Il grande archivio del blog di Vivere in modo naturale.

martedì 13 aprile 2021

Il governo irlandese è costretto ad ammettere che il COVID 19 non è mai esistito

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti


giornalista-freelance-Gemma-O'Doherty-irlanda-covid-19-non-e-reale
Nella foto la giornalista freelance Gemma O'Doherty 

Grazie al coraggioso lavoro della giornalista freelance Gemma O'Doherty è ora emersa al pubblico una nuova importante informazione.

Questa donna coraggiosa ha citato in giudizio il governo irlandese per i blocchi del COVID-19 e durante il processo ha anche chiesto all'HSE irlandese di dimostrare che il COVID-19 esista.

Traduzione a cura di Vivereinmodonaturale.com
Fonte:  Eutimes.net

Con nostra sorpresa, l'HSE ha rilasciato una dichiarazione in cui sostanzialmente ha affermato di non avere registrazioni del virus isolato e quindi non hanno alcuna prova che esista il COVID-19.
Eppure su quale premessa abbiamo un "vaccino" ora ci si potrebbe chiedere se il virus non è mai stato isolato e mostrato al microscopio come prova che è questo, questo è il tuo uomo nero COVID.
Non esiste una sequenza reale per questo virus perché non è stato isolato o sequenziato. Come fanno a sapere che ci sono "nuovi ceppi" o nuove mutazioni quando non hanno nemmeno isolato l'originale? Il vaccino è stato costruito su una sequenza ricevuta dalla Cina.
Il problema è che nemmeno la Cina ha isolato o sequenziato il virus. Fondamentalmente è tutta una frode. La più grande bufala di tutta la storia umana, superando di gran lunga l'Holyhoax degli anni '40 e '50 o la bufala dell'11 settembre.
Forse non hanno ancora rilasciato la notizia reale e forse la rilasceranno nel prossimo futuro e il "vaccino" che le persone stanno assumendo ora non serve altro che a trasformare le persone in OGM.
Basta è già abbastanza! Abbiamo provato a girarci intorno più volte senza alcun risultato, molti ancora non ci riescono, i media mentono ancora!!
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

LO SCOPO DI QUESTA SCENOGRAFICA PANDEMIA

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

marika-moretto-lo-scopo-della-scenografica-pandemia


LO SCOPO DI QUESTA SCENOGRAFICA PANDEMIA?
Vogliono farti impazzire. 
Farti perdere la testa, 
farti perdere lucidità.


Di Marika Moretto


Chi sono loro? 

Un gruppo/èlite di persone potenti,

che hanno in mano l'economia di questo pianeta.

E hanno in mano te. 

Ora più di prima. 

Perché credi che cambino le carte in tavola ogni 10 minuti?

Per destabilizzarti, e renderti più fragile: se il tuo equilibrio va in tilt allora ti manipolano meglio. Con più facilità.


Il loro scopo non è proteggerti da un virus (che tra l'altro sono stati proprio loro a mettere in circolazione, e il motivo non te l'hanno di certo detto, qui ci devi arrivare tu)

Il loro obiettivo è cambiare il tuo modo di vivere, sfruttando esattamente la tua paura di questo virus, 

e quindi cambiare la gestione economica del pianeta.


Il fine è, sempre e solo, economico/politico.

Niente di nuovo.

La novità è soltanto il modo.


È questa la terza guerra mondiale:

L'arma, ora, è la psicologia di massa.


Le armi nucleari son passate di moda.

Adesso c'è il terrorismo mediatico.

Che è molto più sottile e letale. 

Perché è subdolo.

Prima ti condiziona, poi ti vincola, e alla fine ti rende schiavo.

E così ti frega ... senza che te ne accorgi.

La salute qui non c'entra nulla.

Nessuno ha a cuore la tua salute, anzi. Nessuno l'ha mai avuta.

Figuriamoci.

Quando mai una persona sana e autonoma torna utile?

Ti vogliono impaurito. Terrorizzato. Malato. Debole.

E pieno di debiti.

Le multinazionali vivono grazie alle medicine e ai prestiti finanziari che ti vendono.

Tu sei fonte di guadagno quando sei malato e povero. 

E quando sei più fragile, ti convincono a fare ciò che fa comodo a loro. 

Di certo non a te.

Ricorda: la politica fa il suo interesse. 

Che non combacia mai con il tuo.


Quindi qual'è la soluzione?

Innanzitutto renderti conto di tutto questo.

E poi ribellarti.

In molte parti del mondo le persone iniziano a comprendere.

E anche qui in Italia si hanno i primi risvegli.

Sono in atto le prime ribellioni, per riprenderti i tuoi diritti.

Perché solo tu puoi farlo.

La verità dietro questa pagliacciata pandemica, che purtroppo ha causato molte morti, sta venendo a galla.

Le persone iniziano a parlare.

Perché l'anno scorso sono morte molte persone, e solo in alcune zone? 

Lo scoprirai.

Secondo i dati attuali tutti muoiono ancora, dopo un anno, per questo virus, 

invece in realtà, non è così. 

Ora è soltanto un'influenza che si può curare tranquillamente a casa.

Ma non é ciò che ti viene detto.

I dati e le informazioni sono fasulle, e cambiano di minuto in minuto.

Le zone colorate, gli orari del virus, le mascherine, i disinfettanti, le distanze ... sono la più grande cavolata mai vista.

Ma ti fanno credere che sia necessaria.

Per questo è geniale ... perchè tu ci stai credendo davvero ... a questa messinscena mondiale.

Era quello che volevano.

Convincerti, e renderti terrorizzato a vita.


Adesso dimmi: 

porterai la mascherina anche mentre dormi, o la porterai a vita ... perche ti fa paura anche l'aria che respiri ?

Ottimo.

E' esattamente ciò che vogliono da te.

Ti vogliono nel panico. Per sempre.

Ti è chiaro adesso?

Ma non preoccuparti, ci pensano loro a te.

Certo.

Privandoti del tuo lavoro, dei tuoi soldi, dei tuoi diritti.

Vedi quanto ti proteggono, vero?

Loro NON vogliono tutelarti da nessun virus, invece ti stanno portando via la tua intelligenza. 

E, cosa più importante, la tua libertà.

Ti va bene tutto questo?

Ti vogliono vaccinare per forza.

Ti sei chiesto il perché?

Credi davvero che il vaccino sia utile? 

Vaccinato sei davvero immune? 

Più forte? Protetto?

E da cosa poi?

Gli anticorpi ce li hai già. (Dopo più di un anno sono pronti e attivi.)

O semplicemente, vaccinato, sei più "gestibile" ? ..... 

Così ti possono obbligare a fare tante "bellissime cose" ...

ovvero essere prigioniero a vita di regole e restrizioni.

Per non parlare della schifezza energetica che viene iniettata nel tuo corpo ... vedi tu.

La scelta è tua.

Per quanto mi riguarda, quelle siringhe stanno lontane da me chilometri.

Capisci bene, che in tutto questo, c'è molto che non va.

E moltissimo che non viene detto.

Sei ancora convinto ... che va tutto bene?


I tempi sono maturi.


È tempo di reagire, e di parlare.


Se non ti riprendi tu la tua libertà, 

non lo farà nessun'altro per te.


macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

lunedì 12 aprile 2021

Il silenzio degli innocenti: 6000 morti da vaccino secondo l’Ema

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

 

Il-silenzio-degli-innocenti-morti-da-vaccino

Di una cosa possiamo essere assolutamente certi: stiamo assistendo alla più grande strage da vaccino mai verificatasi nella storia delle medicina: il grafico in alto, costruito con i dati ufficiali dell’Ema , l’agenzia del farmaco europea, mostra visivamente e in maniera immediata, comprensibile anche per chi ha gli occhi foderati di paura e di cazzate mainstream, quale sia stato il balzo degli “effetti aversi” che si è avuto a marzo il mese nel  quale si sono fatte più vaccinazioni. Fino a ieri tutto l’ambiente medico tenuto per le palle da Big Pharma ha tentato di dire che non c’erano correlazioni, ma alla fine l’Ema ha dovuto ammettere che per quanto riguarda AstraZeneca tali correlazioni esistono, anche se poi si è lanciata in un peana costi -.benefici che se fosse stato fatto a un esame di statistica avrebbe causato la perpetua espulsione dagli studi dello studente. Ad ogni modo questi soni i dati fino al 3 aprile nella sola Ue:

AstraZeneca 967 morti e 133.310 effetti avversi 

Pfizer 3.529 morti e 127.789 effetti avversi

Moderna 1.475 morti e 11.545 effetti avversi

Quasi 6 mila morti nella sola Europa senza la Gran Bretagna ed è dunque presumibile che a livello globale siano decine di migliaia, almeno per quanto riguarda i vaccini a mRna, le persone sacrificate alla narrazione pandemica. Ovviamente queste cifre vanno confrontate con il numero di dosi inoculate di ogni singolo vaccino ed è per questo che AstraZeneca si rivela quello più pericoloso come si evince dalla tabella a fianco, oltre ad essere quello che uccide persone ancora in età relativamente giovane per cui adesso si dice che solo gli ultrasessantenni possano farlo. dati vacciniNaturalmente qui si parla soltanto di casi segnalati il che vuol dire che quelli reali potrebbero essere molti di più come si potrebbe anche arguire dal fatto che il rapporto tra decessi e reazioni avverse è del tutto sballato tra i tre vaccini: l’ostinazione nella burocrazia sanitaria a voler negare correlazioni può nascondere una strage ancora più grande. Ma c’è di più:  il problema vero  è che siano di fronte a una diabolica perseveranza nelle campagne vaccinali quando esse, laddove hanno coperto la gran parte della popolazione, come è accaduto in Israele, in Cile e in Ungheria stanno mostrando conseguenze catastrofiche con un aumento esponenziale di contagi, di ricoveri e di morti. Di di fronte a tutto questo fermare le campagne vaccinali sarebbe un atto di doverosa prudenza per comprendere bene dove stia  il “baco” di questi preparati messi in piedi in tutta fretta che peraltro non si capisce che funzione possano avere visto che i vaccinati continuano ad essere infettivi e a poter prendere l’infezione e  che la copertura anche quando esiste è debole e dura pochi mesi. Ma come disse un uomo della provvidenza, chi si ferma è perduto: se si dovessero fermare in via precauzionale le vaccinazioni tutta la mistificazione pandemica rischierebbe di crollare, perché cosa sono alcuni migliaia di morti a confronto con le cifre di decessi da covid fasulli che vengono spacciati alla popolazione con un martellamento quotidiano? Bisognerebbe giustificare lo stop ammettendo che siamo di fronte a una sindrome influenzale forse appena più forte di quelle normali, non certo alla peste e dando comunque via libera a quelle cure che risolverebbero il problema senza vaccini inutili. I milioni di persone rovinate e cacciate in una situazione di povertà da questa commedia potrebbero davvero rivoltarsi in maniera violenta contro i loro salvatori – aguzzini. 

Per questo tutto deve andare come se nulla fosse, come 6000 morti e mezzo milione di effetti avversi, tra un cui un 30 per cento gravi, fossero una bagatella e un piccolo prezzo da pagare alla salvezza dal raffreddore, come se non si vedesse il disastro che avviene nei paesi più efficienti nelle vaccinazioni dove invece dell’immunità di gregge si moltiplicano le varianti e i contagi: la macchina non può fermarsi a nessun costo e solo un atto di generale e totale disobbedienza può fermare questa follia.  

 Fonte https://ilsimplicissimus2.com/2021/04/08/il-silenzio-degli-innocenti-6000-morti-da-vaccino-secondo-lema/

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

venerdì 9 aprile 2021

La "terza ondata" di Covid vedrà la morte di massa tra i VACCINATI

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

morte-di-massa-tra-vaccinati

C'è una "terza ondata" del coronavirus di Wuhan (Covid-19) che si sta facendo strada. E coloro che ne saranno colpiti saranno i “vaccinati” che accetteranno di farsi iniettare il cocktail di terapia genica sperimentale che altererà per sempre il loro DNA e li  renderà più suscettibili alle malattie e alla morte .


Traduzione a cura di Vivereinmodonaturale.com

Sepolta all'interno di un rapporto compilato dallo Scientific Pandemic Influenza Group on Modeling (SPI-M) vi è l'ammissione che la maggior parte delle persone che moriranno durante la cosiddetta terza ondata saranno già state completamente iniettate per il "virus cinese".

"La recrudescenza sia dei ricoveri che dei decessi è dominata da coloro che hanno ricevuto due dosi di vaccino, rispettivamente circa il 60% e il 70% dell'ondata", rivela il rapporto.

"Ciò può essere attribuito agli alti livelli di assorbimento nella fascia di età più a rischio", spiega ulteriormente.

Il ragionamento del gruppo è che circa il 10% delle persone sopra i 50 anni che sono vaccinate, non otterrà alcuna protezione dal vaccino, questo sulla base di un presunto tasso di "efficacia" del 90%. Questo 10 percento equivale a circa 2,9 milioni di persone.

Un analista prevede circa 40.000 decessi, mentre un altro afferma che ci saranno più vicini a 60.000 decessi. Ad ogni modo, si tratta di molte morti causate da un "vaccino" che di per sé è completamente inutile in base al fatto che il virus cinese stesso non è nemmeno così ad alto rischio.

Mentre si diceva che una persona su 200 fosse morta durante la "prima ondata" - e sappiamo che questa è stata drasticamente gonfiata - ben una persona su 70 morirà durante la terza ondata, secondo gli esperti, tutto grazie al vaccino.

L'estate vede meno infezioni su tutta la linea, ma aspetta solo l'autunno e l'inverno

Dopo aver sopportato critiche per essere presumibilmente troppo "pessimisti", alcuni modellisti hanno da allora dipinto un quadro più roseo su come tutti coloro che sono stati vaccinati staranno bene. Questo fa sentire bene le persone e quindi probabilmente sarà la narrazione che si perpetua andando avanti.

Quando le persone iniziano a morire, tuttavia, si collegheranno ai vaccini, o i non vaccinati verranno semplicemente incolpati? L'establishment medico sembra sempre avere un modo per attribuire la colpa a qualcosa di diverso dalla vera causa.

Tuttavia, non tutte le fonti prevedono ottimi risultati per i vaccinati. Un analista afferma che il controverso vaccino AstraZeneca ridurrà le "infezioni" solo di circa il 31% dopo due dosi. Altri dicono che i vaccini potrebbero funzionare un po 'meglio intorno al 63-65 percento.

AstraZeneca, nel frattempo, rivendica un tasso di efficacia del 94 percento, ignorando le orde di destinatari di vaccino che stanno cadendo morti a causa dei coaguli di sangue causati dall'iniezione.

L'aspetto della stagionalità deve anche essere considerato in quanto una maggiore esposizione alla luce solare e altri fattori tendono a significare meno malattie durante i mesi più caldi. Aspetta solo l'autunno e l'inverno, però, quando la malattia stagionale inizia a "diffondersi" e ogni persona vaccinata il cui corpo è stato preparato a reagire in modo innaturale all'esposizione patogena vede il suo sistema immunitario dare il via alla spinta.

Pensa alle tempeste di citochine che questo mondo non ha mai visto, provocando malattie e morte di massa.

Salta il vaccino e vivi la tua vita

Il rapporto prevede anche un picco nel tasso di riproduzione, o numero "R", del coronavirus di Wuhan (Covid-19), riportandolo a, o addirittura superiore, a quello che presumibilmente era all'inizio di tutta questa faccenda.

Il modello suggerisce che il tasso R salirà a 2,2 entro il 17 maggio, che è quello che era durante le precedenti restrizioni di secondo livello imposte in tutto il Regno Unito

Anche i punti vendita che supportano la vaccinazione stanno iniziando ad ammettere che la risposta immunitaria naturale delle persone è attribuibile al calo dei tassi di infezione, anche senza i vaccini. Allo stesso tempo, li stanno spingendo come un modo per mantenere presumibilmente basso il tasso R, nonostante il fatto che molti si aspettino che aumenti a causa delle campagne di iniezione di massa.

"... vale la pena ricordare che una parte sostanziale di queste persone non vaccinate avrà già l'immunità da una precedente infezione, o almeno una certa immunità naturale da un altro coronavirus", sottolinea una fonte che altrimenti sembrerebbe sostenere la vaccinazione.

Il rovescio della medaglia, i modelli terribili che ammettono che le vaccinazioni causeranno più morti vengono anche utilizzati per suggerire che i blocchi e le restrizioni dovrebbero rimanere, cosa che la stessa fonte citata sopra sottolinea non dovrebbe essere il caso.

"Continuare a basare la politica su modelli che sono già obsoleti nel momento in cui vengono presentati non può essere un modo sensato per prendere decisioni sulla libertà della nazione", sostiene.

"È ora di andare avanti - con cautela, ma risolutamente - con il rilascio di restrizioni basate su dati non date, e certamente non su modelli".

Potete leggere l'analisi completa a questo link .

Per tenere il passo con le ultime notizie sulle iniezioni di virus cinesi, assicurati di controllare ChemicalViolence.com .

Le fonti per questo articolo includono:

Fos-Sa.org

NaturalNews.com 

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

lunedì 5 aprile 2021

Lopalco: “I vaccinati possono contagiare”

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
Nella foto il dott Pierluigi Lopalco nella trasmissione "Piazza Pulita"


Panico a #Piazzapulita 

Lopalco: “I vaccinati possono contagiare”.  

Formigli: “Quindi mi vuol dire che non sappiamo se i vaccinati possono contagiare?”

LoPalco: “No, lo sappiamo. Abbiamo avuto casi di medici vaccinati che hanno infettato reparti.”


Lo studio, con la Lorenzin in prima fila MUTOOOO🤫🤫


Qual è dunque il senso dell'Obbligo Vaccinale ai medici e ai sanitari?

VIDEO



macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

martedì 9 marzo 2021

Più di 1.170 persone sono morte dopo i vaccini contro il coronavirus solo negli Stati Uniti (finora)

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti


I Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) stanno indagando sulla morte di un uomo del Nebraska morto non molto tempo dopo essere stato iniettato per il coronavirus di Wuhan (Covid-19).

Traduzione a cura di Vivereinmodonaturale.com

Da Naturalnews.com

Unendosi agli oltre 1.170 altri cadaveri che hanno anche segnalato al CDC e alla Food and Drug Administration (FDA) come morti post-vaccinazione, l'uomo, che aveva circa 40 anni, aveva appena ricevuto la sua prima dose di Pfizer e BioNTech's China. vaccino contro il virus, che ha ricevuto l'approvazione di emergenza lo scorso anno nell'ambito del programma "Operation Warp Speed" di Donald Trump.

L'uomo viveva in una struttura di assistenza a lungo termine e i media principali si sono affrettati a notare che aveva "diverse malattie e condizioni coesistenti". Se l'uomo fosse semplicemente risultato "positivo" per i germi cinesi, tuttavia, i media avrebbero ignorato queste malattie e condizioni coesistenti e avrebbero incolpato il suo test "positivo" su persone che non indossano maschere.

"In genere, i decessi del vaccino Covid-19 possono essere attribuiti all'anafilassi e si verificano entro un periodo relativamente breve dopo la somministrazione del vaccino, motivo per cui viene effettuato il monitoraggio", ha affermato il dottor Gary Anthone, direttore medico del Nebraska.

"Anche se non posso speculare su questo caso, quando le persone muoiono giorni o settimane dopo la somministrazione del vaccino, è più probabile sia a causa di altri fattori sottostanti", ha aggiunto.

In altre parole, Anthone sta giocando al gioco della correttezza politica quando si tratta di vaccinazione contro il Covid-19. Il vaccino è sicuro ed efficace, afferma l'establishment, il che significa che qualsiasi decesso segnalato deve essere stato causato da qualcos'altro.

La morte dell'uomo è stata segnalata nel Vaccine Adverse Event Reporting System (VAERS) del governo, che tiene traccia delle lesioni e dei decessi causati dai vaccini. Si ritiene che VAERS catturi solo meno dell'uno per cento di tutte le lesioni e le morti causate dal vaccino.

"Questo processo consente al CDC e alla FDA di monitorare e valutare da vicino eventuali eventi avversi, per valutazioni di sicurezza in corso", ha spiegato in una dichiarazione il dipartimento della salute dello stato del Nebraska.

260 volte più giovani muoiono a causa dei vaccini contro il coronavirus rispetto a quelli che prenderebbero per il coronavirus

Come previsto, il CDC sta cercando di convincere il pubblico che i vaccini contro i virus cinesi non sono correlati a questi tipi di decessi. La società privata che finge di essere un'agenzia governativa afferma che non esiste un modello di morte associato ai vaccini.

Nel frattempo, Anthone avverte le persone con "condizioni ad alto rischio" di consultare prima i loro medici, prima di accettare di farsi vaccinare per l'infezione cinese.

L'uomo ora deceduto del Nebraska rientrava nella categoria di età più giovane, ovvero sotto i 65 anni, che il ministero della Salute israeliano ha recentemente stabilito essere a un rischio estremamente basso di morire a causa del virus stesso.

In effetti, i dati mostrano che 260 volte più giovani muoiono per i vaccini di quanto ne avrebbero ucciso il virus, rendendo i vaccini del tutto inutili ed estremamente pericolosi.

Le persone starebbero molto meglio solo vivendo le loro vite, potenziando il loro sistema immunitario in modo naturale e spegnendo la televisione e i social media. In questo modo, eviteranno di cadere preda delle infinite paure mediatiche sul virus e della presunta necessità di vaccinarsi subito per fermarlo.

"La pazza logica di oggi propone: prendi una 'cura' che è di gran lunga peggiore della 'malattia'", ha scritto uno dei nostri astuti commentatori. "Guarda come riescono a cavarsela in questi giorni: lanciare inoculazioni invasive di veleni destinati a infliggere malattie acute e croniche per tutta la vita".

“E le pecore indossano le loro maschere in religioso silenzio, anche se idioti, sostegno  questo sinistro complotto. È davvero pericoloso parlare da soli, ma noi, il popolo in massa, prevarremo perché siamo i buoni che trionferanno sul male ".

Per tenere il passo con gli ultimi dati su lesioni e decessi causati dai vaccini contro il coronavirus di Wuhan (Covid-19), controlla Pandemic.news .

Le fonti per questo articolo includono:

CNBC.com

NaturalNews.com

NaturalNews.com

NaturalNews.com

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

martedì 2 marzo 2021

Olanda e Danimarca insorgono e mettono a fuoco i gazebo delle vaccinazioni

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
Nella foto un centro vaccinazioni in fiamme


Olanda e Danimarca sono insorte mettendo a ferro e fuoco diverse citta'.
Le proteste si sono svolte contro il coprifuoco e le restrizioni anti-covid imposte dagli enti governativi dei due paesi.Dati al fuoco anche i gazebo che vengono utilizzati per la campagna vaccinale di massa.Un chiaro avvertimento da parte dei manifestanti che hanno voluto mandare ai propri governanti..



Da https://ilsapereepotere2.blogspot.com/2021/01/olanda-e-danimarca-insorgono-e-mettono.html?m=1

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

giovedì 25 febbraio 2021

I medici che hanno scoperto gli enzimi del cancro nei vaccini trovati tutti assassinati negli Stati Uniti

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

 

Nella foto i medici assassinati

Negli Stati Uniti c’è stato un alto numero di medici uccisi, molti dei quali si trovavano in Florida, USA. Gli scienziati condividevano tutti un tratto comune, avevano scoperto che la proteina dell’enzima Nagalase veniva aggiunta ai vaccini che venivano poi somministrati all’uomo.

L’Enzima Nagalase è ciò che impedisce alla vitamina D di essere prodotta nel corpo, che è la principale difesa immunitaria che l’organismo ha, per uccidere naturalmente le cellule tumorali.

Secondo Thebigriddle.com: Nagalase è una proteina creata anche da tutte le cellule tumorali. Questa proteina si trova in concentrazioni molto elevate anche nei bambini autistici. E stanno mettendo l’enzima Nagalese nei vaccini.

Ciò impedisce al corpo di utilizzare la vitamina D necessaria per combattere il cancro e prevenire l’autismo. Nagalese disabilita il sistema immunitario. È anche noto il fatto che causa il diabete di tipo 2. Quindi fondamentalmente … non stanno uccidendo questi dottori perché avevano trovato la cura per il cancro o stavano curando con successo l’autismo … li stanno uccidendo perché questi Dr avevano fatto ricerche e avevano le prove che i vaccini iniettati ai bambini hanno incrementato il numero di bambini affetti da cancro e autismo.

La vaccinazione collettiva è stata eseguita nella totale consapevolezza degli effetti collaterali. I dottori che hanno ucciso in Florida si stavano preparando a rendere pubbliche le loro ricerche, attraverso un resoconto dettagliato.

Il Dr Broer consapevole del pericolo che correva, in un intervista troncata a piu’ riprese, presso uno studio televisivo, aveva comunicato che non era assolutamente intenzionato a suicidarsi. Nel video sotto un resoconto parziale di quell’intervista. È una clip di 19 minuti ma le informazioni più importanti vengono ascoltate entro i primi 10 minuti, purtroppo è in inglese ma si puo’ anche utilizzare il traduttore incorporato su You Tube.

(Fonte articolo: https://toba60.com/i-medici-che-hanno-scoperto-gli-enzimi-del-cancro-nei-vaccini-trovati-tutti-assassinati/)

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

sabato 20 febbraio 2021

DOTT.SSA TENPENNY: ECCO COSA SUCCEDERÀ CON IL VACCINO MRNA A MILIONI DI PERSONE NEI PROSSIMI MESI

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
Vaccini-covid-sherri-tenpenny
Nella foto la dott.ssa Sherri Tenpenny


I dati e le testimonianze continuano ad arrivare da tutto il Mondo attraverso canali indipendenti e ufficiali (Search Results from the VAERS Database ).

In questo video (EXPLAINS HOW THE DEPOPULATION mRNA VACCINES WILL START WORKING IN 3-6 MONTHS [2021-07-07] – DR ) la Dottoressa Tenpenny fa un sunto della situazione spiegando inoltre come i Vaccini MRna inizieranno il processo di depopolamento nei prossimi 3-6 mesi ( Luglio 2021 ).

La dottoressa Tenpenny e altri scienziati hanno previsto che milioni di persone potrebbero morire e sarà attribuito a un nuovo ceppo di COVID, spingendo in direzione dei vaccini che in realtà sono ancora più mortali.

Di seguito alcuni estratti più significativi, dell’intervista :

“ Negli USA, nei primi 30 giorni dall’inizio delle vaccinazioni, gli effetti avversi fin’ora si sono verificati su più di 40.000 persone, di cui circa 31.000 casi di shock anafilattico, circa 5.000 casi di reazioni neurologiche e altre problematiche, ma questo è solo l’inizio.

Questi vaccini creeranno essenzialmente un fenomeno chiamato Antibody Dependent Enhancement ( ADE ) ovvero un aumento della dipendenza dagli anticorpi permettendo ad un “pezzo” di mRNA messaggero di replicarsi da solo all’infinito creando pezzi di proteine ( spike protein ) all’interno del nostro corpo che, come risposta andrà a produrre anticorpi, e questo è il motivo per cui Bill Gates ha dichiarato che il nostro corpo diventerà un “produttore automatico di vaccini endogeni” in risposta a queste proteine.”  Ecco perché oggi si parla di varianti inglesi e brasiliane, che invece sono già presenti nel nostro corpo a causa delle vaccinazioni di massa.

dati e le testimonianze continuano ad arrivare da tutto il Mondo attraverso canali indipendenti e ufficiali (Search Results from the VAERS Database ).

In questo video (EXPLAINS HOW THE DEPOPULATION mRNA VACCINES WILL START WORKING IN 3-6 MONTHS [2021-07-07] – DR ) la Dottoressa Tenpenny fa un sunto della situazione spiegando inoltre come i Vaccini MRna inizieranno il processo di depopolamento nei prossimi 3-6 mesi ( Luglio 2021 ).

La dottoressa Tenpenny e altri scienziati hanno previsto che milioni di persone potrebbero morire e sarà attribuito a un nuovo ceppo di COVID, spingendo in direzione dei vaccini che in realtà sono ancora più mortali.

Di seguito alcuni estratti più significativi, dell’intervista :

“ Negli USA, nei primi 30 giorni dall’inizio delle vaccinazioni, gli effetti avversi fin’ora si sono verificati su più di 40.000 persone, di cui circa 31.000 casi di shock anafilattico, circa 5.000 casi di reazioni neurologiche e altre problematiche, ma questo è solo l’inizio.

Questi vaccini creeranno essenzialmente un fenomeno chiamato Antibody Dependent Enhancement ( ADE ) ovvero un aumento della dipendenza dagli anticorpi permettendo ad un “pezzo” di mRNA messaggero di replicarsi da solo all’infinito creando pezzi di proteine ( spike protein ) all’interno del nostro corpo che, come risposta andrà a produrre anticorpi, e questo è il motivo per cui Bill Gates ha dichiarato che il nostro corpo diventerà un “produttore automatico di vaccini endogeni” in risposta a queste proteine.”  Ecco perché oggi si parla di varianti inglesi e brasiliane, che invece sono già presenti nel nostro corpo a causa delle vaccinazioni di massa.

L’esempio dell’Umbria, al primo posto per numero di vaccinazioni, è emblematico e guarda caso proprio in Umbria si rileva un’esplosione dei casi di Covid con tutte le varianti possibili ed immaginabili.

Il Cavallo di Troia, come dice la dottoressa Tenpenny, è in realtà iniettato dentro di noi attraverso il vaccino MRna e ci sono diversi meccanismi attraverso i quali queste sostanze creeranno questo caos dentro di noi, ovvero gli anticorpi prodotti da questo vaccino distruggeranno i nostri polmoni, gli anticorpi contro queste Spike Protein prodotte, disattiverà i macrofagi antinfiammatori e inoltre gli anticorpi legheranno queste proteine al virus e lo trascineranno all’interno della cellula come un cavallo di troia, permettendo che inizi a replicarsi all’infinito, perché è un pulsante di accensione senza spegnimento. Questo è il motivo per cui molte persone cominceranno a morire entro un anno, non solo per shock anafilattico o malattia cardio vascolari ma anche per malattie auto immuni, perché gli anticorpi delle Spike Protein cominceranno ad attaccare i globuli rossi del sangue scomponendoli.
Quando le persone cominceranno a morire a distanza di qualche mese, molti medici consiglieranno ulteriori dosi e richiami di vaccino facendo peggiorare ancora di più le condizioni di salute di chi a creduto ciecamente a questo trattamento sanitario.

Per tutti gli aggiornamenti del caso si può visitare il blog della dottoressa Tenpenny al seguente link (Dr. Tenpenny’s Blog Archives – Vaxxter ).

Siamo di fronte ad un genocidio vaccinale senza precedenti, in cui la gente comincerà in poco tempo a stare veramente male o a morire, spingendo la società verso un continuo controllo globale e sanitario.  La dottoressa Tenpenny non è l’unica voce fuori dal coro, ma insieme anche alle sue colleghe Dt. Cahill, la Dt. Mikovits e altri medici e scienziati stanno avvisando il Mondo di un imminente evento di vittime di massa, che coinvolgerà persone che hanno ricevuto vaccini COVID in fase sperimentale, a causa di una reazione nota come risposta iperimmune.

La risposta iperimmunitaria è stata osservata negli animali da laboratorio in precedenti tentativi di sviluppare vaccini per altri coronavirus, come la SARS e la MERS.
La risposta può non avvenire fino a mesi dopo le iniezioni, quando i soggetti dovranno affrontare il problema nel loro corpo del “virus mutato”. La Dottoressa Judy Mikovits ha conseguito un dottorato di ricerca in biochimica presso la George Washington University e nel 2006 è diventata direttore della ricerca del Whittemore Peterson Institute.

La Prof. Dolores Cahill ha conseguito il PhD in Immunologia presso la Dublin City University nel 1994. È stata capogruppo del Protein Technology Group presso il Max-Planck-Institute of Molecular Genetics, Berlino, ed è Professore di Scienze Traslazionali presso la UCD School of Medicine e scienze mediche.

Se si sviluppa uno scenario da incubo, di chi sarà la colpa?
Sicuramente dell’intero cast dell’establishment medico, dei media, di Big Pharma e degli attori politici che hanno mantenuto l’atmosfera di panico su un virus del tasso di sopravvivenza dal 99,4% al 99,8% (There Is More Than One COVID-19 Infection Fatality Rate ).

Le autorità sanitarie governative come il dottor Anthony Fauci sono dietro un pressing incessante per le vaccinazioni di massa invece di parlare dei rimedi semplici ed efficaci, come l’ Idrossiclorochina (https://www.youtube.com/watch?v=vfF4_peyG1I&feature=youtu.be ) e l’ Ivermectina (https://www.ft.com/content/e7cb76fc-da98-4a31-9c1f-926c58349c84 ).

Da https://ugolini.co.th/dott-ssa-tenpenny-ecco-cosa-succedera-con-il-vaccino-mrna-a-milioni-di-persone-nei-prossimi-mesi/

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

domenica 10 gennaio 2021

VACCINO COVID: DANNI GENETICI IRREVERSIBILI - UN CRIMINE CONTRO L'UMANITÀ

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
Vaccini-covid-danni-irreversibili-geneticamente


Inquietante lettera di avvertimento della naturopata tedesca Anette Lillinger a tutti i suoi pazienti che chiedevano informazioni sul prossimo vaccino contro il coronavirus.

"Per tutti i miei pazienti: vorrei attirare con urgenza la vostra attenzione su importanti domande relative all'imminente vaccinazione con Covid-19, a causa della nuova modalità d'azione del futuro vaccino contro il coronavirus, tali successi nella cura non saranno più possibili in futuro. Per la prima volta nella storia della vaccinazione, i cosiddetti vaccini mRNA di ultima generazione intervengono direttamente nel materiale genetico del paziente e quindi cambiano il materiale genetico individuale, che rappresenta la manipolazione genetica, qualcosa che è stato vietato, fino ad ora considerato criminale. Questo intervento può essere paragonato a quello degli alimenti geneticamente manipolati, il che è anche molto controverso. Anche se i media e i politici attualmente banalizzano il problema e addirittura chiamano senza pensare a un nuovo tipo di vaccinazione per tornare alla normalità, tale vaccinazione è problematica in termini di salute, morale ed etica e anche in termini di danno genetico che, a differenza i danni causati da precedenti vaccinazioni saranno ora irreversibili e irreparabili. Cari pazienti, dopo una vaccinazione senza precedenti contro l'mRNA, non sarete più in grado di curare i sintomi della vaccinazione in modo complementare. Dovrai convivere con le conseguenze, perché non possono più essere curate semplicemente eliminando le tossine dal corpo umano, così come non puoi curare una persona con un difetto genetico come la sindrome di Down o 21, sindrome di Klinefelter, sindrome di Turner, genetica malattie cardiache, emofilia, fibrosi cistica, sindrome di Rett, ecc.), perché il difetto genetico è una volta per tutte! Chiaramente, questo significa: se si sviluppa un sintomo di vaccinazione dopo una vaccinazione con mRNA, né io né nessun altro terapeuta possiamo aiutarvi in ​​modo causale, perché il danno causato dalla vaccinazione sarà geneticamente irreversibile. A mio avviso, questi nuovi vaccini rappresentano un crimine contro l'umanità che non è mai stato commesso in una forma così ampia nella storia. Come ha affermato ieri il dottor Wolfgang Wodarg, un medico esperto: in realtà, questo "promettente vaccino" per la stragrande maggioranza delle persone è in realtà vietato per la manipolazione genetica! "


"Il vaccino, sviluppato e sostenuto da Anthony Fauci e finanziato da Bill Gates, ha utilizzato una tecnologia sperimentale di mRNA. Tre delle 15 cavie umane (20%) hanno subito un “evento avverso grave". Moderna ha riconosciuto che tre volontari hanno sviluppato eventi definiti dalla FDA come impedimento della normale attività quotidiana, richiesto intervento medico".

- Robert F. Kennedy, Jr.

 

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina