Il grande archivio del blog di Vivere in modo naturale.

sabato 9 dicembre 2017

Il presidente Duterte vieta i vaccini nelle Filippine: "Vaccinazioni causano l'autismo"

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
presidente-duterte-vieta-vaccini-filippine-causano-autismo
Il presidente Duterte giura di proteggere i suoi cittadini dai pericoli dei vaccini


l presidente filippino afferma che la compagnia farmaceutica ha trovato un "collegamento diretto" tra vaccini e autismo.


Traduzione a cura di
Vivere in modo naturale

Secondo il New York Times (non riuscivo a mettere il link) , oltre 740.000 studenti delle scuole elementari delle Filippine hanno già ricevuto vaccinazioni Dengvaxia prodotto da Sanofi Pasteur contro il virus dengue (non riesco a mettere il link di wikipedia per quanto riguarda la malattia il virus dengue) ma il governo ha deciso di fermare il programma per il momento.

Il segretario sanitario filippino, Francisco Duque, ha affermato che il programma sarebbe "sospeso mentre sono in corso le consultazioni di revisione".Ha aggiunto che il governo cercherebbe aiuto da esperti medici fuori dalle Filippine, anche dall'Organizzazione mondiale della sanità.
La dengue è la più diffusa  malattia trasmessa dalle zanzare  nel mondo, con circa 400 milioni di persone infettate ogni anno.
Esistono quattro virus dengue o sierotipi e la maggior parte delle persone infette si riprende e diventa immune al primo sierotipo che ha avuto.
In alcuni casi, un'infezione successiva con un sierotipo diverso può portare a una grave febbre emorragica. 
Circa 25.000 persone muoiono ogni anno per le febbri emorragiche derivanti dalla malattia.
Il signor Duque ha affermato che, con una media di 200.000 persone infettate da dengue ogni anno nelle Filippine, la vaccinazione era "essenziale".Ha detto che il Dipartimento della Salute avrebbe intensificato gli sforzi di monitoraggio per garantire la sicurezza pubblica e che la divisione legale del dipartimento stava studiando cosa fare con il contratto Sanofi e come affrontare le centinaia di migliaia di bambini che potrebbero essere stati messi a rischio.

Il signor Duque ha detto che ai funzionari governativi è stato chiesto di coordinarsi con gli esperti sanitari della comunità per identificare e monitorare i bambini.
Ha detto che un programma di sorveglianza post vaccinazione sarebbe durato cinque anni."Spero che questo sviluppo non influenzi in alcun modo il programma ampliato di immunizzazione perché ci sono innumerevoli vite salvate" , ha detto Duque, aggiungendo che 7 miliardi di pesos filippini, circa 140 milioni di dollari, erano stati preventivati per tutti i programmi di vaccinazione governativi per l'anno, rispetto ai 340 milioni di pesos nel 2006.
Non ha voluto dire quando il programma sarebbe stato probabilmente riavviato o quali misure sarebbero state necessarie per consentire una ripresa."Abbiamo bisogno di tornare indietro nel tempo per mettere davvero insieme i fatti", ha detto Duque. "Finché questo non sarà disponibile, non possiamo rispondere a tutte le tue domande con risposte definitive."Ha detto che i vaccini che erano ora in magazzino non avrebbero potuto essere venduti a meno che le etichette non venissero cambiate per riflettere l'ultimo avviso.
I rappresentanti di Sanofi a Manila non sono stati immediatamente disponibili per commentare venerdì.
Le Filippine sono diventate il primo paese in Asia ad approvare la vendita commerciale di Dengvaxia, nel dicembre 2015.Dengvaxia è il primo vaccino contro la dengue sviluppato da Sanofi.
I difensori della salute nelle Filippine hanno prima sollevato l'allarme su Dengvaxia quando il governo ha annunciato nell'aprile dello scorso anno che sarebbe stato utilizzato nel programma di immunizzazione scolastica nonostante il fatto che si trattasse di un farmaco relativamente nuovo (sperimentalecon possibili effetti sconosciuti
Ma il governo ha continuato a stanziare circa 70 milioni di dollari per il programma.
Il governo ha difeso il suo uso del vaccino, affermando che il trattamento è stato sottoposto a studi approfonditi e ha sottolineato che è stato approvato per l'uso dall'Organizzazione mondiale della sanità.
Il primo indizio che ci potrebbe essere qualcosa di sbagliato è stato nell'aprile dello scorso anno quando un bambino di 11 anni con cardiopatia congenita è morto dopo aver ricevuto l'iniezione del vaccino Dengvaxia, ma il governo ha lavorato per allontanare il farmaco dalla morte.
Nancy Binay, un legislatore del Senato filippino, ha detto di essere allarmata per il potenziale impatto della medicina sulla salute pubblica e ha invitato le autorità sanitarie e Sanofi a "lanciare una campagna di consulenza e informazione medica a livello nazionale" per contattare i genitori ai cui i figli sia stato somministrato Dengvaxia.
Il rapporto medico Sanofi pubblicato di recente è stato "profondamente scioccante e inquietante", ha detto il senatore Binay.
Ha detto che è "triste" che il dipartimento della salute abbia ignorato gli avvertimenti relativi alla mancanza di sicurezza del paziente e all'integrità della ricerca nei test sulla Dengvaxia."La sicurezza dovrebbe essere sempre la preoccupazione principale quando si tratta di qualsiasi programma di immunizzazione", ha detto.
Il senatore Binay ha invitato il gigante farmaceutico a spiegare cosa significasse quando ha avvertito della "grave malattia"."Non vogliamo che l'avvertimento al pubblico arrivi troppo poco, troppo tardi", ha detto. "Ovviamente, c'erano carenze e lacune nel profilo di sicurezza del vaccino, e credo che Sanofi sia moralmente ed eticamente obbligata a informare il pubblico di quali gravi malattie sono emerse nei loro test clinici".
Il Dott. Anthony Leachon, un direttore indipendente di PhilHealth ,(non riesco a inserire il link) un ente governativo di assicurazione medica, ha detto che la comunità medica filippina ha espresso allarme per l'uso del vaccino da parte del governo.
Ha detto che già lo scorso anno esperti medici avevano detto al governo che c'era "persistente incertezza" sugli effetti a lungo termine del vaccino, ma che le loro preoccupazioni erano state apparentemente ignorate.
"Le prove prodotte dal produttore dimostrano che potrebbe esserci un aumento paradossale dell'incidenza della dengue grave che inizia alcuni anni dopo la vaccinazione dei bambini e che potrebbe continuare per il resto della loro vita", ha detto il dott. Leachon.
Gli studi clinici sul vaccino contro la dengue sono stati progettati specificamente per valutare questo "e purtroppo questo pericolo è stato confermato", ha detto."Molti genitori, insegnanti e operatori sanitari affermano di non essere mai stati pienamente informati dei benefici e dei potenziali effetti collaterali del vaccino", ha aggiunto il dott. Leachon.
Notizia postata con molta difficoltà, visto che ad ogni tentavo di inserire dei link, qualcuno mi annullava le funzionalità del blog, difatti alcuni link non sono riuscito ad inserirli.
Vivere in modo naturale.



macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

Nasce TVIVO

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
tvivo-tommix-tommaso-minniti-


Sito Internet TVIVO.NET
Pagina Facebook 
Gruppo Facebook
Canale YouTube 


Nasce TVIVO   Nasce il nuovo canale video, il nuovo canale internet, il nuovo sito, il nuovo portale che ospiterà contenuti che sono stati recentemente censurati dal sistema orwelliano gestito da Boldrini e company. 
Quindi se bene la legge sulle fake news non sia stata ancora definitivamente approvata in realtà da un punto di vista pratico i portali come Facebook YouTube e compagnia cantante seguono quelle che sono le indicazioni i diktat del governo italiano per cui un eventuale profilo o canale scomodo vengono segnalati e di lì a poco i video o addirittura l'intero canale, vengono cassati, come è accaduto a tanti ma più recentemente il caso è saltato agli onori della cronaca all'interno dell'ambito della controinformazione, è stato cancellato senza alcuna motivazione reale e seria il canale YouTube di Tommaso Minniti (Tommix) che aveva commissionato milioni e milioni di visualizzazione tra tutti i suoi video che si occupavano di argomenti scomodi come i vaccini obbligatori, come la guerra climatica, come i falsi attentati quindi i "False Flag" "Inside Job". 
Ovviamente il livello di visualizzazione,il livello di attenzione relativamente a questo canale che aveva assunto un notevole successo, e aveva milioni di iscritti, costituiva un pericolo per il regime del governo italiano, e si tratta di regime effettivamente, ed è stato fatto cancellare, ordine è partito dal ministero dell'interno e immediatamente i galoppini di YouTube hanno eseguito l'ordine. Ovviamente lo hanno eseguito perchè il governo ha minacciato più volte di iniziare una super tassazione dei network di questo tipo, cosa che guarda caso è stata procrastinata al 2019, evidentemente ci sono degli accordi sottobanco che promettono un trattamento di favore se i gestori di Google Facebook e via discorrendo faranno i buoni e quindi eseguiranno gli ordini che verranno via via erogati dalle autorità governative relativamente alla cancellazione di profili e canali video e non, si parla anche ovviamente di Facebook. 
Rosario Marcianò.


macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

giovedì 7 dicembre 2017

Il libro inchiesta VACCI-NAZIONE di Giulia Innocenzi.

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
libro-vacci-nazione-di-giulia-innocenzi

Il nuovo libro di Giulia Innocenzi dal titolo VACCI-NAZIONE lo trovate su Amazon già dal 7 dicembre.



Giulia Innocenzi: "Le bufale sull'importanza dei vaccini nascondono i guadagni delle case farmaceutiche e le controindicazioni"




Perché tutta questa reticenza? Decido di indagare. La mia inchiesta parte da qui. Ma questa storia in realtà comincia nel 2014…» È la voce della stessa autrice che ci riporta all’anno durante il quale l’Italia è diventata la nazione capofila a livello mondiale delle strategie vaccinali. Per quale motivo si è passati da 4 a 10 vaccini obbligatori, quando metà dei Paesi europei non ne ha nemmeno uno? Lo si è fatto sulla base di una vera emergenza? Quali sono i dati medici ufficiali sulle reazioni avverse? Perché il ministro della Salute Beatrice Lorenzin nega l’esistenza dei danneggiati da vaccino, quando il suo stesso ministero eroga più di 600 indennizzi? Le autorità che hanno adottato il piano vaccinale erano davvero completamente libere da conflitti d’interesse? In un’inchiesta scottante sulla notizia che ha occupato le cronache durante l’ultima estate e di cui si discuterà ancora di più nei prossimi mesi, usando come fonti soltanto documenti ufficiali e le riviste scientifiche più autorevoli, Giulia Innocenzi affianca medici, scienziati, politici, giuristi e semplici padri e madri di famiglia per cercare di dare risposte attendibili e serie a questi e a tanti altri quesiti. Perché è sempre il momento giusto per porsi delle domande sulla nostra salute e su quella dei nostri figli, ed è obbligatorio scavare sotto la superficie della notizia senza pregiudizi. E perché solo una maggiore consapevolezza può garantire la libertà delle nostre scelte. E il nostro futuro. 






macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

I VACCINI E L'AGENDA SGHA.

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
 

Rudolf Steiner esattamente 100 anni fa, scrisse: 



Esistono tanti studi dove si  afferma che c'è relazione tra vaccino e danno e quindi una vaccinazione a tappeto come si vuol far fare sul pianeta è o non è una scelta idonea?





MOLTI VACCINI sono IRRADIATI con COBALTO 60 (isotopo radioattivo del metallo Cobalto) e lo si ritrova nei vaccini come minerale...e la perdita della Radioattivita' di cio' che e' stato irradiato si esaurisce fra i 5 ed i 7 anni....dall'irradiazione...


Su facebook apparve questo:

"Un monito a tutti, la situazione è molto grave e pericolosa, con i vaccini prodotti in questo modo criminale c'è poco da scherzare .... utilizzano il SANGUE del GENOCIDIO DEGLI ESSERI UMANI CONCEPITI per le colture dei vaccini. Questo tipo di vaccinazioni scatenerà EPIDEMIE - PANDEMIE - ( è stato già tutto testato con successo in AFRICA e INDIA dalle ONG umanitarie di Bill GATES ) praticamente con i vaccini hanno trovato il modo di continuare il genocidio in corso degli esseri umani concepiti. Con l'aborto, attualmente, uccidono ( 130.000 solo in ITALIA, 44 milioni di esseri umani nel mondo ogni anno ) e hanno superato il MILIARDO DI OMICIDI, questo è il GENOCIDIO DEGLI INNOCENTI ... Se non ti uccido con l'aborto ti ammazzo con il vaccino o comunque se sopravvivi sarai menomato nel corpo e nello spirito ... gli esseri umani devono sapere a cosa si va incontro dando il consenso alla vaccinazione.


APRITE BENE LE ORECCHIE

MEMORIZZATE QUESTO NOME

GLOBAL HEALTH SECURITY AGENDA

AGENDA GLOBALE DI SICUREZZA SANITARIA
SIGLA : GHSA

ORDINE PRESIDENZIALE PER DECRETO DI BARACK OBAMA - MAI CANCELLATO DALL'ATTUALE PRESIDENTE TRUMP - QUINDI CON PIENA EFFICACIA ATTUALMENTE, DATATO

4 NOVEMBRE 2016
ECCOLO:

https://obamawhitehouse.archives.gov/…/executive-order-adva…

SIAMO IL PAESE PRESCELTO PER L'INIZIO DELLA FINE!

COMUNICATE A TUTTI CHE ESISTE UN ORDINE ESECUTIVO PER I GOVERNI E LE AGENZIE E I DIPARTIMENTI E I MEDIA E TUTTI GLI ENTI DI QUESTI PAESI-MEMBRI, CHE VEDETE COMPARIRE IN QUESTA LISTA, TRA I QUALI FIGURA L'ITALIA

  • Afghanistan
  • Argentina
  • Australia
  • Azerbaijan
  • Bangladesh
  • Burkina Faso
  • Cameroon
  • Canada
  • Chile
  • China
  • Colombia
  • Côte d'Ivoire
  • Democratic Republic of Congo
  • Denmark
  • Ethiopia
  • Finland
  • France
  • Georgia
  • Germany
  • Ghana
  • Guinea
  • Guinea-Bissau
  • India
  • Indonesia
  • Israel
  • Italy
  • Japan
  • Jordan
  • Kenya
  • Laos
  • Liberia
  • Malaysia
  • Mexico
  • Mongolia
  • Netherlands
  • Norway
  • Pakistan
  • Peru
  • Portugal
  • Republic of Korea
  • Saudi Arabia
  • Senegal
  • Sierra Leone
  • Singapore
  • South Africa
  • Spain
  • Sweden
  • Switzerland
  • Tanzania
  • Thailand
  • Turkey
  • Uganda
  • Ukraine
  • United Arab Emirates
  • United Kingdom
  • United States
  • Vietnam
  • Yemen
  • Zimbabwe












































Ogni GOVERNO DOVRA' impegnarsi ed attivarsi con OGNI MEZZO E MISURA al fine di SOTTOMETTERSI All'Agenda di Sicurezza Globale Sanitaria

sono coinvolti tutti gli enti, i ministeri, i dipartimenti, le istituzioni pubbliche e private, le forze dell'ordine, le agenzie di sicurezza nazionali, l'Interpol, gli ospedali (che sono strutture MILITARI), le Università, le scuole di ogni ordine e grado.

L'ORDINE È, COME SEMPRE, TRAVESTITO DA FINTO BENE, CON LA FINTA VESTE DEL PERICOLO DI PANDEMIE

VACCINARE TUTTA LA POPOLAZIONE DI OGNUNO DI QUESTI STATI!!


SAPPIATE CHE È UN PIANO MILITARE
E  IL COORDINAMENTO APPARTIENE ALLA NATO

LA NATO.....LA NATO.......chi è che lavorava per la NATO?"



MOSCHE BIANCHE CONTRO BIG PHARMA

Alla Big Pharma appartengono con i relativi guadagni:

1° Pfizer: fatturato 57,7 miliardi di dollari
2° Novartis: fatturato 54 miliardi
3° Merck: fatturato 41,3 miliardi
4° Sanofi: fatturato 37 miliardi
5° Roche: fatturato 34,9 miliardi
6° GlaxoSmithKline: fatturato 34,4 miliardi
7° AstraZeneca: fatturato 33,6 miliardi
8° Johnson&Johnson: fatturato 24,4 miliardi 
9° Abbott: fatturato 22,4 miliardi 
10° Eli Lilly: fatturato 21,9 miliardi.



Non solo non succede niente, nessuno ne parla, quasi nessuno ne scrive e i mezzi d’informazione tacciono, tutti regolarmente geneflussi davanti al potere economico di Big Pharma. Ma quelle mosche bianche che osano sollevare il problema vengono messe all’indice, assaliti come appestati. Succede a Ferdinando Imposimato, esempio raro di virtù civica, il quale non ha paura di documentare e denunciare il maxi business sulla pelle dei cittadini – e soprattutto dei più indifesi, bimbi ed anziani, primi utilizzatori dei vaccini – e di parlare senza peli sulla lingua di maxi conflitti di interesse. E l’ex premier Matteo Renzi lo attacca senza pudore.

Ferdinando Imposimato. In apertura il ministro Beatrice Lorenzin

E succede al Codacons, che ha presentato non poche denunce sul tema – ultima di tempo quella all’Autorità Anticorruzione guidata da Raffale Cantone – e si ritrova colpito da una richiesta di rinvio a giudizio di un pm che ha accolto le doglianze del vertice dell’Istituto Superiore di Sanità, Walter Ricciardi, il quale nega di aver anche un pelo di conflitto d’interessi a casa sua.

Ma vediamo la bomba della quale i grandi media, dalle antenne TV di tutte le specie fino alle corazzate della carta stampata come Corriere della Sera e Repubblica, non vogliono parlare: anzi, continuano nella campagna di disinformazione di massa sul delicatissimo tema dei vaccini. Cannonate sparate contro il popolo bue, perché corra – pena tra poco la scomunica, ma ci salvi Francesco – al Dio vaccino, tra le grandi braccia di Big-Pig Pharma.

Il conflitto ha un nome e un cognome: si tratta di Ranieri Guerra, un pezzo da novanta al ministero guidato dalla alfaniana Beatrice Lorenzin, in qualità di Direttore generale di Prevenzione Sanitaria. Una decina di pagine il suo curriculum, degno d’un cervellone di Oxford o di Harward. Ma è soprattutto la sesta pagina del sontuoso pedigree che attira l’attenzione, ossia dove sono citate tutte le prestigiose nomine e incarichi.

Vediamo nel dettaglio. E focalizziamoci sulle Fondazioni.


TUTTO GUERRA, POLTRONA PER POLTRONA

Il luminare risulta direttore scientifico della Fondazione Sicurezza in Sanità, diretta emanazione dell‘Istituto Superiore, del quale peraltro Guerra ha anche diretto l’ufficio per le Relazioni esterne.

E’ poi membro del consiglio d’amministrazione della Fondazione FADOL, che ha sede a Roma in via Lanciani 2.

Ancora. E’ sempre componente del consiglio d’amministrazione di ‘EXONOMICS’, una costola che arriva direttamente dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena: già tutto dire. L’azienda madre è comunque HANSA BIOMED, un gruppo leader a livello mondiale nella diagnostica ecsonomica. E’ fresca una strategica partnership, quella con il gruppo svizzero LONZA, a sua volta ai vertici nella hit internazionale biofarmaceutica: siamo quindi sempre nel ventre di Big Pharma.

Eccoci alla chicca. Ossia un’altra presenza in un super accorsato consiglio d’amministrazione, quello della Fondazione GlaxoSmith Kline, il cui quartier generale italiano si trova a Roma, in via Terenzio 35. Da tener presente che la Fondazione è totalmente finanziata dalla ‘madre’, ossia il colosso GlaxoSmithKline spa, of course.

Siamo al nodo. Chi ha nominato Ranieri Guerra nel cda della Fondazione? A quanto pare diversi soggetti da non poco. Si parte dallo stesso ministero per la Salute, per poi passare al già visto Istituto Superiore di Sanità, senza farsi mancare l’ok del ministero per l’Università e la Ricerca, quello dell’Economia, nonchè quello della Conferenza Stato-Regioni. Dulcis in fundo, ovviamente, c’è il voto del padrone di casa, Glaxo.

Sorge spontanea la domanda. Ma in quale razza di paese viviamo, dove le nostre articolazioni pubbliche di maggior rilievo, in testa i ministeri, entrano a far parte di una Fondazione-colosso privato che fa solo e unicamente i suoi interessi privati? Ma non vedono, lorsignori, di essersi ficcati in un conflitto d’interessi di dimensioni mostruose? E, sempre, sulla pelle dei cittadini?

Visto questo cosa dire che oggi Guerra è anche

Assistant Director General per le iniziative speciali nel nuovo Gabinetto dell'OMS"?

Per approfondire http://www.meteoweb.eu/2017/10/sanita-ranieri-guerra-alloms-soddisfazione-del-ministro-lorenzin/979046/#GhKrgAWyF2wzKV5X.99

http://www.agenziagiornalisticaopinione.it/opinionews/vaccini-codacons-anac-un-dirigente-cda-glaxo-puo-firmare-atti-pubblici/

DA TANGENTOPOLI AI MAXI FATTURATI PER VACCINI

Vediamo chi sono i benefattori dell’umanità. Una multinazionale, SmithKline, che si fece conoscere dalle nostre parti ai tempi di Tangentopoli, quando fu tra le protagoniste della farmatruffa che è costata la galera a Sua Sanità Franco De Lorenzo e una maxi multa miliardaria, stesso importo di quella affibbiata al re Mida Duilio Poggiolini.

Duilio Poggiolini

Poi finita nell’orbita Glaxo, per dar vita alla super griffe GlaxoSmithKline spa, negli ultimi tempi ha deciso di investire massicciamente in Italia, a quanto pare almeno 1 miliardo di euro in quattro anni, che guarda caso coincidono con quelli del ‘piano vaccini‘ varato dal tandem Lorenzin-Guerra. Da notare, en passant, che il mercato mondiale dei vaccini totalizza la bella cifra di 35 miliardi di dollari, spicciolo più spicciolo meno. Non poco. E sempre en passant c’è da rammentare che Big Pharma è ormai al primo posto nella hit dei finanziatori alle presidenziali americane, in modo perfettamente trasversale: tanti miliardi di dollari al candidato democratico tanti a quello repubblicano. Nessuno va scontentato.

Da notare, ancora, che il luminare Guerra è stato al fianco della ministra Beatrice Lorenzin, il 29 settembre 2014, in occasione del mega summit a stelle e strisce, al fianco dell’ex presidente Barack Obama. In quell’occasione venne deciso che l’Italia sarebbe stata, per gli anni a seguire, il paese capofila per le politiche vaccinali a livello mondiale. La foto-ricordo ritrae i sorridenti Lorenzin e Guerra in compagnia di un terzo pezzo da novanta della sanità ministeriale, Sergio Pecorelli, ex presidente dell’Aifa, la potente Agenzia italiana del farmaco, dalla quale lo stesso Pecorelli si è dovuto dimettere per i troppo conflitti d’interesse (con le case farmaceutiche, of course) denunciati dal direttore generale dell’epoca, Luca Pani.


ITALIA PAESE CHIAVE

Diamo uno sguardo al sito made in Glaxo.

Dove si nota subito che “l’Italia è un paese chiave per il settore dei vaccini” e che “l’azienda è l’unica oggi ad attuare in Italia il ciclo completo di ricerca, sviluppo e produzione: in particolare vaccini per meningite, tetano, difterite, rabbia e altri”.

Il Comitato per la libera scelta delle vaccinazioni

Ecco poi alla ribalta, sempre descritto dall’illuminante sito, il matrimonio con Novartis, o meglio l’acquisto del suo core vaccinale. “Il perfezionamento dell’accordo mondiale con Novartis, nel marzo 2015, ha portato al trasferimento a GlaxoSmithKline delle attività industriali svolte prevalentemente in Toscana, a Siena e Rosia, e ha fatto di GSK il primo produttore di vaccini a livello mondiale e la prima azienda farmaceutica in Italia per presenza industriale con oltre 5 mila addetti, 3 centri di eccellenza produttivi ed un Centro Ricerche internazionale, uno dei tre centri GSK per la ricerca nei vaccini”.

Non è finita. Perchè “a Siena opera anche il GSK Institute for Global Health (GVGH), inaugurato nel 2008 e dedicato alla ricerca e sviluppo di vaccini destinati alle malattie che colpiscono principalmente i Paesi in via di sviluppo”.

Un diluvio di cifre mozzafiato, che fanno comprendere fino in fondo l’entità del business.

“In totale GSK commercializza a livello mondiale 39 vaccini per la prevenzione di 21 malattie e vanta una pipeline di 15 candidati vaccini”. Tanto per continuare ad alimentare la pipeline a gettito continuo di dollari.

Ancora: “Ogni giorno GSK distribuisce 1,9 milioni di vaccini e nel 2015 ha distribuito in totale 690 milioni di dosi di vaccini”

“In Italia abbiamo 24 vaccini per tutte le fasce di età ed una quota di mercato del 56 per cento”.

“A Rosia produciamo 40 vaccini destinati a 78 paesi del mondo: nel 2015 sono state prodotte 88 milioni di dosi di vaccino contro la meningite, per la pediatria, per gli adulti e per i viaggiatori”.

Nessun vaccino – peccato – per debellare la piaga dei conflitti d’interesse alti come le Torri Gemelle e dell’affarismo sulla pelle della gente. Ma non è mai troppo tardi.

VACCINI E DNA MITOCONDRIALE

Se si vuole cercare di capire bisogna approfondire la lettura del genoma. Da sempre ci insegnano che abbiamo un DNA. In breve il DNA contiene le informazioni per costruire e far funzionare l'organismo, e gli permette anche di riprodursi. Al suo interno sono contenute le istruzioni per sintetizzare le proteine necessarie sia per costruire cellule, tessuti e organi, sia per portare a termine le reazioni biochimiche necessarie per la sopravvivenza dell'organismo.
Esiste
  • il DNA nucleare, caratterizzato da geni mendeliani definiti in tal modo perché seguono i principi di trasmissione ereditaria di Mendel 
  • il DNA cloroplastico (cpDNA) caratterizzato da geni extranucleari o non mendeliani perché non seguono la trasmissione mendeliana ossia: se facciamo incroci reciproci non otteniamo gli stessi risultati perché non avviene la segregazione meiotica. 
Vi è una eredità uniparentale, per lo più materna ( cioè tutta la progenie manifesta il fenotipo di un solo genitore) 
I geni extranucleari non possono essere mappati su cromosomi nucleari 
In seguito a sostituzione di un nucleo con uno di un genotipo diverso il fenotipo non subisce modificazioni. 
il DNA mitocondriale ( mtDNA) (fonte le scienze) Le mutazioni che colpiscono il DNA mitocondriale, il materiale genetico ereditato esclusivamente per via materna, influiscono negativamente sulla longevità, determinano un invecchiamento precoce, e possono causare anche malformazioni al cervello. È questo il risultato di un nuovo studio condotto su topi di laboratorio geneticamente modificati, che ha dimostrato come le buone condizioni del DNA mitocondriale alla nascita siano un elemento fondamentale per la salute dell'individuo durante l'invecchiamento.

Il piano vaccinale messo in campo attacca proprio il DNA mitocondriale

La struttura medica di regime asserisce che obbiettivo del vaccino è stimolare il nostro sistema immunitario a produrre anticorpi. Da analisi, studi e risultati si è appurato che, invece, per molti bambini vaccinati accade giusto l'opposto, ossia il vaccino danneggiando il sistema energetico del corpo, come la diminuzione della capacità di produrre ed utilizzare l'ATP l'adenosina trifosfato, il funzionamento del sistema immunitario cambia al punto da procurare danni sistemici. La produzione di ATP è molto importante perché serve per produrre energia, ma poiché i vaccini vanno a toccare proprio i mitocondri accade che gli enzimi che catalizzano il trasferimento di energia divengano difettosi proprio in questo meccanismo compromettendo la respirazione cellulare importantissima per la produzione dell'ATP. Gli organi che richiedono un alto fabbisogno energetico sono: cervello, nervi, retina, muscolatura cardiaca e scheletrica. Ed ecco quindi che  le mutazioni mitocondriali e  sue varianti sono implicate in una serie di malattie quali il Parkinson, l'Alzheimer, il diabete, la sordità, il cancro, i disturbi della tiroide, la sindrome da stanchezza cronica, la fibromialgia e l'autismo.

Per approfondire sulla questione Cancro invito la lettura del seguente post di "Sapere è un dovere":

CANCRO E VACCINI IL BUSINESS INTOCCABILE

E non è finita qua.
Se vogliamo veramente aprire gli occhi e vedere la realtà come veramente è e non vivere in una falsa realtà patinata come ce lo presentano i rotocalchi e/o le varie riviste e radio esistono medici, che hanno preso una posizione netta sulla questione dei vaccini.

So che sembra difficile da credere in quanto il mondo medico è fatto da persone e molte credono in quello che fanno seguendo ciò che viene divulgato. Ma perché nomi importanti ad un certo punto hanno messo a repentaglio la loro stessa carriera, la nomea pur di portare avanti questa campagna, cosa li ha costretti a compiere questa scelta? Eppure erano nomi importanti, godevano di una posizione invidiabile che senso avrebbe tutto questo? Sono improvvisamente impazziti oppure si sono ribellati alle regole oggi in campo?

  • Sappiamo che gli Stati non sono quello che credevamo fossero, infatti lo Stato è una finzione non esiste se non su una carta è una idea è un Ente e tutti i suoi dicasteri sono muniti di un codice fiscale. Lo Stato Italia è dentro alla Camera di Commercio Americana chiamata Security Exchange Commission e questo è il link per andare a vedere:

  • Molti sono i personaggi di spicco, come il principe William duca di Cambridge proprio in questi giorni ha dichiarato apertamente ad una cena di gala che il numero della popolazione mondiale è eccessivo e quindi si rende necessario prendere provvedimenti (ad esempio diminuire le nascite); 
William Benton, assistente segretario di Stato americano presso l'UNESCO 1946: (UNESCO è l'Organizzazione delle Nazioni Unite per Educazione, Scienza e Cultura) "Fino a quando un bambino respira l'aria avvelenata del nazionalismo, l'educazione delle menti nel mondo può produrre solo risultati precari. Come abbiamo sottolineato, è spesso la famiglia che infetta il bambino con il nazionalismo estremo. Le scuole pertanto utilizzano gli strumenti descritti in precedenza per combattere gli atteggiamenti di famiglia che favoriscono sciovinismo (nazionalismo) ... noi dobbiamo attualmente riconoscere nel nazionalismo il maggior ostacolo per lo sviluppo della mentalità mondiale. Siamo all'inizio di un lungo processo di abbattimento dei muri della sovranità nazionale. L' UNESCO deve esserne il pioniere. "(Sottolineatura mia in tutto)

"Alla ricerca di un nuovo nemico che ci unisca, abbiamo tirato fuori l'idea che inquinamento, minaccia del riscaldamento globale, scarsità d'acqua, fame e cose simili avrebbero centrato l'obiettivo (questa è la prova assoluta che il riscaldamento globale causato dall'uomo è solo una bugia ) .... Ma nel designare questi come il nemico, cadiamo nella trappola di confondere i sintomi per le cause. Tutti questi pericoli sono causati dall'intervento umano, ed è solo attraverso un cambio di atteggiamenti e comportamenti che possono essere superati. Il vero nemico, allora, è l'umanità stessa ".

Mikhail Gorbachev:

"Dobbiamo parlare con maggiore chiarezza a proposito di sessualità, la contraccezione, l' aborto, riguardo valori che controllino la popolazione, perché la crisi ecologica, in breve, è la crisi della popolazione. Tagliamo la popolazione del 90% e non saranno rimaste abbastanza persone che causino grandi quantità di danni ecologici ".

Aldous Huxley, Mondo Nuovo 1946:

Non esiste, ben inteso, nessuna ragione perchè i nuovi totalitarismi debbano somigliare ai vecchi. Il governo basato su manganelli e plotoni di esecuzione, carestie artificiali, imprigionamenti e deportazioni di massa, è non soltano disumano (cosa che, oggi come oggi, non preoccupa nessuno più di tanto), ma provatamente inefficiente. E questo, in un’era di tecnologia avanzata, è un peccato contro lo Spirito Santo.

Barry Commoner, Fare la pace col pianeta:

"Ci sono state 'proposte triage', che avrebbero condannato a morte intere nazioni attraverso alcune specie di 'negligenza benigna' globale. Ci sono stati regimi che hanno costretto la gente a ridurre la loro fertilità, con mezzi fisici e legali che sono rimasti sinistramente non specificati. Ora ci viene detto che dobbiamo limitare anziché estendere i nostri sforzi per sfamare i popoli affamati del mondo. Come andrà a finire? " Il segretario alla Difesa William S. Cohen, 28 aprile 1997, testimonianza davanti alla Commissione Congresso :" Ci sono dei rapporti, per esempio, che riferiscono di alcuni paesi che hanno cercato di costruire qualcosa di simile al virus Ebola, e che, per usare un eufemismo, sembrerebbe essere molto pericoloso. Alvin Toeffler ha scritto riguardo a questo, di alcuni scienziati che nei loro laboratori stanno cercando di individuare alcuni tipi di agenti patogeni che colpirebbero ceppi etnici specifici, in modo tale da eliminare alcune etnie e razze; altri stanno progettando attraverso una specie di ingegneria genetica, una sorta di insetti in grado di distruggere colture specifiche. Altri sono impegnati anche in una specie di terrorismo ecologico in base al quale si possa alterare il clima, generare terremoti, eruzioni vulcaniche a distanza attraverso l'uso di onde elettromagnetiche. Esistono quindi molte menti ingegnose che sono al lavoro che cercano il modo di provocare terrore contro altre nazioni. E' reale, questo è il motivo per cui dobbiamo intensificare i nostri sforzi, ed è per questo che è così importante ".

Jacques Cousteau Ambasciatore UNESCO 1991:

"Al fine di salvare il pianeta sarebbe necessario uccidere 350.000 persone al giorno."

Jacques Cousteau, Popolazione: Punti di vista opposti:

Se vogliamo che il nostro sforzo precario abbia successo, dobbiamo convincere tutti gli esseri umani a partecipare alla nostra avventura, e dobbiamo trovare urgentemente soluzioni per contenere l'esplosione demografica che ha una diretta influenza sull'impoverimento delle comunità svantaggiate. In caso contrario, un risentimento generalizzato genererà odio, ed il più brutto genocidio che si possa immaginare, che coinvolgerà miliardi di persone, sarà inevitabile ".

"La crescita demografica incontrollata e la povertà non devono essere combattute dall'interno, dall'Europa, dal Nord America, o qualunque nazione o gruppo di nazioni, ma deve essere attaccato dall'esterno - da organismi internazionali supportati in questo lavoro formidabile da organizzazioni competenti e totalmente non governative ".

Bertrand Russell, L'Impatto della Scienza sulla Società (The Impact Of Science On Society) 1953

Non pretendo di dire che il controllo delle nascite sia il solo mezzo per impedire ad una popolazione di aumentare. Ce ne sono altri... la guerra è piuttosto deludente a riguardo, ma una guerra batteriologica potrebbe rivelarsi efficace. Se una peste potesse propagarsi nel mondo ad ogni generazione, i sopravvissuti potrebbero procreare liberamente senza riempire troppo il mondo.. Lo stato delle cose potrebbe essere un po 'sgradevole, ma che importa? Le persone veramente nobili sono indifferenti alla felicità, soprattutto a quella di altre persone ... Ci sono tre modi di garantire una società che voglia essere stabile per quanto riguarda la popolazione. Il primo è quello del controllo delle nascite, il secondo quello dell'infanticidio o con guerre realmente distruttive, e il terzo attraverso una povertà generale, fatta eccezione per una potente minoranza ... "

Henry Kissinger, 1978:

La politica degli USA nei confronti del Terzo Mondo dovrebbe essere di spopolamento.

David Rockefeller, 2000:

Siamo sull'orlo di una trasformazione globale. Tutto ciò di cui abbiamo bisogno è la "giusta crisi" globale e le nazioni accetteranno il "Nuovo Ordine Mondiale".

David Rockefeller: Memorie 2002 Fondatore del CFR (Memoirs):

Noi controlliamo le istituzioni politiche e economiche americane. Alcuni credono che facciamo parte di una cabala segreta che manovra contro gli interessi degli Stati Uniti, definendo me e la mia famiglia come ‘internazionalisti’ e di cospirare con altri nel mondo per costruire una struttura politica ed economica integrate – un nuovo mondo, se volete. Se questa è l’accusa, mi dichiaro colpevole, e sono orgoglioso di esserlo”.

David Rockefeller, Co-fondatore della Commissione Trilaterale:

Siamo grati al Washington Post, al New York Times, al Time magazine, e ad altre grandi pubblicazioni i cui direttori hanno partecipato ai nostri incontri e hanno rispettato le loro promesse di discrezione per quasi quarant'anni. Sarebbe stato impossibile per noi, sviluppare il nostro progetto per il mondo se fossimo stati esposti alle luci della pubblicità nel corso di questi anni. Ma il mondo è adesso più sofisticato e pronto a marciare verso un governo mondiale che non conoscerà mai più la guerra, ma solo la pace e la prosperità per l'intera umanità. 

La sovranità sovranazionale di una élite intellettuale e di banchieri mondiali è sicuramente preferibile all'autodeterminazione nazionale esercitata nei secoli passati.



Thomas Ferguson, Funzionario del Caso Latino-Americano per l'Ufficio del Dipartimento di Stato per gli Affari sulla Popolazione(OPA) (fondato da Henry Kissinger nel 1975): 

C'è un unico tema dietro ogni nostro lavoro - dobbiamo ridurre il livello della popolazione. O essi [i governi] utilizzano i nostri metodi, attraverso strategie piacevolmente pulite o riceveranno lo stesso tipo di disordine che abbiamo in El Salvador, o in Iran o a Beirut. La popolazione è un problema politico. Una volta che la popolazione è fuori controllo si richiede un governo autoritario, anche il fascismo, per ridurla. "I professionisti", ha detto Ferguson, "non sono interessati a ridurre la popolazione per motivi umanitari. Questo ci suona bene. Puntiamo alle risorse ed ai vincoli ambientali. Puntiamo alle nostre esigenze strategiche, e diciamo che questo paese deve ridurre la sua popolazione, altrimenti avremo problemi.
"Il dado è tratto. El Salvador è un esempio in cui la nostra incapacità di ridurre la popolazione in modo semplice ha creato le basi per una crisi della sicurezza nazionale. Il governo di El Salvador ha omesso di utilizzare i nostri programmi per ridurre la sua popolazione. Ora per questo avranno una guerra civile .... Ci saranno disordini e scarsità di cibo. C'è ancora troppa gente lì. "(1981)

Segretario della Difesa William S. Cohen, April 28, 1997; Testimonanza davanti alla Commissione Congressuale:

Forme avanzate di guerra biologica in grado di colpire specifici genotipi possono trasformare la guerra biologica da un regno del terrore a uno strumento politicamente utile.

Sir Julian Huxley, UNESCO: suoi Scopi e la sua Filosofia:

L'unificazione politica in una qualche sorta di governo mondiale sarà necessaria ... Così come si crede che una politica eugenetica radicale sarà per molti anni politicamente e psicologicamente impossibile, sarà importante per l'UNESCO fare in modo che la questione eugenetica sia esaminata con la massima cura, e che l’ opinione pubblica sia informata delle questioni in gioco, affinché ciò che oggi è inimmaginabile possa alla fine diventare immaginabile.” Agli inizi degli anni '50, l'ex comunista Joseph Z. Kornfeder espresse l'opinione che l'UNESCO fosse paragonabile al dipartimento di agitazione e propaganda del Partito Comunista. Egli ha dichiarato che un tale apparato di partito "si occupa della strategia e del metodo per arrivare alla mente del pubblico, giovani e vecchi." Huxley condirebbe l'agenzia con una serie variegata di comunisti e compagni di viaggio.

ll presidente Richard Nixon riteneva che l'aborto fosse necessario come forma di eugenetica, per evitare le nascite interazziali.

Theodore Roosevelt a Charles B. Davenport, 3 Gennaio 1913, Charles B. Davenport Papers, Dipartimento della Genetica, Cold Spring Harbor, N.Y.:
Spero ardentemente che agli uomini disonesti venga impedito del tutto di procreare e che ciò avvenga non appena la cattiva natura di questa gente sia sufficientemente provata. I criminali dovrebbero essere sterilizzati e ai malati di mente dovrebbe essere vietato avere dei figli, è importante che solo la brava gente si perpetui.
La società non ci guadagna alcunché permettendo che i criminali si riproducano... ogni gruppo di agricoltori, che non ha permesso ai loro stock di riprodursi, e ha lasciato che tutto l'incremento provenisse dallo stock peggiore, sarebbe stato trattato come inquilini adatti ad una prigione .... Un giorno ci renderemo conto che il primo dovere, il dovere irrinunciabile di buoni cittadini del tipo giusto è quello di lasciare il proprio sangue dietro di sé nel mondo; e che non abbiamo alcun affare per consentire la perpetuazione di cittadini di tipo errato . Il grande problema della civiltà è quello di garantire un aumento relativo del prezioso rispetto a elementi meno preziosi o nocivi nella popolazione ... Il problema non può essere affrontato a meno che non si dia la massima considerazione all'enorme influenza dell'eredità ...

Carl Teichrib:

La Georgia Guidestones, un enorme monumento di granito piantato nella campagna della Georgia, contiene un elenco di dieci nuovi comandamenti per i cittadini della Terra. Il primo comandamento, quello che riguarda questo articolo, semplicemente afferma, "Mantenere l'umanità sotto le 500.000.000 unità, in perenne equilibrio con la natura."


Robert Walker, ex presidente della PepsiCola and Procter & Gamble riguardo all'acqua:

L'acqua è un dono della natura. La sua distribuzione non lo è. Essa deve avere un prezzo per assicurarsi che venga utilizzata in modo sostenibile.(privatizzazione dell'acqua)

Ted Turner rende la dichiarazione radicale che, "una popolazione totale di 250-300 milioni di persone, con un calo del 95% rispetto ai livelli attuali, sarebbe l'ideale"

Margaret Sanger (fondatrice di Planned Parenthood, fondata dai Rockefellers) ha affermato nel suo "The American Baby Code", con l'intento che diventi legge:

"La cosa più misericordiosa che una famiglia fa per uno dei suoi bambini è di ucciderlo."
Questa è la donna (Margaret Sanger) alla quale Hillary Clinton ha dichiarato pubblicamente di ispirarsi, durante i dibattiti presidenziali del 2008.

Ecco un breve elenco di alcuni sostenitori dell'eugenetica: Alexander Graham Bell, George Bernard Shaw, H. G. Wells, Sidney Webb, William Beveridge, John Maynard Keynes, Margaret Sanger, Marie Stopes, Woodrow Wilson, Theodore Roosevelt, Emile Zola, John Maynard Keynes, John Harvey Kellogg, Winston Churchill, Linus Pauling, Sidney Webb, Sir Francis Galton, Charles B. Davenport Futurist Barbara Marx Hubbard (che voleva creare un Dipartimento per la Pace).


Valutazione della Biodiversità ONU sulla Sostenibilità della Popolazione Umana; Senato USA 9 Settembre 1994: 

Una stima ragionevole per la società del mondo industrializzato per lo standard della qualità della vita attuale del Nord America dovrebbe essere un miliardo di persone. Questo traguardo dovrebbe essere raggiunto entro 30-50 anni, due terzi della popolazione deve essere tagliato.
L'ONU dice che il diritto alla proprietà non è assoluto e immutabile, ma c'è per la convenienza di qualsiasi cosa voglia fare il governo." - Michael Coffman

A nessuno appartiene la biodiversità, perciò tutto ciò che facciamo incide sulla biodiversità. I diritti sulla proprietà diventano insensati. Al summit di Rio De Janeiro è stato deciso che il Global Enviromental Facility diventerà il depositario di tutti i diritti sulla proprietà. - Michael Coffman

Henry Kissinger aveva un piano simile, di usare il cibo come arma nel 1974, come si trova nel National Security Study Memorandum 200: Implications of Worldwide Population Growth for US Security and Overseas Interests, che è stato adottato come politica ufficiale dall'allora presidente Gerald Ford nel novembre del 1975. Questo Memorandum delineò un piano segreto per ridurre la crescita della popolazione nei paesi meno sviluppati per mezzo di controllo delle nascite, e implicitamente, guerre e carestie. Brent Scowcroft, che aveva allora sostituito Kissinger come National Security Advisor, (lo stesso posto che Scowcroft terrà sotto l'amministrazione Bush), è stato messo a capo della realizzazione del piano. Al Direttore della Cia George H.W. Bush è stato ordinato di assistere Scowcroft, come lo erano i Segretari di Stato, del Tesoro, della Difesa e l'agricoltura.




Se chi ha il potere dichiara questo, non è legittimo approfondire? Se si ha coscienza penso proprio di si.

Ma più di tante parole quello che conta è ascoltare anche queste persone e valutare con mente consapevole.



Il 29 ottobre a Roma si è svolta la giornata nazionale contro l'obbligatorietà dei vaccini i medici presenti sono stati:


Andrew Wakefiled, medico radiato dal Medical Register britannico Due elementi fondamentali - un risarcimento da parte del Tribunale dei vaccini ed una innovativa pubblicazione scientifica - confermano che il medico, scienziato e direttore di Autism Media Channel (AMC), il Dr. Andrew Wakefield, e i genitori avevano ragione su tutta la linea.

Massimo Montanari, di origini pugliesi, medico della Polizia di Stato al Reparto Mobile di Firenze, diventato uno dei simboli della guerra ai vaccini. Il dottore, sottoposto da poco a procedimento disciplinare da parte dell’ordine dei medici di Firenze, sostiene la correlazione tra vaccini e autismo. In un recente studio pubblicato sull'International Journal of Vaccines and Vaccination, la Dr.ssa Gatti e il Dr.Montanari fanno però notare che ultimamente questi sono aumentati sia in numero che in gravità, soprattutto nei bambini, come denunciato anche dell'American Academy of Pediatrics

Claudio Colombo e Gerardo Rossi e Miedico. 120 medici hanno scritto una lettera in cui sostengono – tra le altre cose – che «dopo un’attenta osservazione minuziosa e prolungata nel tempo di bambini vaccinati e non vaccinati, questi ultimi appaiono indubbiamente e globalmente più sani». E aggiungono: «Riteniamo doveroso che venga superato l’obbligo vaccinale».

Intanto il piano vaccinale ora riguarda i bambini ma non dobbiamo per questo dire noi ne siamo fuori perché in esso sono presenti fasce di età che vanno dai 0 ai 65 anni perciò vediamo cosa accadrà con l'anno nuovo. Ovviamente bisogna rimanere allerti perché magari attueranno alcune azioni di disturbo per portare l'opinione pubblica a focalizzarsi su altre tematiche e far passare nel silenzio assoluto un provvedimento cos' fondamentale perciò dobbiamo essere sempre vigili. 

MI RACCOMANDO 
UNITI 
SI  
È FORTI





macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina