martedì 18 settembre 2018

Danni causati da vaccini e sieri. (Pdf)

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;
stampa la pagina

E' difficile credere che genti in posizione di fiducia e autorità si incontrano deliberatamente e tirano fuori schemi per imbrogliare, ingannare e nuocere la gente solo per fare soldi, ma e vero, ed essi spesso vanno avanti così senza essere colti sul fatto. 
Anche quando vengono presi si nascondono dietro scuse plausibili che convincono parecchie persone. 
Solo alcuni casi sono scoperti e riportati e mostrano chiaramente che tutti i vaccini causano paralisi e morte. 
I vaccini sono tutti formati da proteine decomposte che di per se possono provocare un rapido avvelenamento del sangue. 
Questo e già di per se è molto grave ma i fabbricanti di vaccini aggiungono poi altri veleni drastici alla mistura. 
Come qualcuno possa essere indotto a pensare che questa massa di sozzura tossica iniettata nel corpo non provochi dei danni molto seri, e veramente difficile da credere. 
La velenosa sostanza ` corrosiva, infatti, deteriora i nervi delicati, la colonna vertebrale, il cervello, e tutti i tessuti causando vari tipi di malfunzione, malattie e morti. 
Basti pensare a tal proposito che alcune delle nostre peggiori epidemie sono state provocate dagli effetti avvelenanti delle vaccinazioni anche se ci e stato insegnato a credere che furono in vece controllate da esse. 
Le fiale di vaccini provenienti dai laboratori farmacologici contengono tutti gli inserti che dicono ai dottori di quali sostanze e` formato il vaccino. Ciò, comunque vale per la Casa Farmaceutica in caso di processo ma certamente non per il pubblico in quanto il medico si astiene bene dal dire al paziente che cosa gli sta “effettivamente” iniettando. 
I dottori ed i loro staff conoscono i rischi ma li nascondono alle povere vittime, in quanto se la gente sapesse che cosa le viene iniettata per “curare” un corpo già troppo intossicato ed avvelenato sicuramente eviterebbe le inoculazioni come la peste. 
Ma, pensiamoci un momento: aggiungereste voi ancora più smog all’ambiente di Los Angeles di già abbastanza contaminato al fine di ripulire dallo smog? 
Pensate che ciò potrebbe ` veramente purificare il vostro ambiente? D’altra parte, i fabbricanti di medicine non potrebbero mai pubblicare un libro o qualcos’altro che condanni le loro pratiche e li privi di colpo delle loro ville, yatch, Ferrari, visoni e zibellini. Tocca a noi impegnarci e scoprire i trucchi e soprattutto la verità al fine  di migliorare le nostre condizioni ed evitare inutili sofferenze dovute semplicemente all’ignoranza.

L'articolo continua nel link sotto anche scaricabile come Pdf gratuito.





Riproduzione consentita purché l'articolo non sia modificato in nessuna parte, indicando Autore e link attivo al sito.

lunedì 17 settembre 2018

Ceppi di vaccini a mezzo scie chimiche per testarne l'efficacia sulle persone.

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;
stampa la pagina








                                                                                                                              

Ceppi di vaccini vengono rilasciati nell’aria per testarne l'efficacia sulle persone

Il vaccino di controllo



Abbiamo sentito parlare molte volte dello strano fenomeno che avviene sopra le nostre teste, quelle lunghe scie di color biancastro che a volte vediamo nei nostri cieli e che permangono per diversi minuti/ore quando non ci sono correnti d’aria abbastanza forti da disgregarle. Come avrai capito sto parlando delle scie chimiche, un fenomeno ancora troppo poco compreso. A volte mi trovo a leggere commenti (navigando tra i vari siti web) di persone che incredibilmente affermano che le scie chimiche sono una stupidata inventata dai cospirazionisti. In pratica non esistono. Eppure basterebbe ogni tanto alzare gli occhi per notare come queste lunghe scie vengono rilasciate da “diversi” aerei, a volte ne vediamo due insieme a distanze di qualche centinaio di metro l’uno dall’altro. E’ anche vero che in alcune zone potrebbero non essere così frequenti, probabilmente chi vive in montagna queste scie chimiche non le vede (suppongo). Vivendo in una grande città le ho viste parecchie volte e “solitamente” vengono rilasciate in orari dove gran parte delle persone è occupata a fare altro. Ad esempio ne ho viste parecchie al mattino presto, e non mi sono mai preoccupato di filmarle perché ci sono già altre persone che se ne occupano.


Insomma, per farla breve se ancora non credi nell’esistenza di queste scie chimiche probabilmente non presti abbastanza attenzione a ciò che accade intorno a te, non leggi, non ami informarti, in poche parole te ne freghi altamente. Bene, però non pretendere che tutte le persone siano disposte a vivere nella totale ignoranza come te. Dai, cerca di svegliarti, ne hanno parlato gli stessi piloti di aerei, ambientalisti, scienziati, militari, e che cavolo, togli questi tappi dalle orecchie e le bende dagli occhi. Altrimenti vivi nel tuo mondo illusorio in pace e serenità ma senza mettere i bastoni tra le ruote a persone che si fanno un mazzo così per diffondere verità che ci vengono tenute nascoste per diversi anni. Tanto, ormai sappiamo come funziona. Dopo 10-15 anni “certe notizie” non possono più essere coperte, così qualcuno sarà costretto a metterci la faccia ammettendo che in realtà qualcosa è accaduto. Come hanno fatto per le scie chimiche. Prima diranno che non è vero, poi cadranno dalle nuvole dicendo che in realtà esistono certi fenomeni ma non sanno di cosa si tratta, poi diranno che si tratta di una contro misura per contrastare il buco dell’ozono, e forse un giorno ammetteranno che ci hanno semplicemente fatto respirare veleno “forse” per controllare le nascite (anche se è solo un esempio, non sarebbe poi così pazzesco i giovani sono sempre più sterili quindi avviene qualcosa di anomalo).


Prendendo un paio di vecchi articoli a caso (veramente a caso). Il Quotidiano dice (febbraio 2013): Oggi le statistiche dicono che il 35-40% di persone che cercano un figlio e non riescono (per convenzione ci si riferisce ai tentativi condotti senza successo per un anno) è sterile da parte dell’uomo in seguito a oligospermia (pochi spermatozoi) o per scarsa motilità del liquido seminale o per una modificata morfologia.


Ansa (6 maggio 2014): Forte aumento di sterilità in Cina, anche fra giovani tra le cause inquinamento, stress e stili di vita sbagliati.


Sapete cosa penso? Che l’inquinamento gioca un ruolo fondamentale in questo fenomeno. Insomma le persone cominciano a lamentare che siamo troppi e che le risorse del pianeta fra qualche anno non basteranno per tutti (basta fare 1+1). Altro sistema molto meno rischioso (almeno per la salute) è quello di impoverire la popolazione. Una coppia ci pensa 3 volte prima di mettere al mondo un figlio al quale non potrà garantire un futuro. Ma questa notizia è un po’ come scoprire l’acqua calda. Forse in un paese come il nostro “basta” impoverire le famiglie (le coppie, o anche i single) senza ricorrere a strategie chimiche poco salutari, invece in altri paesi si preferisce utilizzare altri metodi. Ad ogni modo, ciò che mangiamo è spesso e volentieri di provenienza estera e quindi c’è poco da stare tranquilli.


Inoltre le scie chimiche sono presenti anche nel nostro paese, è un dato di fatto, non sappiamo per quali scopi ma è ovvio che non sono per nulla salutari.


600 ceppi di un vaccino per il controllo mentale tramite aerosol già testato sugli esseri umani viene distribuito attraverso l’aria, cibo e acqua.


Questo è il titolo di un articolo apparso su un noto sito web “Natural News” oggi 20/01/2015, il quale ha dedicato un lungo articolo a questo strano fenomeno (documentato). Ne tradurrò una parte.


Secondo il documento che vedrete di seguito, negli ultimi otto anni, gli scienziati del governo hanno attivamente progettato vaccini virali destinati a modificare i pensieri e le credenze, infettando il cervello e sopprimendo l’espressione genetica di cellule neurologiche. La dispersione di questi vaccini è stata testata ad alta quota tramite spray aerosol, veicoli autostradali, fornitura di acqua e sistema alimentare.


Come si potrà osservare nel documento e video che seguono, il vaccino è stato destinato fin dall’inizio per essere distribuito contro le popolazioni civili, dove 600 ceppi di virus infettivi sono stati testati su soggetti umani. Uno dei vettori di trasmissione documentati nel test sfrutta un ceppo di influenza per diffondere il virus che influisce la mente infettando come una pandemia.


Lo scopo è quello di infettare le menti della popolazione trasformandole in persone che il governo chiama “normali”. Chiaramente, dal punto di vista del governo, “normale” significa “obbediente e senza cervello.”


Utilizzare vaccini furtivi tramite aerosol come strumenti di controllo del comportamento e alterazione della mente.


Questo video che trovate su YouTube, presenta uno scienziato che parla di vaccini ingegnerizzati in grado di “eliminare i comportamenti” considerati indesiderabili da parte del governo.



A partire dal minuto 03:00, si può sentire questo scienziato che spiega come un vaccino sia in grado di “trasformare un fanatico in una persona normale.” Una persona normale, come si diceva prima, è obbediente all’autorità governativa.


Ecco la trascrizione della presentazione:


Scienziato: L’effetto che si avrebbe è quello di trasformare essenzialmente un fanatico in una persona normale …


Pubblico: Come verrebbe assunto? Via aerosol?


Scienziato: L’attuale piano e i test svolti fino ad ora hanno utilizzato virus trasmissibili via aerea come l’influenza o il rinovirus, e crediamo che sia un modo soddisfacente per ottenere l’esposizione della maggior parte della popolazione … e siamo abbastanza fiduciosi poiché questo sarebbe un approccio di grande successo.


Pubblico: Qual è il nome?



Scienziato: Il nome è FUNVAX, il vaccino per il fondamentalismo religioso. È stata appena presentata la proposta, e credo che i dati che vi ho mostrato oggi possano sostenere lo sviluppo di questo progetto, e sono convinto che sia promettente.


Progettato per infettare le cellule del cervello e modificare credenze e comportamenti

Questo documento wanttoknow.info (leggi il PDF) sembra spiegare la progettazione e gli intenti del virus in una sintesi dal titolo, “Quarterly Review FunVax.”



Il documento dice:


L’obiettivo di questa fase del progetto ID 149AZ2 è quello di preparare un vettore virale che inibisce/diminuisce l’espressione di VMAT2 all’interno di una popolazione umana.


… il virus infetta il tratto respiratorio in cui si verifica l’infezione citolitica e quindi la successiva diffusione attraverso la barriera emato-encefalica infettando le cellule cerebrali.


Il documento prosegue affermando che ci sarà “un coordinamento tra i gruppi di ricerca, clinica e di produzione” che si svolgerà nel 2007. Questo spiega chiaramente l’intenzione di prendere questo progetto in fase di ricerca per la produzione e la distribuzione.


Dispersione attraverso l’aria, l’approvvigionamento idrico, veicoli autostradali e insetti.

Secondo il documento collegato sopra, la dispersione del vaccino virale è stato testato in sei modi diversi:



Sei metodi di dispersione … virus sono già stati testati – rilascio alta quota, rilascio tramite sistema di approvvigionamento idrico, trasmissione tramite insetto, diffusione tramite una macchina, diffusione da un oggetto stazionario, come una bottiglia, e infezione alimentare tramite bestiame o altri prodotti.


Come si apprende nel paragrafo che hai appena letto, dobbiamo considerare che oggi, quasi otto anni più tardi, si assiste alla liberazione di zanzare geneticamente modificate.


La “versione ad alta quota” di questo vaccino virale che altera la mente è senza alcun dubbio già stato disperso attraverso l’irrorazione tramite aerosol in alcune città. Le identifichiamo spesso come “scie chimiche”.


Non è una novità che il governo utilizzi aeromobili per disperdere i vaccini

Come ho già riferito su Natural News nel 2012, il governo del Texas ha adottato questo metodo per disperdere nell’aria 1,8 milioni di vaccini contro la rabbia su popolazioni di animali selvatici, come parte di un sistema gestito dal governo per vaccinare la fauna selvatica.



Esatto, neanche il coyote selvatico e conigli sono al sicuro dal vaccino. Nessun animale del pianeta è considerato “sicuro” da parte delle autorità sanitarie a meno che non venga prima infettato da uno o due virus.


Il piano del Dipartimento della Difesa è molto più elaborato, tuttavia, con la dispersione aerosol tramite aerei ad alta quota o addirittura sfruttando le forniture di acqua delle grandi città. Tale azione sarebbe considerata un atto di terrorismo interno, se lo fate voi o io (naturalmente), ma se a proporlo è governo stranamente è tutto regolare.


Sarà già stato rilasciato un vaccino in grado di alterare i nostri pensieri su qualche città degli Stati Uniti?


Si tratta di una domanda legittima, perché la distribuzione ad alta quota di questo vaccino contro le popolazioni civili era chiaramente l’intento del programma.


Mi sono chiesto perché in questi giorni stiamo assistendo ad un grande abbandono di moralità e di etica in tutto il mondo occidentale, e non mi stupirei se si venisse a scoprire che intere città di persone sono state intenzionalmente esposte a un virus in grado di infettare il loro cervello così come descritto dallo scienziato nel video di YouTube.


Lo so, suona come un film di Batman, ma sappiamo che l’industria dei vaccini è in gran parte composta da scienziati pazzi con cattive intenzioni. Ricordate, questo è lo stesso gruppo di scienziati malfamati che consapevolmente commise frode scientifica coprendo la confessione di uno scienziato CDC che ammise che i dati dell’agenzia furono manipolati per eliminare ogni legame apparente tra vaccini e autismo.


D’altra parte il più grande nemico del settore dei vaccini è, naturalmente, colui che è ancora in grado di pensare da sé.


Riproduzione consentita purché l'articolo non sia modificato in nessuna parte, indicando Autore e link attivo al sito.

Vaccini: 50 Studi che l'AAP ( Accademia Americana Pediatri ) ha evitato di menzionare.

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;
stampa la pagina

Esiste un robusto corpus mondiale di scienza pubblicata da scienziati molto stimati che mettono in discussione la sicurezza di molti aspetti diversi dei vaccini: come mai non ne sentiamo mai parlare? 

La maggior parte della scienza più convincente è stata pubblicata dal 2010. 

Di seguito sono riportati 50 studi di questo tipo da considerare, ordinati cronologicamente, e si noti che questi studi rappresentano solo una parte del lavoro pubblicato che implica vaccinazioni in un'ampia varietà di esiti negativi sulla salute.

L'American Academy of Pediatrics fece dichiarazioni al presidente Trump in una lettera datata 2/7/2017 che sono del tutto indifendibili e imprecise, come dimostra qualsiasi revisione razionale degli studi qui sotto. Ad esempio, l'AAP ha scritto:
"Le affermazioni che i vaccini non sono sicuri se somministrati secondo le raccomandazioni degli esperti sono stati confutati da un robusto corpus di letteratura medica ... scriviamo per esprimere il nostro inequivocabile sostegno per la sicurezza dei vaccini".
Sosteniamo che le dichiarazioni dell'AAP al Presidente sono infondate, spericolate e facilmente confutabili. 
La lettera dell'AAP sostiene da sola il desiderio del Presidente di mettere in campo una Commissione per la sicurezza dei vaccini e fare tutto il possibile per rendere i vaccini il più sicuri possibile. 
Fare clic qui per un elenco di tutti i 50 studi descritti di seguito. 
Fonte: www.vaccinesafetycommission.org/studies.html

2017

1. GLI SCIENZIATI DI YALE TROVANO UNA FORTE ASSOCIAZIONE TRA VACCINAZIONI E ANORESSIA, OCD E DISORDINE DA ANSIA

Associazione temporale di alcuni disturbi neuropsichiatrici a seguito di vaccinazione di bambini e adolescenti: una frontiera di studio caso-controllo pilota in Psichiatria , gennaio 2017, Douglas L. Leslie, Robert A. Kobre, Brian J. Richmand
Riepilogo: "Soggetti con anoressia nervosa di nuova diagnosi erano più probabili rispetto ai controlli di aver avuto alcuna vaccinazione nei precedenti 3 mesi [hazard ratio (HR) 1,80, intervallo di confidenza al 95% 1,21-2,68]. Vaccinazioni influenzali durante il precedente 3, 6, e 12 mesi sono stati anche associati a diagnosi di ansia, disturbo ossessivo-compulsivo e ansia. Vecchie altre associazioni erano anche significative con HR superiori a 1,40 (epatite A con DOC e AN, epatite B con AN e meningite con AN e disturbo da tic cronico). Questa analisi epidemiologica pilota implica che l'insorgenza di alcuni disturbi neuropsichiatrici possa essere temporaneamente correlata a precedenti vaccinazioni in un sottogruppo di individui. "

2. SCIENZIATI ITALIANI TROVANO CONTAMINANTI INASPETTATI IN TUTTI I VACCINI PEDIATRICI, COMPRESO PIOMBO, ACCIAIO INOSSIDABILE, TUNGSTENO, FERRO E CROMO

Nuove inchieste sui controlli di qualità sui vaccini: rivista internazionale di vaccini e vaccinazioni su micro e nanocontaminazione , gennaio 2017, dott.ssa Antonietta M. Gatti, Stefano Montanari
Sommario: Gli scienziati hanno trovato contaminanti in tutti i vaccini che non sono elencati sull'etichetta dei vaccini. "Le analisi effettuate mostrano che in tutti i campioni i vaccini controllati contengono corpi estranei non biocompatibili e bio-persistenti che non sono dichiarati dai Produttori, contro i quali l'organismo reagisce in ogni caso" 
Questa nuova indagine rappresenta un nuovo controllo di qualità che può essere adottato per valutare la sicurezza di un vaccino. 
La nostra ipotesi è che questa contaminazione non sia intenzionale, poiché probabilmente è dovuta a componenti o procedure inquinate di processi industriali (es. filtrazioni) utilizzati per produrre vaccini, non indagati e non rilevati dai produttori. L'ipotesi è in realtà il caso,
Per le altre ricerche negli anni a seguire attivare il traduttore.
Riproduzione consentita purché l'articolo non sia modificato in nessuna parte, indicando Autore e link attivo al sito.