"Salve sono l'amministratore del blog, vi comunico che ho inserito nel sito dei prodotti per la difesa del nostro sistema immunitario, integratori e dei libri utilissimi per una buona e sana alimentazione. Un caro saluto a tutti 😊 "

Il grande archivio del blog di Vivere in modo naturale.

Cerca nel blog

GOOGLE Traduttore

mercoledì 25 maggio 2022

I documenti mostrano ceppi di vaiolo delle scimmie assemblati di recente nel laboratorio di Wuhan che creano agenti patogeni contagiosi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

L'Istituto di virologia di Wuhan ha ammesso che i suoi locali mancavano di misure di sicurezza di laboratorio di base mentre conducevano ricerche comparabili su ceppi di coronavirus di pipistrelli assassini che potrebbero potenzialmente infettare gli individuiOra, documenti esplosivi mostrano che il laboratorio di Wuhan ha recentemente assemblato ceppi di vaiolo delle scimmie che creano agenti patogeni contagiosi.



L'Istituto di virologia di Wuhan ha costruito un genoma del virus del vaiolo delle scimmie, consentendo al virus di essere rilevato dai test PCR, impiegando una tecnologia che gli scienziati hanno avvertito potrebbe portare alla creazione di un "agente patogeno contagioso".

Tradotto e redatto dal team di Vivereinmodonaturale.com

Il documento (leggi sotto) Ã¨ stato pubblicato per la prima volta nel febbraio 2022, pochi mesi prima del più recente focolaio internazionale di casi di vaiolo delle scimmie, che ora si è diffuso negli Stati Uniti.

Il rapporto, scritto da nove esperti del Wuhan Institute of Virology e pubblicato sulla rivista scientifica trimestrale del laboratorio Virologica Sinica, segue anche l'uso diffuso dei test di reazione a catena della polimerasi (PCR) per rilevare i pazienti positivi al COVID-19.

Nello studio "Efficient Assembly of a Large Fragment of Monkeypox Virus Genome as a qPCR Template Using Dual-Selection Based Transformation-Associated Recombination", gli scienziati sembravano riconoscere una parte del genoma del virus del vaiolo delle scimmie, consentendo ai test PCR di rilevare il virus.



Secondo l'articolo, i virus del vaiolo delle scimmie, o "MPXV", contengono ceppi che sono "più patogeni e [sono stati] segnalati per infettare gli esseri umani in varie parti del mondo".

“La reazione a catena della polimerasi quantitativa (qPCR) è il gold standard per la rilevazione dell'ortopoxvirus (incluso MPXV). Per il rilevamento dei pan-ortopoxvirus, il gene E9L (DNA polimerasi) ha dimostrato di essere un eccellente bersaglio per i saggi qPCR.

Per il rilevamento di MPXV, Li et al. ha riferito che il gene C3L (proteina legante il complemento) potrebbe essere utilizzato come target qPCR per il ceppo MPXV Congo Basin", affermando che la Cina non dispone di sufficienti informazioni genetiche sull'agente patogeno per il rilevamento della PCR, il documento ha spiegato:

“Poiché l'infezione da MPXV non è mai stata associata a un focolaio in Cina, il materiale genomico virale necessario per il rilevamento della qPCR non è disponibile. In questo rapporto, abbiamo impiegato TAR dual-selettivo per assemblare un frammento genomico MPXV da 55 kb che comprende E9L e C3L, due preziosi bersagli qPCR per rilevare MPXV o altri orthopoxvirus.

"Lo scopo principale dell'assemblaggio di un frammento del genoma MPXV è fornire un modello nucleotidico per il rilevamento di MPXV", ha affermato lo studio, che ha utilizzato la tecnica TAR (ricombinazione associata alla trasformazione) per isolare un segmento genomico del virus del vaiolo delle scimmie.

"Come strumento efficiente per assemblare grandi frammenti di DNA fino a 592 kb di lunghezza, l'assemblaggio TAR è diventato essenziale per preparare cloni infettivi di grandi virus DNA/RNA", hanno spiegato i ricercatori.

Il documento riconosceva che il TAR "applicato nella ricerca virologica potrebbe anche sollevare potenziali problemi di sicurezza, soprattutto quando il prodotto assemblato contiene una serie completa di materiale genetico che può essere recuperato in un patogeno contagioso".

“In questo studio, sebbene un genoma virale a lunghezza intera sarebbe il modello di riferimento ideale per rilevare MPXV mediante qPCR, abbiamo cercato solo di assemblare un frammento virale di 55 kb, meno di un terzo del genoma MPXV. Questo prodotto di assemblaggio è a prova di errore poiché elimina virtualmente qualsiasi rischio di recupero in un virus infettivo fornendo al contempo più target qPCR per rilevare MPXV o altri Orthopoxvirus", hanno ipotizzato i ricercatori.

La scoperta arriva dopo che il Wuhan Institute of Virology ha ammesso che i suoi locali mancavano di misure di sicurezza di laboratorio di base mentre intraprendevano ricerche comparabili su ceppi di coronavirus di pipistrello che potrebbero potenzialmente infettare gli individui.

Gli esperti hanno recentemente sollevato preoccupazioni sui crescenti pericoli posti dalla produzione di malattie mortali nei laboratori, che potrebbero essere scatenate in natura accidentalmente o deliberatamente da attori senza scrupoli.

Sebbene sia concepibile che la malattia sia stata diffusa per la prima volta in Africa, gli scienziati ritengono che ciò che sta accadendo ora non abbia precedenti. Gli scienziati africani sono sconcertati dai casi di vaiolo delle scimmie in Europa e negli Stati Uniti.

Sono sbalordito da questo. Ogni giorno mi sveglio e ci sono più paesi infetti", ha detto Oyewale Tomori, un virologo che in precedenza era stato presidente dell'Accademia delle scienze nigeriana e ora fa parte di vari comitati consultivi dell'OMS.

"Questo non è il tipo di diffusione che abbiamo visto in Africa occidentale, quindi potrebbe esserci qualcosa di nuovo in Occidente", ha detto.

Nel frattempo, un rapporto ha avvertito di un nuovo avviso di pandemia dopo che 250 milioni di persone sono morte a causa di un  ceppo geneticamente modificato di vaiolo delle scimmie in una simulazione di gioco di guerra simile all'Event-201 condotta poco prima che il COVID-19 colpisse il mondo.

Leggi il documento qui sotto: 


macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

martedì 24 maggio 2022

Gli effetti che le emozioni negative hanno sulla nostra salute

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti



Gli esseri umani sperimentano una varietà di emozioni, tra cui felicità, tristezza, gioia estrema e depressione.


Tradotto e redatto da 

Vivereinmodonaturale.com


Ognuna di queste emozioni crea una sensazione diversa nel corpo. Dopotutto, i nostri corpi rilasciano sostanze chimiche diverse quando sperimentiamo le cose e ogni sostanza chimica lavora per creare un ambiente diverso nel corpo. Ad esempio, se il tuo cervello rilascia serotonina, dopamina o ossitocina, ti sentirai bene e felice. Al contrario, se il tuo corpo rilascia cortisolo quando sei stressato, avrai una sensazione completamente diversa associata al fatto che il corpo entra in modalità di sopravvivenza.

Cosa succede quando abbiamo pensieri negativi tutto il tempo? O quando abbiamo pensieri positivi? Cosa succede quando non siamo emotivamente carichi, positivamente o negativamente? Successivamente esploreremo come tutto ciò influisce sul nostro corpo e sulla nostra vita.

1. Positivo vs. Negativo

C'è dualità nel nostro mondo? Potremmo dire solo fino a un certo punto, ma la maggior parte di noi trascorre molto tempo cercando di definire e giudicare ciò che conta come positivo e negativo. Il cervello è uno strumento molto potente e quando definiamo qualcosa, iniziamo a sentirlo nel nostro mondo. Ad esempio, hai mai notato come qualcuno mentre guida può essere superato da un'altra macchina, perdere il vantaggio e sentirsi improvvisamente negativo e lunatico? Mentre qualcun altro nella stessa situazione preme leggermente il freno e va avanti con la propria giornata come se niente fosse? In questo caso, entrambi hanno avuto la stessa esperienza, ma uno la vede come qualcosa di negativo, mentre l'altro no. Così, Le cose per natura sono positive e negative? O siamo noi che definiamo le cose come positive e negative?

Riduci le percezioni il più possibile.

Dopo averci pensato un attimo, potresti renderti conto che in realtà non esistono esperienze positive o negative, ma siamo noi a definirle tali. Pertanto la nostra percezione di un'esperienza o di una situazione ha l'ultima parola su come ci sentiremo mentre sta accadendo e su come il nostro corpo sarà influenzato. Sebbene sia possibile lavorare per andare oltre le nostre definizioni di ogni esperienza e in uno stato mentale/percezione/consapevolezza in cui accettiamo semplicemente ogni esperienza per quello che è e la usiamo come area di apprendimento, potremmo trovarlo molto difficile. quindi è importante capire come certe emozioni possono influenzare la nostra salute.
 “Se vuoi avere una buona salute, devi prima chiederti se sei disposto a porre fine alle ragioni della tua malattia. Solo allora è possibile aiutarti", dice Ippocrate.

2. Connessione Mente Corpo

La connessione tra mente e corpo è molto potente e sebbene non possa essere vista visivamente, gli effetti che la mente può avere sul tuo corpo fisico sono piuttosto profondi. In generale, potremmo avere un atteggiamento mentale positivo e affrontare direttamente le nostre sfide interiori, creando così uno stile di vita sano. Potremmo invece essere negativi, avere pensieri autodistruttivi e non occuparci dei nostri problemi interni, arrivando addirittura a nascondere questi problemi con affermazioni e positività, non trovando la nostra strada e creando uno stile di vita malsano. Cosa riguarda?

Le nostre emozioni ed esperienze sono essenzialmente energia e possono essere immagazzinate nella memoria cellulare del nostro corpo. Hai mai sperimentato qualcosa nella tua vita che ha lasciato un'impronta emotiva o un dolore permanente in una determinata area del tuo corpo? Questo probabilmente perché l'energia rilasciata da quell'esperienza è ancora immagazzinata in quella zona del tuo corpo.

Quando provi dolore, rigidità o lesioni in determinate aree, è spesso correlato a qualcosa che senti emotivamente dentro di te. A prima vista può sembrare che non sia così, perché non siamo sufficientemente connessi con noi stessi e le nostre emozioni, poiché viviamo a ritmi molto veloci. Quando hai sofferto di dolori cronici alla schiena, alle ginocchia, al collo o alle spalle e nessun trattamento fisico ha alcun risultato, è quando devi risolvere quelle emozioni che erano dietro quei dolori. Non importa quanto tempo e denaro spendi per la terapia fisica, e non importa quanto pensi che possa aiutare, potresti non ottenere risultati. C'è qualcos'altro con cui lavorare. Una volta che l'attenzione è rivolta al modello di pensieri ed emozioni inconsci che sono concentrati nel corpo,

Quando ci ammaliamo o sentiamo molta tensione e dolore, più volte il nostro corpo ci chiede di riflettere e di trovare pace dentro di noi e in ciò che ci circonda. Ãˆ un intero processo di apprendimento e di crescita che non dobbiamo giudicare o temere.

3. Hai il potere

Davis Suzuki ha scritto nel suo libro "The Sacred Balance", che le "molecole condensate del respiro esalate durante le espressioni verbali di rabbia, odio e gelosia contengono tossine. Se accumulate per 1 ora, queste tossine sono in grado di uccidere 80 porcellini d'India!' Riesci a immaginare il danno che fa al tuo corpo reprimere tutte quelle emozioni negative o quelle esperienze emotive non elaborate dentro di te?

Ricorda, hai tutto il potere dentro di te per essere in grado di affrontare qualsiasi sfida ti si presenta. Invece di etichettare le cose come negative e positive mentre le metti in relazione con ogni esperienza che hai nella tua vita, cerca di vedere le cose da un punto di vista più ampio. Chiediti, in che modo questo può aiutarmi a imparare qualcosa? Posso usarlo per cambiare la mia percezione? Per cancellare qualche emozione dentro di me? Mi aiuta a capire qualcosa e ad accettarlo? Qualunque cosa sia, invece di limitarti a reagire, prenditi il ​​tuo tempo e osserva. Scoprirai di avere strumenti sufficienti per elaborare rapidamente le emozioni e le malattie, una volta che le vedrai per quello che sono ed esplorerai il motivo per cui si sono verificate. Se pensi che ti ammalerai continuamente o sentirai dolore, perché tutto è fuori dal tuo controllo,


Gli schemi mentali che causano la maggior parte dei disturbi corporei sono la critica, la rabbia, il risentimento e il senso di colpa.

Ad esempio, la critica: se ci dedichi per un po'
abbastanza, spesso porta a malattie come l'artrite.

La rabbia si trasforma in cose che ribollono, bruciano e infettano il corpo.

Il risentimento che è albergato per lungo tempo inasprisce e corrode il sé, portando infine alla formazione di tumori e tumori.

La colpa cerca sempre la punizione e porta al dolore. Ãˆ molto più facile rilasciare questi schemi di pensiero negativi quando siamo in salute che cercare di sradicarli sotto l'influenza della paura e sotto la minaccia del bisturi. Di  Louise Hay.
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

Limone con bicarbonato di sodio: vantaggi e come realizzare questo potente rimedio

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

 


La combinazione di bicarbonato di sodio con limone e acqua è un potente rimedio naturale con incredibili benefici curativi e preventivi. Vi spieghiamo come prepararlo in casa e le sue proprietà più importanti.


Tradotto e redatto da Vivereinmodonaturale.com

Probabilmente uno dei rimedi naturali che ha guadagnato maggiore popolarità negli ultimi anni è il rimedio bicarbonato e limone, un'efficace opzione naturale quando si tratta di alleviare, calmare e ridurre il fastidioso e fastidioso bruciore di stomaco (oltre allo stesso bruciore di stomaco). la maggior parte dei casi di solito lo accompagna). Questa qualità la troviamo in questo rimedio naturale per qualcosa di molto semplice: combinati insieme, sono utili per neutralizzare i succhi gastrici, che diventano i principali colpevoli di bruciore di stomaco e bruciore di stomaco.

Ma la verità è che, in realtà, il rimedio limone e bicarbonato di sodio è così potente ed efficace che non serve solo ad alleviare questo comune e abituale problema di stomaco. Inoltre, i suoi benefici e le proprietà medicinali, preventive e curative sono molto maggiori, tanto che un'opzione opportuna è cercare di scoprire quali sono queste qualità note e popolari.

La verità è che queste ampie qualità sono sorprendenti se teniamo conto della facilità con cui questo rimedio può essere preparato. Tanto che sono necessari solo 3 ingredienti di base, come vedremo in un prossimo paragrafo: mezzo bicchiere d'acqua, succo di limone appena spremuto e il bicarbonato stesso.

Le proprietà del più importante rimedio a base di limone e bicarbonato

Una bevanda potente molto alcalinizzante

Lo sapevi che se unisci un po' di succo di limone e bicarbonato di sodio nello stesso bicchiere o contenitore, ottieni una bevanda con incredibili benefici alcalinizzanti? Ciò significa che aiuta positivamente quando si tratta di prevenire la comparsa di diverse malattie croniche, oltre ad essere utile quando si tratta di disintossicare il nostro corpo e migliorare il corretto funzionamento delle cellule.

Ideale contro colesterolo e trigliceridi

Se di recente ti sono stati diagnosticati alti livelli di colesterolo e trigliceridi, la bevanda al limone e bicarbonato di sodio aiuta naturalmente quando si tratta di ridurre i volumi elevati di grassi nel sangue.

A patto che, sì, questo consumo sia abbinato a una dieta povera di grassi, al dimagrimento (in caso di sovrappeso o obesità) e alla pratica di esercizio fisico.

Rimedio digestivo e antiacido

Il rimedio limone e bicarbonato è una bevanda digestiva e antiacida, il che significa che stimola l'apparato digerente a svolgere al meglio il processo di digestione. Si potrebbe dire, infatti, che siamo di fronte a un potente mix ideale per il perfetto funzionamento dell'apparato digerente.


Inoltre, come abbiamo indicato all'inizio di questa nota, è un rimedio antiacido ideale quando si tratta di ridurre l'acidità e il fastidioso e fastidioso bruciore di stomaco. D'altra parte, aiuta anche a ridurre i gas.

Un potente disintossicante naturale

Questo rimedio, consumato a stomaco vuoto, agisce come un buon disintossicante naturale, ideale ad esempio come antiossidante quando si tratta di disintossicare il fegato e purificarlo in modo del tutto naturale.

Pertanto, risulta utile e consigliato in caso di alcuni problemi al fegato che richiedono e richiedono un processo di depurazione e disintossicazione, come nel caso del fegato grasso.

Come preparare il rimedio al limone e bicarbonato:
(Video in lingua spagnola, attivare i sottotitoli)


macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

Uno dei farmaci più usati al mondo può causare il cancro del sangue

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Il paracetamolo (il principio attivo del Tylenol e di molti altri medicinali antidolorifici e antifebbrili) viene usato più spesso e molte persone lo ritengono innocuo. Ci sono diversi effetti collaterali negativi di questa sostanza e recentemente è stato scoperto un nuovo e pericoloso effetto.


Effetti collaterali del paracetamolo

Male alla testa? Febbre? Dolore fisico? Il primo prodotto che mi viene in mente è il paracetamolo. Economico e spesso efficace, è sempre presente nella piccola borsa dei medicinali (farmaci) in quasi tutte le case. Ma prendere il paracetamolo può essere rischioso.



Tradotto e redatto da Vivereinmodonaturale.com

Un recente studio dell'Università di Toronto, in Canada, associa l'uso del paracetamolo all'incapacità di identificare errori o prendere decisioni. Poiché questo sintomo non è evidente, la maggior parte delle persone non nota la sua influenza dopo aver assunto il medicinale.

Lo studio ha deciso di fare il test. Gli scienziati hanno selezionato 62 volontari per fare un test. La metà del gruppo ha ingerito 1 g di paracetamolo (o 1000 mg), che è la dose massima normalmente raccomandata, e l'altra metà ha ingerito il placebo (una compressa che non ha effetto).

Successivamente, sono stati tutti sottoposti a un test: sarebbero stati soli in una stanza con uno schermo davanti a loro e un pulsante in mano. Ogni volta che la lettera F appare sullo schermo, dovresti premere il pulsante, quando compaiono altre lettere, non dovresti premerlo.

Il risultato è stato sorprendente e decisivo per lo studio. Il gruppo che ha preso il paracetamolo spesso ha premuto il pulsante quando non avrebbe dovuto essere premuto e ha anche perso molte F senza premere il pulsante. La metà che ha assunto il placebo ha avuto tassi di successo molto più elevati.

Altri effetti collaterali del Paracetamolo

Sebbene lo studio canadese di cui sopra sarà il primo a indicare la disfunzione cognitiva derivante dall'uso di sostanze, altri studi hanno avvertito di altri pericolosi effetti collaterali, come:

Disturbo da iperattività nei bambini: uno studio danese su 64.000 donne ha mostrato che le madri che hanno usato paracetamolo durante la gravidanza possono aver contribuito al disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) e ad altri problemi comportamentali nei bambini.

Problemi cardiaci, renali ed emorragici: il National Institute for Health and Care Excellence (Nizza), in Inghilterra, ha evidenziato la possibilità di gravi effetti collaterali associati ai pazienti che consumano alte dosi di paracetamolo. Ãˆ stato riscontrato un aumento del rischio di attacchi di cuore, insufficienza cardiaca, ictus, sanguinamento gastrointestinale e problemi ai reni.

Cancro: uno studio relativo all'uso a lungo termine del paracetamolo in Nord America con l'insorgenza di cancro del sangue. L'indagine è stata condotta su 65.000 persone che hanno utilizzato il paracetamolo almeno 4 volte a settimana per quattro anni. Ãˆ stato riscontrato che in questi pazienti il ​​rischio di essere diagnosticati con leucemia o linfoma era il doppio rispetto alle persone che non assumevano questo farmaco.
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

Il giorno in cui abbiamo perso secoli di progresso scientifico fu quando alcuni monaci decisero di cancellare un libro di Archimede

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

 

Il Palinsesto di Archimede

Molte volte la religione (di qualsiasi segno) ha scelto di annientare la conoscenza. Per aver volontariamente fermato il progresso dell'umanità per paura di perdere potere di influenza. A volte, questa distruzione della conoscenza è stata in grado di provocarla involontariamente, senza sapere cosa stesse facendo. A causa di una svista.

Traduzione a cura di S.C.I.C

Questa è almeno la morale che otteniamo dal sapere cosa è successo al palinsesto di ArchimedeQuesto essenziale documento unico aveva tra le sue pagine il metodo dei teoremi meccanici di Archimede, famoso matematico dell'epoca, nonché fisico e ingegnere, che visse sviluppando le sue ricerche a Siracusa nel II secolo a.C.

Il documento si trova a Costantinopoli nel X secolo In esso c'era, per quanto ne sappiamo, un discorso di un famoso politico e oratore ateniese del IV secolo aC di nome Iperide; un commento a un'opera di Aristotele, del III secolo; e, soprattutto, approssimazioni e calcoli che erano venti secoli avanti rispetto alla nostra matematica moderna, compresa la matematica combinatoria.

Una pagina distesa del Palinsesto di Archimede. Il manoscritto di Archimede è visibile come un testo più tenue scritto dall'alto in basso; il testo del libro di preghiere è visibile sovrascritto perpendicolarmente su due pagine separate dalla cucitura alla piega centrale.


Ciò che l'umanità non avrebbe scoperto con lo sviluppo della matematica fino all'arrivo del Teorema Fondamentale del Calcolo di Isaac Newton e Gottfried Leibniz all'inizio del XVII secolo, questo antico pensatore lo aveva già formulato.

In particolare, ha trovato il modo di calcolare il baricentro di un parallelogramma, un triangolo e un trapezio; e calcolare il baricentro di un segmento di una parabola. Questi tipi di calcoli, seppur molto primitivi, sono quelli che, avanzati nello sviluppo teorico, permettono in seguito di dedurre problemi come "quanto tempo impiegava un'auto a viaggiare dal punto a al punto b". Per calcolare con precisione le spese di un'azienda. Per la sicurezza stradale. Per costruire con fermezza macro ponti o grattacieli.


Perché fare scienza quando puoi cantare

E poi cosa è successo? Che nessuno sembrava capire in quel momento l'importanza delle sue rivelazioni. La pergamena, come si dice, visse un lungo viaggio per 12 secoli, fino a quando tre secoli dopo la presero i monaci di un convento cristiano. Hanno strappato le pagine del documento, graffiato imperfettamente ciò che dicevano le sue pagine e combinato le pagine, divise a metà, con quelle di altri sei libri in giro.

Hanno riciclato e represso le pagine e su di esse, hanno scritto un libro di salmi cristiani e preghiere. Era una pratica comune all'epoca, poiché la carta era un lusso. Ãˆ solo che loro stessi hanno deciso di sdrammatizzare ciò che Archimede aveva scritto e di dare la priorità ad alcune delle sue canzoni.


Viaggiamo fino al 1906, quando si incontrò di nuovo a Costantinopoli. La ricerca sul documento è stata paralizzata per anni dalla prima guerra mondiale, ma nel 1998 un team di oltre 80 scienziati ed esperti di cultura classica, per lo più della Stanford University, ha cercato di svolgere lavori archeologici su questo e altri documenti. La scoperta che hanno fatto con i raggi X è stata, ovviamente, del tutto inaspettata e scioccante. 
Da: xakata
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina