Vivere in modo naturale: GSK e Novartis "ingannano sui loro prodotti antidolorifici" i consumatori, afferma il Tribunale federale australiano

Iscriviti alla Newsletter

lunedì 27 maggio 2019

GSK e Novartis "ingannano sui loro prodotti antidolorifici" i consumatori, afferma il Tribunale federale australiano

stampa la pagina

GSK e Novartis sono state scoperte di aver indotto in errore i consumatori con la confezione e il prezzo del loro trattamento per il dolore dell'osteoartrite.


Traduzione a cura di Vivereinmodonaturale.com notizia del 20 maggio 2019
Fonte: Europeanpharmaceuticalreview.com

Il Tribunale federale australiano ha rilevato che le filiali delle società farmaceutiche GlaxoSmithKline (GSK) e la casa farmaceutica svizzera Novartis hanno violato la legge australiana sui consumatori promuovendo affermazioni false o affermazioni fuorvianti sui loro prodotti antidolorifici.
La Commissione australiana per la concorrenza e il consumatore (ACCC) ha condotto un'indagine da gennaio 2012 a marzo 2017 sui prodotti. Ha scoperto che Voltaren Osteo Gel ha affermato di essere un trattamento più efficace contro il dolore e l'infiammazione indotti dall'osteoartrosi rispetto a Voltaren Emugel, nonostante i due prodotti abbiano gli stessi principi attivi.
I risultati hanno anche dimostrato che Voltaren Osteo Gel è stato venduto ad un prezzo superiore rispetto a Voltaren Emugel.
Sarah Court, commissario dell'ACCC, ha dichiarato che "Novartis e GSK hanno ingannato chi soffre di artrosi per acquistare il gel Osteo più costoso pensando che fosse più efficace di Emugel per il trattamento dei sintomi, quando non è così".
Da allora GSK ha corretto la confezione del Gel Osteo includendo la dicitura: "La stessa formula efficace di Volarten Emugel".
GSK ha dichiarato di essere "soddisfatto" del risultato e che le azioni intraprese dall'ACCC forniscono "una maggiore chiarezza circa le aspettative delle società che commercializzano medicinali".
L'ACCC ha dichiarato che un'audizione separata in una data successiva avrà luogo per determinare le sanzioni.

Comprendiamo quanto sia importante la condivisione in ogni modo e in ogni dove visti gli argomenti trattati, ma preghiamo gli altri blogger che la riproduzione venga attuata senza che l'articolo sia modificato in nessuna parte, indicando l'autore e il link attivo a questo sito visto che l'articolo alle volte è tradotto dai nostri collaboratori. Grazie per l'attenzione, dallo staff di Vivereinmodonaturale.com che per ragioni di sicurezza preferisce rimanere anonimo.

https://www.vivereinmodonaturale.com/2019/05/gsk-e-novartis-ingannano-sui-loro.html
stampa la pagina

Nessun commento:

Posta un commento