Per sostenere questo blog clicca sulle pubblicità correlate e certificate. Grazie



IpCeI-Pagina-Facebook

lunedì 30 luglio 2018

Roberto Burioni e la compagnia (disinformativa) del Cicap.

stampa la pagina

Come fare soldi? il medicastro Burioni lo sa bene! Sa molto bene come arrotondare la sua sporca e lurida pagnotta, e la fa arrotondare anche a gentaglia facente parte del Cicap, che è risaputo ormai da tempo essere un'ente preposta alla disinformazione verso il popolo italiano, compresi gli antibufale connessi ad essa... bufale.net, Butac, David Puente, l'Attivissimo, poi anche il Mentana... 
Ah la lista dei farabutti è infinita!!!

Il giochetto è semplice, prestare il proprio volto unito alle baggianate immani che solo un venduto può sparare senza vergognarsi minimamente... verso e sopratutto prodotti nocivi quali i vaccini, (PAGANO DI PIU') dannosissimi per la salute umana, (attaccano in modo immediato il dna e il sistema immunitario di tutti quelli che lo ricevono, compromettendo immediatamente la salute presente e futura del soggetto).
Questi sponsor completamente incoscienti sono capi di redazione giornalistiche pagati a cottimo per articolino fatto scrivere molte volte alla ghost writer, ovvero dal solito scrittore fantasma o dal fallitino di turno che vuole far carriera, vedi il caso Bencivelli, che non solo tradisce il popolo italiano negando in un articolo della Stampa le scie chimiche dando parola a gente fasulla quale Attivissimo e mala company Cicap, ma passa anche da vittima dopo tale inumanità che cerca di depistare eventuali indagini sulle scie chimiche, su un piano di depopolazione mondiale a esclusivo interesse delle case farmaceutiche , dove sappiamo molto bene chi sono i capi, la gentaglia che tira i fili.

Lo ripeterò  sempre, ma come diamine fa a lavorare il medicastro Burioni nell'ormai decaduto ospedale San Raffaele nel reparto di virologia e scrivere su facebook allo stesso tempo? Ma che razza di dottore è? 

Io non ci riusicrei, ma anche per un codice deontologico, il rispetto verso il paziente... o altrimenti cosa fa costui per far cosi? Si ubriaca in servizio per essere cosi incosciente? 

Se avessi dei pazienti nel mio reparto ospedaliero mi dedicherei esclusivamente a loro, pensando continuamente alla loro miglior cura, mi scervellerei di continuo... non penserei di certo a scrivere amenità false o a vedere chi mi ha scritto sulla pagina di facebook un commento contro per bloccarlo immediatamente, evidentemente questo atteggiamento è per paura di far trapelare verso chi legge eventuali risposte sagge e veritiere, evidentemente ha paura di essere smentito...visto che ha tantissime code di paglia... per non parlare dei suoi scheletri...

La soluzione a questo quesito non può essere che una sola, non è solamente lui ad essere l'amministratore della pagina, ma è circondato dai nullafacenti prezzolati e pennivendoli mentitori del Cipap, i vermi striscianti che come lavoro hanno quello di scrivere delle frasi false cercando di far accreditare una notizia per poi farsi foraggiare dalla mafia medica che a suo tempo di è fatta foraggiare dalle case farmaceutiche... o l'altro lavoro, quello di importunare quelle ormai poche pagine che vogliono fare un'inchiesta indipendente...

Quindi ricapitolando, ad amministrare la pagina Roberto Burioni Medico non è solo lui (ammesso che vi sia), la pagina è tirata su dalle case farmaceutiche, e personalmente conosco virologi molto più in gamba di lui, ma sopratutto onesti con se stessi, parlando apertamente di tutto, persone che alle volte non hanno neanche il tempo di andare a prendere un caffè nel reparto dell'ingresso degli ospedali da quanto sono impegnati con il lavoro...
A scrivere sotto i suoi post sono poi i complici, quelli del Cicap, del Team Vax Italia, di IoVaccino, e altri colleghi impostori quali il Di Grazia Salvo (Med Bunker) ribattezzato da me come Merd Bunker viste le amenità scritte e falsificate da lui composte... e altri della catena della disinformazione quali blogger, giornalisti prezzolati freelance e anche gioiellieri obesi come il Michelangelo Coltelli di Butac, al quale il troppo oro che vede nella vetrina del suo squallido negozio ha dato alla testa... e via discorrendo.


Se vogliamo rimanere nel tema dell'articolo, il medicastro falso come le mille lire di una volta Burioni è Gollum, che nel film era ossessionato dall'anello che trovò nel fiume e che definiva come "il suo tesoro", in questo caso invece Gollum è ossessionato dal vaccino, che evidentemente lo ha punto nel sedere regalandogli un'immensa gioia, appunto "il suo tessorrooooo" 



E allora al Burioni lo possiamo mandare tranquillamente a quel paese, il paese di Sauron, il suo Dio denaro.

Per concludere lascio l'articolo e il lettore con questa frase molto riflessiva:

“La Decadenza è la perdita totale dell’incoscienza; perché l’incoscienza è il fondamento della vita. Il cuore, se potesse pensare, si fermerebbe.” 


Se ti piace questo post ti bastano 3 secondi per condividerlo
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

Nessun commento:

Posta un commento