Il grande archivio del blog di Vivere in modo naturale.

venerdì 31 maggio 2019

Le foto e la storia di una sfortunata bimba danneggiata dalla vitamina K e dai vaccini e la vergogna dei disinformatori foraggiati dalla mafia medica che cercano di normalizzare questa triste storia passandola per bufala cercando di fomentare l'odio verso quelli che loro definiscono per comodità NoVax.

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
bimba-danni_vitamina k_vaccini

SVEGLIA LE PERSONE! DOBBIAMO DIFENDERE I NOSTRI FIGLI. # FLYHIGHNICHOLAS✈️💙NON SMETTERÒ MAI DI COMBATTERE E DI ESPORRE CIÒ CHE TI HA PORTATO DA NOI.


Nasce una bambina perfettamente in salute, non ha ricevuto vaccinazioni oltre al gengivale e alla vitamina k. All'epoca ero altrettanto ignara del pericolo, come la maggior parte del persone nel mondo al momento. Pensavo che la "regola" fosse che tu avevi vaccinato e che la vita andava avanti come qualsiasi altro giorno normale.




Traduzione a cura di Vivereinmodonaturale.com

Dalla pagina Facebook di Nick Catone

Mi sbagliavo, a 2 mesi lei è stata vaccinata per la prima volta, è tornata a casa una bambina completamente diversa ma non ho visto i segni. Era irritabile, così irritabile che pensai che all'improvviso diventasse colica. Bene, passa circa una settimana e notai strane "contrazioni" che continuava ad avere, erano molto delicate e non accadevano molto spesso, ma mi è capitato di ottenere un video di uno. Il giorno dopo l'ho portata dal suo pediatra e ho chiesto se erano crisi, sapevo solo che nella mia mamma c'era qualcosa che non andava. Mi ha scrollato di dosso e mi ha detto che non era niente e che probabilmente era solo il reflusso acido. Ora, naturalmente, come prima mamma e non avendo idea che i vaccini potessero causare problemi, ho creduto alla sua parola e non ho pensato più a nulla.
Passa un mese e questi spasmi accadono più spesso per non essere nulla, quindi ho avuto una seconda opinione, è stata immediatamente ricoverata in un ospedale per bambini a 2 ore da casa nostra. Ero terrorizzata ma ho cercando di essere il più forte possibile per lei.
Dopo aver trascorso 4 giorni in ospedale, test dopo test, e farmaci dopo il trattamento (cercando di trovarne uno che controllasse le sue crisi). Le fu diagnosticato uno spasmo infantile. Ho chiesto al suo neurologo se potesse essere stato causato dai vaccini e prima che potessi finire la mia domanda ha detto di no e ha cambiato argomento. Certo che ha sollevato una bandiera rossa, ma ancora una volta ero mamma per la prima volta, e senza ricerche alla mano dovevo credergli.
Passa un altro mese e arriva il momento dei suoi vaccini di 4 mesi. Ho portato con me mia madre a questo appuntamento perché ero determinata a non dire più vaccini, non avevo ancora fatto molte ricerche quindi avevo paura di dire anche no, ma abbastanza sicura, il pediatra mi ha ancora convinta a vaccinarla di nuovo.
Passarono alcuni giorni e le convulsioni delle mie figlie finirono con l'aumentare così tremendamente che ora arrivavano ad un ritmo costante di ogni mezz'ora per tutto il giorno, ogni singolo giorno. Sono oltre 50 convulsioni al giorno ... come ... come potrebbe la mia neonata perfettamente sana passare da sana a malata di morte in soli due mesi?
A questo punto ho iniziato la mia ricerca e ho trovato tutto ciò di cui avevo bisogno. Il DTAP causa spasmi infantili. Ha anche causato alcuni tessuti morti nel suo cervello, che è il punto da cui sono venute le sue convulsioni dopo essere stata vaccinata. La chirurgia cerebrale era l'unica cosa che avrebbe controllato i suoi attacchi, e anche allora non sapevano se avrebbe funzionato. Ora dovevo fare una scelta di vita o di morte, una che avrebbe cambiato la mia vita, indipendentemente dalla scelta che ho fatto. Ero così spaventata per la mia bambina. Grazie a Dio ho scelto l'intervento chirurgico, abbiamo dovuto aspettare che fosse abbastanza grande per farlo, volevano che fosse di almeno 8 mesi, quindi è stata eseguita ufficialmente quando aveva 9 mesi e 10 giorni. Ora ha 2-1 / 2 e ha più di un anno mezzo dagli attacchi! Sono così orgogliosa del suo successo ❤️ è così forte e sorprendente !! "
Comprendiamo quanto sia importante la condivisione in ogni modo e in ogni dove visti gli argomenti trattati, ma preghiamo gli altri blogger che la riproduzione venga attuata senza che l'articolo sia modificato in nessuna parte, indicando l'autore e il link attivo a questo sito visto che l'articolo alle volte è tradotto dai nostri collaboratori. Grazie per l'attenzione, dallo staff di Vivereinmodonaturale.com che per ragioni di sicurezza preferisce rimanere anonimo.

https://www.vivereinmodonaturale.com/2019/05/le-foto-e-la-storia-di-una-sfortunata.html
La vergogna delle vergogne è la disinformazione mercenaria di un certo Juanne Pili noto disinformatore incallito che lavorava per FanPage  e che adesso  lavora a d articolo a cottimo dall'altro bello di Mentana per Open.
Questo scribacchino, questo foraggiato pennivendolo pezzente da quattro soldi dedica un articolo di pura disinformazione su questa triste storia per Open dal titolo:

"Le foto della bimba danneggiata dalla vitamina K e dai vaccini"

Nella "disamina" pennivendoliana l'unica cosa che riesce a scrivere il  pennivendolo ignorante Juanne Pili non è altro elargire gli effetti positivi della vitamina K, e che aiuta i neonati a non avere una emorragia da deficit di vitamina k? Detta in questo modo è detta anche in modo scorretto, ma ha copiato il titolo del link che ha inserito nel suo penoso articolo, uno stupidissimo pdf di un certo Antonio Clavenna che fa solamente ridere, visto che si parla solo della bontà della vitamina k endovena e si discredita quella in forma orale omettendo poi tutti i rischi di alluminio che causa quella che si inietta.
(Per saperne un po di più,vi lascio questo articolo:
Gli effetti mortali della Vitamina K Sintetica. )
A seguito di questa pagliacciata continua con la  notizia anche un'altro bel sito dal nome "UniversoMamma" di una certa Maria Sole Bosaiache già dal titolo costei emana veleno da tutte le parti: 

Una bimba malata usata dai no vax per diffondere bufale – FOTO

(E le fotone a caratteri cubitali è poi lei a metterle) 

 Questa infame accusa con un odio molto evidente e spudorato i NoVax (si perché adesso chi vuol essere certo che non si iniettino cose velenose ai propri figli lo si chiama e lo si etichetta NoVax (come ai tempi di Hitler dove c'erano i NonAriani?) e di prendere questa storia e queste foto solo per diffondere "bufale" sui vaccini e sulla vitamina k, (chissà poi a che pro) adesso la consapevolezza, l'inchiesta, e i malati o i morti da vaccini per questi pennivendoli  sarebbero bufale contro i vaccini.

Che dire, è una disinformazione/normalizzazione carica di odio da galera, ma con la drammatica differenza che questi foraggiati guadagnano dalle case farmaceutiche tramite il partito mazzettato, e le persone continuano ad ammalarsi o al peggio morire.

Pennivendoli con le mani sporchi di sangue, un giorno dovrete fare i conti, e quel giorno spero che non sia tanto lontano.
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

Nessun commento:

Posta un commento