Vivere in modo naturale: Scienziato CDC: "Abbiamo programmato una riunione per distruggere i documenti di studio su vaccino e autismo""

Iscriviti alla Newsletter

sabato 18 maggio 2019

Scienziato CDC: "Abbiamo programmato una riunione per distruggere i documenti di studio su vaccino e autismo""

stampa la pagina
Questo articolo è stato pubblicato per la prima volta il 29 luglio 2015
Traduzione a cura di Vivereinmodonaturale.com
Da Sharylattkisson.com

Un attuale scienziato del Centers for Disease Control (CDC) ha fatto un'ammissione senza precedenti: lui ed i suoi colleghi - afferma - hanno commesso una cattiva condotta scientifica per coprire un legame significativo tra vaccini e autismo nei ragazzi neri.

Altrettanto sorprendente, lo scienziato del CDC, il dott. William Thompson, dice che i coautori dello studio "hanno programmato un incontro per distruggere i documenti relativi allo studio. I restanti quattro coautori si sono incontrati tutti e hanno portato un grande bidone della spazzatura nella sala riunioni, visionando e esaminando tutti i documenti cartacei che avevamo pensato di dover scartare per poi metterli in un enorme bidone della spazzatura. "
[citazione] I ... coautori ... hanno portato un grosso bidone della spazzatura nella sala riunione ... [e hanno messo i documenti] ... in un enorme bidone della spazzatura. -CDC Senior Scientist Dr. William Thompson [/ citazione]
Nonostante questa testimonianza di whistleblower, che il Dr. Thompson ha fornito al Rep. Bill Posey, R-Florida, ci sono poche possibilità di un'udienza o di un'indagine significativa.




Rep. Bill Posey, R-Florida

In un ambiente di notizie non contaminate, le accuse diventerebbero titoli nella maggior parte delle pubblicazioni legittime e farebbero scattare indagini federali. Tuttavia, gli interessi della potente industria farmaceutica raggiungono profondamente il Congresso e i mezzi di informazione attraverso lobbisti, propaganda e dollari pubblicitari.
[citazione] I dati omessi hanno suggerito che i maschi afroamericani che hanno ricevuto il vaccino MMR prima dei 36 mesi di età erano a maggior rischio di autismo. -CDC Senior Scientist Dr. William Thompson [/ citazione]
Ecco perché il membro del Congresso Posey ha fatto ricorso semplicemente per leggere alcune dichiarazioni del Dr. Thompson oggi sul pavimento della Camera ... compresa la parte in cui il Dr. Thompson afferma di aver conservato le prove gettate nel bidone della spazzatura, nell'improbabile eventualità che un investigatore neutrale o il corpo scientifico vorrebbe oggi vederle.
"[B] perché pensavo fosse illegale e violerebbe sia le richieste del FOIA [Freedom of Information Act] che del Dipartimento di Giustizia [Department of Justice], ho conservato tutti i documenti nel mio ufficio e conservo tutti i file associati al computer", Posey cita il dottor Thompson come riferito.
Il coautore del CDC e Thompson, il dott. Frank DeStefano, direttore di Immunization Safety di CDC, ha difeso lo studio controverso come originariamente pubblicato. Il dott. DeStefano spiega qui il perché  in dettaglio.
Un'ultima nota: Rep. Posey afferma inequivocabilmente di essere un pro-vaccino. Tuttavia, la campagna di propaganda in genere ritrae falsamente chiunque affronti i problemi di sicurezza dei vaccini come "anti-vaccino".
[button link = "http://www.c-span.org/video/?327309-1/us-house-morning-hour&live" style = "tick"] Ascolta la dichiarazione di Rep. Posey qui alle 1:02: 24 [/ tasto]
Rep. L'intera dichiarazione di Posey sul Dr. Thompson:
"Mi sollevo oggi su questioni di integrità scientifica e ricerca. Per cominciare, sono assolutamente, risolutamente, pro-vaccino. I progressi nell'immunizzazione medica hanno salvato innumerevoli benefici per la salute pubblica. Detto questo, mi preoccupa il fatto che in una recente udienza al Senato sulle vaccinazioni infantili, non è mai stato detto che il nostro governo ha pagato oltre $ 3 miliardi attraverso un programma di risarcimento danni ai vaccini per i bambini che sono stati danneggiati dalle vaccinazioni.
"Indipendentemente dall'argomento, i genitori che prendono decisioni sulla salute dei propri figli meritano di avere le migliori informazioni a loro disposizione. Dovrebbero poter contare sulle agenzie federali per dire loro la verità. Per questi motivi, porterò la seguente questione al palazzo di giustizia.
"Nell'agosto 2014, il dottor William Thompson, uno scienziato senior presso i Centers for Disease Control and Prevention, ha lavorato con un avvocato informatore per fornire al mio ufficio documenti relativi a uno studio del CDC del 2004 che esaminava la possibilità di una relazione tra [la] parotite, morbillo, rosolia, vaccino e autismo. In una dichiarazione rilasciata nell'agosto 2014, il Dr. Thompson dichiarò: "Mi rammarico che i miei coautori e io omettiamo informazioni statisticamente significative nel nostro articolo del 2004 pubblicato sulla rivista Pediatrics".
"Sig. Relatore, richiedo rispettosamente le seguenti eccezioni dalla dichiarazione scritta dal Dott. Thompson nel registro.
"Ora citando il dottor Thompson.
"Le mie mansioni lavorative primarie mentre lavoravo nel settore della sicurezza delle vaccinazioni dal 2000 al 2006, sono state in seguito co-condotte tre importanti studi sulla sicurezza dei vaccini. Lo studio sul controllo dei casi di autismo MADDSP, MMR è stato condotto in risposta allo studio di Wakefield-Lancet che suggeriva un'associazione tra il vaccino MMR e un risultato sulla salute di tipo autistico. Nell'autunno del 2000, diverse preoccupazioni principali tra gli scienziati e i difensori dei consumatori al di fuori del CDC, riguardavano l'esecuzione dello studio Verstraeten. Uno degli obiettivi importanti che è stato determinato in anticipo, nella primavera del 2001, prima che iniziasse uno di questi studi, era di controllare tutti e tre i protocolli all'esterno del CDC prima dell'inizio delle analisi, in modo che i sostenitori dei consumatori non potessero affermare che eravamo a presentare analisi che si adattino ai nostri obiettivi e ai nostri pregiudizi. 
Abbiamo ipotizzato che se trovassimo effetti statisticamente significativi a soglie di 18 o 36 mesi, concluderemmo che vaccinare i bambini in anticipo con il vaccino MMR potrebbe portare a  caratteristiche simili all'autismo. Abbiamo tutti incontrato e finalizzato il protocollo di studio e il piano di analisi. L'obiettivo era quello di non deviare dal piano di analisi per evitare la debacle che si è verificata con lo studio del thimerosal Verstraeten pubblicato su Pediatrics nel 2003.
"Alla riunione del 5 settembre abbiamo discusso dettagliatamente su come codificare la razza sia per il campione che per il certificato di nascita. Nella parte inferiore della tabella 7, mostra anche che per il campione del certificato di non-nascita, l'effetto statistico della gara modificato era enorme.
"Tutti gli autori e io ci siamo incontrati e abbiamo deciso a un certo punto tra l'agosto e il settembre 2002, di non segnalare alcun effetto di gara dal giornale. Poco dopo l'incontro, abbiamo deciso di escludere la segnalazione di eventuali effetti di gara. I coautori hanno programmato un incontro per distruggere i documenti relativi allo studio. I rimanenti quattro coautori si sono incontrati e hanno portato un grosso bidone della spazzatura nella sala riunioni, esaminando e riesaminando tutti i documenti cartacei che avevamo pensato di dover scartare per poi metterli in un enorme bidone della spazzatura. Tuttavia, poiché ritenevo che fosse illegale e violerebbe sia le richieste di FOIA sia quelle di DOJ, ho conservato copie cartacee di tutti i documenti nel mio ufficio e conservavo tutti i file associati al computer. Credo che abbiamo intenzionalmente nascosto i risultati controversi della bozza finale del documento pediatrico. "
"Sig. Speaker, credo che sia nostro dovere assicurare che i documenti del Dr. Thompson non siano ignorati. Pertanto li fornirò ai membri del Congresso e ai comitati della Camera su richiesta. Considerando la natura dei documenti del denunciante e il coinvolgimento del CDC, è giustificata un'audizione e un'indagine approfondita.
"Così chiedo, signor relatore, chiedo, imploro i miei colleghi delle commissioni per gli stanziamenti di intraprendere tale azione".
Comprendiamo quanto sia importante la condivisione in ogni modo e in ogni dove visti gli argomenti trattati, ma preghiamo gli altri blogger che la riproduzione venga attuata senza che l'articolo sia modificato in nessuna parte, indicando l'autore e il link attivo a questo sito visto che l'articolo alle volte è tradotto dai nostri collaboratori. Grazie per l'attenzione, dallo staff di Vivereinmodonaturale.com che per ragioni di sicurezza preferisce rimanere anonimo.

https://www.vivereinmodonaturale.com/2019/05/scienziato-cdc-abbiamo-programmato-una.html
stampa la pagina

Nessun commento:

Posta un commento