domenica 21 ottobre 2018

Le statistiche del governo degli Stati Uniti rivelano che il vaccino antinfluenzale è il vaccino più pericoloso in America.

stampa la pagina


Anche il vaccino antinfluenzale più venduto è solo il quinto vaccino più popolare negli Stati Uniti


Traduzione a cura di Vivereinmodonaturale.com
Tratto da Naturalnews.com

Prevnar, il vaccino usato per prevenire l'infezione causata da batteri pneumococcici; Gardasil, che presumibilmente previene il cancro cervicale; PENTAct-HIB, somministrato a bambini piccoli per allontanare la difterite, il tetano, la pertosse, l'epatite B, la poliomielite e l'Haemophilus influenzae di tipo b; e Infanrix / Pediarix, un vaccino indicato per l'immunizzazione attiva contro difterite, tetano, pertosse, infezione causata da tutti i sottotipi noti di virus dell'epatite B e poliomielite; sono tutti molto più popolari del vaccino antinfluenzale.

Tuttavia, un rapporto pubblicato nel 2013 dal Dipartimento di Giustizia , mostra che oltre la metà di tutte le richieste risolte dal Programma nazionale per il risarcimento delle lesioni da vaccino, noto anche come il tribunale dei vaccini, riguardavano lesioni causate dal vaccino antinfluenzale.
Come riportato da Health Impact News , durante il periodo compreso tra il 16 agosto e il 15 novembre 2013, 139 reclami sono stati risolti dal Tribunale per i vaccini, 70 dei quali hanno ricevuto un risarcimento. Di queste affermazioni sistematiche, il 42 - o il 60 percento - riguardava lesioni causate dal vaccino antinfluenzale. Il restante 40 percento riguardava lesioni causate da altri 11 vaccini.
Il maggior numero di lesioni di gran lunga riportate come risultato del vaccino antinfluenzale è stato per la sindrome di Guillain-Barré, o GBS, una condizione che l'Istituto Nazionale di Disturbi neurologici e ictus descrive come segue:
La sindrome di Guillain-Barré (GBS) è un disturbo in cui il sistema immunitario attacca parte del sistema nervoso periferico. I primi sintomi di questo disturbo includono vari gradi di debolezza o sensazioni di formicolio alle gambe. In molti casi la debolezza simmetrica e le sensazioni anormali si diffondevano alle braccia e alla parte superiore del corpo. Questi sintomi possono aumentare di intensità fino a quando alcuni muscoli non possono essere utilizzati a tutti e, quando gravi, la persona è quasi totalmente paralizzata. In questi casi il disturbo è potenzialmente letale - potenzialmente interferendo con la respirazione e, a volte, con la pressione sanguigna o la frequenza cardiaca - ed è considerata un'emergenza medica.  Un tale individuo viene spesso messo su un ventilatore per assisterlo con la respirazione ed è osservato da vicino per problemi come battito cardiaco anormale, infezioni, coaguli di sangue e pressione sanguigna alta o bassa.

Il vaccino antinfluenzale: una ricetta tossica per il disastro

Le lesioni causate dal vaccino antinfluenzale, come elencato nel rapporto del Dipartimento di Giustizia, non sono tuttavia limitate alla sindrome di Guillain-Barré . Includono anche: danno neurologico, neuropatia periferica, mialgia dolorosa, sequela psicologica, sindrome da opsoclono-mioclono, atassia cerebellare, insufficienza del trapianto corneale, mielite trasversa, encefalite, lesione alla spalla, neurite ottica bilaterale con conseguente cecità legale permanente, leucoencefalopatia, indotta chimicamente sclerosi multipla, polineuropatia demielinizzante infiammatoria cronica, fibromialgia e morte , tra gli altri.
Per i non informati potrebbe sembrare scioccante che una procedura medica considerata sicura dalla comunità medica tradizionale possa causare seri problemi di salute. Quando si considerano gli ingredienti e gli adiuvanti del vaccino antinfluenzale, tuttavia, diventa del tutto comprensibile.
Per prima cosa, il vaccino antinfluenzale contiene 25.000 volte più mercurio di quanto consentito legalmente nell'acqua Per un altro, le statistiche confermano che le persone vaccinate sono in realtà più suscettibili all'influenza e spesso si ammalano di quelle che si concentrano sulla costruzione del sistema immunitario del proprio corpo.
Rapporti come questi sollevano molti problemi. Ad esempio, considerando la gravità delle reazioni e delle condizioni legate al vaccino antinfluenzale in appena un periodo di tre mesi, e ricordando che pochissime reazioni avverse al vaccino sono mai segnalate, perché i media mainstream non gridano queste informazioni dai tetti? Perché il silenzio dei media è praticamente totale quando si parla dei pericoli dei vaccini in generale? Perché non ci vengono fornite queste informazioni quando decidiamo di vaccinare noi stessi e i nostri bambini con questi vaccini potenzialmente letali?
Per saperne di più sui pericoli e gli effetti collaterali dei vaccini, visita Vaccines.news .
Le fonti includono:
HealthImpactNews.com
NINDS.NIH.gov

Comprendiamo quanto sia importante la condivisione in ogni modo e in ogni dove visti gli argomenti trattati, ma preghiamo gli altri blogger che la riproduzione venga attuata senza che l'articolo sia modificato in nessuna parte, indicando l'autore e il link attivo a questo sito visto che l'articolo è stato tradotto dai nostri collaboratori. Grazie per l'attenzione, dallo staff di Vivereinmodonaturale.com che per ragioni di sicurezza preferisce rimanere anonimo.

sabato 20 ottobre 2018

Il Dr. Andrew Wakefield risponde alle false accuse nei suoi confronti.

stampa la pagina
f

Al Dr. Andrew Wakefield accuse di frode, conflitto di interessi, e cattiva condotta medica vengono sistematicamente divulgate contro di lui ogni volta che si affronta l’argomento autismo e vaccinazione MPR.



Dal momento della pubblicazione dello studio sulla rivista scientifica The Lancet, che suggeriva la possibilità di una correlazione tra una nuova forma di malattia infiammatoria intestinale, l’autismo, e il vaccino trivalente MPR [morbillo, parotite, rosolia], uno dei co-autori del studio, il Dottor Andrew Wakefield è stato oggetto di grande controversia e reiterata diffamazione.

Nell’intervista diffusa a giugno 2016, dagli stessi produttori del film VAXXED, il Dr. Andrew Wakefield affronta con estrema professionalità, e saggezza scientifica, tutte le accuse di frode, conflitto di interessi, e cattiva condotta medica che sono sistematicamente divulgate contro di lui ogni volta che si affronta l’argomento autismo e vaccinazione MPR.



Vaccini e autismo: nuovo studio conferma le ricerche di Andrew Wakefield

stampa la pagina
Dr. Andrew Wakefield
Nella foto il Dr. Andrew Wakefield

Un nuovo studio pubblicato conferma - ancora una volta - le ricerche di Andrew Wakefield sull'autismo


Traduzione a cura di: Emanuela Lorenzi Informasalus.it/it

Il vaccino MPR causa autismo e malattia infiammatoria intestinale


Due elementi fondamentali - un risarcimento da parte del Tribunale dei vaccini ed una innovativa pubblicazione scientifica - confermano che il medico, scienziato e direttore di Autism Media Channel (AMC), il Dr. Andrew Wakefield, e i genitori avevano ragione su tutta la linea.



Una recente sentenza del Tribunale dei vaccini (13 dicembre 2012) risarciva per centinaia di migliaia di dollari Ryan Mojabi, [1] i cui genitori hanno descritto come i "vaccini MPR" avessero causato “danno grave e invalidante al cervello, diagnosticato come disturbo dello spettro autistico (ASD, Autism Spectrum Disorder).”



In seguito nello stesso mese, il governo subì un altro duro colpo quando la giovane Emily Moller di Houston vinse una causa per risarcimento a seguito di danno cerebrale da vaccinoche, ancora una volta, coinvolgeva l'MPR e causava autismo. Altri ricorsi hanno portato a sentenze simili presso tribunali italiani e statunitensi (fra i quali quelli di Hannah Poling [2], Bailey Banks [3], Misty Hyatt [4], Kienan Freeman [5], Valentino Bocca [6], e Julia Grimes [7]) in cui i governi hanno riconosciuto o i tribunali hanno stabilito che i vaccini hanno causato danno cerebrale. A sua volta, questo danno ha portato a una diagnosi di autismo (ASD). Il vaccino MPR era il comune denominatore in tutti questi casi.  



Ed oggi, scienziati e medici della Wake Forest University, di New York, e del Venezuela, hanno rivelato scoperte che non solo confermano la presenza di malattia intestinale con sintomi intestinali nei bambini affetti da autismo, ma indicano anche che questa malattia potrebbe essere  nuova [8]. Attraverso sofisticati metodi di laboratorio il Dr. Steve Walker e i suoi colleghi hanno avvallato le scoperte iniziali del Dr Wakefield mostrando modifiche molecolari del tutto peculiari e chiaramente anormali nei tessuti intestinali dei bambini.



A partire al 1998 il Dr. Wakefield ha scoperto e segnalato patologie intestinali nei bambini con autismo [9]. In base alle anamnesi dei bambini egli ha potuto collegare la loro malattia e la loro regressione autistica al vaccino MPR (per morbillo-parotite-rosolia). Da allora è stato oggetto costante di attacchi personali e professionali sui media, da parte dei governi, di medici e industrie farmaceutiche. A fronte delle accuse estremamente gravi quanto palesemente false di frode scientifica fatte del giornalista britannico Brian Deer e dal British Medical Journal, il Dr. Wakefield ha avviato nei loro confronti un procedimento per diffamazione in Texas [10].



Mentre diversi studi replicati in tutto il mondo confermavano la malattia intestinale di Wakefield nei bambini autistici [11] e la sua posizione secondo la quale gli studi di sicurezza relativi all'MPR sarebbero inadeguati, [12] la carriera del Dr. Wakefield è stata distrutta da false accuse. Ciò nonostante egli continua a lavorare instancabilmente per aiutare a risolvere la catastrofe dell'autismo.



L'incidenza dell'autismo è balzata a un rischio di 1 su 25 per i bambini che nascono oggi. Nel frattempo i governi, in assenza di qualunque spiegazione e temendo la perdita di fiducia da parte della popolazione, continuano a negare la connessione autismo vaccini nonostante i risarcimenti concessi dal Tribunale dei vaccini.



Parlando dalla sua casa di Austin,  Texas, il Dr. Wakefield ha dichiarato,

"Non c'è dubbio sul fatto che i vaccini causino effettivamente autismo. In questi bambini, la prova di una reazione avversa che coinvolge un danno cerebrale a seguito di MPR che evolve in diagnosi di autismo è inequivocabile. È solo una questione di numero delle vittime. I genitori hanno sempre avuto ragione. I governi devono smetterla di giocare con le parole mentre i bambini continuano ad essere danneggiati. La mia speranza è che il riconoscimento della malattia intestinale in questi bambini  porti ad alleviare le loro sofferenze. Questo è atteso da troppo, troppo tempo".



Il Dr. Andrew Wakefield è un autore best-seller,  fondatore dell'associazione non profit di ricerca sull'autismo Strategic Autism Initiative (SAI), e direttore di Autism Media Channel.




Riferimenti




[4] Vaccine Case: An Exception Or A Precedent? February 11, 2009 3:20 PM CBS News By Sharyl Attkisson

[9] Wakefield AJ. Callous Disregard: Autism and Vaccines – The Truth Behind a Tragedy. 2010. Skyhorse Publishing, NY, NY. Chapter 1, footnotes 1 & 4, p.20
[10] For Affidavits see www.DrWakefieldJusticeFund.org
[11] Wakefield AJ. Waging War on the Autistic Child. 2012 Skyhorse Publishing NY, NY. Chapter 2, footnotes 2 11, pp. 255 256
[12] Jefferson T et al, Unintended events following immunization with MMR: a systematic review. Vaccine 21 (2003) 3954–3960






Il vaccino MMR, l'autismo, i problemi gastrointestinali e The Lancet Paper del Dr. Andrew Wakefield



Un elenco di 28 studi condotti nel mondo che supportano la ricerca del Dr. Wakefield





27. Archivos venezolanos de puericultura y pediatría 2006; Vol 69 (1): 19-25.
28. Gastroenterology. 2005:128 (Suppl 2);Abstract-303

martedì 16 ottobre 2018

AVVISO VACCINO ANTINFLUENZALE 2018-19: Nonostante le raccomandazioni ufficiali, questo vaccino mette in pericolo le donne incinte e i bambini perché ANCORA contiene MERCURIO

stampa la pagina


Gli esseri umani sono considerati bambini quando sono nel grembo materno a 6 mesi di età? 
Se no, cosa sono? 

Traduzione a cura di Vivevereinmodonaturale.com
tratto da  Naturalnews.com (nel link del sito vi è la fonte)

La parola "infanzia" è un enigma inteso a confondere i genitori? 
Sicuramente il CDC non consiglierebbe di iniettare una delle tossine mortali più letali del mondo nei bambini, mentre sostiene di averlo rimosso da tutti i "vaccini per l'infanzia" - o lo farebbe? Bene, lo fanno. I

l " vaccino quadrivalente " contiene quattro ceppi di influenza ed è ora il "vaccino di scelta internazionalmente accettato". 
Davvero? 
Accettato da chi? 
Cervelli danneggiati dai vaccini o bambini non ancora nati?

Arrivano i punti salienti del "vaccino inattivato" carico di mercurio per l'imminente stagione influenzale 2018-2019 dall'American Academy of Pediatrics (AAP), perché l'efficacia di un vaccino antinfluenzale "vivo attenuato" era inferiore nelle scorse stagioni, e perché è "sconosciuto" per questa prossima stagione. Sei pronto ad affondare una siringa piena di tossine sperimentali nei tuoi figli (anche quelli non ancora nati) quando l'AAP non ha idea di cosa stiano facendo o raccomandando?

Il timerosal è al 50% di mercurio e non c'è nessuna quantità sicura da iniettare negli esseri umani, mai

I sintomi di tossicità da metalli pesanti comprendono nausea, vomito, diarrea, dolore addominale, problemi cardiaci, anemia e sì, disfunzione del sistema nervoso centrale (si pensi al disturbo dello spettro autistico e alla sindrome di Asperger qui). 

L'avvelenamento da mercurio è una condizione medica causata dall'esposizione, dall'ingestione o dall'iniezione di mercurio o suoi composti, incluso il thimerosal. 
Il Mercurio è un metallo pesante. Tutte le forme di mercurio producono tossicità e / o morte, anche con meno di un grammo. Come? Il mercurio blocca i vasi sanguigni e provoca danni al cervello, ai polmoni e ai reni. Il mercurio mortale può essere trovato nei pesci, nella maggior parte delle otturazioni dentali e nel vaccino pediatrico internazionalmente noto come vaccino antinfluenzale multidose.

Le scoperte dell'autopsia indicano l' emivita del mercurio inorganico (sì, il tipo nei vaccini di influenza multidose) all'interno del cervello umano che dura da più di 27 anni. 
L'esposizione prolungata e intensa al mercurio causa spesso danni irreversibili ai feti e ai neonati, tuttavia il CDC raccomanda vivamente i vaccini antinfluenzali contenenti mercurio come thimerosal per i bambini nell'utero e per i bambini di appena sei mesi. Qualcuno ha una contraddizione a tutto volume qui? Forse hai troppo mercurio nel cervello per pensarci.

Il CDC raccomanda non solo una, ma DUE dosi di vaccino antinfluenzale quadrivalente per tutti i BAMBINI



Il mercurio NON è stato rimosso dai vaccini per l'infanzia. 
Per rendere le cose ancora peggiori e più pericolose, il CDC ingannevole e insidioso raccomanda due dosi per bambini e neonati di 6 mesi di età compresa tra gli otto anni, con intervalli tra le dosi fino a 4 settimane. 
La follia di ciò è il fatto che l'inserto anti-infiammazione Flulaval avverte tutti di non avere più di un vaccino antinfluenzale, mai! "Non somministrare Flulaval a nessuno ... dopo la precedente somministrazione di alcun vaccino antinfluenzale." 
La somministrazione precedente significa che se hai mai ricevuto un vaccino antinfluenzale prima, non prenderne un altro.
Inoltre, il CDC esagera le morti per l'influenza perché oltre il 55 per cento di coloro che muoiono vivevano condizioni mediche sottostanti come riconosciuto dall'ACIP (Comitato consultivo sulle pratiche di immunizzazione).
I vaccini contro l'influenza stagionale 2018-2019 contengono gli stessi ceppi di HINI che hanno fatto l'anno scorso, con un ceppo di virus B aggiuntivo. 
Il CDC afferma che tutte le donne incinte possono ottenere una vaccinazione antinfluenzale con mercurio "in qualsiasi momento durante la gravidanza" per proteggere i loro bambini che "beneficiano del trasferimento transplacentare di anticorpi". Nessun test ha mai dimostrato che il vaccino antinfluenzale abbia successo in questo.

Infatti, se leggi l'inserto del vaccino (che nessuno fa mai, compresi i dottori e le infermiere che dovrebbero leggerlo) ti avverte che "Non ci sono stati studi controllati che dimostrino adeguatamente una diminuzione della malattia influenzale dopo la vaccinazione con Flulaval. "C'è di più. L'inserto ammette che non ci sono stati "studi controllati". Nessuno.

La prova dei pericoli dell'iniezione antinfluenzale è stampata in inglese semplice sull'inserto del vaccino




Tradotto dal Pdf della casa farmaceutica Glaxosmithkline: 
https://ca.gsk.com/media/590283/flulaval-tetra.pdf

GlaxoSmithKlineApprovato: 13 aprile 2018
Pagina 17 di 25
FLALAVAL TETRA (2018-2019)
Flaconcino da 5 mL (vetro di tipo I) per 10 dosi - confezione da 1.

Presentazione di fiale multidose. Il vaccino è formulato con soluzione salina tamponata con fosfato composta da: cloruro di sodio, cloruro di potassio, disodio idrogeno fosfato eptaidrato, potassio diidrogeno fosfatoe polisorbato 80 (683 μg). Ogni dose di 0,5 mL può anche contenere quantità residue di proteine ​​dell'uovo e acqua per iniezione. Ogni dose da 0,5 mL contiene -tocoferolo idrogeno succinato (267 μ g),(ovoalbumina 0,3 μ g), sodio desossicolato, etanolo, formaldeide e saccarosio dagli antibiotici non sono utilizzati nella produzione di questo vaccino. processo produttivo. Il thimerosal, un derivato del mercurio, viene aggiunto come conservante. Ogni dose da 0,5 mL contiene 50 μ g thimerosal (<25 μ g  mercurio). Il tappo del flacone non contiene lattice. 

Questo è letteralmente stampato sulla pagina dell'inserto del vaccino. 
Questa è una vera confessione e ammissione di frode da parte del CDC. 
L'inserto avvisa anche gli utenti di quanto segue: 

"Nessuna prova di sicurezza o efficacia nelle donne in gravidanza". 

Inoltre, il massimo consenso che i vaccini siano sempre sicuri ed efficaci al 100% è completamente confutato - per iscritto - da questa linea, "Sicurezza e l'efficacia di Flulaval non è stata stabilita in donne in gravidanza, madri che allattano o bambini. "È vero, dice che la sicurezza non è stata stabilita nelle donne in gravidanza. 
Poi c'è questa affermazione: "Flulaval non è stato valutato per il potenziale carcinogenico o mutageno, o per la compromissione della fertilità." 
I vaccini NON SONO SICURI per le donne incinte - quel mito è stato smantellato e smascherato - per iscritto, dal produttore.

Tutta la medicina tossica e propagandistica allopatica ha successo nel lavaggio del cervello degli americani perché la maggior parte di questi "intossicati" crede solo a ciò che vedono in TV, legge sul giornale e ascolta dal loro pediatra chimico-giocoliere. 
Le fiabe mediche sono tutte screditate per iscritto sulla medicina, ma chi sta leggendo le istruzioni e gli avvertimenti? 
La maggior parte degli americani non ricorda nemmeno quello che avevano per colazione, perché conteneva anche tossine di metalli pesanti, fluoro, MSG e aspartame.
Non c'è da stupirsi che due ex  virologi della Merck abbiano presentato un False Claims Act  al governo federale, ammettendo che i ricercatori hanno falsificato i dati sull'efficacia del vaccino per truffare la FDA.

Vedi FluShot.news per più copertura del vaccino antinfluenzale.

Le fonti per questo articolo includono:







 (Ricerche aggiunte da Vivereinmodonaturale,com)

Iscriviti via E-mail per ricevere comodamente le inchieste di Vivere in modo naturale

Comprendiamo quanto sia importante la condivisione in ogni modo e in ogni dove visti gli argomenti trattati, ma preghiamo gli altri blogger che la riproduzione venga attuata senza che l'articolo sia modificato in nessuna parte, indicando l'autore e il link attivo a questo sito visto che l'articolo è stato tradotto dai nostri collaboratori. Grazie per l'attenzione, dallo staff di Vivereinmodonaturale.com che per ragioni di sicurezza preferisce rimanere anonimo.

https://www.vivereinmodonaturale.com/2018/10/avviso-vaccino-antinfluenzale-2018-19.html