Il grande archivio del blog di Vivere in modo naturale.

sabato 22 giugno 2019

Studio - La vitamina D può prevenire il 90% del cancro al seno

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti


Il cancro al seno è un tumore maligno, dove un gruppo di cellule cancerose possono crescere e diffondersi ai suoi tessuti circostanti. Molti fattori contribuiscono a provocare la neoplasia mammaria, sebbene l'ereditarietà sia maggiore. È il secondo tumore più comune tra le donne negli Stati Uniti. Circa 1 su 8 donne svilupperanno il cancro al seno nel corso della loro vita. Per le donne negli Stati Uniti, i tassi di mortalità per cancro al seno sono tra i più alti tassi di mortalità per cancro, secondi solo per cancro ai polmoni.

Traduzione a cura di Vivereinmodonaturale.com
Tradotto da: Naturalnewsblogs.com

Vitamina D per la prevenzione del cancro al seno

Molti studi hanno dimostrato che esiste un legame tra la vitamina D e il cancro al seno. Le donne che hanno il cancro al seno tendono ad avere bassi livelli di vitamina D. La vitamina D può giocare un ruolo nel controllo della normale crescita delle cellule del seno e può essere in grado di fermare la crescita delle cellule del cancro al seno.
La principale fonte di vitamina del corpo proviene dal sole che viene convertito nell'ormone calcitriolo in diversi tessuti del corpo, incluso il tessuto mammario. È anche ottenuto dal cibo - come pesci grassi e uovaSono disponibili anche integratori per aumentare l'assunzione di vitamina D.
Qui ne consigliamo uno ottimo.
Vegan D3 2000 UI - Integratore a Base di Vitamina D3 - in Compresse
Fonte vegetale di vitamina D3: utile per l'assorbimento di calcio e fosforo nelle ossa
Voto medio su 4 recensioni: Da non perdere
€ 24,00


Quindi, come funziona?

Secondo il dott. Cedric F. Garland del Centro di Cancro al Centro di San Diego Moores della University of California, il seno può essere curato con vitamina D. Senza abbastanza vitamina D, la struttura collassa e le cellule si moltiplicano, causando il cancro in molti casi.
Carole Baggerly, fondatrice di GrassrootsHealth.com, ritiene che il 90% del normale tumore al seno sia correlato alla carenza di vitamina D, che è prevenibile al 100%!
La sua squadra ha scoperto che le donne che avevano alti livelli di 25-idrossivitamina D nel sangue avevano una percentuale di fatalità inferiore del 50%, rispetto alle donne che avevano bassi livelli di 25-idrossivitamina D nel sangue.

Fonti naturali di vitamina D

-Luce del sole sprona il corpo a produrre vitamina D
-I pesci grassi possono essere una buona fonte di vitamina D
-I funghi hanno la capacità di produrre vitamina D quando esposti alla luce ultravioletta
Le uova sono un modo conveniente per ottenere la vitamina D
-Un cucchiaio di olio di fegato di merluzzo contiene circa 1.300 UI di vitamina D, che è più del doppio della dose giornaliera raccomandata di 600 UI al giorno. 

Consigliato:
Olio di Fegato di Merluzzo
Olio ricco di composti delle Vitamine A e D, di lipidi, acidi organici, acidi biliari, basi organiche varie e di lecitine.
Voto medio su 36 recensioni: Da non perdere
€ 12,00
https://www.vivereinmodonaturale.com/2019/06/studio-la-vitamina-d-puo-prevenire-il.html


(Articolo correlati:









macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

venerdì 21 giugno 2019

Sul tetano "girano tantissime bugie"

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti



In quanto cittadino veronese, figuratevi se non sono stato coinvolto in discussioni sul caso di una bambina in cui hanno fatto diagnosi di tetano ed è ricoverata in ospedale nella nostra città. Mi hanno anche citato oggi nella pagina del quotidiano locale (L’Arena), facendomi fare una bella figura in quanto ivi riferisco che il tetano è rarissimo nei bambini e che il vaccino protegge dalla malattia. Peccato che hanno tagliato circa il 70% di quanto avevo scritto al Direttore.


Dal Fisico Paolo Bellavite

Ecco quindi che non mi resta che pubblicare qui il testo integrale del mio commento che si riferiva a come lo stesso giornale aveva dato ieri la notizia.


"TETANO E VACCINO"

A riguardo della bambina ricoverata in rianimazione a Verona con il tetano, desidero innanzitutto fare gli auguri di pronta guarigione alla piccola, aggiungendo alcune precisazioni. Mi complimento con l’Azienda Sanitaria e i medici, che la curano rispettando la privacy della bambina e della famiglia, la quale potrebbe trovarsi sotto il “fuoco” mediatico come successe per il caso di Torino due anni fa. 

Nell’articolo di Alessandra Vaccari (L’Arena del 19 giugno, p. 13) è scritto giustamente che il caso è eccezionale, tanto che “non si ricordano casi in cui a contrarla sia stata una bambina”. I dati di incidenza citati da L’Arena sono tratti da una pubblicazione del 2002 (Pedalino et al. Euro.Surveill, 7(7): 103, 2002) che riportava un tasso di 2 casi per milione di abitanti, con minore prevalenza la Sud. Val la pena sapere che l’incidenza è poi ulteriormente diminuita, tanto che in una pubblicazione del 2014 gli esperti dell’ISS riferiscono che nel decennio dal 2001 al 2010 il tasso di incidenza è stato di 0,7 per milione di abitanti (0,2 in soggetti di età inferiore a 65 anni). Solo 5 casi si sono registrati in soggetti con meno di 24 anni, e nessun decesso (Filia et al. Vaccine, 32: 639, 2014). 

Questi andamenti favorevoli sono stati dovuti alla vaccinazione, ma non vanno dimenticate la disinfezione delle ferite, l’urbanizzazione (le spore sono diffuse nell’ambiente dagli animali) e la migliore assistenza in terapia intensiva per ciò che concerne la mortalità. Un’altra precisazione va fatta sul fatto che l’incidenza del tetano in Italia sarebbe “circa 10 volte superiore alla media europea e statunitense”. 

Visto che le condizioni di vita e la copertura vaccinale in Italia sono molto simili a quelle degli altri Paesi europei, la ragione di tale discrepanza è stata attribuita dagli esperti dell’ISS al fatto che in Italia la diagnosi viene fatta solo sui sintomi, mentre in Europa è richiesta anche la conferma di laboratorio. Infatti, non tutti gli spasmi muscolari, anche se riguardano muscoli facciali o il dorso, sono dovuti alla tossina tetanica. Infine, mi lasciano perplesso le affermazioni del presidente dell’Ordine dei medici, secondo cui “questo è il frutto di campagne anti-vax, quando i genitori anziché dar credito alla scienza, alla medicina, ascoltano messaggi sbagliati” e poi che “i vaccini dovrebbero essere fatti per obbligo di legge”. 


Questa affermazione stupisce perché è ovvio che la malattia, se la diagnosi sarà confermata, sarebbe stata provocata dai batteri e non da chi ha dubbi non risolti sui vaccini. Ma soprattutto, sono proprio i medici che dovrebbero essere in grado di mandare i “messaggi giusti” ai loro assistiti. Ed il messaggio giusto non è certo quello dell’obbligo vaccinale, bensì della convenienza a vaccinarsi quando c’è un buon rapporto benefici/rischi. L’obbligo vaccinale poteva forse avere un senso negli anni ’50 o ’60 del secolo scorso, quando la malattia era cento volte più frequente e la popolazione era molto più ignorante, specificamente di medicina. Oggi la gente è più istruita e consapevole, tanto che il grande calo di malattie infettive nel secolo XX è attribuito dall’UNICEF anche all’alfabetizzazione femminile! 

È pur vero che in Internet gira di tutto, ma proprio per questo i medici dovrebbero essere in prima linea a fornire dati e consigli corretti, il che significa “basati su evidenze”. Quest’attività di consulenza dei medici è stata un “fiore all’occhiello” della Sanità proprio in Veneto, ben prima della legge 119/2017 “Lorenzin”, provvedimento che ha minato alla radice il consenso informato, cardine della stessa professione medica."
(fine della lettera a L'Arena)

Aggiungo che chi fosse interessato a saperne di più può trovare un mio lavoro sulla epidemiologia del Tetano su researchGate (free access) intitolato “Tetano e Difterite: confutate le stime dell'ISS sull'efficacia dei vaccini”: Tetano e Difterite: confutate le stime dell'ISS sull'efficacia dei vaccini
 Tetano e Difterite: confutate le stime dell'ISS sull'efficacia dei vaccini



Come facilmente prevedibile, anziché dolersi del malanno capitato alla bambina e sperare nella sua rapida guarigione, gli sciacalli hanno approfittato della ghiotta occasione per attaccare i “no-vax”. Un esempio tipico è del solito immancabile virologo-tuttologo, che sulla versione online dello stesso giornale dichiara testualmente (Bimba con il tetano Burioni: «È colpa dei somari no-vax»)


roberto-burioni-bugie-sul-tetano
Nella foto il Tuttologo Roberto Burioni
«Sul tetano girano tantissime bugie. I somari antivaccinisti sostengono che non è un pericolo reale per chi non vive a contatto con gli animali, che basta pulire le ferite con acqua ossigenata per evitarlo, che si può prevenire con la vitamina C e che spesso si è immuni naturalmente. Tutte scemenze. Il pericolo è ovunque, anche una piccolissima ferita può provocarlo, l’acqua ossigenata e la vitamina C sono inefficaci e soprattutto non esiste una immunità naturale. Anche chi ha preso il tetano ed è guarito non è immune. L’unico modo per essere protetti è vaccinarsi».

Queste dichiarazioni sono inaccettabili non solo nella forma ma anche nella sostanza, perché trasformano la comprensibile esitazione vaccinale in una farsa e mentiscono (per ignoranza o per malafede?) sia sulla vitamina C (che in uno studio clinico controllato ha salvato molte vite di bambini in un Pese povero come il Bangladesh), sia svalutando l'acqua ossigenata (che è la disinfezione giusta delle ferite) sia sul fatto che l’unico modo per essere protetti sarebbe vaccinarsi. Il vaccino è utile ma NON è l’unico modo per essere protetti. Anche il CDC ha attribuito il colossale calo di infezioni tetaniche nel corso del XX secolo in America ad altri fattori oltre al vaccino, tra cui la maggior percentuale di persone che vivono in ambiente cittadino e la maggiore attenzione alla disinfezione delle ferite, sia in sede domestica sia in ospedale. La mortalità è diminuita anche grazie all’uso delle immunoglobuline. (Chapter 16: Tetanus). Il tetano neonatale è stato azzerato da noi ma non in Africa, pur con percentuali di coperture vaccinali identiche.


Burioni tace sul fatto che, se non si fa attenzione alla corretta disinfezione, il tetano può essere preso anche da vaccinati, visto che il vaccino non è certo efficace al 100% ed ha una durata lunga ma non illimitata (raccomandano infatti richiami decennali). Tace sul fatto che il vaccino non induce alcun effetto gregge, unico eventuale argomento che renderebbe costituzionalmente coerente l’obbligo vaccinale (sempre che non provochi danni superiori ad una normale iniezione). 
Tace clamorosamente sul punto-chiave, che è quello delle cause della esitazione vaccinale, dovuta non all'ignoranza dei genitori ma alla mancanza di sicurezza sul rapporto benefici/rischi del vaccino. Questo argomento non è una banalità frutto di fantasie o letture di "Google", se si pensa che in Italia la probabilità di shock anafilattico e di neurite brachiale (malattia dolorosa e invalidante) come reazioni avverse al vaccino è dello stesso ordine di grandezza di quella di prendere il tetano. 
Per fortuna entrambe le probabilità sono molto basse! Per questo, l’obbligo di iniettare in un bambino una sostanza comunque un po’ rischiosa per prevenire un rischio ancora più piccolo è un assurdo orpello del passato e ogni caso va invece valutato individualmente nel consiglio prevaccinale privo di conflitti di interesse. Tace anche sul fatto che c’è una grande differenza di incidenza e di mortalità nei bambini rispetto alle persone anziane e diabetiche. 
Il famoso virologo, preso dalla furia antivax, dimentica di essere già stato sbugiardato nel 2017 quando attaccò i poveri genitori della bambina ricoverata a Torino per presunto “tetano”, mentre ella aveva solo degli spasmi e difficoltà di deglutizione attribuibili ad altra causa, presto regrediti.
Sulla antitetanica ho scritto recentemente e i dettagli sono pubblicati in un testo dal titolo "Il tetano e l’antitetanica, tra rischi e benefici": Il tetano e l'antitetanica, tra rischi e benefici
La visione ossessivamente vaccinocentrica di Burioni, oltre ad essere espressa in modo violento e volgare, è confutata dai dati epidemiologici ed è da considerarsi pericolosa perché semina notizie parziali e distorte nel pubblico, approfittando di un singolo caso di cui sappiamo ancora pochissimo.

Ps: Le foto di Bubu sono state inserite da Vivere in modo naturale.
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

Szymonek di Radom è morto. L'ambizione medica è più importante della vita umana?

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti


Con la decisione dei medici dell'ospedale di Varsavia in ul. Niekłańskiej, dopo molti mesi di lotta per la vita,  Szymonek di 11 mesi nativo di Radom è stato disconnesso dall'apparato. Tutto senza la conoscenza e il consenso dei genitori.
 Da: Twojradom.pl
L'intera storia del bambino è stata vissuta in Polonia. Ricordiamo, il 16 gennaio di quest'anno. Szymonek è stato vaccinato contro gli pneumococchi. Con febbre alta e convulsioni pochi giorni dopo, il bambino andò all'ospedale. I medici non solo non erano in grado di diagnosticare il bambino, ma non gli davano nemmeno la possibilità di sopravvivere.
"Venerdì 25 gennaio, mia madre riceve informazioni che il bambino è stato disconnesso, ha informato il medico che non è d'accordo. Hanno sentito dire che i cadaveri non avrebbero respirato. Dopo le procedure connesse con l'affermazione della morte cerebrale, un comitato si riunì e uno dei dottori percepì un lieve battito del cuore. Hanno cessato ulteriori attività. Non conoscono la ragione delle condizioni di Szymon ", ha detto la zia del Bambino su Facebook.
I genitori disperati non erano d'accordo nel disconnettere il bambino dall'apparecchio, iniziarono a cercare aiuto ovunque potessero. Gli oppositori delle decisioni dei medici hanno iniziato a comparire in ospedale, e numerosi appelli sono stati pubblicati nella rete, tra cui la raccolta di aiuti per l'aiuto di un medico specialista negli Stati Uniti.
Il 10 giugno, l'ospedale ha rilasciato una dichiarazione ufficiale riguardante il bambino.
"Il paziente si trova nel nostro ospedale nell'unità di terapia intensiva dal 22 gennaio 2019 in condizioni estremamente gravi con danni irreversibili al sistema nervoso centrale. I genitori hanno potuto invitare selezionati medici specialisti per ciascuno dei consorzi. Nel primo caso, non hanno usato questo diritto. Un medico raccomandato dalla famiglia frequentò i successivi consorzi. I risultati dei genitori sono stati meticolosamente informati sui risultati dei consoli, che è confermato dalle loro firme ", si legge nel comunicato.
Inoltre, secondo Radio Zet, la direzione dell'ospedale ha ammesso che i genitori hanno proposto metodi alternativi di trattamento, ma secondo i medici:
 "... non avevano motivi sostanziali per il loro uso, o erano associati a troppi rischi per il paziente .  "
Oggi, finalmente, il bambino è stato disconnesso dall'apparato. Secondo i media, ai genitori è stato promesso che un comitato sarà riunito alle 10:30 e sarà in grado di essere presente al momento di decidere la morte del cervello. Ore 9:00, i medici stessi, senza la conoscenza e il consenso dei loro genitori, hanno deciso di disconnettere il bambino dall'apparato. Ore  9:30 Szymonek fu disconnesso e morì.
Nel contesto degli eventi di oggi, l'ultima parte dell'affermazione citata in precedenza sul "rischio per il paziente" è particolarmente ironica Per parafrasare, potrebbe essere sviluppato e detto che a causa di questo "rischio per il paziente" è stato deciso oggi di disconnetterlo dall'apparato, e quindi alla fine togliergli la sua vita.
L'ospedale ha pubblicato una dichiarazione sul suo sito web a causa della morte di Szymon di 11 mesi. Come leggiamo:
"Tutti i medici, infermieri e impiegati dell'ospedale pediatrico. prof. dr. il medico Jan Bogdanowicz, esprime cordoglio alla famiglia del paziente e condoglianze sincere " .
Inoltre, l'ospedale ha osservato nella lettera che non fornirà alcuna informazione relativa al caso.
Il commento, in particolare per la nostra redazione, è stato dato dal dr Karol Sońta, consulente legale. Secondo la sua opinione, la qualifica legale di questo atto può essere trovata sotto l'articolo 192 del Codice Penale, che stabilisce che il medico, senza il consenso di tutori o genitori legali, non può decidere autonomamente sui passi medici successivi in ​​relazione al paziente. Secondo il nostro specialista, i medici che decidono di disconnettere l'apparato, senza il consenso dei genitori del piccolo Szymon, sono soggetti all'articolo 192 del codice penale.
C'è una riflessione sul valore della vita umana. Se l'ambizione di singoli medici che non tengono conto dell'opinione di altri specialisti riconosciuti riguardo ai metodi di trattamento alternativi è un valore superiore alla vita umana. In questo caso, è triste dire che, purtroppo, penso di si...
Con una richiesta di commento, abbiamo contattato il portavoce della stampa dall'ospedale di ul. Niekłańska. Nella prima conversazione, il portavoce ha rifiutato qualsiasi informazione, citando il segreto medico, nella seconda, continuando a rifiutarsi di commentare, ha affermato che bisogna "fare i conti con la realtà" .
Infine, a nome dei genitori di Szymonek e dei genitori di altri bambini, occorre aggiungere quanto segue - NO, SIGNOR PORTAVOCE, NON CI PASSEREMO SOPRA ...
In seguito presenteremo le registrazioni delle interviste con il portavoce dell'ospedale e il dottore in scienze legali, Karol Sońta

 Angelo dolce, che il tuo spirito possa sanare la ferita nel cuore dei tuoi genitori. 💝
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

martedì 18 giugno 2019

Robert F. Kennedy Jr. sta per presentare cause contro lo Stato di New York per aver abrogato le esenzioni religiose dalla vaccinazione obbligatoria

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
Robert F. Kennedy Jr-prepara-cause-contro-stato-new-york
Nella foto Robert F. Kennedy Jr

Ad aprile, i burocrati dello Stato di New York hanno deciso che è nel loro ambito giurisdizionale quello di eliminare il diritto dei genitori di escludere i loro figli dalle vaccinazioni obbligatorie per motivi religiosi . Ma per Robert F. Kennedy Jr. di Children's Health Defense non ne ha.

Traduzione a cura di Vivereinmodonaturale.com
Fonte e articolo Naturalnews.com 

Secondo quanto riportato , Kennedy e il suo team legale stanno pianificando di presentare una serie di cause legali contro l'Empire State per la violazione delle libertà religiose dei residenti dello stato che si oppongono ai vaccini come questione di fede personale.


In un recente post sui social media, Rita Palma, un residente dello Stato di New York che gestisce il sito My Kids, My Choice , ha fatto un annuncio formale su queste cause. In essa, ha avvertito che, nonostante sia "la casa dei più forti talenti legali nel nostro movimento" - questo movimento si riferisce a persone che sostengono la libertà di salute e le scelte mediche quando si tratta di vaccini - lo Stato di New York e il suo disegno di legge che abrogano le esenzioni religiose dall'obbligo vaccinazione "è stata approvata la proposta di abrogazione più draconiana".

Questo affronto diretto alla libertà di salute non deve rimanere legge, comunque. Palma e altri stanno esortando i sostenitori della libertà per la salute a diffondere la voce in lungo e in largo non solo sul conto e le sue ramificazioni, ma anche sugli sforzi di Kennedy per sovrascriverlo attraverso il sistema legale.

"Il 15 aprile 2019, una richiesta legale è stata presentata nella Corte di Trial dello Stato di New York da Robert Krakow, Robert F. Kennedy, Jr. e Patricia Finn contro il Dipartimento di Salute e Igiene Umana di New York per la vaccinazione forzata contro contro "morbillo-parotite-rosolia", si legge in un annuncio ufficiale delle azioni legali promosse da Children's 

"Il team legale ha chiesto un ordine restrittivo temporaneo contro il mandato che il giudice probabilmente esaminerà e fornirà una decisione ex parte. La difesa della salute dei bambini sostiene questi sforzi ".
Per ulteriori notizie su come la vaccinazione obbligatoria è interamente incostituzionale, assicurati di controllare Vaccines.news .

Aiuta a sostenere la libertà di salute donando alla Difesa della salute dei bambini

Come probabilmente sapete, combattere il sistema richiede molto lavoro, dedizione e finanziamenti , ed è per questo che Palma e altri stanno incoraggiando coloro che hanno i mezzi per farlo per contribuire a questo sforzo legale in difesa della libertà di salute.
In quanto organizzazione no profit 501 (c) (3), tutti i contributi versati alla Difesa della salute dei bambini sono deducibili dalle tasse, utilizzando il numero di identificazione fiscale 26-0388604.
Se desideri offrire un contributo online a sostegno di queste azioni legali contro lo Stato di New York, visita la pagina di donazione di Children's Health Defense, dove troverai le opzioni per contribuire tramite carta di credito o PayPal.

Se preferisci inviare un assegno, puoi farlo inviandone uno a: 


Difesa della salute dei bambini 

1227 N. Peachtree Parkway, Suite # 202 
Peachtree City, Georgia 30269


Puoi anche autorizzare un bonifico diretto dal tuo conto bancario alla Difesa della salute dei bambini utilizzando le seguenti informazioni: 


Difesa della salute dei bambini 

Wells Fargo 
Numero di routing: 021200025 
Numero di conto: 1745955490


Se i soldi sono stretti, allora puoi aiutare semplicemente spargendo la voce su queste azioni legali verso gli altri, attirando l'attenzione il più possibile contro l'eclatante minaccia della sana tirannia che è una vaccinazione obbligatoria.

"L'inosservanza dell'ordine è un reato soggetto a sanzioni penali e civili, compresa la detenzione", avverte la Children's Health Defense su come l'abrogazione da parte dello Stato di New York delle esenzioni religiose dalla vaccinazione obbligatoria avrà un impatto sui genitori.

"Solo quelli con immunità documentata, controindicazioni mediche o bambini sotto i sei mesi sono esentati dal mandato del vaccino."

Per saperne di più sul perché è fondamentale per tutte le persone attente alla salute e volete essere attivamente coinvolti nella lotta politica in corso per la libertà di salute, assicurati di controllare HealthFreedom.news .


Comprendiamo quanto sia importante la condivisione in ogni modo e in ogni dove visti gli argomenti trattati, ma preghiamo gli altri blogger che la riproduzione venga attuata senza che l'articolo sia modificato in nessuna parte, indicando l'autore e il link attivo a questo sito visto che l'articolo alle volte è tradotto dai nostri collaboratori. Grazie per l'attenzione, dallo staff di Vivereinmodonaturale.com che per ragioni di sicurezza preferisce rimanere anonimo.

https://www.vivereinmodonaturale.com/2019/06/robert-f-kennedy-jr-sta-per-presentare.html
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

lunedì 17 giugno 2019

La FDA sarà la morte di tutti noi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
fda-sarà-la-morte-di-tutti-noi

La FDA sarà davvero la morte di tutti noi. Sono fedeli alle grandi case farmaceutiche e, di conseguenza, gli americani hanno la 51ª vita più lunga nonostante paghi di più per l'assistenza sanitaria nel mondo.

Traduzione a cura di Vivere in modo naturale

Tendenze sanitarie recenti: dov'è la FDA?

La FDA sarà davvero la morte di tutti noiSono fedeli alle grandi case farmaceutiche e, di conseguenza, gli americani hanno la 51ª vita più lunga nonostante paghi di più per l'assistenza sanitaria nel mondo.
La nostra acqua viene avvelenata (1) . I nostri telefoni cellulari sono stati scientificamente collegati al cancro al cervello, nonostante i migliori tentativi della FDA di offuscare la verità. Abbiamo assistito all'ascesa di malattie misteriose di cui il governo è pienamente consapevole.
Le lampadine a comando federale sono altamente tossiche e, se rotte, rappresentano una serie di terribili minacce per la salute. Naturalmente nessuna discussione su questo argomento sarebbe completa senza una menzione di Fukushima in cui il governo ha cambiato la sua soglia di radiazioni sicure e l'ha aumentata di un fattore 10 dopo il crollo di Fukushima. Alcune stime collocano i livelli di radiazioni a 50.000 volte rispetto ai livelli precedenti. La vita oceanica e presto la vita umana si estinguono nel percorso della nube di radiazioni e il pericolo non è affatto vicino a essere finito. E non dimentichiamoci di Gardasil, VIOXX, il quarto di milione di noi che morirà a causa delle restrizioni sanitarie gestite sui protocolli di trattamento negli ospedali. Tutte le prove, tutte le radiazioni, tutti i danni e la FDA continuano a rimanere in silenzio. La Food and Drug Administration (FDA) è la prostituta di Monsanto. Per una possibilità di avanzamento di carriera, i funzionari della FDA hanno venduto gli interessi sanitari del paese, e persino gli interessi sanitari della propria famiglia, lungo il fiume proverbiale.

La nostra acqua di rubinetto, e spesso l'acqua della toilette non è adatta per bere e chiunque lo faccia rischia il cancro e le malattie cardiache. Questo punto di vista ha acquisito un importante alleato. Anche i media mainstream stanno raccontando questa parodia.
Poi c'è il concetto di "morte per medico" che uccide almeno 800.000 americani ogni anno, principalmente a causa della FDA. Qui c'è solo un piccolo aspetto di questo problema
Nonostante le numerose normative FDA, la morte da reazioni avverse ai farmaci è ancora una delle principali cause di morte negli Stati Uniti, uccidendo almeno 106.000 persone all'anno!
La maggior parte di queste morti deriva da reazioni avverse previste, in quanto sono un'estensione delle azioni delle medicine. Un semplice 6 percento di tutte le reazioni avverse al farmaco sono identificate correttamente.
Di conseguenza, il tasso di mortalità per le persone di età compresa tra 45 e 64 anni che hanno assunto correttamente i farmaci da prescrizione è aumentato del 90% in soli cinque anni!
Anche se controlli le etichette o meno, la sicurezza dei prodotti che consumi è stata compromessa dall'agenzia stessa incaricata di proteggerli!
Tuttavia, non parliamo solo di farmaci che rappresentano una minaccia per l'America, stiamo anche parlando di un segmento in crescita della nostra offerta di cibo.
Gli scienziati francesi nelle ricerca condannano gli OGM ed i loro effetti correlati sulla salute


Come il primo ministro Jean-Marc Ayrault , una volta ha detto di essere pronto a chiedere un più ampio divieto europeo sui prodotti geneticamente modificati a seguito di un nuovo studio allarmante che mette in dubbio la sicurezza del cibo. Il rapporto europeo, basato su uno studio francese sugli OGM e sui loro effetti sulla salute sui ratti, ha affermato che 200 ratti alimentati con mais GM prodotto dalla Monsanto avevano sofferto la crescita di tumori potenzialmente letali delle dimensioni di palline da ping-pong. La Monsanto è stata stranamente silenziosa sull'argomento.
Tuttavia, lo scienziato francese Joel Spiroux ha chiesto nuove regole sugli alimenti OGM, affermando che "i test di regolazione attuali sono condotti su tre mesi, ma le malattie veramente gravi, come la morte dei ratti a causa di tumori, si verificano solo nel quarto mese. "Pertanto questi test non forniscono alcuna informazione reale sugli effetti del cibo geneticamente modificato sulla salute nel corso della vita". Tuttavia, la FDA non costringerà Monsanto a etichettare in modo che le persone possano fare una scelta informata. La lezione qui è semplice, il popolo americano ha trovato un'altra agenzia governativa che si trova nella tasca posteriore di una struttura oligarchica aziendale di cui la FDA non può essere affidata per svolgere il suo mandato di proteggere il popolo americano. 

Conclusione

I tassi di diabete americano, i tassi di cancro e i tassi di obesità sono alle stelle rispetto al resto del mondo dove gli alimenti OGM sono etichettati e possono essere evitati, ma non in America dove gli alimenti OGM non devono essere identificati. Questo è tutto per gentile concessione della FDA.
La FDA deve essere abolita e dobbiamo stabilire un controllo locale sull'assistenza sanitaria e sulla sicurezza ambientale perché non ci si può fidare del governo federale.

Comprendiamo quanto sia importante la condivisione in ogni modo e in ogni dove visti gli argomenti trattati, ma preghiamo gli altri blogger che la riproduzione venga attuata senza che l'articolo sia modificato in nessuna parte, indicando l'autore e il link attivo a questo sito visto che l'articolo alle volte è tradotto dai nostri collaboratori. Grazie per l'attenzione, dallo staff di Vivereinmodonaturale.com che per ragioni di sicurezza preferisce rimanere anonimo.
https://www.vivereinmodonaturale.com/2019/06/la-fda-sara-la-morte-di-tutti-noi.html
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina

Depopolamento per inoculazione vaccinica: motivo e intenzione

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
depopolazione-vaccini-motivo-intenzione


In una delle mie prime interviste radiofoniche, nel settembre del 2007, ho intervistato il Dr. Lorraine Day, l'ex capo di gabinetto ortopedico del San Francisco General Hospital e la moglie del deputato in pensione Bill Dannemeyer, sui mali del presente sistema medico. 


Traduzione a cura di Vivere in modo naturale
Da Natural News

La parte iniziale dell'intervista è andata come previsto ed è stata riempita con decine di esempi di avidità e abusi da parte di compagnie di assicurazioni farmaceutiche e mediche che hanno portato alla morte di un numero incalcolabile di pazienti. Poi il dottor Day ha lanciato una bomba quando, alla conclusione dell'intervista, ha dichiarato apertamente che l'élite globale vuole uccidere il 95% della popolazione. Sono rimasto scioccato e la mia reazione personale, al momento, è stata quella di respingere la sua affermazione come un'esagerazione grossolana.
(Articolo di Dave Hidges ripubblicato da TheCommonSenseShow.com )

Nell'aprile del 2009, ho intervistato la dottoressa Rebecca Carley e il ricercatore e autore medico Patrick Jordan all'inizio dell'epidemia di influenza suina e entrambi gli ospiti hanno presentato dichiarazioni molto simili riguardo a un programma di spopolamento intenzionale da parte dell'élite globale. In questo particolare caso, la dottoressa Carley e il dottor Jordan hanno indicato il vaccino antinfluenzale H1N1, ancora non sviluppato, dal quale hanno affermato che sarebbe stato il catalizzatore primario nello spopolamento del mondo in un caso classico in cui la cura era molto peggiore della malattia. Pensavo che anche la dottoressa Carley non fosse corretta.

Dal 2015-2019, ho studiato le terapie di Ebola. Ora sono io che assomiglio al dottoressa Lorraine Day e alla dottoressa Rebecca Carley. La rovina della salute generale americana arriverà dal bioterrorismo. Come abbiamo visto negli ultimi giorni, gli immigrati dall'Africa sono armati mentre entrano illegalmente nel paese e provengono da paesi che hanno un'epidemia di Ebola significativa. Il CDC deve avere un desiderio di morte, o hanno un secondo fine.

La gente mi chiede: "Dave, qual è il finale del gioco con i globalisti?" È indiscutibilmente il bioterrorismo. Ho un amico, che è in pensione dalla FEMA e la sua specialità era il contro-bioterrorismo. Alcune delle mie fonti attuali dicono lo stesso.  
LA MAGGIOR PARTE DELLE MIE PRINCIPALI ED ELEVATE SORGENTI DI RANKING DICONO CHE SIAMO STATI IMPEGNATI PER UN ATTACCO MASSICCIO DI BIOTERRORE E IL CAPITOLO FINALE DI QUESTO ATTACCO SARANNO GLI EFFETTI MORTALI DEI VACCINI. GLI ADIUVANTI E I VACCINI SONO MORTALI NEL TEMPO E RIFLETTONO IN CHIAVE LA REALTÀ COSTANTE DEI GLOBALISTI TRAMITE GLI ANNI. PRENDI LA SEGUENTE DICHIARAZIONE DI GUERRA CONTRO I GLOBALISTI AMANTI DEL TRANSUMANISMO.

La verità ci renderà liberi?

Negli ultimi quattro anni, ho svolto una ricerca sulla seguente domanda: Esiste un tentativo deliberato da parte dell'élite globale di eliminare una parte sostanziale dell'umanità attraverso l'uso di malattie e virus bioingegnerizzati e dei vaccini accompagnatori più letali?
Come in ogni complotto omicida, sia che si tratti di un singolo omicidio, o di un genocidio di massa, la trama mortale contiene gli stessi elementi essenziali: (1) motivo, (2) intento, (3) mezzi e, (4) opportunità. Nella prima parte di questa serie, sia il motivo che l'intento vengono esaminati presentando le parole dei globalisti stessi.

Una prospettiva storica sullo spopolamento deliberato
Attraverso la mia ricerca, ho scoperto che la nozione di creare e implementare uno schema di spopolamento intenzionale e sistematico non era un fenomeno nuovo. L'élite globale ha a lungo sostenuto la riduzione draconiana della popolazione negli ultimi secoli. Ad esempio, Thomas Malthus ha sostenuto che la crescita della popolazione, da parte dei poveri, supera inevitabilmente la produzione di cibo e porta a una massiccia rappresaglia da Madre Natura (cioè, i controlli malthusiani). I suoi famigerati "controlli malthusiani" che vengono insegnati a tutti gli studenti di sociologia del primo anno, sono diventati una credenza fondamentale per molti globalisti moderni che sostengono il controllo della popolazione con ogni mezzo necessario. Questa idea radicale e pericolosa promuove la nozione non dimostrata secondo cui i poveri meritano di morire perché ce ne sono troppi per sostenere adeguatamente la Terra.
Margaret Sanger, la fondatrice di Planned Parenthood, ha promosso con entusiasmo la filosofia malthusiana negli Stati Uniti, affermando che  "la cosa più misericordiosa che una famiglia fa ad uno dei suoi piccoli membri è ucciderla".
Forse queste erano solo le riflessioni di due individui contorti che non rappresentano alcun tipo di credenza filosofica centrale. Sfortunatamente le teorie di Malthus, Sanger e altri sostenitori del controllo della popolazione non sono morte con loro. Come ho scoperto, questo è un tema ricorrente contenuto nelle parole personali di diverse dozzine di leader globali.
Maggiori informazioni su:  TheCommonSenseShow.com

Comprendiamo quanto sia importante la condivisione in ogni modo e in ogni dove visti gli argomenti trattati, ma preghiamo gli altri blogger che la riproduzione venga attuata senza che l'articolo sia modificato in nessuna parte, indicando l'autore e il link attivo a questo sito visto che l'articolo alle volte è tradotto dai nostri collaboratori. Grazie per l'attenzione, dallo staff di Vivereinmodonaturale.com che per ragioni di sicurezza preferisce rimanere anonimo.

https://www.vivereinmodonaturale.com/2019/06/depopolamento-per-inoculazione-vaccinica-motivo-e-intenzione-.html
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
stampa la pagina