Il grande archivio del blog di Vivere in modo naturale.

sabato 8 giugno 2019

Facebook vieta tutti i contenuti sulla consapevolezza del vaccino, compresi i fatti sugli ingredienti del vaccino, sul pregiudizio del vaccino e sulla collusione nell'industria del vaccino

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti


Proprio come avevamo avvertito, i giganti della tecnologia ora si stanno muovendo in modo aggressivo per mettere al bando tutti i discorsi che contraddicono qualunque posizione "ufficiale" si decida di essere "la verità" dall'establishment corrotto. 


Traduzione a cura di Vivereinmodonaturale.com
Fonte e articolo: Vaccineholocaust.org

Questa settimana, Facebook ha annunciato che bloccherebbe tutti i contenuti su Facebook che mettono in discussione il dogma ufficiale sui vaccini , che insiste falsamente sul fatto che i vaccini non hanno mai fatto del male a nessuno (una bugia esilarante), che i vaccini contengono solo ingredienti sicuri (un evidente inganno) e che i vaccini funzionano sempre su tutti (un'altra bugia ridicola).



Facebook sta raggiungendo questo obiettivo etichettando le informazioni sulla consapevolezza del vaccino come "disinformazione" o "bufale". In cima alla lista c'è l'affermazione che i vaccini sono legati all'autismo - qualcosa che persino lo scienziato di prima classe del CDC rivela essere vero , eppure l'industria del vaccino  sostiene che è tutto uno scherzo (al fine di coprire i crimini di violenza medica contro i bambini che vengono commessi dagli spacciatori di vaccini).


In particolare, i giganti della tecnologia stanno mettendo al bando le informazioni sulla verità del vaccino etichettandolo come "disinformazione" esattamente nello stesso modo in cui vietano il contenuto conservativo etichettandolo come "incitamento all'odio". Semplicemente inventano una falsa categoria per giustificare il divieto, il tutto mentre si schiaccia la libertà di parola degli utenti (e in definitiva portando alla vaccinazione di milioni di bambini innocenti). Sotto questo sistema contorto di polizia del linguaggio, possono vietare qualsiasi contenuto che non piace semplicemente etichettandolo come "falso" o "odioso", anche se è vero e importante.

Non ti piace l'infanticidio e l'uccisione di neonati umani dopo la loro nascita? Questo è "discorso d'incitamento contro le donne", presto Facebook dichiarerà. E ti verrà vietato di parlare di aborto.
Preoccupato per il fluoruro e come danneggia lo sviluppo del cervello e riduce il QI dei bambini? Quello sarà etichettato come una "beffa" da parte di Facebook, anche se è scientificamente verificato attraverso più studi per essere vero .

Il trucco della censura: limitazione del contenuto a "informazioni autorevoli"

"Monika Bickert, vicepresidente di Facebook per la gestione delle politiche globali, ha affermato che la rete dei social media ridurrebbe la distribuzione di dati falsi e fornirebbe agli utenti informazioni autorevoli sulle vaccinazioni", riferisce AFP, tramite Breitbart .

Certamente, "informazione autorevole" significa qualsiasi propaganda che lo stato profondo del vaccino sta spingendo al momento. L'industria dei vaccini è immersa in conflitti di interesse e una lunga storia nel sopprimere scienziati e informatori che tentano di mettere in guardia il pubblico sugli effetti tossici degli ingredienti del vaccino come il Thimerosal (contenente mercurio), i coadiuvanti di alluminio, il glutammato monosodico, la formaldeide e altre neurotossine apertamente ammessi dal CDC come ingredienti usati nei vaccini somministrati ai bambini .

Proprio di recente, l'Associazione dei medici e chirurghi americani ha denunciato i vaccini obbligatori , citando "nessun rigoroso studio sulla sicurezza" e avvertendo della corruzione della scienza del settore dei vaccini. 

La loro dichiarazione include quanto segue:
  • I produttori sono praticamente immuni dalla responsabilità del prodotto, quindi l'incentivo a sviluppare prodotti più sicuri è molto diminuito. I produttori possono persino rifiutarsi di rendere disponibile un prodotto ritenuto più sicuro, come il vaccino monovalente contro il morbillo in preferenza all'MMR (morbillo-parotite-rosolia). Il rifiuto dei consumatori è l'unico incentivo a fare meglio.
  • Vi sono enormi conflitti di interesse che implicano relazioni redditizie con i fornitori di vaccini.
  • La ricerca sui possibili effetti avversi del vaccino viene annullata, così come il dissenso dei professionisti.
  • I vaccini non sono sicuri al 100% né efficaci al 100%. Né sono gli unici mezzi disponibili per controllare la diffusione della malattia.
Eppure Facebook, sotto la pressione del radicale e squilibrato democratico Adam Schiff, è stato vittima di bullismo nel mettere al bando le conversazioni sui vaccini per placare l'industria dei vaccini e coprire i suoi crimini.

Questo è solo l'inizio: Facebook bandirà presto opinioni umane su cancro, OGM, pesticidi, fluoro, aborto e politica

Il quadro generale di tutto questo va ben oltre la questione dei vaccini, ovviamente. Con questa decisione, Facebook sta ora segnalando che metterà al bando tutte le conversazioni o contenuti che contraddicano le "posizioni ufficiali" su qualsiasi argomento. Questi argomenti verranno rapidamente ampliati per includere OGM, trattamenti contro il cancro, fluorizzazione dell'acqua , politica, elezioni, aborti , pesticidi e nutrizione.

Non è più difficile immaginare che Facebook metta al bando tutte le conversazioni sulla nutrizione , citando l'assurda posizione della FDA che non esiste una sostanza nutritiva che possa prevenire, curare o trattare qualsiasi malattia o condizione di salute. Questa è la reale posizione "autorevole" della FDA, quindi con la stessa logica che Facebook ha applicato al dibattito sui vaccini, potrebbero semplicemente vietare tutti i post su vitamina D, resveratrolo, astaxantina o qualsiasi altro integratore.
Immagina di essere bandito da Facebook per aver detto che la vitamina C aumenta la tua funzione immunitaria. Questo è esattamente ciò che sta arrivando.
Peggio ancora, Facebook potrebbe dichiarare che "fonti autorevoli" hanno concluso che il presidente Trump ha colluso con i russi. Qualsiasi opinione umana che contraddica quella "fonte autorevole" sarebbe bandita su Facebook.

Le fonti "autorevoli" sono spesso le fonti più corrotte e fuorvianti gestite dall'establishment farmaceutico globalista

Il problema con Facebook che si basa sulle cosiddette "fonti autorevoli" per la censura è che tali fonti rappresentano quasi sempre il punto di vista globalista corrotto, pro-farmaceutico, pro-establishment che è intriso di frodi, inganni e falsità. I vaccini, per esempio, sono così pericolosi che il governo statunitense ha ora pagato circa 4 miliardi di dollari in premi a famiglie di bambini danneggiati dal vaccino, tuttavia qualsiasi menzione di quelle statistiche governative che sono state pubblicamente pubblicate da HHS ( VAERS.HHS.gov ) possono essere falsamente etichettate come "bufale" da Facebook, dal momento che l'industria del vaccino insiste falsamente sul fatto che i vaccini non hanno mai danneggiato nessuno.

Così, la verità diventa una "bufala", ma le bugie diventano la "verità ufficiale". Facebook diventa il Ministero della Verità (o più precisamente, il Ministero delle Bugie), e tutte le voci di verità e ragione sono messe a tacere nel nome della protezione corrotta di industrie nocive che sacrificano i bambini a scopo di lucro.

Questo è quello a cui si è arrivati adesso, motivo per cui le persone lasciano Facebook in numero enorme.
In poco tempo, Facebook non permetterà affatto alcuna opinione umana e il sito dei "social media" non sarà nient'altro che i robot AI che vomitano propaganda ufficiale che soddisfa la definizione di informazioni "autorevoli" dall'establishment globalista.

Tieniti informato su Facebook su FacebookCollapse.com o MarkZuckerberg.news .



Comprendiamo quanto sia importante la condivisione in ogni modo e in ogni dove visti gli argomenti trattati, ma preghiamo gli altri blogger che la riproduzione venga attuata senza che l'articolo sia modificato in nessuna parte, indicando l'autore e il link attivo a questo sito visto che l'articolo alle volte è tradotto dai nostri collaboratori. Grazie per l'attenzione, dallo staff di Vivereinmodonaturale.com che per ragioni di sicurezza preferisce rimanere anonimo.

https://www.vivereinmodonaturale.com/2019/06/facebook-vieta-tutti-i-contenuti-sulla.html
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

Funzionari della sanità pubblica nel New Hampshire ammettono pubblicamente che il vaccino MMR causa il morbillo

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti



C'è una grossa piaga che si forma nell'armatura che circonda la narrativa pro-vaccino, mentre i funzionari sanitari del New Hampshire hanno recentemente ammesso che il vaccino combinato MMR di Merck & Co. per il morbillo, la parotite e la rosolia era la vera causa di un'epidemia di morbillo nella zona, dove pro-vaxxer rabbiosi avevano presto incolpato i non vaccinati.



Traduzione a cura di: Vivereinmodonaturale.com

Fonte e articolo: Naturalnews.com

Quando un "individuo" della città di Keene ha prima contratto il morbillo, si è ipotizzato che la sola causa possibile fosse che questo individuo non fosse stato vaccinato con l'MMR. Ma a quanto pare, questo individuo era stato vaccinato con l'MMR - e ora sappiamo che le reazioni avverse causate da MMR hanno indotto questo individuo a sviluppare morbillo.


Test condotti dalle autorità sanitarie locali, che probabilmente non erano contenti di ciò che hanno trovato, hanno determinato che un individuo si ammalava come conseguenza della vaccinazione con MMR - questa scoperta che apre gli occhi distruggendo completamente la narrativa ufficiale secondo cui l'MMR è sicuro al 100% e efficace sempre.


È importante notare che, prima che i risultati di questi test venissero rilasciati, i funzionari della sanità pubblica nel New Hampshire erano occupati a massimizzare la paura e l'isteria per la necessità di una campagna di vaccinazione di massa. Ma una volta che la verità è venuta fuori, si sono zittiti rapidamente, arrivando persino al punto di negare che fosse successo qualcosa - in altre parole, basta andare avanti, gente.

"Pertanto, [il Dipartimento della salute e dei servizi umani] sta sospendendo ulteriori interventi di sanità pubblica", si legge in una dichiarazione rilasciata da DHHS dopo che è stato determinato che il vaccino MMR di Merck aveva causato questo caso di morbillo. "Non è noto che il morbillo contagioso circoli nella comunità".

Per ulteriori notizie su come vaccini come MMR siano pericolosi e inefficaci, assicurati di controllare VaccineHolocaust.org .

La propaganda pro-vaccino non è altro che fumo e specchi - bugie senza fine pensate per ingannare i creduloni

La cosa veramente incredibile di questa ammissione da parte dei funzionari della sanità pubblica nel New Hampshire è che distrugge completamente uno dei principi fondamentali usati dai pro-vaxxer in difesa della vaccinazione: l'idea che sia impossibile per i vaccini causare le malattie che presumibilmente prevengono.

Questa ammissione sminuisce anche il mito che è necessaria la vaccinazione obbligatoria per creare l '"immunità di gregge" per evitare che bambini troppo piccoli per essere vaccinati possano contrarre l'infezione. Come ora possiamo vedere, vaccinarsi è in realtà una minaccia per questi stessi bambini che non possono essere vaccinati, dato che vaccinarsi può portare le persone a far sviluppare, e quindi potenzialmente diffondere, malattie infettive come il morbillo,cosi come causare l'autismo .

È probabile che la maggior parte degli americani non sentirà mai parlare di questa situazione nel New Hampshire perché la rivelazione che i vaccini MMR causano il morbillo contraddice direttamente le teorie cospirative vicine al caro pubblico. Ma faremo del nostro meglio qui su Natural News e anche noi su Vivere in modo naturale per rendere noti i fatti a quante più persone possibili che ascolteranno realmente - e così potrai condividere articoli come questo ai tuoi amici e follower.

"Dopo aver ricercato i vaccini per 45 anni, accumulando una biblioteca di oltre 2.000 studi clinici pubblicati su riviste mediche peer-reviewed, ciò che è passato per" scienza "non sono altro che bugie perpetrate dai produttori di vaccini / medicine la cui unica preoccupazione è quella di riempire le tasche degli azionisti con il profitto ", ha scritto un commentatore alla Big League Politics .

"IN NESSUN ALTRO business i produttori ottengono un pass gratuito in caso di lesioni o morte. Il loro congressi, sono comprati e pagati dalle compagnie farmaceutiche, e sono quelli da incolpare di questo crimine. Sono loro che hanno approvato la legge esentando le società di vaccini dalle accuse. Pensaci e lascia che affondino ", ha aggiunto lo stesso commentatore.
Comprendiamo quanto sia importante la condivisione in ogni modo e in ogni dove visti gli argomenti trattati, ma preghiamo gli altri blogger che la riproduzione venga attuata senza che l'articolo sia modificato in nessuna parte, indicando l'autore e il link attivo a questo sito visto che l'articolo alle volte è tradotto dai nostri collaboratori. Grazie per l'attenzione, dallo staff di Vivereinmodonaturale.com che per ragioni di sicurezza preferisce rimanere anonimo.
https://www.vivereinmodonaturale.com/2019/06/funzionari-della-sanita-pubblica-nel.html
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

mercoledì 5 giugno 2019

Per gli amministratori scolastici: Perché i non vaccinati dovrebbero essere benvenuti nella tua scuola

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti


Del dott. Lyons-Weiler. Scienziato e ricercatore.
Traduzione a cura di Vivereinmodonaturale.com

Nell' OREGON, ho reso testimonianza, registrata come né favorevole né contrario, per educare la Committee on Ways and Means su fatti scientifici rilevanti, una delle proposte più draconiane concepite ( HB3063 ). 

L'Oregon è stata classicamente classificata come la società politicamente più varia e tollerante tra tutti gli Stati Uniti. 

Lo scopo del disegno di legge è di rimuovere le esenzioni religiose e personali riconosciute dallo Stato per la frequenza scolastica dopo una manciata di casi di morbillo, molti negli adulti. L'argomentazione a sostegno del disegno di legge è che i bambini immunocompromessi che frequentano la scuola potrebbero essere infettati da morbillo, parotite, pertosse o da qualsiasi altra presunta "malattia prevenibile dal vaccino".

La rimozione delle esenzioni religiose toglie il respiro al suo scopo e sarà probabilmente considerata incostituzionale se approvata. Chiaramente, se la comunità medica non riesce ad attribuire al vaccino gli eventi avversi del vaccino, la legge impedirà ai genitori di esercitare un'esenzione personale dopo una vaccinazione che il loro bambino è intollerante al vaccino perché il proprio medico ritiene non sia dovuto al vaccino.
Un paio di pediatri hanno testimoniato prima di me, e  descrivono quanto sia terribile l'infezione della pertosse nei bambini molto piccoli e hanno affermato che la vaccinazione potrebbe prevenire quelle infezioni.
Inizialmente avevo intenzione di testimoniare sulla trasmissione asintomatica del morbillo, ma nel mio periodo di due minuti mi sono sentito costretto a usare il tempo per affrontare il fatto che TDAP e DTaP sono riconosciuti come vaccini falliti e che possono creare portatori di infezione da pertosse senza sintomi. Questi potenziali portatori asintomatici includono chiunque sia stato vaccinato, come è stato dimostrato in maniera robusta da uno studio sui babbuini.
Questo include infermieri scolastici, insegnanti, pediatri e dottori di ginnastica, così come nonni, zie, zii e fratelli maggiori di neonati, e così ho sottolineato che ho trovato strano che tra le migliaia di famiglie non vaccinate che ho conosciuto, nessuno mi ha detto che hanno avuto un'infezione da pertosse, eppure qui vediamo che le famiglie che ricevono cure allopatiche, inclusa la vaccinazione contro la pertosse, hanno bambini che sviluppano infezioni da pertosse. Ho suggerito che forse dovrebbero prendere in considerazione l'ipotesi che i medici vengano testati settimanalmente per l'infezione da pertosse per trovare il serbatoio nascosto dei portatori asintomatici.
In una convincente testimonianza, un sovrintendente scolastico disse al Committee on Ways and Means che non avrebbe rispettato le politiche di esclusione che si sarebbero verificate se il disegno di legge dovesse essere approvato. Il suo ragionamento era che la scuola avrebbe negato l'accesso all'istruzione da parte dei bambini, e che la sua scuola avrebbe perso i fondi federali per ogni bambino che lasciava la scuola per essere educato a casa.
Successivamente, fui intervistato dalla stampa, e in quel periodo sollevai la realtà che la scienza dimostra che, come la pertosse, come la parotite e il morbillo possa essere trasmesso tramite il trasporto e le trasmissioni asintomatiche (Vedi Per i funzionari della salute e le commissioni scolastiche: La trasmissione asintomatica è reale ). Ho fatto notare che la logica di escludere dalle scuole i non vaccinati è pericolosa perché le scuole non possono sapere di avere una catena di trasmissione attiva di morbillo, parotite, pertosse o varicella a meno che alcuni bambini non sviluppino sintomi, e quindi escludendo i non vaccinati dai locali  e gli immunocompromessi che sono a più alto pericolo di essere scoperti senza saperlo. Pertanto, i non vaccinati sono un vantaggio per la salute pubblica. Questa realtà mostra il difetto fatale nella logica di escludere il non vaccinato da scuola: funziona solo se si nega la trasmissione asintomatica.
Quindi, perché i vaccini, che la maggior parte delle persone pensa siano stati progettati per prevenire le infezioni, portino a infezioni subcliniche e alla trasmissione asintomatica? 
In altre parole, Merck (presumibilmente) ha defraudato la FDA e quindi la popolazione statunitense. Se vengono giudicati colpevoli di frode, le legislature che hanno incaricato l'MMR senza esenzioni personali e religiose sembreranno sciocche o peggio.
Le persone che usano le esenzioni per i vaccini spesso lo fanno dopo l'esperienza di prima mano con il danno da vaccino. CDC classifica le convulsioni febbrili come lievi, eppure possono portare a disturbi convulsivi e possono uccidere. Il CDC nega che i vaccini causino l'autismo (sebbene non tutti i vaccini siano stati testati per causare l'autismo e gli studi condotti sull'MMR sono veramente scarsi ).
Ieri, a Salem, dopo che sono partito per tornare a Pittsburgh, il voto è stato annullato dalla prima commissione Committee on Ways and Means seguendo le linee del partito. I democratici che vogliono approvare una legge che impone questo e altri prodotti difettosi li stanno imponendo non solo ai democratici ma anche ai bambini dei repubblicani, degli indipendenti e dei verdi.
C'è un messaggio forte qui per coloro che cercano la verità. I vaccini non solo non sono sicuri per tutti. I vaccini perpetuano anche la percezione del bisogno di vaccinazione mentre si perpetuano catene di trasmissioni invisibili che possono uccidere gli immunocompromessi attraverso la trasmissione asintomatica. I palliativi che i pediatri forniranno con esenzioni mediche sono indiscutibilmente falsi: la campagna di disinformazione del CDC secondo cui "i vaccini sono sicuri" richiede il vaccino, il pregiudizio e il negazionismo della morte, e i medici stanno affrontando una persecuzione in California dove il senatore Pan stava spingendo un programma lo stesso giorno come l'HB3063 per limitare le esenzioni mediche perché, secondo lui, ci sono troppe esenzioni mediche.
Questo problema è diventato rapidamente un problema molto rischioso, divisivo e di parte. Conosco dieci persone in Oregon che mi hanno detto ieri di aver lasciato il Partito Democratico. Da autodidatta democratico, l'ho lasciato l'anno scorso e mi sono registrato come indipendente.
C'è un messaggio ancora più terribile per i democratici: la popolazione ferita dal vaccino cresce ogni settimana con un numero sempre maggiore di famiglie che si uniscono a causa di un infortunio da vaccino. Queste famiglie hanno enormi quantità di rabbia repressa e risentimento che si sono accumulate dal Congress indemnified Pharma and doctors for vaccine injury
Prevedo che se il disegno di legge dovesse passare in Oregon, si tratterà di una disfatta politica del partito democratico in quella legislatura.
Prevedo che se l'HB3063 passasse, la colpa di tutti i feriti e decessi da vaccino del 2019 potrebbe cadere ai piedi del Partito Democratico e in attesa del voto di una linea di partito per passare il conto, cioè, nella mia visione cupa ma professionale, precisamente dove apparterrà la responsabilità.


Il senatore che aveva promosso l'HB3063 in precedenza aveva già fatto un simile disegno di legge nel 2015 perché la discussione era incentrata sulla scienza anziché su quello che chiamò lo stato di salute della gente dell'Oregon. La salute e la vita degli intolleranti ai vaccini e la questione relativa al rischio del vaccino. Ho fatto alcuni calcoli mentre ero in Oregon: ci sono tra 35.000-40.000 famiglie che non sono completamente vaccinate. Di questi, se l'80% ha smesso di vaccinare a causa di ferite, l'Oregon può aspettarsi tra 18.000 e 22.000 nuovi feriti vaccinali all'anno. Il rischio dei vaccini è probabilmente genetico. Mentre i vaccini non controllano la tua affiliazione di partito prima di ferire, creano anche attivisti politici che sono a rischio di vaccinazione e trasformano i Democratici in Indipendenti o Repubblicani.
Ascolta l'appassionata richiesta del senatore dell'Oregon dello Stato di Dallas Heard ai suoi colleghi appena prima del voto.

Comprendiamo quanto sia importante la condivisione in ogni modo e in ogni dove visti gli argomenti trattati, ma preghiamo gli altri blogger che la riproduzione venga attuata senza che l'articolo sia modificato in nessuna parte, indicando l'autore e il link attivo a questo sito visto che l'articolo alle volte è tradotto dai nostri collaboratori. Grazie per l'attenzione, dallo staff di Vivereinmodonaturale.com che per ragioni di sicurezza preferisce rimanere anonimo.
https://www.vivereinmodonaturale.com/2019/06/per-gli-amministratori-scolastici.html
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

martedì 4 giugno 2019

Alluminio, Vaccini e Reazioni Autoimmuni

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti


In questa rassegna di abstracts, vengono descritti gli effetti dei sali di Alluminio impiegati nei vaccini sulla fisiologia. In particolare, vengono descritti: 


1) gli effetti della tossicità non-lineare dell’Alluminio (indipendenti dalla dose);

2) le disfunzioni cognitive con miofascite macrofagica indotte dall’ idrossido di alluminio;

3) la persistenza a lungo termine dell’idrossido di alluminio derivato dal vaccino associata con disfunzione cognitiva cronica;

4) le anomalie metaboliche riscontrate con PET (Tomografia ad Emissione Positronica) in malati di miofascite macrofagica lungamente persistente.



Non-linear dose-response of aluminium (alluminio) hydroxide adjuvant particles

Traduzione del riassunto dell’articolo “Non-linear dose-response of aluminium hydroxide adjuvant particles: Selective low dose neurotoxicity” [“Risposta non lineare al dosaggio delle particelle di adiuvante di idrossido di alluminio: neurotossicità selettiva a bassa dose”], pubblicato su Toxicology 2017 Jan 15;375:48-57, autori Crépeaux G, Eidi H, David MO, Baba-Amer Y, Tzavara E, Giros B, Authier FJ, Exley C, Shaw CA, Cadusseau J, Gherardi RK. Gli autori lavorano per Université Paris Est Créteil , Université Evry Val d’Essonne, altre strutture universitarie, e il centro nazionale francese per la ricerca scientifica (CNRS). https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/27908630
L’ossidrossido di alluminio Aluminium (Al) (Alhydrogel®), il principale adiuvante approvato per l’uso nei vaccini umani e animali, consiste di nanoparticelle primarie che si agglomerano spontaneamente.
Preoccupazioni sulla sua sicurezza sono emerse in seguito al riconoscimento della sua inaspettata bio-persistenza a lungo termine all’interno delle cellule del sistema immunitario in alcuni individui, e rapporti di sindrome da fatica cronica, disfunzione cognitiva, mialgia, disautonomia e problematiche autoimmuni/infiammatorie temporalmente associate a somministrazioni multiple di vaccini contenenti alluminio.
Esperimenti sui topi hanno documentato la sua cattura e il suo lento trasporto da parte di cellule del lignaggio dei monociti dal muscolo in cui viene iniettato agli organi linfoidi ed eventualmente al cervello. Il presente studio mirava a valutare la funzionalità cerebrale dei topi e la concentrazione dell’alluminio 180 giorni dopo l’iniezione di varie dosi di Alhydrogel® (200, 400 e 800μg di alluminio per kg di peso corporeo) nel muscolo tibiale anteriore di topi femmina adulti CD1.
Le prestazioni cognitive e motorie sono state controllate per mezzo di 8 test convalidati, attivazione microgliale per mezzo dell’immunochimica dell’Iba-1, e livello di alluminio per mezzo della spettroscopia di assorbimento atomico con fornace di grafite. È stato osservato uno schema inusuale neuro-tossicologico limitato a basse dosi di Alhydrogel®. Cambiamenti neuro-comportamentali, compresa la diminuzione dei livelli di attività e un comportamento alterato simile all’ansia, sono stati osservati in animali esposti a 200μg Al/kg ma non a 400 e 800μg Al/kg, rispetto ai soggetti del gruppo di controllo.

How Aluminum (Alluminio) Adjuvant Causes Autism

Coerentemente, il numero microgliale appare aumentato nel prosencefalo ventrale del gruppo cui sono stati somministrati 200μg Al/kg. I livelli di alluminio nel cervello sono risultati selettivamente maggiori negli animali esposti alla dose minore, mentre i granulomi muscolari erano completamente scomparsi dopo 6 mesi in questi animali. Abbiamo concluso che Alhydrogel® iniettato a bassa dose nel muscolo del topo può selettivamente indurre accumulazione cerebrale di alluminio a lungo termine ed effetti neurotossici. Per spiegare questo risultato inaspettato, una strada che potrebbe essere esplorata nel futuro è quella della dimensione dell’adiuvante, dal momento che le sospensioni iniettate che corrispondono alle dosi minori, ma non quelle corrispondenti alle dosi maggiori, contenevano esclusivamente piccoli agglomerati nel range delle dimensioni tipiche di un batterio che sono notoriamente quelle che favoriscono la cattura e, presumibilmente, il trasporto da parte di cellule del lignaggio dei monociti.
In ogni caso, l’idea che la neurotossicità dell’Alhydrogel® obbedisca alla regola classica della tossicologia chimica “è la dose che fa il veleno” appare decisamente semplicistico.
Traduzione del riassunto  dell’articolo “Cognitive dysfunction associated with aluminum hydroxide-induced macrophagic myofasciitis: A reappraisal of neuropsychological profile”  

[“Disfunzioni cognitive con miofascite macrofagica indotte dall’ idrossido di alluminio. Una rivalutazione del profilo neuro-psicologico”] pubblicato su Journal of Inorganic Biochemistry 2018 Apr;181:132-138, autori Aoun Sebaiti M, Kauv P, Charles-Nelson A, Van Der Gucht A, Blanc-Durand P, Itti E, Gherardi RK, Bachoud-Levi AC, Authier FJ; https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29079320 

articolo completo su 
https://www.researchgate.net/publication/320347951_Cognitive_dysfunction_associated_with_aluminum_hydroxide-induced_macrophagic_myofasciitis_A_reappraisal_of_neuropsychological_profile
I malati di miofascite macrofagica (MMF) si presentano con diffuse artromialgie (1), fatica cronica, e disturbo cognitivo.
Le caratteristiche rappresentative della disfunzione cognitiva associate alla MMF comprendono disturbo dell’attenzione, sindrome disesecutiva (2), deficit di memoria visiva e sordità dall’orecchio sinistro.
Il nostro studio mira a rivalutare il profilo neuro-psicologico della MMF. 105 pazienti consecutivi non selezionati sono stati sottoposti a una batteria di test di memoria a lungo termine e a breve termine, funzionalità esecutiva, capacità di attenzione, funzioni strumentali e ascolto dicotico (3). Da questi risultati, i malati sono stati classificati in quattro differenti gruppi: malati sub-sintomatici (n=41) con risultati sopra il livello patologico (-1,65 SD) in tutti i test; pazienti fronto-subcorticali (n=31) che hanno mostrato risultati patologici nelle funzioni esecutive e nei test di attenzione selettiva; pazienti con la malattia di Papezio (4) (n=24) che hanno mostrato risultati patologici nell’immagazzinamento, nelle funzioni di riconoscimento e consolidamento per la memoria verbale episodica, oltre a disfunzione fronto-subcorticale; e pazienti con estinzione (n=9) che hanno mostrato estinzione del segnale sonoro dell’orecchio sinistro ad un test dicotico di ascolto, in associazione con disfunzione fronto-subcorticale e del circuito di Papezio. Inoltre, l’analisi incrociata dei test ha mostrato che i malati con funzioni cognitive apparentemente normali (gruppo sub-sintomatico) hanno ottenuto risultati significativamente peggiori nei test di attenzione in rapporto ad altri. In conclusione, il nostro studio mostra che:
  • la maggior parte dei pazienti ha specifici deficit cognitivi;
  • tutti i pazienti con deficit cognitivi hanno danneggiamento delle funzioni esecutive e dell’attenzione esecutiva;
  • i malati con deficit cognitivi misurabili mostrano una significativa debolezza nell’attenzione;
  • episodici danneggiamenti della memoria colpiscono la memoria verbale, ma non quella visiva;
  • nessuno dei malati mostra una disfunzione strumentale.
Sintomatologia
  • Dolori agli arti
  • Alterazione delle funzioni esecutive definite nel 1998 da Vicki Anderson come le abilità necessarie per un’attività intenzionale e finalizzata al raggiungimento di obiettivihttp://www.treccani.it/enciclopedia/sindrome-disesecutiva_%28Enciclopedia-della-Scienza-e-della-Tecnica%29/
  • Test nel corso del quale vengono inviati tramite cuffie due messaggi diversi alle due orecchie.
  • Portatori di una disfunzione del circuito limbico mediale detto “Circuito di Papezio“. James Papez propose che tale circuito collegasse l’ipotalamo al lobo limbico.
Traduzione del riassunto dell’articolo “Long-term persistence of vaccine-derived aluminum hydroxide is associated with chronic cognitive dysfunction.” [“La persistenza a lungo termine di idrossido di alluminio derivato dal vaccino è associata con disfunzione cognitiva cronica”], pubblicato su Journal of Inorganic Biochemistry 2009 Nov;103(11):1571-8, autori Couette M, Boisse MF, Maison P, Brugieres P, Cesaro P, Chevalier X, Gherardi RK, Bachoud-Levi AC, Authier FJ; https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19748679
La miofascite macrofagica (MMF) è una condizione emergente, caratterizzata da specifiche lesioni del muscolo che indicano una persistenza a lungo termine dell’idrossido di alluminio all’interno dei macrofagi al sito di una precedente vaccinazione.
Le persone che ne sono colpite si lamentano principalmente di artromialgie, fatica cronica, e difficoltà cognitive. Abbiamo progettato un’esauriente di batteria di test neuro-psicologici per cercare di delineare la disfunzione cognitiva associata alla MMF (MACD). Messi a confronto con malati affetti da artrite e dolore cronico, i malati di MMF avevano un pronunciato e specifico danneggiamento cognitivo. La MACD colpiva principalmente
  1. sia la memoria visive che quella verbale;
  2. le funzioni esecutive, inclusa l’attenzione, la memoria lavorativa, e la pianificazione; e
  3. estinzione del segnale sonoro dell’orecchio sinistro al test dicotico di ascolto. I deficit cognitivi non si correlavano con il dolore, la fatica, la depressione o la durata della malattia. I meccanismi patofisiologici sottostanti la MACD devono ancora essere determinati. In conclusione, la persistenza a lungo termine dell’idrossido di alluminio derivato dal vaccino all’interno del corpo che si rileva nella MMF è associata con disfunzione cognitiva, non dovuta solamente a dolore cronico, fatica e depressione.




Biopersistence and brain translocation of aluminum (alluminio)

Traduzione del riassunto dell’articolo “Brain PET metabolic abnormalities in patients with long-lasting macrophagic myofasciitis” [“Anomalie metaboliche riscontrate con PET in malati di miofascite macrofagica lungamente persistente”] pubblicato su Morphologie Volume 100, Issue 330, September 2016, Page 172, autori Axel Van Der Gucht, Medhi Aoun-Sebaiti, Jessie Aouizerate, Eric Guedj, Romain Gherardi, Sabrina Yara, Emmanue lItti, Jerome Authierd; https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S128601151630056X
Retroscena
La miofascite macrofagica (MMF) è caratterizzata da un’anomala persistenza a lungo termine dell’idrossido di alluminio all’interno dei macrofagi al sito di una precedente vaccinazione. I malati si presentano con diffuse artralgie, fatica cronica, e disfunzione cognitiva. Lo scopo di questo studio era quello di determinare le caratteristiche delle anomalie metaboliche riscontrate con PET cerebrale nei malati di miofascite macrofagica indotta dall’adiuvante idrossido di alluminio, e metterle in relazione con la disfunzione cognitiva.
Metodi
(…) Il controllo neuropsicologico ha identificato quattro categorie di pazienti con:
  1. nessun danneggiamento cognitivo significativo (n = 42);
  2. disfunzione sub-corticale frontale (n = 29);
  3. disfunzione del circuito di Papezio (n = 22); e
  4. disconnessione del corpo calloso (n = 7).
Risultati
In raffronto a soggetti sani, l’analisi ANCOVA di tutta la popolazione dei malati di MMF esibiva uno schema di ipometabolismo (p < 0.001) che coinvolge i lobi occipitali, i lobi temporali, il sistema limbico, il cervelletto e la corteccia fronto-parietale. Il sottogruppo di pazienti con disfunzione sub-corticale frontale esibiva una maggiore estensione dell’area coinvolta (35.223 voxel contro 13.680 nel sottogruppo con disfunzione del circuito di Papezio e 5453 voxel nei malati senza danneggiamento cognitivo).
Conclusioni
Il nostro studio identifica un bio-marcatore metabolico del glucosio cerebrale in malati di MMF miofascite macrofagica lungamente persistente indotta da idrossido di alluminio. Lo schema è parso molto marcato nei malati di MMF con disfunzione sub-corticale frontale.
Nota: il voxel è una misura di volume analoga al pixel, laddove il pixel è bidimensionale e il voxel è tridimensionale.
Translation Credits: Professor Corrado Penna
Fonte articolo: Autoimmunityreactions.org


macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina