Iscriviti alla Newsletter

venerdì 11 gennaio 2019

GASTRITE, REFLUSSO... O COSA??? SI PUÒ VIVERE MEGLIO SE SAI COME FARE.

stampa la pagina
Grafico illustrativo del reflusso gastroesofageo

GASTRITE, REFLUSSO... O COSA???  SI PUÒ VIVERE MEGLIO SE SAI COME FARE. 



Dato che i sintomi da #reflusso #gastroesofageo sono legati al passaggio di acido dallo stomaco verso l'alto, la prima cosa che ANDREBBE PROPOSTO a chi soffre di questo disturbo sono CAMBIAMENTI NELLO STILE DI VITA E nel regime ALIMENTARE.
Così come consiglierebbero l'OMS e le maggiori società scientifiche Italiane. 

Dalla bacheca Facebook del Dott. Gabriele Prinzi

L'obiettivo è rendere il pasto piu' digeribile, così da produrre meno acido e per il minor tempo possibile.
Perchè già col gastroprotettore digerisci peggio, visto che riduce la capacità dello stomaco di fare il suo lavoro...
.
Dall'altro lato è utile evitare quei comportamenti (anche alimentari) che fanno aprire lo sfintere esofageo inferiore (la bocca dello stomaco).
.
I CONSIGLI:
.
1) PERDI PESO (non è strano che tutti gli obesi soffrono con il reflusso?)
2) Evita ABITI STRETTI o CINTURE STRETTE
3) Evita o RIDUCI il FUMO e quei FARMACI che riducono il tono muscolare dello sfintere esofageo inferiore: FANS e anti-infiammatori, calcio-antagonisti, anticolinergici, dopamina.
4) EVITA quelle attività fisica che aumentano la pressione all'interno della pancia (panca, addominali) o fai attività fisica a stomaco vuoto.
5) Fai PASTI PICCOLI e frequenti (diminuisci le porzioni) e SEMPLIFICA IL PASTO (in arrivo il post sulla lavatrice!)
6) EVITA la LATTUGA e gli INSALATONI la sera (i succhi gastrici hanno grande difficoltà a digerire la cellulosa).
7) EVITA la FRUTTA a STOMACO PIENO.
8) Mastica lentamente e GODITI ciò CHE MANGI (riscopri i sapori).
9) MANGIA in SILENZIO, spegni la TV, staccati dal cellulare e EVITA DI LITIGARE o di rimuginare su pensieri negativi
.
10) EVITA O RIDUCI QUESTI CIBI:
- CIBI ad alto contenuto di GRASSI IN GENERALE: fritture, maionese, insaccati, burro, margarina, strutto, ecc.
- EVITA le carni grasse (salsiccia, carne macinata, pollo con la pelle, maiale ecc)
- Agrumi (limone, arancia, pompelmo, ecc, ma anche succhi da essi derivano)
- Latte e derivati (anche formaggi)
- Cioccolato (sopratutto quello al latte o con burro di cacao)
- Aglio e Cipolla crudi.
- Spezie piccanti e alimenti piccanti.
- Menta.
- Pomodoro e derivati (come la passata) o i cibi che lo contengono (pasta al sugo o pizza margherita);
- Melanzane, peperoni, patate e carote cotte (sono solanacee, ricchi di istamina).
- Tè e caffè (anche deteinati e decaffeinati).
- Bevande gassate e alcolici di ogni tipo e gradazione.
- EVITA la frittura favorendo la cottura alla griglia (senza bruciature!) o in padella o al vapore.
.
NOTA BENE: Ognuno ha una reazione diversa ai singoli alimenti e può capitare che assumendo caffè tu stia bene, ma che magari hai acidità dopo aver mangiato broccoli.
Nell'ambito di uno stile dietetico per minimizzare i disagi, è molto UTILE CREARSI un "DIARIO ALIMENTARE PERSONALE" per capire effettivamente quali alimenti ti disturbano e quali no, quali TI FANNO GONFIARE LA PANCIA oppure ti portano INDIGESTIONE.
.
La cena è il pasto piu pericoloso per chi soffre di reflusso, perchè gli organi digestivi la sera funzionano meno e perchè quando ti distendi lo stomaco e l'esofago sono allo stesso livello.
Quindi questi consigli sono sopratutto DA METTERE IN PRATICA LA SERA.
.
Altri consigli, sopratutto per la sera, sono:
11) EVITA di andare a dormire in piena digestione;
12) Dormi con un cuscino in piu o eleva la testiera del letto di almeno 30 cm;
13) Dormi sul FIANCO SINISTRO.
.
Leggi, approfondisci, segui la mia pagina e condividi LiberaMente ciò che pubblico, in quanto di pubblico interesse.
Perchè la tua salute vale!
.
#latuasalutevale #dottgabrieleprinzi#informareeguarire #eubiosivitale#microbiotaesalute #psicobiotaesalute #gastrite#metabolicamente #affidatiallesperto #metabolicamente
stampa la pagina

Nessun commento:

Posta un commento