Il grande archivio del blog di Vivere in modo naturale.

sabato 23 maggio 2020

Dott. Claus Koehnlein: in Italia i decessi sono causati dai trattamenti medici

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
Nella foto il Dott. Claus Koehnlein



LE CURE MEDICHE PORTANO SPESSO ALLA MORTE


Questa intervista al Dr Claus Koehnlein è molto importante. Conferma il fatto accertato che le cure massicce portano troppo spesso alla morte, come del resto riportato negli articoli “Morte per trattamento medico” di Nexus numero 44 e “La medicina della morte” su Nexus numero 56.

Carmelo e Alessandro Scaffidi








CLAMOROSE CRITICHE AL TEST CORONAVIRUS METODO PCR




Il dr Koehnlein da Kiel è un medico internista tedesco, particolarmente esperto nella cura specifica di influenze, polmoniti e di problemi respiratori, una delle voci più autorevoli nel settore non solo in Germania. Similmente a Jon Rappoport, si sofferma sui test PCR in uso mediante il tampone, evidenziandone i grossi difetti e la pesante inaffidabilità.



RISPUNTA IL NOTO PROBLEMA DELLE MORTI IATROGENE, CIOÈ MEDICO-CAUSATE

Le riserve e le critiche che il medico tedesco espone in questa sua intervista a proposito delle cure in corso per il Coronavirus sono a dir poco clamorose. Del resto, Stefano Montanari denuncia che già in tempi normali ci sono in Italia 130-140 morti al giorno per motivi iatrogeni di cui nessuno parla.



Figurarsi cosa accade in mezzo alla confusione. Lavorare nella attuali condizioni caotiche di emergenza rappresenta chiaramente un rischio notevole sia per i medici stessi che per i malati, soprattutto se il discorso diagnosi-cure-tamponi verte su basi fragili e incerte.



Valdo Vaccaro



METODI USATI DAL MEDICO TEDESCO: NESSUN TAMPONE PER IL CORONAVIRUS



Veniamo all’intervista. Dr Koehnlein, quando cura qualcuno affetto da Coronavirus cosa fa? È già successo, forse? Sì, pazienti con mal di gola e tosse. A queste persone ho consigliato di rimanere a casa e di riguardarsi finché non sarebbe passata l’influenza, senza mai fare il tampone per il Coronavirus poiché non lo ritengo necessario e sensato.



In alcuni casi sono stato richiesto con insistenza di fare il test e ho ceduto contro la mia volontà. Cito il caso di una famiglia ammalatasi durante una settimana bianca tra la neve, alla quale hanno fatto il tampone per la sola influenza, dove tutti i membri erano positivi e coinvolti nell’influenza tipo A, incluso qualche loro amico. Niente tampone per il Coronavirus, probabilmente sarebbero risultati positivi anche a quello. Alla fine erano tutti tranquilli, contenti e felici.

IL TEST PCR È ALTAMENTE INAFFIDABILE



E qui vorrei parlare del tampone in uso standard nel mondo. Si tratta di un test di tipo PCR. In questo tipo di test i falsi positivi sono già programmati. Come sarebbe a dire programmati dr Koehnlein. 60.000 persone tutti falsi positivi?



Non 60000 ma la metà sì, dato che il test non è affatto veritiero. I test PCR danno spesso risultati positivi falsi. Trattasi di test molto sensibili e basta una sola molecola per dare un esito positivo. Il che non vuol dire assolutamente che il paziente sia ammalato e nemmeno che abbia avuto contatto col Coronavirus. Il virus non viene mai isolato. Ci si basa solo e sempre sulla reattività fasulla del test.



LE PERCENTUALI TRASMESSE SONO TUTTE GONFIATE E RADDOPPIATE

Sembra che la percentuale di mortalità sia molto alta. Cosa ne pensa?



No, non possiamo proprio dire che sia alta. Per ottenere una percentuale valida si dovrebbero fare molti più test. Servirebbero molti più ammalati e molti più morti. È ancora troppo presto per dire. Questo panico che si sta diffondendo si basa solo sulle informazioni che arrivano dall’Italia e che sono spesso fake news dove i numeri vengono citati a sproposito.



Ho visto di persona alcune informazioni non proprio corrette. Lo stesso errore viene fatto ogni anno con le stesse influenze, e si dice che ogni anno muoiono 25000 per influenza. Queste cifre sono ricavate con metodi discutibili. Anche qui bisogna andare piano prima di affermare che si tratta di numeri veritieri.



Normalmente non si fanno test per l’influenza. Io mi baso su metodi clinici. Se un paziente ha l’influenza anche di tipo virale non faccio trattamenti. Mando il cliente a casa allo scopo di far fare all’influenza stessa il suo corso normale senza alcuna interferenza esterna, senza farmaci.



DA MEDICO CLINICO LA SITUAZIONE È NORMALISSIMA E NON ESISTONO REALI MOTIVI DI EMERGENZA: TANTO FUMO PER NIENTE



Io sono un clinico e non vedo malattie nuove all’orizzonte. Se eliminiamo i test nessuno sarebbe in grado di rilevare alcuna differenza rispetto agli anni precedenti, in tema di persone colpite o di persone malate o di persone morte. Ognuno continuerebbe la sua vita come al solito e non ci sarebbero resse e caos nelle strutture ospedaliere.

Nell’ospedale della mia città si sono appena allestiti 20 posti nel reparto trattamenti intensivi, e stanno aspettando nuove vittime che non arriveranno. Ne sono più che convinto. Sicuro dr Koehnlein? Sì, sicurissimo, sempre che non si facciano dei trattamenti inutili ed impropri.



TIPICO CASO DI UN PAZIENTE DI 50 ANNI, NON A RISCHIO, E MANDATO ALL’ALTRO MONDO CON ILLECITO TRATTAMENTO



Su una rivista medica specializzata si parla di un paziente affetto da Coronavirus che segnalava tosse, stanchezza, fiato corto. Il trattamento prescrive massicce dosi di cortisone, 600 mg, più Moxiloflaccina forte antibiotico, più 2 farmaci antivirali potenti usati contro l’Hiv e, per completare, dell’interferone più un antibiotico a largo spettro.



Tutto questo ha portato alla morte del paziente, persona di 50 anni e persona nota bene non a rischio. Non è stata assolutamente la malattia a farlo fuori. È stato il trattamento medico che ha fatto collassare il sistema immunitario. Si è trattato di una pratica invasiva ed illecita. Perché mai succede questo? Perché si continuano a fare questi pericolosi e controversi trattamenti?

PROVARLE TUTTE, POCO IMPORTA SE LA GENTE MUORE



Il poveretto ha subito questo iter per paura. Non respirava. Se non fai niente in medicina rischi grosso. Se fai tanto e se fai di più, anche oltre il minimo necessario, nessuno ti dirà mai niente. Succede anche in politica. Se agisci con forza e le provi tutte non rischi di perdere il posto. In questo modo si contiene una epidemia mai esistita se non nella fantasia di chi l’ha inventata. In questo modo non si perdono le poltrone!

Fonte: https://www.valdovaccaro.com/morte-per-trattamento-medico-e-clamorose-accuse-ai-tamponi-del-dr-koehnlein/
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

venerdì 22 maggio 2020

Fabio Milella e Claudio Michelizza del sito Bufale.net creano false notizie e attuano opere di cyberbullismo verso i siti di controinformazione

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
I creatori e gestori del sito Bufale.net e di analfabetifunzionali.it da sinistra 
Fabio Milella Claudio Michelizza 
ATTENTI A QUESTI DUE 
ANALFABETIFUNZIONALI.IT
CREANO NOTIZIE FALSE E ATTUANO OPERAZIONI DI CYBERBULLISMO ORGANIZZATO VERSO I SITI DI CONTROINFORMAZIONE

Una vera e propria organizzazione criminale organizzata quella creata dai dirigenti del sito Bufale.net e del sito analfabetifunzionali.it ai danni delle pagine di inchiesta, l'ho scoperto a mie spese quando pubblicai un articolo dal titolo; TETANO UN VACCINO INUTILE  con un attacco pianificato e mirato di Cyberbullismo.

Nel primo pomeriggio del giorno 12/10/2017 nella mia pagina Facebook Scie Chimiche:Informazione Corretta mi arrivano dei messaggi privati di molestia e in particolar modo in un mio post centinaia di commenti di ogni tipo, con offese ingiurie e auguri tanto meschini che il genere umano avrebbe molto da vergognarsi.

Da prima pensavo che avessero condiviso un mio post in qualche gruppo Facebook del Cicap (ne elenco qualcuno) LE SCIE CHIMICHE SONO UNA CAZZATA,   Perle Complottare,  Grazie Paolo Attivissimo,  Le Perle uncensored 2.0,  UncensoredProtesi di Protesi di ComplottoGruppo dedicato a Il Disinformatico, il blog di Paolo Attivissimo  NWO Italia  più varie pagine ridicole, più ridicole di chi le amministra. Poi invece qualcuno mi fa notare che un mio post era stato condiviso da una pagina Facebook che è la seguente: Adotta anche tu un analfabeta funzionale, una pagina molto grande la quale i partecipanti si stavano sbizzarrendo a fare degli screenshot di commenti miei e di qualche mio iscritto, per ridicolizzarli con l'intento di fare opera di persuasione discredito e ovviamente anche di Cyberbullismo e quant'altro...

Ridicolizzano anche un commento dove io affermavo che un tipo di vaccino Antitetano (quello d'urgenza) contiene sangue umano, un'affermazione dimostrabile, basta infatti recarsi in un'ospedale e domandare a un qualsiasi infermiere se il vaccino d'urgenza Antitetano che loro somministrano, contenga dei derivati di sangue umano, infatti in ospedale vi fanno anche firmare un foglio che attesta che l'ospedale e i medici non si prendono la responsabilità nel caso vi becchiate l'"Aids", l'epatite C o quant'altro, e poi basta anche fare una breve ricerca in internet per scoprire che è tutto vero... ma torniamo al post in questione. 
Non ho messo molto a capire di chi si trattasse, difatti la pagina è collegata ad un gruppo (privato) dove questi operano indisturbati, quindi senza essere visti... vi lascio immaginare che tipo di operazioni possano organizzare e attuare questi infimi personaggi. Il gruppo in questione è questo; Analfabetismo Funzionale, dove trovarlo, un gruppo molto grande anche questo, e vi lascio sempre immaginare che genere di fecce vi partecipino.

La pagine è il gruppo in questione sono gestiti da Fabio Milella che è il direttore responsabile di Bufale.net
e da

Claudio Michelizza "Blogger" sempre del sito Bufale.net
Stiamo ovviamente parlando di un gruppo di foraggiati dalla mafia di stato e dalla mafia medica adibito a delegittimare tutte le inchieste scomode con articolini a cottimo farlocchi atti a screditare medici o semplici cittadini che denunciano il sistema mafioso, e attacchi di branco mirati, con vere e  proprie opere di persuasione e di molestia. Si attaccano cosi quindi pagine, blog e siti indipendenti di controinformazione, quella controinformazione che è scomoda alle lobby del farmaco, che sono le stesse che finanziano sia i politici, sia i media di regime e sia queste vere e proprie associazione a delinquere di stampo mafioso. (Cicap)

E questi sarebbero dei siti Antibufale al servizio del cittadino?
Nella foto Albert Einstein
Parafrasando Einstein:

"Solo due cose sono infinite, l’universo e la stupidità umana, e non sono sicuro della prima". 

(Albert Einstein)

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

Esclusivo: Il presidente del Madagascar difende la controversa cura naturale nazionale al Covid-19

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti



L'11 maggio, in un'intervista esclusiva con FRANCE 24 e RFI, il presidente del Madagascar Andry Rajoelina è stato intervistato da Marc Perelman e Christophe Boisbouvier.

L'intervista, tradotta anche in inglese, è stata anche ampiamente riportata da altre pubblicazioni come la BBC. Rajoelina ha risposto a domande e critiche sul rimedio "Covid-Organics", che ha descritto come un "rimedio preventivo e curativo", nonostante l'assenza di studi clinici. Rajoelina ha affermato inoltre che se fosse stato un paese europeo a scoprire il rimedio, le persone non sarebbero state così scettiche.



I principi attivi del Covid-Organics sono estratti dall'Artemisia, una pianta usata per il trattamento della malaria. L'OMS afferma che "le piante medicinali come l' Artemisia sono considerate come possibili trattamenti per Covid-19 e dovrebbero essere testate per stabilirne l'efficacia e gli effetti collaterali negativi".

Ma da nessuna parte, nella video intervista, il Presidente del Madagascar, fa riferimento ad una presunta bustarella di 20 milioni di dollari che l'OMS avrebbe offerto per inquinare il rimedio tradizionale anti-Covid.
A tal proposito, il presidente Rajoelina ha affermato che il Covid-Organics è stato escluso dalle cure perché è stato sviluppato da un povero paese africano. Ha anche affermato che altri farmaci erano stati sostenuti dall'OMS nonostante fossero dannosi, ad esempio il Mediator , un farmaco per la perdita di peso successivamente collegato a centinaia di decessi in Francia e in altri paesi europei.
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

giovedì 21 maggio 2020

JUDY MIKOVITS DENUNCIA CHE CI SARANNO 50.000.000 DI MORTI SOLO CON LA PRIMA VACCINAZIONE PER IL COVID-19

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
judy-mikovits-ci-saranno-50000000-morti-per-vaccinazione-covid-10
A sinistra la presentatrice televisiva Christina Aguayo a destra la ricercatrice Judy Mikovits

JUDY MIKOVITS DENUNCIA CHE CI SARANNO 50.000.000 DI MORTI SOLO CON LA PRIMA VACCINAZIONE PER IL COVID-19


La dottoressa Judy Anne Mikovits è una ricercatrice americana.
La dott.ssa Judy A. Mikovits ha conseguito una laurea in chimica con una specializzazione in biologia presso l'Università della Virginia nel 1980 e un dottorato di ricerca in biochimica e biologia molecolare presso la George Washington University nel 1992. Nella sua ricerca di 35 anni per comprendere e trattare le malattie croniche , è stata co-autrice di articoli e seminari che culminano con almeno un decennio di ricerca in ciascuno dei quattro campi: immunologia, chimica dei prodotti naturali, epigenetica e sviluppo di farmaci per l'HIV / AID.



bill-gates
Nella foto il vero volto di Bill Gates






IL BREVE TRATTO DEL VIDEO PIU' CENSURATO DEL MONDO!!

(RICARICATO)

Video già censurato nel mio canale youtube.
https://www.youtube.com/watch?v=KAdwfgOFJ3o


Il vaccino antinfluenzale aumenta il rischio di coronavirus del 36% afferma uno studio militare
https://www.vivereinmodonaturale.com/2020/05/il-vaccino-antinfluenzale-aumenta-il-rischio-di-coronavirus-del-36-per-cento-afferma-uno-studio-militare.html

Lo studio dimostra che il vaccino contro il coronavirus non funzionerebbe mai; potrebbe effettivamente creare PIÙ nuovi virus attraverso la ricombinazione negli ospiti umani

https://sciechimicheinformazionicorrette.blogspot.com/2020/04/lo-studio-dimostra-che-il-vaccino-contro-il-coronavirus-non-funzionerebbe-mai-potrebbe-effettivamente-creare-PIU-nuovi-virus-attraverso-la-ricombinazione-negli-ospiti-umani.html

Coronavirus: Bergamo e Brescia sono le città più vaccinate d'Italia contro la meningite e l'influenza, e ora i morti non si contano..

https://www.vivereinmodonaturale.com/2020/03/coronavirus-bergamo-e-piu-vaccinata.html

Perché l'idea del vaccino antinfluenzale obbligatorio per contenere il covid-19 fa acqua da tutte le parti

https://www.vivereinmodonaturale.com/2020/05/perche-lidea-del-vaccino-antinfluenzale-obbligatorio-per-contenere-il-covid-19-fa-acqua-da-tutte-le-parti.html

Una nuova ricerca dimostra che i vaccini diffondono malattie infettive, causando fino a 15 volte PIÙ infezioni tra i bambini completamente vaccinati

https://sciechimicheinformazionicorrette.blogspot.com/2020/03/una-nuova-ricerca-dimostra-che-i.html

Dr. Rowen: Il vaccino antinfluenzale può renderti più suscettibile al coronavirus

https://www.vivereinmodonaturale.com/2020/03/dr-rowen-il-vaccino-antinfluenzale-puo-renderti-suscettibile-al-coronavirus.html

Etc etc etc..
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

lunedì 18 maggio 2020

Il presidente della Tanzania John Magufuli invia all'OMS dei campioni di tamponi per testarli.. e scopre la truffa del secolo!

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
Nella foto Walter Ricciardi, la mano sporca di sangue dopo Bill Gates che ha dato l'idea del virus pericoloso in Italia e nel mondo tramite il sequenziamento fasullo attuato allo Spallanzani di Roma coprendo cosi le morti provocate dai vaccini antinfluenzali. 


Il presidente della Tanzania John Magufuli  invia all'OMS dei campioni di tamponi per testarli.. e scopre la truffa del secolo!



𝗜𝗟 𝗣𝗥𝗘𝗦𝗜𝗗𝗘𝗡𝗧𝗘 𝗗𝗘𝗟𝗟𝗔 𝗧𝗔𝗡𝗭𝗔𝗡𝗜𝗔 𝗝𝗢𝗛𝗡 𝗠𝗔𝗚𝗨𝗙𝗨𝗟𝗜 𝗘 𝗟𝗘 𝗔𝗡𝗔𝗟𝗜𝗦𝗜 𝗗𝗘𝗜 𝗧𝗔𝗠𝗣𝗢𝗡𝗜 𝗩𝗜𝗥𝗨𝗦 𝗖𝗢𝗥𝗢𝗡𝗔 


L'OMS vuole i tamponi per testarli, il Presidente tanzanese che non si lascia corrompere, vuole vederci chiaro e invia all'OMS i campioni ma prelevati dai frutti, dagli animali e persino dall'olio per i motori assegnando ai campioni i nomi di persone. E come volevasi dimostrare, quasi tutti i campioni sono risultati positivi ai test virus corona. La questione è:

Truffa mondiale a danno dei popoli.


NON È UNA FAKE NEWS, NÉ COMPLOTTISMO, NÉ TANTOMENO DA SCREDITARE PERCHÉ AFRICANO.
Sembra una barzelletta ma purtroppo non lo è.








Ricaricato su Brighteon prima che venga censurato dal regime dittatoriale.


Il video proviene dal canale Youtube Dino Tinelli
Iscriviti al suo Canale Youtube
Qui il link video https://youtu.be/KHpn7zRX1Jc


macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

domenica 17 maggio 2020

VACCINO Covid-19 OBBLIGATORIO? La vittoria della Germania

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
Covid-19 VACCINO OBBLIGATORIO?


Il vaccino per il Covid-19 sarà obbligatorio per tutti?


RIFERIMENTI:

Coronavirus, dobbiamo vaccinarci? Annuncio chiaro da parte del governo federale:
https://www.msn.com/de-de/video/topvideos/kommt-impfpflicht-gegen-das-coronavirus-klare-ansage-der-bundesregierung/vi-BB14a8Ef

Il presidente Trump presenta un nuovo programma per lo sviluppo di un vaccino contro il coronavirus "Operation Warp Speed"
https://www.youtube.com/watch?v=0PTofHhPxw0

Rand Paul vs Anthony Fauci - a domanda non risponde
https://www.youtube.com/watch?v=td_VLVViU9s

Guido Silvestri, colui che ha invitato Grillo a firmare il patto per laScienza,  già aveva un incarico all' Emory ne ha ricevuto un altro 1-11-2018. Il polo di ricerca dell' Emory è strafinanziato dalla Fondazione Bill e Melinda Gates. https://twitter.com/corvonero75/status/1083350325870899200

Vaccini, Grillo firma con Renzi il patto pro-vax. Burioni: "Vittoria della scienza"
https://www.youtube.com/watch?v=DxFftp0l4jw

Patto trasversale per la scienza articolo di Beppe Grillo
https://www.beppegrillo.it/patto-trasversale-per-la-scienza/
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina