA RIDOTTA
Al massimo 200 + 200 per due genitori.
Questo per darvi un'idea poi ciascuno sarà libero di fare quello che vuole ma ad oggi nulla è certo e vi chiediamo di respirare e pensare a cose più impellenti e necessarie.
Buona serata.
Ana Diana Demian
Presidente LOV Liberi dall'Obbligo Vaccinale

Riproduzione consentita purché l'articolo non sia modificato in nessuna parte, indicando Autore e link attivo al sito.
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

Nessun commento:

Posta un commento