Il grande archivio del blog di Vivere in modo naturale.

sabato 8 dicembre 2018

Google copre le morti per oppioidi di Big Pharma alterando il completamento automatico della ricerca ... questa è la prova che Google protegge Big Pharma

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti


Google copre le morti per oppioidi di Big Pharma alterando il completamento automatico della ricerca ... questa è la prova che Google protegge Big Pharma

Traduzione a cura di Vivereinmodonaturale.com
tradotto da: Naturalnews.com

Google potrebbe essere il motore di ricerca più frequentato sul mercato, ma questo non lo rende il più onesto. 
Un nuovo scioccante rapporto ha rivelato che la funzione di autocompletamento di Google sta censurando le ricerche di statistiche relative agli oppioidi, come "morti da oppiacei" e simili. 
Google è stato messo sotto accusa per aver censurato i conservatori, ma ora sembra che la società stia usando il suo potere per sopprimere ogni tipo di informazione. 
La Big Tech è diventata troppo grande per i suoi brufoli, e ora stiamo vedendo il risultato di questo risultato, visto che le compagnie di behemoth cercano di ottenere il dominio assoluto sui loro domini.
Che sia attraverso la manipolazione dei risultati di ricerca, gli algoritmi dei feed di notizie o la palese oppressione dei loro avversari politici, la Silicon Valley sta usando il suo potere e la sua posizione per influenzare segretamente l'opinione pubblica e mettere a tacere chiunque si trovi sulla loro strada.

Google manipola il completamento automatico

Scrivendo per UNZ , Steve Sailer riferisce che un lettore ha messo insieme una serie di schermate che mostrano come gli stessi termini di ricerca producano risultati completamente diversi a seconda del motore di ricerca che si utilizza. 
Nello specifico, Bing e Duck Duck Go mostrano termini di completamento automatico simili, mentre i termini di completamento automatico di Google sono disponibili nel campo a sinistra. 
Vedi sotto:

[Fonte: UNZ.com]

 Chris Menahan, di  Information Liberation , riferisce che un fenomeno simile si verifica quando si cerca anche la morte di fentanil.
Allo stesso modo, il termine "disturbo da uso di oppiacei" è stato recentemente adottato dalle agenzie sanitarie ed è uno dei principali risultati di autocompletamento di Google per il termine "oppiaceo", dove compare prima "epidemia di oppioidi", "dipendenza da oppioidi" o altri termini più comuni. 
Questo è un tentativo sottilmente velato di porre l'onere degli utilizzatori di oppioidi, piuttosto che l'industria farmaceutica corrotta che ha creato oppioidi, impegnata in campagne di marketing spericolate e medici corrotti nella prescrizione dei loro prodotti. 
Le Big Pharma non possono nascondersi dal loro ruolo nel creare l'epidemia di oppioidi, non importa quanto l'industria vorrebbe fare proprio questo.

I decessi correlati agli oppioidi continuano ad aumentare, con overdose di medicine classificate come la principale causa di morte negli adulti sotto i 50 anni.

La censura di Google su determinati termini di ricerca e la loro manipolazione della funzione di completamento automatico non sta solo proteggendo la Big Pharma, ma sta anche mettendo a repentaglio la salute pubblica. 
Come sostiene Menahan, 

"Non c'è dubbio che potrebbe dare l'impressione agli utenti che sono tutti da soli nella loro ricerca, anche se tale traffico di ricerca probabilmente non è mai stato più alto."

Scrivendo per UNZ, Sailer rileva che Google altera anche altri risultati di completamento automatico. Ricerche su etnia, religione o orientamento sessuale non producono risultati su Google. Questo non sorprende, provenendo da un'azienda così liberale. Ed è possibile che Google stia cercando di usare il loro potere per cambiare il tono della discussione sull'epidemia di oppioidi.

Google abusa del suo potere

Gli esperti hanno iniziato a mettere in guardia che Google e altre società tecnologiche stiano diventando una pericolosa minaccia per il mondo libero. 
Aziende come Google e Facebook dominano la conversazione online; tra social media, risultati di ricerca, news feed e tutto ciò che sta in mezzo, Big Tech è al timone del modo in cui il mondo comunica.
E ottenendo il controllo delle informazioni che le persone vedono, queste aziende influenzano in ultima analisi il modo in cui le persone pensano e sentono. 
Google è già stata messa sotto accusa per aver censurato i conservatori in passato, e ci sono molte prove che suggeriscono che l'azienda stia lavorando per minare il sistema elettorale americano e molto altro ancora.
Per quanto riguarda gli oppioidi, considera questo: alterando i risultati del completamento automatico, Google può spostare l'attenzione dell'epidemia di oppioidi lontano dal ruolo innegabile dell'industria farmaceutica e sulle persone alle prese con la dipendenza. 
Questo cambiamento può informare gli atteggiamenti pubblici sugli oppioidi in generale. E con tutti i soldi che Big Pharma ha fatto sugli oppioidi, non c'è da meravigliarsi che queste industrie siano colluse per dipingere le cose in una luce più positiva.
Vedi più notizie delle ultime atrocità di Big Tech su TechGiants.news .

Le fonti per questo articolo includono:



Comprendiamo quanto sia importante la condivisione in ogni modo e in ogni dove visti gli argomenti trattati, ma preghiamo gli altri blogger che la riproduzione venga attuata senza che l'articolo sia modificato in nessuna parte, indicando l'autore e il link attivo a questo sito visto che l'articolo è stato tradotto dai nostri collaboratori. Grazie per l'attenzione, dallo staff di Vivereinmodonaturale.com che per ragioni di sicurezza preferisce rimanere anonimo.
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

COSA STANNO FACENDO SOPRA LE NOSTRE TESTE? (CONFERENZA AD ALGHERO)

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti


COSA STANNO FACENDO SOPRA LE NOSTRE TESTE?
CONFERENZA AD ALGHERO 


26 GENNAIO 2019, ORE 14.00 -19.30



INTERVENTI E PROIEZIONI VIDEO
DICHIARAZIONI,RICERCHE E AGGIORNAMENTI DI:



Domenico Azzone 
1° Maresciallo A.M.I. (in congedo), Esperto Meteo



Giorgio Pattera
Biologo e Giornalista, Vicepresidente "Galileo Parma"



Corrado Penna
Fisico, Ricercatore Indipendente



Enrico Gianini
Ex Loader dell'Aereoporto di Malpensa



Rosario Marcianò
Ricercatore indipendente, Scrittore e Documentarista



Comitato Sardo Scie Chimiche



Fabrizio Castiglia
Esperto Discipline Olistiche Bionaturali



Silvia Spanu (Presentazioni)
Educatrice Prof.le e Ricercatrice Indipendente (Presentazione)



Eugenio Maria Santovito (Moderatore)
Ricercatore Indipendente, Regista e Attore 
**********************************************
Posti Limitati alla sala. 
Prenotazione necessaria: Tel. 388.8146465 
Invito a sostenere le spese dell'evento.

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

giovedì 6 dicembre 2018

Enzyflor - Prodotto consigliato da Vivere in modo naturale.

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti


Enzyflor  Prodotto consigliato da Vivere in modo naturale.


Enzimi e probiotici svolgono un ruolo fondamentale per la vitalità e regolarità delle funzioni gastrointestinali e immunitarie.

In particolare: Acidophilus DDS-1 è un potente antagonista della flora batterica patogena e micotica, aiuta a fissare il calcio e le vitamine del gruppo B.

Il Bulgaricus e il Rhamnosus rendono più adatto l'ambiente intestinale ai lattobacilli e più ostile ai batteri patogeni grazie alla produzione di acido lattico.
Gli enzimi, estratti dal fungo Aspergyllus, favoriscono l'assimilazione di qualsiasi supplemento vitaminico/minerale e nutrizionale.
Heliantus Tuberosus constituisce l'alimento preferito dai batteri amici.
Annona muricata ha proprietà antibatteriche, antiparassitarie, antispastiche e antidegenerative.
Confezione: 90 capsule da 500 mg
ENZYFLOR con acidophilus DDS-1, bifidobatteri, lattobacilli, graviola e una miscela di enzimi ad ampio spettro. È un eccellente riequilibratore del tratto gastrointestinale e modulatore del sistema immunitario.

Enzyflor Integratore - 90 Capsule Vegetali
Enzimi e probiotici svolgono un ruolo fondamentale per la vitalità e regolarità delle funzioni gastrointestinali e immunitarie.
Voto medio su 4 recensioni: Da non perdere
€ 38,01

PROPRIETÀ L'eubiosi intestinale e una completa scomposizione e assimilazione dei nutrienti sono fondamentali per garantire una corretta e ottimale funzionalità dell'apparato digerente, non solo, ma enzimi e probiotici svolgono un ruolo primario nel sostenere la vitalità e la regolarità delle funzioni immunitarie. 

L'Acidophilus DDS-1, il ceppo più resistente e vitale, migliora digestione e assimilazione e, fornendo enzima lattasi, permette di digerire meglio i prodotti caseari aumentando la possibilità di utilizzare il calcio in essi contenuto. Fissa le vitamine del gruppo B e produce varie sostanze antibiotiche ed antivirali, tra cui l'acidophilina, risultando così molto potente come antagonista della flora patogena e micotica. 

I bifidobatterì sono i più importanti batteri "amici" reperibili nell'intestino crasso o colon degli adulti in buona salute e dei bambini che siano stati allattati al seno. Questi batteri diminuiscono con l'età e in caso d'infermità. La supplementazione con bifidobatteri di qualità in quantità adeguate è quindi necessaria per garantire la regolarità delle funzioni intestinali e la pulizìa del colon aiutando a prevenire anche i tumori intestinali. 

I lattobacilli Rhamnosus e Bulgaricus, che hanno un'elevata capacità dì produrre acido lattico nell'intestino, acidificando l'ambiente intestinale creano un ambiente adatto per i lattobacilli ma inospitale per i batteri patogeni. Gli enzimi ottenuti dall'Aspergyllus sono la risposta ideale a tutti i problemi legati alla digestione. L'Aspergillus contiene anche l'enzima Cellulasi che favorisce l'assimilazione della base vegetale su cui vive la coltura di L. Acidophilus e in generale la sua combinazione con i probiotici favorisce e migliora l'utilizzazione di qualsiasi supplemento vitaminico/minerale e nutrizionale. 

L'Heliantus tuberosus è una ricca fonte naturale di fruttoligosaccaridi (FOS). Si tratta di uno zucchero semplice che non viene assimilato dal sistema digestivo umano, e arriva dunque intatto negli intestini. Il FOS costituisce l'alimento preferito dei batteri amici, in particolare del Bifidus ma anche dell'Acidophilus. L'effetto del FOS è duplice: da un lato esso nutre i batteri amici con cui viene incapsulato, aumentandone la vitalità e la resistenza; dall'altro esso svolge una autonoma azione come "prebiotico", andando a rivitalizzare la flora batterica autoctona. Il FOS ha anche una forte azione antiossidante, grazie ad una elevata concentrazione di kampferolo e altri fenoli antiossidanti. 

L'Annona muricata (graviola), usata da secoli dalla medicina popolare del Sud America, possiede notevoli proprietà antibatteriche, febbrifughe, antiparassitarie, vermifughe, antispastiche, antidepressive e vaso-dilatatrici. Le sue proprietà terapeutiche sono state oggetto di studio a partire dal 1940 e si è dimostrata sia la sua attività antibatterica sia, nel programma di ricerca finanziata dal National Cancer Institute nel 1976, le sue potenti proprietà antidegenerative.


NOTA: EnzyFlor contiene un'elevata concentrazione (10,3 mld/g) e qualità di fermenti attivi. In sinergia con gli enzimi fungali e la graviola costituisce un eccellente riequilibratore del tratto gastrointestinale e favorisce una migliore funzionalità del sistema immunitario.

Prodotto consigliato da Vivere in modo naturale:
Enzyflor Integratore - 90 Capsule Vegetali
Enzimi e probiotici svolgono un ruolo fondamentale per la vitalità e regolarità delle funzioni gastrointestinali e immunitarie.
Voto medio su 4 recensioni: Da non perdere
€ 38,01

Comprendiamo quanto sia importante la condivisione in ogni modo e in ogni dove visti gli argomenti trattati, ma preghiamo gli altri blogger che la riproduzione venga attuata senza che l'articolo sia modificato in nessuna parte, indicando l'autore e il link attivo a questo sito visto che l'articolo è stato tradotto dai nostri collaboratori. Grazie per l'attenzione, dallo staff di Vivereinmodonaturale.com che per ragioni di sicurezza preferisce rimanere anonimo.
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

mercoledì 5 dicembre 2018

Non c'è solo una buona ragione per evitare la vaccinazione antinfluenzale, ce ne sono 10!

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti


10 BUONE RAGIONI per EVITARE la vaccinazione antinfluenzale.


Nel caso in cui non l'aveste notato, ogni Walmart, Walgreen e CVS nel paese è ancora una volta in modalità di paura quando si tratta di spingere i propri clienti a farsi vaccinare contro l'influenza
Ma per tutte le ragioni che i Centri statunitensi per il Controllo delle Malattie e la Prevenzione (CDC) dice che gli americani dovrebbero semplicemente rotolare e prendere il vaccino stagionale, ci sono molte più ragioni scientifiche... - i seguenti 10 motivi in cima alla lista:

Uno (1) di questi è che la maggior parte dei vaccini per l'influenza è che contengono ancora mercurio neurotossico sotto forma di thimerosal
Mentre molti altri vaccini per l'infanzia hanno avuto il thimerosal per lo più rimosso dagli elenchi degli ingredienti, ad eccezione di "tracce di sangue", i vaccini per l'influenza sono tra i restanti punti fermi - anche se non c'è una quantità sicura di mercurio che possa essere iniettata nel corpo umano.
Che ci crediate o no, molti vaccini antinfluenzali contengono anche pericolosi antibiotici come la neomicina e la gentamicina (2) che possono contribuire allo sviluppo di "superbatteri" resistenti agli antibiotici. 
Questi stessi antibiotici possono anche danneggiare i batteri benefici dell'intestino di una persona, rendendoli più inclini a problemi gastrointestinali e altre forme di malattia.
Test di laboratorio indipendenti hanno dimostrato che molti vaccini antinfluenzali sono contaminati dal glifosato (3), il principio attivo principale del diserbante Roundup della Monsanto (ora di proprietà di Bayer). Il glifosato è associato all'autismo, alla sindrome dell'intestino irritabile e al linfoma non-Hodgkin ed è stato dichiarato dall'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) "probabilmente cancerogeno".
I vaccini antinfluenzali sono anche caricati con altre sostanze tossiche come l'alluminio, la formaldeide (veleno per topi), l'acido carbolico e persino l'antigelo, tutti gli adiuvanti che la scienza ha dimostrato essere altamente tossici per il corpo umano (4).

I vaccini per l'influenza non impediscono la malattia: 

la diffondono!

Mentre i vaccini antinfluenzali sono etichettati come un tipo di cura per la malattia, gli studi dimostrano che in realtà causano e diffondono la malattia (5)Circa l'80% delle persone che subiscono l'influenza continuano a "spargere" e a diffondere il virus per un'intera settimana dopo essere stati vaccinati.
Il cervello umano non è esattamente un fan dei vaccini antinfluenzali, in quanto gli studi dimostrano che le persone che li ottengono hanno un rischio sostanzialmente più elevato di sviluppare la malattia di Alzheimer e la demenza (6)
Le persone che fanno i vaccini antinfluenzali hanno un rischio aumentato per dieci volte di Alzheimer, in realtà, che è dovuto agli effetti infiammatori del vaccino all'interno del corpo e del cervello.
I vaccini per l'influenza sono anche associati a una condizione neurologica mortale nota come sindrome di Guillain-Barre (7), che il Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani degli Stati Uniti (HHS) elenca tra i principali effetti avversi associati ai vaccini antinfluenzali.

L'HHS avverte anche che i vaccini per influenza sono inclini a causare mutazioni virali (8) che, come gli antibiotici, possono causare superbatteri resistenti agli antibiotici.

Quando si tratta del rischio generale della malattia, il rischio aumenta su tutta la linea in concomitanza con l'ottenimento del vaccino antinfluenzale (9)Ci sono stati molti casi comprovati di vaccini per influenza che causano condizioni come la mielite trasversa, la gastroparesi, la neurite brachiale e la paralisi di Bell.
Forse la cosa peggiore delle vaccinazioni antinfluenzali è che spesso non funzionano nemmeno (10)L'intera industria dell'influenza si basa su un gioco di indovinelli che cerca di predeterminare quali ceppi dell'influenza circoleranno in un dato anno - un processo che, lungi dall'essere scientifico, probabilmente somiglia meglio a un gioco di freccette che a una medicina basata sulla scienza .

Invece di prendere vaccini antinfluenzali, è meglio seguire la via naturale aumentando l'immunità attraverso la dieta e lo stile di vita. 

Per ulteriori suggerimenti utili su come rimanere in salute in modo naturale, assicurati di dare un occhio su  Vivereinmodonaturale.com .

Puoi anche saperne di più sui pericoli dei vaccini per influenza visitando FluShotNews.com .

Le fonti per questo articolo includono:



Lo staff di Vivere in modo naturale per un naturale rafforzamento del sistema immunitario ed una buona integrazione e protezione personale consiglia questi prodotti:

Dategli un' occhiata. ;)

B-Genom DNA - 60 Compresse
integratore alimentare di vitamine del complesso B
Voto medio su 4 recensioni: Da non perdere
€ 18,90

Vitamina C Plus - Integratore di Vitamina C e Boflovanoidi Vegetali
Integratore alimentare a base di vitamina C e bioflovanoidi vegetali
Voto medio su 14 recensioni: Da non perdere
€ 21,51

The Guardians - Integratore di Pycnogenol®, Rosa canina, Vitamina B2, Vitamina E, Vitamina A, Vitamina C, Zinco, Rame e Selenio
Integratore alimentare a base di vitamine e minerali e con piante ad azione antiossidante
Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere
€ 28,80

Complesso di Vitamine B con Vitamina C
Per ridurre stanchezza e affaticamento e migliorare il funzionamento del sistema immunitario
Voto medio su 17 recensioni: Buono
€ 16,30

Vitamina E Complex - Integratore di Vitamina E, Spirulina, Olivello spinoso e Acai in Capsule
Protezione antiossidante, benessere cutaneo, protezione cardiovascolare, benessere respiratorio, protezione cerebrale contro i danni dell’invecchiamento
€ 19,20

Osteo Supplement - Integratore a base di Calcio, Magnesio, Zinco, Manganese, Rame, Boro, Vit. D3 e Vit. K2 Voto medio su 5 recensioni: Buono
€ 46,00

Termokolina - Integratore Alimentare a base di L-Carnitina, Cromo, Selenio, Zinco in Bustine
€ 29,00

Funghi Sinergy - Super Miscela
Reishi, Cordyceps, Maitake, Shiitake, Chaga, Royal Sun Agaricus.
Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere
€ 42,90

Tè Nero - Elegant English Breakfast
Tè nero biologico Nam Lanh
Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere
€ 4,99

Tè Nero al Gusto Russo Bio - Filtri
Tè Nero, Scorza d’Arancia, Grani di Fibra Solubile, Mandarino e Pompelmo, O.E. Bergamotto e Arancio Amaro.
€ 15,65

Vitamina D3 Complex - Integratore di Vitamina D3 da lichene, Vitamina K2
Mantenimento di ossa normali, benessere di unghie e capelli.
Voto medio su 9 recensioni: Buono
€ 29,00

Complesso di Vitamina D3 2000 IU
Complesso Magnifood, funghi Shiitake, foglie di coriandolo, spirulina e semi di zucca!
Voto medio su 13 recensioni: Da non perdere
€ 20,50

Vitashine - Vitamina D3 - 2500iu in Capsule
Dolori articolari, Anti-aging (anti-invecchiamento), Anti-infiammatorio naturale, Articolazioni problemi (artrosi, artriti, cartilagine)
Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere
€ 16,00

Natural Vita D3 - Integratore Alimentare a Base di Vitamina D3 Voto medio su 11 recensioni: Da non perdere
€ 18,20

Vegan D3 - 1000 UI - Integratore alimentare a Base di Vitamina D3 - Gocce
Contribuisce a sostenere le naturali difese dell'organismo e il metabolismo ormonale.
Voto medio su 21 recensioni: Da non perdere
€ 20,00

Vegan D3 2000 UI - Integratore a Base di Vitamina D3 - in Compresse
Fonte vegetale di vitamina D3: utile per l'assorbimento di calcio e fosforo nelle ossa
Voto medio su 4 recensioni: Da non perdere
€ 24,00

Liquid Vita D3
Vitamina D3 in gocce - Anche per vegetariani
Voto medio su 13 recensioni: Da non perdere
€ 28,00

DKE + Magnesio - Integratore di Vitamina D3, K2, E, Magnesio
Vitamine naturali e Magnesio per rinforzare ossa e denti, sostenere le difese immunitarie e il buonumore, allontanare la stanchezza, contrastare l’invecchiamento e proteggere il cuore
Voto medio su 41 recensioni: Da non perdere
€ 28,00

Vitamin D3 Liquid 2000 UI - Gocce
€ 20,90

Advanced Omega D3 - 120 Perle Softgels
Salmone dall'Alaska
Voto medio su 6 recensioni: Da non perdere
€ 49,60

Comprendiamo quanto sia importante la condivisione in ogni modo e in ogni dove visti gli argomenti trattati, ma preghiamo gli altri blogger che la riproduzione venga attuata senza che l'articolo sia modificato in nessuna parte, indicando l'autore e il link attivo a questo sito visto che l'articolo è stato tradotto dai nostri collaboratori. Grazie per l'attenzione, dallo staff di Vivereinmodonaturale.com che per ragioni di sicurezza preferisce rimanere anonimo.
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina