sabato 20 ottobre 2018

Vaccini e autismo: nuovo studio conferma le ricerche di Andrew Wakefield

stampa la pagina
Dr. Andrew Wakefield
Nella foto il Dr. Andrew Wakefield

Un nuovo studio pubblicato conferma - ancora una volta - le ricerche di Andrew Wakefield sull'autismo


Traduzione a cura di: Emanuela Lorenzi Informasalus.it/it

Il vaccino MPR causa autismo e malattia infiammatoria intestinale


Due elementi fondamentali - un risarcimento da parte del Tribunale dei vaccini ed una innovativa pubblicazione scientifica - confermano che il medico, scienziato e direttore di Autism Media Channel (AMC), il Dr. Andrew Wakefield, e i genitori avevano ragione su tutta la linea.



Una recente sentenza del Tribunale dei vaccini (13 dicembre 2012) risarciva per centinaia di migliaia di dollari Ryan Mojabi, [1] i cui genitori hanno descritto come i "vaccini MPR" avessero causato “danno grave e invalidante al cervello, diagnosticato come disturbo dello spettro autistico (ASD, Autism Spectrum Disorder).”



In seguito nello stesso mese, il governo subì un altro duro colpo quando la giovane Emily Moller di Houston vinse una causa per risarcimento a seguito di danno cerebrale da vaccinoche, ancora una volta, coinvolgeva l'MPR e causava autismo. Altri ricorsi hanno portato a sentenze simili presso tribunali italiani e statunitensi (fra i quali quelli di Hannah Poling [2], Bailey Banks [3], Misty Hyatt [4], Kienan Freeman [5], Valentino Bocca [6], e Julia Grimes [7]) in cui i governi hanno riconosciuto o i tribunali hanno stabilito che i vaccini hanno causato danno cerebrale. A sua volta, questo danno ha portato a una diagnosi di autismo (ASD). Il vaccino MPR era il comune denominatore in tutti questi casi.  



Ed oggi, scienziati e medici della Wake Forest University, di New York, e del Venezuela, hanno rivelato scoperte che non solo confermano la presenza di malattia intestinale con sintomi intestinali nei bambini affetti da autismo, ma indicano anche che questa malattia potrebbe essere  nuova [8]. Attraverso sofisticati metodi di laboratorio il Dr. Steve Walker e i suoi colleghi hanno avvallato le scoperte iniziali del Dr Wakefield mostrando modifiche molecolari del tutto peculiari e chiaramente anormali nei tessuti intestinali dei bambini.



A partire al 1998 il Dr. Wakefield ha scoperto e segnalato patologie intestinali nei bambini con autismo [9]. In base alle anamnesi dei bambini egli ha potuto collegare la loro malattia e la loro regressione autistica al vaccino MPR (per morbillo-parotite-rosolia). Da allora è stato oggetto costante di attacchi personali e professionali sui media, da parte dei governi, di medici e industrie farmaceutiche. A fronte delle accuse estremamente gravi quanto palesemente false di frode scientifica fatte del giornalista britannico Brian Deer e dal British Medical Journal, il Dr. Wakefield ha avviato nei loro confronti un procedimento per diffamazione in Texas [10].



Mentre diversi studi replicati in tutto il mondo confermavano la malattia intestinale di Wakefield nei bambini autistici [11] e la sua posizione secondo la quale gli studi di sicurezza relativi all'MPR sarebbero inadeguati, [12] la carriera del Dr. Wakefield è stata distrutta da false accuse. Ciò nonostante egli continua a lavorare instancabilmente per aiutare a risolvere la catastrofe dell'autismo.



L'incidenza dell'autismo è balzata a un rischio di 1 su 25 per i bambini che nascono oggi. Nel frattempo i governi, in assenza di qualunque spiegazione e temendo la perdita di fiducia da parte della popolazione, continuano a negare la connessione autismo vaccini nonostante i risarcimenti concessi dal Tribunale dei vaccini.



Parlando dalla sua casa di Austin,  Texas, il Dr. Wakefield ha dichiarato,

"Non c'è dubbio sul fatto che i vaccini causino effettivamente autismo. In questi bambini, la prova di una reazione avversa che coinvolge un danno cerebrale a seguito di MPR che evolve in diagnosi di autismo è inequivocabile. È solo una questione di numero delle vittime. I genitori hanno sempre avuto ragione. I governi devono smetterla di giocare con le parole mentre i bambini continuano ad essere danneggiati. La mia speranza è che il riconoscimento della malattia intestinale in questi bambini  porti ad alleviare le loro sofferenze. Questo è atteso da troppo, troppo tempo".



Il Dr. Andrew Wakefield è un autore best-seller,  fondatore dell'associazione non profit di ricerca sull'autismo Strategic Autism Initiative (SAI), e direttore di Autism Media Channel.




Riferimenti




[4] Vaccine Case: An Exception Or A Precedent? February 11, 2009 3:20 PM CBS News By Sharyl Attkisson

[9] Wakefield AJ. Callous Disregard: Autism and Vaccines – The Truth Behind a Tragedy. 2010. Skyhorse Publishing, NY, NY. Chapter 1, footnotes 1 & 4, p.20
[10] For Affidavits see www.DrWakefieldJusticeFund.org
[11] Wakefield AJ. Waging War on the Autistic Child. 2012 Skyhorse Publishing NY, NY. Chapter 2, footnotes 2 11, pp. 255 256
[12] Jefferson T et al, Unintended events following immunization with MMR: a systematic review. Vaccine 21 (2003) 3954–3960






Il vaccino MMR, l'autismo, i problemi gastrointestinali e The Lancet Paper del Dr. Andrew Wakefield



Un elenco di 28 studi condotti nel mondo che supportano la ricerca del Dr. Wakefield





27. Archivos venezolanos de puericultura y pediatría 2006; Vol 69 (1): 19-25.
28. Gastroenterology. 2005:128 (Suppl 2);Abstract-303

1 commento: