Iscriviti alla Newsletter

domenica 23 giugno 2019

Se l'aborto a breve termine non è tortura, è difficile immaginare allora cosa sia

stampa la pagina




La tortura è stata spesso al telegiornale. Anche il candidato alla presidenza del GOP Donald Trump si è impegnato a dichiararla "un inferno molto peggiore del waterboarding" e dei sospetti terroristi. Mentre Trump non ha specificato quali tattiche avrebbe usato, un rapporto nel 2014 dettagliato della CIA è stato impiegato in passato. Hanno incluso finte esecuzioni, privazione del sonno a lungo termine, esposizione a basse temperature e "alimentazione rettale", con almeno una persona che muore durante un interrogatorio. C'erano dei limiti, però. Ad esempio, il personale dell'intelligence non ha mai sottoposto nessuno a uno smembramento.

Traduzione a cura di Vivereinmodonaturale.com
Fonte e articolo: Liveaction.org



In America, questo è riservato ai bambini.

La ricerca del Dr. Kanwaljeet Anand presso l'Università del Tennessee dimostra che un feto può avvertire dolore entro 20 settimane (altre ricerche indicano che il dolore può essere avvertito già a 5,5 settimane). Da 13 settimane in poi, gli aborti spesso implicano una tecnica nota come dilatazione ed evacuazione (D & E). Il Dr. Anthony Levatino ha commesso più di 1.200 aborti e nel video qui sotto descrive come si compone un D & E.




Dopo che il liquido amniotico è stato rimosso, l'abortista usa un morsetto morbido - uno strumento che afferra con file di "denti" affilati - per afferrare e tirare le braccia e le gambe del bambino, strappando le membra dal corpo del bambino. L'abortista continua a cogliere intestino, colonna vertebrale, cuore, polmoni e qualsiasi altri arti o parti del corpo. La parte più difficile della procedura è di solito trovare, afferrare e schiacciare la testa del bambino. Dopo aver rimosso i pezzi del cranio del bambino, l'abortista usa una curette per raschiare l'utero e rimuovere la placenta e le parti rimanenti del bambino.

Ci sono attualmente 162 strutture negli Stati Uniti che eseguono gli aborti dopo 20 settimane. Quaranta le eseguiranno dopo 24 settimane mentre alcune, come le Women's Southwestern Options , le faranno dopo 28 settimane.


Diciotto stabilimenti per aborti a breve termine sono di proprietà di Planned Parenthood, il destinatario di oltre mezzo miliardo di dollari in finanziamenti federali. La Senior Director of Medical Services del gruppo, la Dott.ssa Deborah Nucatola, abortisce lei stessa fino a 24 settimane. Nel filmato pubblicato lo scorso anno dal Center for Medical Progress , il dott. Nucatola ha spiegato come può abortire un bambino mentre conserva gli organi per la ricerca:



Siamo stati molto bravi a ottenere cuore, polmone, fegato, perché lo sappiamo fare, quindi non ho intenzione di schiacciare quella parte, fondamentalmente, schiaccerò sotto, schiaccerò sopra, e vedrò se riesco a ottenere tutto intatto.

E sebbene l'ex Segretario di Stato Hillary Clinton affermi che gli aborti a breve termine avvengono solo "a causa di necessità mediche", non è questo il caso . Non era certo per il motivo per cui Gary Cross aveva organizzato Planned Parenthood per la sua figliastra di 13 anni. Cross portò la ragazza lì dopo che sua madre si accorse che stava ingrassando. Piuttosto che le autorità di contatto, Planned Parenthood l'ha fatto abortire a 20 settimane, nascondendo così il fatto che Cross l'avesse violentata facendo rimanere la cosa nascosta.


Quando fu rivelato che la CIA aveva operato in prigioni segrete dove i sospettati di terrorismo venivano trattati duramente, seguì un tumulto. Al contrario, l'industria dell'aborto può gestire 162 siti dove i bambini sono letteralmente fatti a pezzi con un piccolo oltraggio. Questo deve cambiare.

I sondaggi mostrano che la stragrande maggioranza degli americani si oppone all'aborto a breve termine e che i sostenitori della vita dovrebbero promuovere una legislazione che lo rispecchi. Puoi anche dire al Congresso che i finanziamenti di Planned Parenthood dovrebbero essere inviati ai centri sanitari federali (FQHC) e ai centri sanitari locali (CHC). FQHC e CHC sono più accessibili e offrono servizi non previsti da Planned Parenthood . Un'altra differenza? Non commettono abusi di tortura o di copertura .

In un dibattito repubblicano in febbraio, i candidati non erano d'accordo su ciò che definivano "tortura". Mentre possiamo discutere sulla definizione, una cosa dovrebbe essere chiara: se lo smembramento non vi rientra, allora è difficile immaginare cosa vi rientri.

https://www.vivereinmodonaturale.com/2019/06/se-laborto-breve-termine-non-e-tortura.html
stampa la pagina

Nessun commento:

Posta un commento