martedì 6 novembre 2018

Scienziati: alte dosi di vitamina B possono "compensare completamente" gli effetti nocivi dell'inquinamento atmosferico.

stampa la pagina


Nonostante i nostri migliori sforzi, la qualità dell'aria nelle aree urbane continua a essere bassa. 


Traduzione a cura di Vivereinmodonaturale.com
di 
Ogni polmone di quell'aria contaminata riempie il tuo corpo di particelle tossiche che possono causare malattie cardiache e altri gravi problemi di salute. 
Per fortuna, una nuova ricerca suggerisce che è possibile ridurre notevolmente gli effetti nocivi dell'inquinamento atmosferico prendendo più vitamine del gruppo B, da un articolo pubblicato su Science Daily .

Lo studio della Columbia University (CU) copriva un gruppo di non fumatori sani che vivevano in un'area con livelli significativi di inquinamento atmosferico. 
I partecipanti sono stati integrati con vitamine del gruppo B per tutta la durata del processo.
I suoi risultati hanno dimostrato che la supplementazione di vitamina B scioglie quasi tutti gli effetti negativi dell'inquinamento atmosferico sul sistema cardiovascolare e immunitario dei partecipanti. 



Il loro battito cardiaco è migliorato fino al 150%, la quantità di globuli bianchi nel sangue è aumentata quasi a livelli elevati e i livelli dei linfociti sono effettivamente raddoppiati.
Lo studio della C.U ha offerto la prova iniziale che i supplementi di vitamina B potrebbero rafforzare la salute di una persona costantemente esposta all'inquinamento atmosferico. 
Potrebbe portare a ulteriori ricerche sui modi per proteggere la salute umana dalle particelle nocive attraverso interventi basati sulle vitamine. (Correlato:  Nuova scienza: una combinazione di vitamine del complesso B può rallentare l'insorgenza del morbo di Alzheimer ). 

Due studi dimostrano che le vitamine del gruppo B possono proteggerti da inquinanti atmosferici tossici

Ogni anno muoiono 3,7 milioni di persone a causa di complicazioni sanitarie causate da polveri fini presenti nell'inquinamento atmosferico. Queste minuscole particelle hanno raggiunto questo macabro bottino interrompendo il sistema cardiovascolare vitale.
I ricercatori della C.U Jia Zhong hanno specificato l'inquinamento da PM2,5 come uno degli inquinanti atmosferici più diffusi. 
Come le altre particelle, questo interferisce con le funzioni appropriate del cuore e del sistema immunitario.
Zhong ha aggiunto che i risultati della sua squadra hanno dimostrato che l' integrazione di vitamina B può ridurre o addirittura invertire la disfunzione cardiaca e l'infiammazione attribuita a PM.25. 
I loro risultati sono correlati con quelli di uno studio diverso pubblicato nel marzo 2018.
Lo studio precedente ha esaminato i marcatori genetici ereditari dei partecipanti che hanno assunto vitamine del gruppo B. Simile alla ricerca della C.U, ha scoperto che l'integrazione potrebbe annullare il danno causato dall'inquinamento atmosferico.

Se vivi in ​​un'area altamente inquinata, prendi i supplementi di vitamina B per il tuo cuore

Per il loro esperimento pionieristico, Zhong e i suoi colleghi ricercatori hanno raccolto 10 volontari sani. 
I partecipanti erano non fumatori che non assumevano alcun tipo di farmaco o supplementi di vitamina B.
Per le prime quattro settimane, a ciascun partecipante è stato assegnato un placebo. Quindi sono stati esposti a un ambiente con PM.25 concentrato per un periodo di due ore, che ha simulato l'esposizione alla particella per periodi di tempo molto più lunghi.
Nelle quattro settimane successive, i volontari hanno ricevuto integratori di vitamina B. 
Il test di esposizione delle particelle è stato ripetuto alla fine della seconda metà.
Inoltre, i ricercatori hanno condotto un evento di esposizione di due ore senza particelle fini. Hanno usato questo come una base di confronto per i risultati degli eventi di esposizione reali.

"I nostri risultati hanno mostrato che un'esposizione di due ore a PM2,5 concentrati nell'ambiente ha avuto un sostanziale impatto fisiologico sulla frequenza cardiaca, sulla variabilità della frequenza cardiaca e sulla conta dei globuli bianchi", ha riferito il collega ricercatore di Zhong, Andrea Baccarelli. 

"Inoltre, abbiamo dimostrato che questi effetti sono quasi invertiti con l'integrazione di vitamina B di quattro settimane".

Baccarelli ha aggiunto che i risultati del loro studio dovrebbero stimolare gli sforzi per ridurre ulteriormente l'inquinamento atmosferico nelle aree urbane . 
Una combinazione di un'efficace applicazione delle norme sulla qualità dell'aria e dell'integrazione di vitamina B otterrebbe benefici per la salute molto più grandi di quanto entrambe le imprese intraprenderebbero se seguite da sole.
Visita Macrolibrarsi.itivereinmodonaturale,com  per saperne di più sui modi in cui gli integratori di salute naturale possono rafforzare il tuo sistema immunitario.

Le fonti includono:



vai al sito macrolibrarsi

Comprendiamo quanto sia importante la condivisione in ogni modo e in ogni dove visti gli argomenti trattati, ma preghiamo gli altri blogger che la riproduzione venga attuata senza che l'articolo sia modificato in nessuna parte, indicando l'autore e il link attivo a questo sito visto che l'articolo è stato tradotto dai nostri collaboratori. Grazie per l'attenzione, dallo staff di Vivereinmodonaturale.com che per ragioni di sicurezza preferisce rimanere anonimo.

Nessun commento:

Posta un commento