sabato 16 dicembre 2017

Lo Stato delle Filippine chiede 3.5 miliardi di danni a Sanofi Pasteur per il vaccino Dengvaxia.

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;
stampa la pagina
vaccini-dengue-difettoso-rimborso-sanofi-pasteur-


Traduzione a cura di
Vivere in modo naturale

Metro Manila (CNN Filippine, 8 dicembre) - 

Il Dipartimento della Salute (DOH) venerdì ha dichiarato che richiederà il rimborso completo del vaccino Dengvaxia acquistato dal colosso farmaceutico Sanofi Pasteur.Il Segretario del DOH Francisco Duque III ha detto che chiederà al produttore Sanofi Pasteur di restituire i 3,5 miliardi del governo filippino pagati per i vaccini anti-dengue nel 2016, a seguito dei rischi per la salute derivanti da Dengvaxia. 

Inoltre, il DOH chiederà a Sanofi di coprire l'ospedalizzazione di coloro che contraggono la dengue grave dal vaccino.
"Richiederemo il rimborso dei 3,5 miliardi di PhP pagati per il vaccino Dengvaxia, e Sanofi ha istituito un fondo di indennizzo per coprire l'ospedalizzazione e le cure mediche per tutti i bambini che potrebbero avere una grave dengue", ha detto Duque in un briefing mediatico.
Duque ha anche detto che PhilHealth è pronto a coprire le spese di qualsiasi bambino che è stato vaccinato e può essere ricoverato in ospedale per grave dengue. PhilHealth può coprire fino a P16.000 per dengue grave che include le spese ospedaliere e mediche.
Giovedì, Duque ha detto alla CNN che torneranno a Sanofi i quasi 800.000 vaccini inusitati per oltre 1 miliardo di dollari.
Il DOH ha anche affermato di aver creato una task force per monitorare da vicino e affrontare i problemi di salute di oltre 800.000 bambini immunizzati con il vaccino.


"Questo guiderà il Dipartimento della Salute nel rispondere alle preoccupazioni sulla sicurezza relative all'uso di questo vaccino e su come procedere con il programma di dengue per garantire salvaguardie e prevenire incidenti simili in futuro", ha detto Duque.
I membri della task force provengono dal DOH, dalla Food and Drug Administration, dalla PhilHealth e dal National Children's Hospital.
La task force avrà anche un team legale per esaminare la responsabilità di Sanofi Pasteur che ha affermato "che il vaccino è sicuro ed efficace per tutti gli individui di età compresa tra 9 e 45 anni", ha detto Duque.
"Il gigante farmaceutico francese in seguito ha riconosciuto che il vaccino non è raccomandato per le persone che non hanno avuto alcuna precedente infezione da dengue, per timore che la vaccinazione aumenti il ​​rischio di dengue grave, poiché questa divulgazione è stata fatta solo dopo che il dipartimento della salute aveva già vaccinato migliaia di scolari, la notizia ha creato uno spavento tra i genitori e il pubblico filippino ", ha aggiunto il segretario alla salute.
Una bozza del rapporto del comitato per la salute della Casa nel 2016 afferma che ci sono stati 997 casi di persone che hanno manifestato eventi avversi dopo l'immunizzazione. Trenta di loro hanno richiesto il ricovero in ospedale.
Gli eventi avversi, secondo il sottosegretario alla salute Gerardo Bayugo, si riferiscono a qualsiasi evento fisico o medico che possa accadere a un bambino. Ha anche detto che ci sono stati nove decessi, ma questi non erano correlati al vaccino.
Più di 800.000 bambini sono stati vaccinati nell'ambito di un programma governativo lanciato nel 2016. I funzionari della sanità hanno detto in precedenza che il numero di bambini vaccinati con Dengvaxia potrebbe essere più, dal momento che il Dipartimento della Sanità attende la segnalazione degli altri uffici regionali.
Chad de Guzman della CNN nelle Filippine ha contribuito a questo rapporto.

Nessun commento:

Posta un commento