Il grande archivio del blog di Vivere in modo naturale.

giovedì 22 luglio 2021

I vaccini Covid di Pfizer distruggono ogni sistema del corpo umano

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Vaccini-pfizer-distruggono-i-sistemi



Il Comitato del popolo israeliano (IPC), un gruppo guidato da cittadini esperti sanitari israeliani, ha emesso un avvertimento urgente che il "vaccino" del coronavirus di Wuhan (Covid-19) di Pfizer danneggia praticamente ogni sistema del corpo umano.

Mentre gran parte dell'attenzione, almeno in Europa, si è concentrata sul vaccino di AstraZeneca, che è collegato a coaguli di sangue mortali, l'iniezione di Pfizer è in realtà molto più pericolosa e una minaccia molto più grande, sulla base degli ultimi dati.


Traduzione a cura di Vivereinmodonaturale.com

Da Naturalnews.com

Un rapporto dettagliato pubblicato dall'IPC avverte che essere infilzati con una siringa Pfizer potrebbe portare a un esito catastrofico per la salute, come evidenziato dall'alto numero di persone che hanno già avuto la loro vita rovinata in Israele.

"Non c'è mai stato un vaccino che abbia danneggiato così tante persone", spiega il rapporto. "Abbiamo ricevuto 288 rapporti di morte in prossimità della vaccinazione (90% fino a 10 giorni dopo la vaccinazione), il 64% di questi erano uomini".

Il Ministero della Salute israeliano , nel frattempo, sostiene che solo 45 persone in Israele sono morte per l'iniezione della Pfizer. Questo è un sottoconteggio grossolano che riduce al minimo il vero impatto mortale dei vaccini.

Se le cifre contenute nel rapporto dell'IPC sono valide, allora sono morti più israeliani per l'uccisione della Pfizer che per gli europei dell'AstraZeneca in tutta Europa.

"Secondo i dati del Central Bureau of Statistics nel periodo gennaio-febbraio 2021, al culmine della campagna di vaccinazione di massa israeliana, c'è stato un aumento del 22% della mortalità complessiva in Israele rispetto all'anno precedente", avverte ulteriormente il rapporto.

“In effetti, gennaio-febbraio 2021 sono stati i mesi più mortali dell'ultimo decennio, con i più alti tassi di mortalità complessiva rispetto ai mesi corrispondenti degli ultimi 10 anni”.

I più giovani muoiono di più per il vaccino di Pfizer

La fascia demografica più colpita sembra essere costituita dai giovani di età compresa tra 20 e 29 anni, che hanno registrato l'aumento più drammatico della mortalità dopo il rilascio del vaccino Pfizer.

"In questa fascia di età, rileviamo un aumento del 32% della mortalità complessiva rispetto all'anno precedente", afferma il rapporto.

“L'analisi statistica delle informazioni dell'Ufficio centrale di statistica , combinata con le informazioni del Ministero della salute , porta alla conclusione che il tasso di mortalità tra i vaccinati è stimato in circa 1: 5000 (1: 13000 in età 20-49, 1 : 6000 a 50-69 anni, 1: 1600 a 70+ anni).”

Sulla base di questi dati, l'IPC stima che ben 1.100 israeliani siano morti finora a causa dell'iniezione della Pfizer. Le persone anziane muoiono prima, di solito meno di tre giorni dopo l'iniezione, mentre le persone più giovani in genere vivono per più di una settimana dopo l'iniezione prima di morire.

L'IPC ha inoltre scoperto che il rischio di mortalità diventa parabolico dopo la seconda iniezione. Chi si ferma al primo vaccino ha molte più possibilità di vivere che se entra per il secondo turno.

Per quanto riguarda le lesioni causate dalle iniezioni, l'IPC ha riscontrato che eventi cardiaci come miosite e pericardite sono comuni. Lo stesso vale per un massiccio sanguinamento vaginale, danni neurologici e danni ai sistemi scheletrico e cutaneo.

"Va notato che un numero significativo di segnalazioni di effetti collaterali è correlato, direttamente o indirettamente, a ipercoagulabilità (infarto), infarto miocardico, ictus, aborti spontanei, alterazione del flusso sanguigno agli arti, embolia polmonare", sostiene il gruppo.

Il rapporto completo dell'IPC è disponibile per la visualizzazione a questo link .

"Questi vaccini mRNA contengono un virus che poi si attacca all'RNA (il messaggero) del DNA umano che non può mai essere annullato", ha avvertito un commentatore di Great Game India .

“Ciò significa che l'RNA/messaggero porterà sempre un virus; proprio quello che iniettano nel corpo!”

Le ultime notizie su lesioni e morti causate da iniezioni di virus cinese possono essere trovate su ChemicalViolence.com .

Le fonti di questo articolo includono:

GreatGameIndia.com

NaturalNews.com

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

Nessun commento:

Posta un commento