Iscriviti alla Newsletter

Cerca nel blog

domenica 9 febbraio 2020

22 studi medici dimostrano che i vaccini possono causare autismo.

stampa la pagina
I vaccini possono causare autismo? La risposta è si! Ed anche una serie di altre malattie.


Le preoccupazioni per le vaccinazioni continuano ad aumentare esponenzialmente alla luce di tutte le informazioni e le documentazioni emerse negli ultimi anni. Di conseguenza, i media aziendali hanno voluto rispondere ai media alternativi dichiarando che l'aumento del numero di persone che scelgono di non vaccinare o di non seguire il calendario delle vaccinazioni è il risultato di una tattica che mira a diffondere la paura.


Pubblicato il 12 settembre 2013 - da Arjun Walia
Traduzione a cura di Vivereinmodonaturale.com 

Ciò non sorprende, dato che i media aziendali sono di proprietà dei principali produttori di vaccini e che i principali produttori di vaccini sono di proprietà dei media aziendali. (1)(2)(3)(4).Alla luce di ciò, è facile immaginare la possibilità che queste istituzioni stiano cercando disperatamente di proteggere la reputazione dei loro prodotti.

Ad esempio, GlaxoSmithKline e Pfizer sono di proprietà delle stesse istituzioni finanziarie e di gruppi che possiedono Time Warner (CNN, HBO, ecc.) E General Electric (NBC, Comcast, Universal Pictures, ecc.) 
La situazione può essere facilmente vista da tutti i principali produttori di vaccini e dalle sei società che controllano i media mainstream. Va tenuto presente che questi sono i principali donatori di tutta la "ricerca medica" utilizzata per giustificare la somministrazione di farmaci e vaccini. Nonostante tutte queste connessioni, la ricerca medica e la letteratura esistente possono mostrare che i vaccini possono essere una vera causa di preoccupazione.

Vaccini e autismo, i due lati della medaglia

Qui vogliamo presentare i due lati della medaglia perché molte persone non sono nemmeno consapevoli che ci siano due facce. Da parte nostra, presentiamo numerosi studi, citiamo numerosi articoli di ricerca, pubblichiamo ricerche svolte da medici e università di tutto il mondo.  
I produttori di vaccini e gli "esperti" medici con dei legami con le industrie farmaceutica sono da più di 30 anni che sono a conoscenza dei molteplici pericoli associati alla vaccinazione. Vogliamo anche dimostrare che la ricerca medica ha messo in evidenza e reso noti i numerosi pericoli associati ai vaccini in più occasioni. 
Stiamo pubblicando questa pubblicazione perché la sicurezza dei vaccini è regolarmente promossa dai media mainstream senza che questi ultimi menzionino o citino l'abbondante ricerca medica che dovrebbe assolutamente essere presa in considerazione quando si esaminano le vaccinazioni. Si prega di tenere presente che ci sono prove su entrambi i lati. 
Le prove di coloro che non riescono a vedere la vaccinazione in una luce positiva sono state accusate di frode. Ma ancora una volta, ci sono molti che sfuggono a giudizi così netti. Le prove di coloro che non riescono a vedere la vaccinazione in una luce positiva sono state accusate di frode. Ma ancora una volta, ci sono molti che sfuggono a giudizi così netti. Le prove di coloro che non riescono a vedere la vaccinazione in una luce positiva sono state accusate di frode. Ma ancora una volta, ci sono molti che sfuggono a giudizi così netti.

Il dibattito sul vaccino-autismo esiste da anni. Nel febbraio 1998, il Dr. Andrew Wakefield, un gastroenterologo britannico, pubblicò con i colleghi un documento che avrebbe dovuto collegare l'autismo ai vaccini [5]Più specificamente, ha sostenuto che il vaccino MMR era responsabile dell'infiammazione intestinale che ha portato alla traslocazione di peptidi solitamente non-permeabili nel flusso sanguigno e, successivamente, nel cervello, dove hanno influenzato lo sviluppo[5] Il suo lavoro non è stato pubblicato e ha perso la licenza medica nonostante il fatto che diversi studi sembrino supportare il suo lavoro. (vedi qui e qui )

Il Dr. Wakefield è stato etichettato come un truffatore dalla comunità medica. Alcuni esperti sostengono che la sua ricerca e i suoi metodi sono deboli e basati su prove molto limitate. Abbiamo deciso di NON utilizzare la ricerca di Wakefield in questo articolo.

Vorrei sottolineare che diversi studi in tutto il mondo hanno concluso che non esiste alcun legame tra l'autismo e il vaccino MMR. [5] L'argomento potrebbe essere facilmente confuso dal fatto che molti studi medici si contraddicono a vicenda. Il dottor Wakefield avrebbe aiutato a rivelare cose che l'industria medica non vorrebbe farvi sapere? Sappiamo che i produttori di vaccini nascondono dati non favorevoli ai loro prodotti. 
Indipendentemente dal vaccino MMR e dal dibattito sull'autismo, ci sono una serie di studi che indicano un possibile legame tra vaccini e autismo. Tieni presente che diversi tribunali in tutto il mondo hanno decretato il fatto che i vaccini possono causare autismo,danni al cervello e altre complicazioni anche tramite il vaccino MMR.

Ecco un grande video narrato da Rob Schneider che delinea il collegamento vaccino-autismo.

Di seguito, puoi trovare un elenco di 22 studi medici che mostrano possibili connessioni tra vaccini e autismo. Tieni inoltre presente che in questo articolo ci siamo limitati a 22 studi, mentre molti altri articoli pubblicati documentano questo la correlazione. Speriamo che questo articolo possa ispirarti a continuare le tue ricerche sull'argomento. Va anche tenuto presente che l'autismo è solo una delle molte conseguenze della somministrazione di vaccini che sono stati collegati a una serie di altre malattie.

Uno studio pubblicato sulla rivista Annals of Epidemiology

Uno studio pubblicato sul Journal of Inorganic Biochemistry

Uno studio pubblicato sul Journal of Toxicology and Environmental Health

Uno studio pubblicato sul Journal of Toxicology

Uno studio pubblicato sul Journal of Biomedical Sciences

Uno studio pubblicato su Annals of Clinical Psychiatry
Suggerisce che l'autismo è probabilmente innescato da un virus e che il virus del morbillo (vaccino VR e / o MMR) potrebbe essere un candidato eccellente.
https://www.ilfattoquotidiano.it/2014/07/11/vaccini-pediatrici-e-autismo-le-ricerche-di-singh/1057854/

Uno studio pubblicato su The american Journal of Clinical Nutrition

Uno studio pubblicato dal Dipartimento di Scienze Farmaceutiche (Northeastern University, Boston)

Uno studio pubblicato sul Journal of Child Neurology

Uno studio pubblicato sul Journal of Child Neurology

Uno studio del Massachusetts General Hospital

Uno studio del Dipartimento di Pediatria dell'Università dell'Arkansas 
  
Uno studio pubblicato da The Public Library of Science (PLOS)

Uno studio del Centro di Scienze della salute dell'Università del Texas

Uno studio pubblicato sull'International Journal of Toxicology

Studio pubblicato su The Journal of Toxicology and Environmental Health

Uno studio pubblicato dalla National Library of Medicine degli Stati Uniti

Uno studio del Dipartimento di ostetricia e ginecologia (University of Pittsburgh's School of Medicine) 

Uno studio della scuola di sanità pubblica della George Washington University

Uno studio pubblicato sulla rivista Cell Biology and Tocicology

Uno studio pubblicato sulla rivista Lab Medicine (RITIRATO?)

Uno studio pubblicato sulla rivista Neurochemical Research


Un altro articolo ripubblicato da Vivere in modo naturale menziona 30 studi, non 22. 
Ad ogni modo, è ovvio che coloro che hanno il coraggio di dirti, per conto delle autorità pubbliche, che non c'è NESSUNA ricerca a sostegno del legame tra vaccini e autismo, non solo ti mente, ma mette anche in pericolo la salute e l'integrità dei tuoi figli. 
La scienza attuale è in realtà una prostituta (la parola non è assolutamente troppo forte) ed è in questo contesto che ovviamente sceglie di "amare" come validi solo i grandi studi ufficiali che sono pagati dai produttori e che segnalano sistematicamente gli unici interessi che li soddisfano!

stampa la pagina

Nessun commento:

Posta un commento