Iscriviti alla Newsletter

sabato 22 giugno 2019

Studio - La vitamina D può prevenire il 90% del cancro al seno

stampa la pagina


Il cancro al seno è un tumore maligno, dove un gruppo di cellule cancerose possono crescere e diffondersi ai suoi tessuti circostanti. Molti fattori contribuiscono a provocare la neoplasia mammaria, sebbene l'ereditarietà sia maggiore. È il secondo tumore più comune tra le donne negli Stati Uniti. Circa 1 su 8 donne svilupperanno il cancro al seno nel corso della loro vita. Per le donne negli Stati Uniti, i tassi di mortalità per cancro al seno sono tra i più alti tassi di mortalità per cancro, secondi solo per cancro ai polmoni.

Traduzione a cura di Vivereinmodonaturale.com
Tradotto da: Naturalnewsblogs.com

Vitamina D per la prevenzione del cancro al seno

Molti studi hanno dimostrato che esiste un legame tra la vitamina D e il cancro al seno. Le donne che hanno il cancro al seno tendono ad avere bassi livelli di vitamina D. La vitamina D può giocare un ruolo nel controllo della normale crescita delle cellule del seno e può essere in grado di fermare la crescita delle cellule del cancro al seno.
La principale fonte di vitamina del corpo proviene dal sole che viene convertito nell'ormone calcitriolo in diversi tessuti del corpo, incluso il tessuto mammario. È anche ottenuto dal cibo - come pesci grassi e uovaSono disponibili anche integratori per aumentare l'assunzione di vitamina D.
Qui ne consigliamo uno ottimo.
Vegan D3 2000 UI - Integratore a Base di Vitamina D3 - in Compresse
Fonte vegetale di vitamina D3: utile per l'assorbimento di calcio e fosforo nelle ossa
Voto medio su 4 recensioni: Da non perdere
€ 24,00


Quindi, come funziona?

Secondo il dott. Cedric F. Garland del Centro di Cancro al Centro di San Diego Moores della University of California, il seno può essere curato con vitamina D. Senza abbastanza vitamina D, la struttura collassa e le cellule si moltiplicano, causando il cancro in molti casi.
Carole Baggerly, fondatrice di GrassrootsHealth.com, ritiene che il 90% del normale tumore al seno sia correlato alla carenza di vitamina D, che è prevenibile al 100%!
La sua squadra ha scoperto che le donne che avevano alti livelli di 25-idrossivitamina D nel sangue avevano una percentuale di fatalità inferiore del 50%, rispetto alle donne che avevano bassi livelli di 25-idrossivitamina D nel sangue.

Fonti naturali di vitamina D

-Luce del sole sprona il corpo a produrre vitamina D
-I pesci grassi possono essere una buona fonte di vitamina D
-I funghi hanno la capacità di produrre vitamina D quando esposti alla luce ultravioletta
Le uova sono un modo conveniente per ottenere la vitamina D
-Un cucchiaio di olio di fegato di merluzzo contiene circa 1.300 UI di vitamina D, che è più del doppio della dose giornaliera raccomandata di 600 UI al giorno. 

Consigliato:
Olio di Fegato di Merluzzo
Olio ricco di composti delle Vitamine A e D, di lipidi, acidi organici, acidi biliari, basi organiche varie e di lecitine.
Voto medio su 36 recensioni: Da non perdere
€ 12,00
https://www.vivereinmodonaturale.com/2019/06/studio-la-vitamina-d-puo-prevenire-il.html


(Articolo correlati:









stampa la pagina

Nessun commento:

Posta un commento