"Salve sono l'amministratore del blog, vi comunico che ho inserito nel sito dei prodotti per la difesa del nostro sistema immunitario, integratori e dei libri utilissimi per una buona e sana alimentazione. Un caro saluto a tutti 😊 "

Il grande archivio del blog di Vivere in modo naturale.

Cerca nel blog

GOOGLE Traduttore

martedì 24 maggio 2022

Il giorno in cui abbiamo perso secoli di progresso scientifico fu quando alcuni monaci decisero di cancellare un libro di Archimede

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

 

Il Palinsesto di Archimede

Molte volte la religione (di qualsiasi segno) ha scelto di annientare la conoscenza. Per aver volontariamente fermato il progresso dell'umanità per paura di perdere potere di influenza. A volte, questa distruzione della conoscenza è stata in grado di provocarla involontariamente, senza sapere cosa stesse facendo. A causa di una svista.

Traduzione a cura di S.C.I.C

Questa è almeno la morale che otteniamo dal sapere cosa è successo al palinsesto di ArchimedeQuesto essenziale documento unico aveva tra le sue pagine il metodo dei teoremi meccanici di Archimede, famoso matematico dell'epoca, nonché fisico e ingegnere, che visse sviluppando le sue ricerche a Siracusa nel II secolo a.C.

Il documento si trova a Costantinopoli nel X secolo In esso c'era, per quanto ne sappiamo, un discorso di un famoso politico e oratore ateniese del IV secolo aC di nome Iperide; un commento a un'opera di Aristotele, del III secolo; e, soprattutto, approssimazioni e calcoli che erano venti secoli avanti rispetto alla nostra matematica moderna, compresa la matematica combinatoria.

Una pagina distesa del Palinsesto di Archimede. Il manoscritto di Archimede è visibile come un testo più tenue scritto dall'alto in basso; il testo del libro di preghiere è visibile sovrascritto perpendicolarmente su due pagine separate dalla cucitura alla piega centrale.


Ciò che l'umanità non avrebbe scoperto con lo sviluppo della matematica fino all'arrivo del Teorema Fondamentale del Calcolo di Isaac Newton e Gottfried Leibniz all'inizio del XVII secolo, questo antico pensatore lo aveva già formulato.

In particolare, ha trovato il modo di calcolare il baricentro di un parallelogramma, un triangolo e un trapezio; e calcolare il baricentro di un segmento di una parabola. Questi tipi di calcoli, seppur molto primitivi, sono quelli che, avanzati nello sviluppo teorico, permettono in seguito di dedurre problemi come "quanto tempo impiegava un'auto a viaggiare dal punto a al punto b". Per calcolare con precisione le spese di un'azienda. Per la sicurezza stradale. Per costruire con fermezza macro ponti o grattacieli.


Perché fare scienza quando puoi cantare

E poi cosa è successo? Che nessuno sembrava capire in quel momento l'importanza delle sue rivelazioni. La pergamena, come si dice, visse un lungo viaggio per 12 secoli, fino a quando tre secoli dopo la presero i monaci di un convento cristiano. Hanno strappato le pagine del documento, graffiato imperfettamente ciò che dicevano le sue pagine e combinato le pagine, divise a metà, con quelle di altri sei libri in giro.

Hanno riciclato e represso le pagine e su di esse, hanno scritto un libro di salmi cristiani e preghiere. Era una pratica comune all'epoca, poiché la carta era un lusso. Ãˆ solo che loro stessi hanno deciso di sdrammatizzare ciò che Archimede aveva scritto e di dare la priorità ad alcune delle sue canzoni.


Viaggiamo fino al 1906, quando si incontrò di nuovo a Costantinopoli. La ricerca sul documento è stata paralizzata per anni dalla prima guerra mondiale, ma nel 1998 un team di oltre 80 scienziati ed esperti di cultura classica, per lo più della Stanford University, ha cercato di svolgere lavori archeologici su questo e altri documenti. La scoperta che hanno fatto con i raggi X è stata, ovviamente, del tutto inaspettata e scioccante. 
Da: xakata
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

Nessun commento:

Posta un commento