Iscriviti alla Newsletter

Cerca nel blog

domenica 28 luglio 2019

Decine di vaccini popolari sono risultati contaminati da particelle inspiegabili contenenti metalli pesanti tossici

stampa la pagina


I vaccini contro l'HPV Gardasil e Ceravix sono stati attentamente esaminati per i loro effetti deleteri sulle giovani donne di tutto il mondo - e l'età suggerita per ricevere queste vaccinazioni continua a diventare sempre più giovane .

Traduzione a cura di Vivereinmodonaturale.com

All'inizio del 2016, l'American College of Pediatricians (ACP) ha  rilasciato una dichiarazione che dettagliava una serie di preoccupazioni sui vaccini HPV noti come Gardasil e Ceravix, rilevando che queste immunizzazioni non sembravano essere sicure come i loro creatori ci dicono.

Ora, una nuova ricerca ha scoperto che questi due vaccini fortemente promossi sono contaminati da una serie di composti inorganici, incluso il  piombo. 
Lo studio, condotto da ricercatori indipendenti del Consiglio Nazionale delle Ricerche d'Italia e dell'International Clean Water Institute, negli Stati Uniti, hanno scoperto che numerosi vaccini comuni sono contaminati da diversi tipi di particolato. In effetti,  tutti i vaccini testati contenevano particolato non elencato , la cui presenza i ricercatori hanno descritto come "sconcertante" e "inspiegabile".

Contaminanti trovati nei vaccini HPV

Ceravix e Gardasil sono stati tra i 44 campioni di vaccino utilizzati per la ricerca del team. Per condurre la loro analisi, gli scienziati hanno usato quello che è noto come microscopio elettronico a scansione ambientale a pistola ad emissione di campo dotato di una micro-sonda a raggi X per rilevare eventuali contaminanti inorganici del particolato e analizzarne la composizione chimica.
Il team è stato in grado di verificare la presenza di particelle di composti inorganici di dimensioni micro e nano che non sono state elencate dai loro produttori nelle liste degli ingredienti dei prodotti.

Oltre al potenziale tossico intrinseco dell'alluminio - che i ricercatori notano è un ingrediente preoccupante spesso incluso dai produttori di vaccini - in numerosi vaccini sono stati trovati numerosi altri composti riguardanti.

Sia Gardasil che Ceravix presentavano varie forme di alluminio e piombo, entrambi noti per essere dannosi per la funzione cognitiva dello sviluppo, specialmente nei bambini.
I ricercatori hanno anche spiegato che queste particelle trovate nei vaccini sono spesso incorporate in substrati biologici, come proteine ​​o endotossine. 

Ma quando queste particelle entrano in contatto con fluidi proteici, si verifica una "nano-bio-reazione", che si traduce in un composto molto più grande che non è biodegradabile, rendendolo capace di immensi effetti avversi, poiché non è riconosciuto dall'organismo e non può essere scomposto.

E, come hanno spiegato i ricercatori, la presenza di più contaminanti o ingredienti potenzialmente dannosi è particolarmente preoccupante, dato che è noto che i contaminanti tendono a esercitare effetti reciproci e sinergici, aumentando efficacemente la quantità di danno che entrambe le sostanze potrebbero creare da sole. 

Il piombo e l'alluminio sono entrambi noti per essere estremamente pericolosi per il cervello umano in modo indipendente: cosa pensi che accada quando vengono combinati?
Nel discutere le loro scoperte nel loro insieme, i ricercatori hanno affermato che la contaminazione dei vaccini che hanno visto era "inspiegabile", e hanno anche notato che le combinazioni di composti che hanno visto erano "molto strane" in quanto non avevano "un uso tecnico". 
Affermano: 
"In ogni caso, qualunque sia la loro origine, non dovrebbero essere presenti in alcun medicinale iniettabile, figuriamoci nei vaccini, più in particolare quelli destinati ai bambini". 
Hanno espresso preoccupazioni simili per quei vaccini che vengono somministrati ai bambini.

Metalli tossici e danni da vaccino: sono collegati?

La ricerca ha costantemente indicato che il particolato di piccole dimensioni può essere molto dannoso per il cervello umano e questa recente ricerca non è diversa. Gli scienziati ritengono che, a seconda di dove si depositano per primi i composti, si possano vedere diversi eventi avversi. Quando il particolato viene depositato per la prima volta nel cervello, sono presenti più effetti ad insorgenza rapida e acuta, mentre si osservano effetti più lenti a sviluppo quando altre aree del corpo sono interessate.

I ricercatori affermano che le particelle che hanno osservato nel vaccino erano di dimensioni così piccole che è completamente possibile per loro entrare effettivamente nei singoli nuclei cellulari e interagire con il DNA. 
"Come accade con tutti i corpi estranei, in particolare quelli piccoli, inducono una reazione infiammatoria cronica perché la maggior parte di quelle particelle non può essere degradata."
Precedenti ricerche hanno indicato che anche livelli bassi di piombo  possono produrre effetti tossici - persino l'Agenzia per le sostanze tossiche e il registro delle malattie afferma che potrebbe non esserci  una quantità sicura di piombo per lo sviluppo di bambini. L'alluminio è anche noto per essere tossico per il cervello .

I vaccini HPV come Gardasil sono stati associati nel causare una serie di effetti negativi, in particolare una serie di malattie autoimmuni dannose e persino la perdita di fertilità. Considerando ciò che è stato trovato all'interno di questi vaccini, la quantità di danno che possono causare non è purtroppo una sorpresa. Peggio ancora, questi metalli pericolosi non sono nemmeno elencati come ingredienti noti, quindi molti medici continuano a spingere queste iniezioni su pazienti ignari, senza la minima idea di quanto siano realmente tossici.
stampa la pagina

Nessun commento:

Posta un commento